Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:323
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:323
 Utenti registrati:6913

Ultime visite:
Ettore da 1h 10'
uncino da 1h 22'
yamato01 da 2h 6'
fishbed011 da 3h 4'
Ayurpao da 3h 24'
grimdall da 3h 36'
stephaneT da 4h 1'
martelli62 da 4h 11'
Michele Raus da 4h 28'
Lav da 4h 47'
CARLONE da 5h 4'
Pierantonio da 5h 6'
Silvano da 5h 13'
GP1964FG da 5h 17'
izzuB da 5h 37'
pixi da 5h 46'
bar-ma da 5h 53'
Fabrizio1966 da 6h 2'
lananda da 6h 5'
Oberst_Streib da 6h 8'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Luoghi, eventi, siti, media e giochi
      /  In libreria
   /  Libri stampati in proprio
Stampa topic 
Visualizza: 

Stefano Di Giusto Libri stampati in proprio

Aspirante




Registrato dal: 6/7/2004
Interventi: 15
Da:


Offline  

 Livello: 2
0 / 32
894 / 894
5 / 8
Salva a tutti
avrei una domanda legata all'editoria ma piuttosto di tipo legale: ho sentito che in Italia sarebbe vietato pubblicare libri senza un editore, tuttavia ho visto vari volte libri o opuscoli con la dicitura "edito in proprio", quindi ho qualche dubbio sulla correttezza dell'informazione ... qualcuno saprebbe darmi qualche chiarimento in proposito?
Grazie in anticipo
Stefano Di Giusto
» 24/2/2008 22:42 Profilo Visita il sito Web


Vito Zita Re: Libri stampati in proprio

M+ Staff




Registrato dal: 23/3/2004
Interventi: 5024
Da: Siena


Offline  

 Livello: 51
0 / 10666
5747 / 5747
194 / 280
Ciao Stefano, non so qual'è la fonte della tua notizia, a me non risulta.

E gli avvocati che frequentano M+ è un pò che latitano (sono passati dall'altra parte della barricata? :-D :-D )

A parte gli scherzi, sarebbe necessario comprendere cosa intendi per pubblicare in proprio. Se ritieni di stampare un tuo lavoro e rilegarlo mi auguro che tu abbia le "macchine" adatte. Credo che ci sia qualche problema nel momento in cui tu voglia vendere il tuo lavoro, Configurandosi un'attività commerciale ritengo necessaria la partita IVA. Ma sono solo supposizioni. Piú che un avvocato ti serve un commercialista ;-)

Esistono sul web dei siti di editori di book on demand che non utilizzano il fotolito come le stamperie ma il digitale e i costi sono molto contenuti rispetto alle prime. Prova a fare un giro in rete, magari poi scopri che può essere una soluzione interessante.

In ogni caso facci sapere

Saluti

--
 emblema RE 900   
» 24/2/2008 23:05 Profilo Visita il sito Web


hueyfan Re: Libri stampati in proprio

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 11/6/2004
Interventi: 1395
Da:


Offline  

 Livello: 32
0 / 2892
2197 / 2197
11 / 111
Quote:

Stefano Di Giusto ha scritto:
Salva a tutti
avrei una domanda legata all'editoria ma piuttosto di tipo legale: ho sentito che in Italia sarebbe vietato pubblicare libri senza un editore, tuttavia ho visto vari volte libri o opuscoli con la dicitura "edito in proprio", quindi ho qualche dubbio sulla correttezza dell'informazione ... qualcuno saprebbe darmi qualche chiarimento in proposito?
Grazie in anticipo
Stefano Di Giusto


Il concetto e' corretto, ma va interpretato.
Per un libro autoprodotto come pubblicazione edita una-tantum, non dovrebbe occorrere nessuna autorizzazione, e nemmeno la partita IVA, se lo regali senza venderlo, o se in cambio raccogli donazioni da devolvere dimostrabilmente ad iniziative fuori ambito IVA.
Per come ricordo,dovrebbe essere sufficiente indicare nel frontespizio le generalita' ed il recapito dell'editore, ma se lo pubblichi tu, vuol dire semplicemente che quei dati saranno riferiti a te.
Il principio e' che se nei contenuti del libro si dovessero ravvisare ipotesi di reati, tipo la diffamazione, tanto per fare un esempio, dev'essere possibile risalire all'editore e da questo all'autore, altrimenti si tratta di pubblicazione anonima, e questo non credo che rientri tra le cose permesse in Italia, anche se tecnicamente facile da realizzare.
Altrimenti, non e' che per caso ti confondi con i periodici ed i giornali in genere? Per quelli e' sicuramente necessario depositare la testata presso un tribunale, indicando le generalita' del direttore responsabile dei contenuti e che, se nulla e' cambiato di recente, dev'essere un giornalista o un pubblicista regolarmente iscritto all'albo, dopo necessario tirocinio di due anni di collaborazione o quaranta articoli pubblicati con testate registrate, remunerati dimostrabilmente con fattura.

Luca
LIN

--

          MM+ 248
» 25/2/2008 01:36 Profilo


Stefano Di Giusto Re: Libri stampati in proprio

Aspirante




Registrato dal: 6/7/2004
Interventi: 15
Da:


Offline  

 Livello: 2
0 / 32
894 / 894
5 / 8
Grazie per le risposte

Quando dico "edito in proprio" intendo che l’impaginazione e la stampa sarebbero a mie spese (non lo farei certamente da me, ma pagherei un grafico e una tipografia), ma senza l’intervento di un editore.
Non credo sia necessaria una partita IVA neanche in caso di vendita, riguardo alla necessità di avere un editore però non ho ancora ben capito ma proseguirò le ricerche.

Per chi è interessato a sapere di cosa si tratta, trova la risposta qui:
http://www.panzer-ozak.it/Otherpubs.htm
(è il primo dei due testi "in preparazione"; in realtà è già impaginato e pronto alla stampa, quindi l’uscita potrebbe essere imminente).

Grazie ancora
Stefano
» 25/2/2008 19:16 Profilo Visita il sito Web


hueyfan Re: Libri stampati in proprio

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 11/6/2004
Interventi: 1395
Da:


Offline  

 Livello: 32
0 / 2892
2197 / 2197
11 / 111
Stefano (quello "Stefano"! :-) ), non garantisco al 100% riguardo alla partita Iva. So che ne erano gia' munite le persone che conosco e che hanno pubblicato libri pur non avendo una casa editrice. Essendo titolari di gallerie d'arte, la questione della partita IVA poteva non essere un requisito di per se' obbligatorio ai fini della pubblicazione di volumi dedicati all'opera dei pittori che avevano "in scuderia". Per quanto l'aspetto fiscale dovrebbe sempre porsi, in un modo o nell'altro, laddove sussista una produzione di reddito, resta pur vero che "siamo in Italia...".
Da come ho capito, l'editing, la pubblicazione, la distribuzione e la vendita al dettaglio sono contesti fiscalmente distinti. Servirebbe percio' il parere di un commercialista, riferito al tuo caso specifico.
Riguardo alla stampa, se hai gia' provveduto autonomamente all'impaginazione considera che esistono siti i quali offrono a costi ragionevoli un servizio di supporto logistico agli auto-editori per la stampa da 1 (una) copia in su, come ad esempio Lulu.com. Inoltre, tramite loro, puoi anche chiedere il codice ISBN e far inserire il titolo in catalogo ad Amazon e simili. Mica poco, direi.
Qualunque scelta farai, una volta pubblicato il libro una copia considerala gia' acquistata, da me, come gia' fu per il testo sui reparti panzer nell'OZAK. Anzi, colgo l'occasione per complimentarmi e per ringraziarti di averlo scritto, dato che quello specifico periodo storico di quella regione e' assai poco noto ma, per me che ho avuto due familiari rimasti incastrati a Pola il 9/9/43, e' un tema che desta forte interesse.

Luca
LIN

--

          MM+ 248
» 26/2/2008 00:44 Profilo


dunkel Re: Libri stampati in proprio

Tenente Colonnello




Registrato dal: 7/6/2004
Interventi: 379
Da: milano


Offline  

 Livello: 18
0 / 749
1223 / 1223
7 / 45
ciao, io lavoro per un'agenzia di pubblicità e marketing che si occupa anche di editoria il tutto prevalentemente in ambito medico farmaceutico.
Tempo addietro ho provato ad ipotizzare la stesura di un libro che illustrasse con foto e disegni le costruzioni piú caratteristiche presenti in Italia in tempo di guerra (ad uso di dioramisti); per motivi di tempo non ho mai dato seguito al progetto ma continuo a raccogliere documentazione.
Tornando al tuo libro, il reparto grafico dell'agenzia è efficiente, i contatti con gli stampatori franchi e seri, pertanto ti inviterei a contattarmi.
marco sala
340.2299008
marco.sala@gpanet.itQuote:

Stefano Di Giusto ha scritto:
Salva a tutti
avrei una domanda legata all'editoria ma piuttosto di tipo legale: ho sentito che in Italia sarebbe vietato pubblicare libri senza un editore, tuttavia ho visto vari volte libri o opuscoli con la dicitura "edito in proprio", quindi ho qualche dubbio sulla correttezza dell'informazione ... qualcuno saprebbe darmi qualche chiarimento in proposito?
Grazie in anticipo
Stefano Di Giusto
» 26/2/2008 13:16 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic