Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:336
Utenti registrati:10
M+ Club chat:
Utenti on-line:346
 Utenti registrati:6781

Utenti collegati:
Luciano Maffeis
angelo
orzowei68
Bongy57
Tomcat71
willydav
martelli62
silver56
Barbarigo
Moreno
Ultime visite:
lagu da 9'
Michele Raus da 10'
gizpo da 15'
adlertag da 17'
Andrea da 19'
daniele1968 da 27'
Nicola Del Bono da 32'
markino da 32'
erganapi da 33'
teddy da 34'
michele da 35'
Hoot da 39'
Ariete41 da 42'
Johnny99 da 45'
Riccardo&nbs... da 50'
nr11 da 1h 5'
ivancola da 1h 7'
giomir1599 da 1h 13'
GP1964FG da 1h 14'
sandro da 1h 26'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Veicoli militari
/  altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sconosciuta
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Nicola Del Bono altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sconos

Generale di divisione




Registrato dal: 24/5/2005
Interventi: 3282
Da: Roma


Offline  

 Livello: 44
6902 / 6902
3933 / 3938
95 / 204
Cari amici,

a seguire la chicca della "Sahariana preda di guerra Ramke in AS" (tra l’altro eravamo alleati in quel momento ), un altra perla che testimonia la mancata conoscenza della storia militare italiana, trattata all’estero con negligenza e disinteresse (andate in una qualsiasi libreria all’estero e vedrete che l’Italia "non ha praticamente partecipato alle seconda guerra mondiale").

Le istruzione per le decals del nuovo T34 della Cyber Hobby riportano infatti il celebre profilo del T34 preda bellica del Regio Esercito (persino le decals per le croci di Savoia bianche, in calce) ma attribuiscono il carro ad una unità non specificata del fronte orientale, sottintendendo che si tratta di unità sovietica (non parlano infatti nÈ di Italia nÈ di preda bellica).
Le croci di Savoia sono assimilate ai vari slogan patriottici o banners posti dai sovietici sui loro carri 

Potete trovare i profili in fondo pagina qui:
http://www.perthmilitarymodelling.com/reviews/vehicles/cyberhobby/chc6388.html

Li porterei tutti a vedere il "sergente" di Paolini magari si accorgono che (drammaticamente) in Russia ed Ucraina eravamo anche noi 

Ciao, Nicola

--


"il concetto di dimostrabilitá   è piú ristretto di quello di veritá  " Hofstadter. "Non abbiate paura" Giovanni Paolo II Per mie gallerie clicca: QUI
 
» 13/12/2007 10:04 Visita il mio spazio Profilo


Fabio Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Webmaster




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 23459
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 84
0 / 54703
25855 / 25855
441 / 943
Non solo, non abbiamo neppure compattuto la I GM!!!! Un documentario bellissimo della BBC riportava nei titoli di coda anche quanti caduti aveva registrato il Montenegro e noi non siamo stati citati. Eppure mi sembrava di ricordare che gli aurto-ungarici si fossero arresi per primi a noi :-? :-? :-? ... Sarà la vecchiaia.
Ieri sera ho visto l'intervista ad un rumeno che aveva combattuto in Russia e, assolutamente non sollecitato, ha detto che loro non avevano alcuna paura (erano degli dei della ritirata non appena si sentiva puzza di bruciato) e che gli italiani piangevano tutti come delle femminucce.
Nello specifico avevo visto anche io la recensione ed avevo notato lo stesso problema, ma non credo sarebbe stato così facile per loro trovare documentazione che li supportasse in una corretta identificazione...
Ciao
Fabio

--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 13/12/2007 10:29 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Fabrizio1966 Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8601
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 61
18614 / 18614
9280 / 9282
382 / 420
Fabio, la cosa non mi meraviglia!!!! soffriamo, ormai da decenni, delle conseguenze di una sciagurata pubblicistica sopratutto di marca anglosassone che persevera in atteggiamenti umilianti e calunniatori nei confronti delle nostre forze atmate, pubblicistica peraltro superficiale ma, ahimè, molto popolare. Questo atteggiamento è arrivato a spingersi, in alcune pubblicazioni, non solo a negare o "dimenticare" fatti d'arme coinvolgenti l'italia prima e dopo l'unificazione, ma addirittura ad attribuire diverse innovazioni tecnico militari romane alle popolazioni celte del nord europa!!!!!!!!!!... Ora, questo è anche un po' colpa nostra, credo infatti si dovrebbe "uscire dal guscio" e pubblicizzare maggiormente all'estero le imprese di cui, a discapito dello scarso armamento e del pessimo comando furono comunque capaci i nostri uomini...circa la battuta del soldato romeno, beh, qui siamo di fronte ad una leggenda che i Romeni, ormai da decenni si raccontano e coltivano, al punto da averla fatta diventare un dogma intoccabile della loro storia: tutti rovesci dell'esercito romeno sul fronte orientale sono dovuti esclusivamente o alla codardia degli italiani o alla perfidia dei tedeschi e degli ungheresi. Punto. Inutile cercare, con date e fatti alla mano, di convincerli del contrario, loro restano fissi nella loro nazionalistica e storpiata visione dei fatti.
Fabrizio

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com

Risultati immagini per acme wile e coyote

» 13/12/2007 10:54 Profilo


Fabrizio1966 Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8601
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 61
18614 / 18614
9280 / 9282
382 / 420
....ah, dimenticavo, quanto alla documentazione per identificare correttamente il "nostro" T34, bastava sfogliare l'Osprey/new vanguard dedicato al T34-76 o il modelling manual spempre dell'Osprey realtivo sempre al T 34-76 .... pubbliazioni non proprio esotiche e rarissime....
Fabrizio"again"66

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com

Risultati immagini per acme wile e coyote

» 13/12/2007 11:00 Profilo


Nicola Del Bono Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Generale di divisione




Registrato dal: 24/5/2005
Interventi: 3282
Da: Roma


Offline  

 Livello: 44
6902 / 6902
3933 / 3938
95 / 204
Purtroppo hai ragione Fabio questi sono gli stereotipi e trends in auge; per fortuna il nonno di mia moglie (croato) ricordava sempre con riconoscenza e simpatia gli italiani con cui aveva combattuto contro i Titini (era nei "Domobrani"), in particolare un dottore militare che lo aveva salvato da una appendicite acuta improvvisa, operandolo d’urgenza.

Riguardo all’identificazione del carro in questione poi, in effetti non era magari facilissimo (e per fortuna si sono tenuto almeno nel "vago"); sta di fatto che nella maggioranza delle foto che lo immortalano ci sono fanti italiani nei dintorni ed un bandierone sabaudo sulla torretta.

L’apposizione di una "croce" poi, sugli "ateissimi" carri sovietici, avrebbe dovuto suscitar loro almeno qualche dubbio (inoltre gli stessi tedeschi apponevano croci o balkenkruz sulle loro prede belliche )

Ciao, Nicola

--


"il concetto di dimostrabilitá   è piú ristretto di quello di veritá  " Hofstadter. "Non abbiate paura" Giovanni Paolo II Per mie gallerie clicca: QUI
 
» 13/12/2007 11:04 Visita il mio spazio Profilo


Fabio Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Webmaster




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 23459
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 84
0 / 54703
25855 / 25855
441 / 943
Nicola,
se hai il kit, dai un'occhiata ai consulenti storici che hanno supportato il progetto, e poi sarà piú semplice comprendere il perchè di certe cose ;-) ;-) ;-)
Ciao
Fabio

--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 13/12/2007 12:10 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Nicola Del Bono Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Generale di divisione




Registrato dal: 24/5/2005
Interventi: 3282
Da: Roma


Offline  

 Livello: 44
6902 / 6902
3933 / 3938
95 / 204
Fabio,

non ho il kit, anche perchè dopo sei mesi di lavoro per "convertire il T34 Zvezda" in "STZ" aspetterò un po prima di farne un altro...

ad ogni modo cercherò di scoprore di chi parli (mi hai messo curiositá ...)

ciao, Nicola ;-)

--


"il concetto di dimostrabilitá   è piú ristretto di quello di veritá  " Hofstadter. "Non abbiate paura" Giovanni Paolo II Per mie gallerie clicca: QUI
 
» 13/12/2007 12:21 Visita il mio spazio Profilo


uavpredator Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 6387
Da: Roma


Offline  

 Livello: 56
0 / 14185
7143 / 7143
35 / 344
trattano la storia come vincitori gli anglossassoni ma non possono farlo con i Tedeschi avete notato...solo con noi mediterranei c'è un senso d'oblio sulle nostre vicende belliche, loro sono però vere nazioni Imperiali e gli altri li hanno sempre visti come "popoli da conquistare" ma forse per il tema sulla belligeranza e a parte gli strafalcioni storici è anche colpa di una certa rimozione fatta da noi Italiani su tutto ciò che è militare...ma come ho visto su un cartello ad una partita di rugby del 6 Nazioni qui a Roma proprio contro la "grande England" bisognerebbe rispondergli ( quando voi stavate ancora sugli alberi noi eravamo già froci) ....per chi vuole capire la sottile ironia di tale espressione
Mauro :-?

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 13/12/2007 12:32 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Filippo Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc






Registrato dal: 29/11/2006
Interventi: 341
Da:


Offline  

 Livello: 17
0 / 664
1021 / 1021
10 / 41
Onestà per onestá , da italianofilo convinto spero che la ns partecipazione alla Seconda Guerra Mondiale sia presto dimenticata, a fronte di valorose e ben condotte operazioni , poche e portate a termini da pochi, in cui abbiamo avuto dei successi, possiamo vantare una sequela di castronerie pagate a caro prezzo. partendo dal fatto che: ogni stato in guerra e quindi ogni esercito ha i suoi eroi, noi a fronte degli incursori della marina ( Alessandria e Gibiterra, Ferraro ad Alessandretta ) abbiamo inanellato la sfortunata operazione di Teseo Tesei e compagni a Malta, la notte di Taranto, capo Matapan, e per ultima pure la Roma che per inciso è stata vittima si di un attacco con armi particolari ma pure vittima della ns totale impreparazione anche alla fuga! Poi abbiamo le ns operazioni sul fronte greco/albanese, contro la Francia che, era in ginocchio, abbiamo rischiato di fare una figuraccia e subito perdite illogiche, poi ci mettiamo un gran capo con chiari problemi alla personalità che ci spedisce in Russia dove anche li a fronte dell'incredibile devozione degli alpini e dei bersaglieri che hanno pagato un salatissimo conto, abbiamo avuto delle sbandate paurose, con intere compagnie che hanno lasciato tutto sul posto e se la sono data a gambe un intero gruppo d'artiglieria con i fiammanti 149 è stato lasciato completo di otturatori e cariche e proiettili sul posto, senza sparare un colpo e pronto ad essere girato sul posto per spararci nel didietro, basta leggersi i libri di Eugenio Corti ( Il Cavallo Rosso e I piú non ritornano ), in Africa siamo riusciti, pur avendo noi preso l'iniziativa d'attaccare , a farci del male 100.000 prigionieri in quattro e quattro otto, poi ci attacchiamo all'incredibile epopea di El alamain, che rimane comunque una sconfitta pagata a caro prezzo nonostante l'immenso valore profuso dai ns uomini, voglio ricordare che la Folgore non doveva esseri li, ma a Malta, dove forse a parità di sacrifici e perdite avrebbe fatto ben altri danni agli inglesi. Vorrei porre l'esempio della già citata caccia alla Bismarck, a fronte di una bastonata incredibile presa con l'affondamento dell' Hood e la semi distruzione del POW in una settimana gli inglesi hanno steso la Bismarck.
Malta resisterebbe ancora oggi se fossimo in guerra, a Pantelleria è bastato uno starnuto per cadere, proseguendo abbiamo poi la Grande Fuga da Roma di tutto lo stato maggiore Savoia in testa....... credo ce ne sia abbastanza per sperare che nessuno si ricordi di noi e della ns partecipazione alla Seconda . Chiaro che noi italiani ci appelliamo sempre alle imprese degli aviatori, marinai, soldati che hanno fatto azioni eroiche, ma la realtà storica dice che ce ce ne hanno date una barca e una sporta!!!! E non possiamo poi lamentarci che loro erano in tanti, avevano gli USA ecc.ecc. Nessuno ci ha obbligato ad entrare in guerra e forse gli stessi tedeschi rimpiangono di averci avuto dalla loro! Se la Germania non fosse dovuta intervenire in Iugoslavia e Grecia per salvarci, avrebbe attaccato prima la Russia e con molte piú divisioni!!!! Se Rommel non fosse sceso in Africa, avrebbe combattuto in Russia e con le sue metodologie sarebbe arrivato molto ad Est ....Forse.
Chiaro che la storia non si fa con i se e con i ma, rimane chiaro che avessimo idealmente giocato a calcio il Grande Torino avrebbe steso tutte le squadre inglesi, ma abbiamo fatto una guerra e ce le hanno suonate.
Filippo
Dimenticavo l' Africa Orientale, dove anche li a fronte di grandi sacrifici ed eroiche operazioni abbiamo subito una bastonata incredibile!!! forse non abbiamo avuto problemi con San Marino.

[ Modificato da Filippo il 14/12/2007 8:44 ]
» 14/12/2007 08:42 Profilo


uavpredator Re: altra "perla" dopo la sahariana Ramke;storia italiana sc

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 6387
Da: Roma


Offline  

 Livello: 56
0 / 14185
7143 / 7143
35 / 344
Filippo. l'analisi dei fatti storici anche se giusta non deve essere poi la giustificazione aduna rimozione della partecipazione dell'Italia ad eventi bellici, sarebbe revisionismo...se mandati allo sbaraglio male armati e peggio comandati se sconfitti a maggior ragione meritiamo rispetto e giusto spazio nelle varie storiografie e poi anche nel modellismo una maggior attenzione ( tutto questo post è nato su errori i questo tipo) insomma non perchè sconfitti dobbiamo soccombere all'ignoranza di fatti ed altro...la storia la scrivono i vincenti ? e le monografie pure ? chi ha fatto esami di storia sa che non è così la storia è storia e solo analizzandola si eviterà di ripetere certi sbagli e questo vale pure per gli Anglosassoni che non voglio chiamere "perfida Albione" ma loro non ci si devono comportare come tali
Mauro :-?

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 14/12/2007 09:01 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 10 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
10 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic