Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:163
Utenti registrati:3
M+ Club chat:
Utenti on-line:166
 Utenti registrati:6574

Utenti collegati:
Wanderer
frank1959
joe
Ultime visite:
commissario da 7'
Rizzilla da 20'
ghello da 37'
GP1964FG da 37'
Lamb da 42'
ABC da 52'
matteo44 da 58'
Hoot da 59'
panzer56 da 1h 15'
Luciano Maffeis da 1h 21'
lillino da 1h 38'
lagu da 2h 8'
don958 da 2h 16'
SorciVerdi da 2h 40'
raf da 2h 40'
diegociga da 2h 52'
wazovski da 2h 52'
merki41 da 3h 4'
Andrea da 3h 10'
Elite1972 da 3h 30'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  Scegli spazio    Ultimi aggiornamenti    Guida  

Spazio personale: Fabio

Ciao a tutti e...

... benvenuti in questo nuovo "spazio" !

Per chi non mi conoscesse sono Fabio d'Inzéo meglio noto (o "tristemente noto" lascio a voi stabilirlo  ) come il "webcoso" e mando avanti questo giocattolo dal 2004, sempre coadiuvato da un validissimo gruppo di loschi figuri che si sono nel tempo avvicendati nel ruolo di Staff.

Classe 1960, nella vita "ne ho fatta una più di Bertoldo" e nel pochissimo tempo che mi lasciano figli, amenità della vita e gestione del sito, mi trastullo dalla tenera età di sette anni mettendo insieme pezzetti di plastica, resina e vari materiali di circostanza, sniffando con soddisfazione in quantità industriali le mefitiche esalazioni di colle, solventi e vernici varie.

I miei interessi si limitano agli italici mezzi militari in scala 1/35, meglio se "regi" a condizione che abbiano servito con i colori della nostra Cavalleria, anche se di preda bellica. Senz'altro un interesse di "nicchia" che non mi ha però impedito di mettere insieme un discreto quantitativo di scatole che, visto l'attuale livello di produttività, mi dovrebbero garantire almeno 5-600 anni di vita prima di poterli finire tutti, ma considerato che nel frattempo qualcosa di nuovo arriverà...





Se devo scegliere fra la più bella scatola di montaggio in plastica ed il peggior relitto in resina beh, scelgo a occhi chiusi il secondo perché sono sicuro di divertirmici molto di più e non disdegno nanche qualche autocostruzione integrale.

Odio la colorazione, tant'è che per evitare la nausea prima di cominciare non spengo mai il compressore e perché non mi venga in corso d'opera ho sempre tre aeropenne in linea, perché se mi fermo non ricomincio più!

Ma lasciamo perdere me e veniamo al perché di questa nuova funzionalità: è da tempo che diversi amici che frequentano il sito di tanto in tanto fanno presente che gli avrebbe fatto piacere avere una loro pagina qui su M+ e, con i tempi biblici che mi contraddistinguono, spero di essere finalmente riuscito ad accontentarli.

Ogni Utente registrato su M+ ha la possibilità di creare un proprio "spazio"; se ancora non lo ha attivato, nel blocco in alto a sinistra di tutte le pagine (da dove si accede al proprio profilo e ai messaggi privati per intenderci) trova un link che gli permette di farlo e, una volta creatolo, di accedervi.

Tutti gli Utenti possono avere accesso ai contenuti degli altri amici del sito, a meno che non si decida limitarne la visibilità, tramite gli appositi link che vengono visualizzati in coda ai post del Forum e nel profilo pubblico di ognuno di noi.

Detti contenuti, possono essere visibili anche ai visitatori che non sono registrati su M+, ma affinché questo avvenga siamo noi "titolari" dello spazio a dover condividere il link con loro, altrimenti le varie pagine non saranno raggiungibili.

Testo aggiunto in automatico al momento della creazione dello spazio. A questo punto non mi resta che augurarvi buon divertimento e, mi raccomando, condividete!

Ciao

Fabio

 
Data inserimento : Sat 31 Mar 2018 22:17
Categorie : Generale

Spazio personale: Michele Raus

Presentazione

Pratico questo hobby fin da bambino e, come la maggior parte dei modellisti, ho ripreso a modellare dopo una lunga pausa. Considero questo hobby come un modo per rilassarmi con la produzione di qualcosa di concreto, tangibile, lontano dal mondo digitale, per il piacere di vedere riprodotto in scala un soggetto che per un motivo o un altro mi interessa e mi appassiona.

Ritengo che per fare modellismo con soddisfazione ci si debba dedicare a tematiche verso le quali si nutre un interesse, altrimenti il rischio di abbandonare un modello che crea difficoltà è sempre presente. Io sono appassionato di aerei e di ciò che vola, con una preferenza per i soggetti italiani o che sono stati utilizzati in Italia.
 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 10:44
Categorie : Aerei

Spazio personale: Michele Raus

Antonov An-26 E Air Bright "Expendables 3"



Dati Kit

Modello:     Antonov An-26 E   

Produttore, scala:     Amodel, scala 1/72, 211 pezzi

Soggetto:    LZ-ABR - Air Bright

Forza, livrea:    Vettore cargo civile con livrea da film "The Expendables 3"

Luogo e periodo:     Francoforte, novembre 2013

Produzione:     da scatola con autocostruzioni (cinture, accessori, decal)

Colorazione:     colori acrilici ad aerografo e pennello, invecchiamento ad olio

Tempistiche:     marzo-ottobre 2016

Note:     ha partecipato alla campagna di Modellismo Più 2016 "Shark Mouth"

Cenni storici: L'Antonov An-26 è un bimotore a turboelica da trasporto leggero ad ala dritta progettato dall'OKB 153 Antonov in Unione Sovietica negli anni settanta. Venne progettato per un uso principalmente militare, con un ampio portellone di carico che funge anche da rampa e fu impiegato negli anni successivi dall'Aeronautica militare sovietica e da numerose forze aeree del Patto di Varsavia e filosovietiche a livello mondiale. Ne venne ricavata anche una versione destinata al servizio civile, tuttora operativa con diverse compagnie aeree cargo a livello mondiale. Il primo volo dell'An-26 avvenne nel 1960. Il vano di carico ha rotaie per movimentare colli da 2T e un paranco elettrico di sollevamento. Sui lati interni della fusoliera vi sono panche per 40 paracadutisti. Il vano di trasporto è pressurizzato, per la prima volta in una macchina sovietica. Il modello rappresenta un cargo civile del vettore bulgaro Air Bright che fu utilizzato nel film "The Expendables 3", di cui porta ancora la livrea e le insegne.



 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 11:21
Categorie : Aerei

Spazio personale: enrico63

Eccomi qua....

Il modellismo ha sempre fatto parte della mia vita, con alti e bassi e momenti di sospensione totale. Ma questa è più o meno la storia di tutti i modellisti.
Con un padre modellista, fin da piccolo ho visto costruire in scala ridotta e ne sono stato contagiato. Ho cominciato con auto, aerei e moto, assemblando i modelli in pochi giorni, senza verniciatura ma rigorosamente con le decals.....possibilmente tutte quelle presenti nel kit.
Pian piano le mie capacità modellistiche si sono evolute e, nel contempo, mi sono appassionato anche al mondo dei trenini.
Poi i primi momenti di distrazione verso altri interessi e il progressivo abbandono di colle e colori. Dopo il matrimonio, grazie al mitico gruppo "I Cacciatori di Stelle", ho ricominciato a modellare, partecipare a mostre e a condividere con altri modellisti queste cose.
Altra tappa fondamentale nella mia evoluzione di modellista, è stata l'acquisto della prima casa. Finalmente avevo un grande spazio (mansarda) a mia totale disposizione e la vena fermodellistica è emersa prepotentemente. Da qui un bel plasticone e l'assorbimento totale in questa mega opera.
Poi la famiglia è cresciuta, ci siamo trasferiti e....addio plastico.
Dopo qualche anno di assoluto disinteresse, ho scoperto il paper model e da lì sono ripartito, per arrivare ad oggi nella veste in cui mi conoscete.
In questo spazio personale, raccolgo i modelli della mia storia più recente. Dal menu in copertina li potete raggiungere divisi per sezioni; Modelli di carta, modelli di plastica ma anche di altri materiali, e una pagina con tutti i download disponibili sul mio sito. Poi una sezione dove raccoglierò tutte le foto "ambientate" che realizzo ai miei modelli. E per finire una sezione denominata altro, dove finirà tutto il resto.

Ciao

 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 18:22
Categorie : Presentazione

Spazio personale: Michele Raus

Piaggio P.180 Avanti II



Modello:     Piaggio P.180 Avanti II

Produttore, scala:     Amodel, scala 1/72

Soggetto:    12-01

Forza, livrea:    Guardia Costiera, 2° Nucleo Aereo

Luogo e periodo:     Catania 2013

Produzione:     da scatola con autocostruzioni (cinture, accessori, decal)

Colorazione:     colori acrilici ad aerografo, invecchiamento ad olio

Tempistiche:     gennaio-ottobre 2017

Note:     ha partecipato alla campagna di Modellismo Più 2016 "Ricognitori e scout"


Il Piaggio P.180 Avanti II è un velivolo leggero a medio raggio caratterizzato da alte prestazioni e da relativi bassi consumi. Nell'ambito della Guardia Costiera viene prevalentemente impiegato per il pattugliamento dei confini nazionali e per il monitoraggio dei flussi migratori che interessano il bacino Mediterraneo. Il P.180 nasce come aereo da trasporto executive da 6 o 9 passeggeri (a seconda dell'allestimento), progettato e costruito dall'italiana Piaggio Aerospace. Attualmente si tratta dell'unico aereo al mondo disegnato, sviluppato e certificato con una configurazione a tre superfici portanti, prodotto in serie. L'Avanti è spinto (letteralmente) da due motori turboelica installati sulle ali rastremate in posizione arretrata, dietro la cabina passeggeri. L'impennaggio a T e le ali anteriori dotate di ipersostentatori costituiscono le altre due superfici portanti. Questa particolare configurazione delle superfici alari, brevettata con il nome "Three-Lifting-Surface Configuration" (3LSC), consente a tutte e tre del superfici di fornire portanza, a differenza di quanto accade negli altri velivoli. La propulsione con eliche spingenti, ripresa dai precedenti Piaggio P-136 e P-166, ha l'obiettivo di abbassare i livelli di rumorosità in cabina, in quanto i dischi di rotazione delle eliche si vengono a trovare più indietro rispetto alle zone occupate dai passeggeri. Questa scelta progettuale dà all'aereo una particolare impronta sonora, particolarmente "acuta", causata dall'interferenza aerodinamica degli scarichi motore con le eliche stesse. L'Avanti II ha tra le novità una nuova versione del motore PT-6, che gli consente di aumentare la velocità massima di 11 nodi, di alzare il peso massimo al decollo (con incremento di autonomia e carico utile) e contemporaneamente di abbassare il consumo di carburante. Tra le altre modifiche apportate all'Avanti II c'è l'adozione della strumentazione digitale (glass cockpit) che permette di visualizzare su tre schermi LCD tutte le informazioni di navigazione, motori, sistemi e comunicazione. Tra le numerose caratteristiche apprezzate dell'Avanti spicca la capacità di operare da una pista di un solo chilometro di lunghezza. Per quanto riguarda la diffusione, oggi più di 200 esemplari di questo velivolo italiano volano in Europa, Nord e Sud America, Medio Oriente, Cina. Numerosi esemplari sono operati da Forze Armate ed Enti dello Stato Italiano: Aeronautica Militare (15 velivoli), ENAV (4 velivoli attrezzati per radiomisure), Esercito (3 velivoli), Marina Militare (3 velivoli), Polizia di Stato (3 velivoli), Corpo dei Vigili del Fuoco (2 velivoli), Guardia di Finanza (2 velivoli), Protezione Civile (2 velivoli), Corpo Forestale dello Stato (1 velivolo), Carabinieri (1 velivolo) e l'esemplare della Guardia Costiera successivamente modificato con l'installazione di apparati di sorveglianza FLIR ad infrarosso per meglio assolvere ai compiti istituzionali di pattugliamento e monitoraggio.

 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 22:37
Categorie : Aerei

Spazio personale: Michele Raus

Sikorsky SH-34 (HSS-1) "Seabat"



Produttore, scala:    Italeri, scala 1/72, 77 pezzi

Soggetto:     21 MM80163 - 1° Gruppo Elicotteri Marina Militare

Forza, livrea:     Marina Militare Italiana - Blu celeste ad alta brillantezza FS35250

Luogo e periodo:     Catania, 1959

Produzione:     realizzato da scatola con autocostruzioni (cinture, accessori, decal)

Colorazione:     colori acrilici ad aerografo e pennello, invecchiamento ad olio

Tempistiche:     gennaio-marzo 2016

Note:     ha partecipato alla campagna di Modellismo Più 2016 "La Rinascita delle Forze Armate Italiane"

Il Sikorsky HSS-1 (o S-58, o SH-34G) era un elicottero da trasporto prodotto dalla statunitense Sikorsky Aircraft Corporation negli anni cinquanta e rimasto in servizio attivo sino alla fine degli anni settanta. L'S-58 fu un cavallo vincente della casa americana negli anni Cinquanta e diede prove evidenti delle sue capacità nel conflitto vietnamita. La caratteristica maggiormente apprezzata dai piloti fu la capacità del mezzo a mantenere automaticamente l’hovering. La Marina Militare ordinò i primi HSS-1 in vista dell'entrata in servizio dei primi due incrociatori portaelicotteri classe “Doria”. I primi due Seabat furono consegnati a Catania Fontanarossa presso il 1° Gruppo Elicotteri Marina Militare, seguiti da altri 11 HSS-1N negli anni successivi. Il soggetto realizzato è il primo Seabat consegnato, nella prima livrea del 1959 in blu ad alta brillantezza e il codice "21" solo sulle fiancate.

 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 23:03
Categorie : Elicotteri

Spazio personale: enrico63

Willys Italeri 1/35

Kit Italeri in scala 1/35 con  elaborazioni e rifacimento di parecchi pezzi.

Acqua realizzata con silicone acrilico.

La costruzione del modello con la spiegazione delle tecniche e la descrizione delle elaborazioni sono nella sezione " wip mezzi militari "

Clicca qui  

















 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 23:19
Categorie : Modelli di plastica

Spazio personale: enrico63

Vigili del Fuoco

Un paio di modelli realizzati anni fa......



Altre foto qui 















 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 23:44
Categorie : Modelli di plastica

Spazio personale: enrico63

Il tram di Milano

Vettura serie 1928.
Autocostruzione con materiali vari. Realizzato nel.......boh, non mi ricordo

Pubblicato qui 





 
Data inserimento : Sun 1 Apr 2018 23:54
Categorie : Modelli di plastica

Spazio personale: enrico63

Peugeot 205 Parigi Dakar

Peugeot 205 Paris - Dakar
scala 1/43
Heller

DAKAR-1987
Ari-VATANEN e Bernard-GIROUX

Modello realizzato da scatola con pochissime aggiunte e modifiche, per le campagne "Easy" e "Multimedia" 2018.

Lo trovate, con i medesimi contenuti, in una di queste due stanze:     





 
Data inserimento : Mon 2 Apr 2018 18:09
Categorie : Modelli di plastica

Successivo >>