Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:310
Utenti registrati:5
M+ Club chat:
Utenti on-line:315
 Utenti registrati:6970

Utenti collegati:
GP1964FG
Bongy57
e_pieranto
mike104
Fabrizio1966
Ultime visite:
Mr. ModelDis... da 8'
Antonio 13 da 10'
Hoot da 14'
BAT21 da 14'
ABC da 16'
maurozn da 16'
Lupo da 24'
Luciano Maffeis da 32'
ste74mi da 33'
manovi da 42'
Wanderer da 48'
uncino da 52'
massoerratico da 1h 2'
Michele Raus da 1h 4'
fabrix67 da 1h 9'
jEnrique61 da 1h 15'
marcellodandrea da 1h 17'
erganapi da 1h 21'
bada da 1h 25'
Paolomaglio da 1h 30'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  Scegli spazio    Ultimi aggiornamenti    Guida  
· Spazio personale: Alessandro Tagliati personal blog ·

Spazio personale: Alessandro Tagliati personal blog

L’Avro Vulcan B.2 della Airfix in 1/72


"Avro Vulcan B.2, R.A.F. No. 1 Group, "Giant Voice 1971", McCoy AFB, Florida 1971"

Il modello e' realizzato come l'esemplare XM602 inviato dalla RAF a rappresentarla nella esercitazione congiunta con l'USAF "Giant Voice 1971", svoltasi in Florida nel 1971 appunto.
Il Vulcan XM602 e' un esemplare prodotto nel 1963 (quindi mio coetaneo) allo standard B.Mk.2 non compatibile con Blue Steel, quindi con bomb bay standard, e con motori Olympus 301, quindi con scarichi motori corti (che nel kit Airfix sono piu' o meno quelli giusti, mentre un esemplare con Olympus 201 avrebbe bisogno degli scarichi piu' lunghi).
L'aereo e' verniciato nella livrea low-level operations adottata a meta' degli anni 60, livrea in Dark Green, Medium Sea Grey e Bianco tutti lucidi.
Al tempo del modello non aveva ancora le antenne RWR e TFR sulla deriva e sul naso.
Questo esemplare e' stato rottamato nel 1992 ma il muso e' stato salvato dalla Avro Aircraft Restoration Society.

Kit Airfix no. 09002 del 1983, costruito da scatola ma completamente reinciso.
Dettagli artigianali aggiunti solo nei carrelli e negli scarichi, piu' i tergicristalli.
Vernici Gunze acriliche H306 e H309 per la mimetica, bianco acrilico industriale per le superfici inferiori, il tutto su primer Tamiya White.
Finitura con Pledge, Gloss Tamiya, Olii e polveri varie, liquidi TrueEarth.
Decals PrintScale di eccellente stampa ma troppo sottili e poco coprenti. Con anche qualche errore, dato che la matricola in coda e' troppo estesa, la testa di tigre non perfettamente identica all'originale e la Union Jack in coda troppo grande.
La Land Rover e' un die-cast della Cararama da me riverniciato in colori RAF.















 
Data inserimento : Sat 9 Nov 2019 17:15
Categorie : Generale

Spazio personale: Alessandro Tagliati personal blog

Le eliche di Supermarine Spitfire e Seafire

I Supermarine Spitfire e Seafire, come noto, sono stati prodotti in migliaia di esemplari in molte versioni diverse.
Tali diverse versioni hanno fatto uso di motori e di conseguenza eliche molto diverse tra loro.
Dal prototipo e primi Mk.I, con elica bipala fissa, agli ultimi Spitfire e Seafire, che montavano addirittura eliche doppie controrotanti esapala, il numero di modelli diversi di tali eliche è elevato.
Come anche i diametri delle stesse e pure i materiali sono stati diversi.

Qui sotto uno schema parziale delle stesse:

Mfg blades material, name code size engine Spitfire Mk
Weybridge 2 mahogany   10'8" Merlin II Mk.I
De Havilland 3 metal 5/20 10'9" Merlin II Mk.I
De Havilland 3 metal 5/21 10'9" Merlin III Mk.I
De Havilland 3 metal 5/29 10'9" Merlin III Mk.I
De Havilland 3 metal 5/30 10'9" Merlin III Mk.I
De Havilland 3 metal 5/39A 10'9" Merlin III, XII Mk.II
Rotol 3 magnesium RX5/1 10'3" Merlin III, XII Mk.II
Rotol 3 Jablo RX5/3 10'3" Merlin III, XII Mk.II
Rotol 3 Jablo RX5/14 10'3" Merlin III, XII Mk.II
Rotol 3 Jablo RX5/24 10'3" Merlin 45 Mk.II
De Havilland 3 dural Hydromatic 5/29A 10'9" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V
De Havilland 3 dural Hydromatic 5/39 10'9" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V, PR.VII
Rotol 3 Jablo RX5/10 10'9" Merlin 45, 46 PR.IV
De Havilland 3 metal 5/39A 10'9" Merlin III PR.IV
De Havilland 3 metal 5/39 10'9" Merlin 32 PR.XIII
De Havilland 3 dural Hydromatic 45/1 10'9" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V
De Havilland 3 dural Hydromatic 45/4 10'9" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V
Rotol 3 Jablo RX5/10 10'3" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V
Rotol 3 Jablo RX5/14 10'9" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V
Rotol 3 Jablo RX5/24 10'9" Merlin 45, 46, 50, 55, 56 Mk.V
Rotol 4 Jablo or Hydulignum R12/4 F5/4 10'9" Merlin 55 Seafire III
Rotol 4 dural R3/4 F5/2 10'9" Merlin 61 Mk.VII, VIII, IX
Rotol 4 dural R3/4 F5/3 10'9" Merlin 61, 63 Mk.VII, VIII, IX
Rotol 4 Jablo or Hydulignum R3/4 F5/4 10'9" Merlin 63 Mk.VII, VIII, IX
Rotol 4 Jablo or Hydulignum R12/4 F5/4 10'9" Merlin 63, 63A, 64, 66, 70, 266 Mk.VII, VIII, IX, XVI, PR.XI
Rotol 4 wood or dural XH5/4D 10'9" or 11' Griffon IIB Mk.XII prototype
Rotol 4 dural R13/4 F5/5 10'5" Griffon III Mk.XII
Rotol 4 Jablo R13/4 F5/6 10'5" Griffon VI Mk.XII
Rotol 5 Jablo R19/5 F5/1 10'5" Griffon 65, 66, 67 Mk.XIV, XVIII, PR.19
Rotol 2 x 3 contra Jablo or Hydulignum   10'4" + 10'5" Griffon 85 Mk.XIV



 
Data inserimento : Wed 29 Apr 2020 21:43
Categorie : Generale

Spazio personale: Alessandro Tagliati personal blog

Le ali dei North American Sabre e Fury

Il North American F-86 Sabre ed il suo derivato navale FJ Fury hanno rappresentato un vero quantum leap nelle prestazioni dei caccia all'inizio degli anni '50 rispetto alle precedenti generazioni.
Parte del successo, come noto, è stata dovuta alla efficientissima ala a freccia che aveva sostituito l'ala dritta, ereditata dal Mustang, dei primi prototipi e del FJ-1.
Ala a freccia che deve la sua genesi agli studi degli ingegneri tedeschi di fine WW2, ovviamente.

L'ala del Sabre non però rimasta sempre la stessa nel tempo, anzi, di versioni diverse di tale ala ne esistono numerose: con slat e senza slat, di corda diversa, di apertura diversa, ripiegabili e non.
A complicare la vita al modellista è il fatto che ali diverse sono state utilizzate su cellule simili e ali simili su cellule diverse.
E in più, ancora più intrigante, ali diverse sono state retrofitted su modelli precedenti, aggiornandoli o rendendoli degli ibridi.
Pertanto, nel riprodurre un Sabre o un Fury è bene verificare attentamente foto e bibliografia.

Lo schema di base però è come segue:




 
Data inserimento : Wed 29 Apr 2020 21:53
Categorie : Generale