Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:260
Utenti registrati:1
M+ Club chat:
Utenti on-line:261
 Utenti registrati:7054

Utenti collegati:
VanBasten
Ultime visite:
willydav da 49'
GP1964FG da 53'
e_pieranto da 1h 3'
grimdall da 1h 6'
matte da 1h 22'
jEnrique61 da 1h 24'
spillone da 1h 26'
Mirco da 1h 31'
Lillo2 da 1h 59'
Michele Raus da 2h 2'
Fabrizio1966 da 2h 7'
manovi da 2h 7'
prebinik da 2h 11'
Daniel62 da 2h 15'
ABC da 2h 22'
Hoot da 2h 24'
kj da 2h 33'
El-Condor da 2h 34'
Francesco92 da 2h 36'
bar-ma da 2h 42'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
/  A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48
Stampa topic 
Visualizza: 

DavideV A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 143
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
0 / 286
172 / 172
1 / 25
Salve a tutti!

Inizio il mio primo aereo qui su M+ assemblando questo kit che mi ha regalato mia moglie per il compleanno:



Al libro ho subito affiancato il libro "The Modern Hog Guide, 2nd Edition", che rispetto all'edizione precedente si concentra proprio sulla versione C. Il kit presenta alcune parti della versione C e purtroppo alcune parti sono ancora della versione A (il cockpit) quindi dovrò fare bene attenzione.

Purtroppo la parte più deludente è stata il cockpit, a parte il sedile composto di quattro parti e sufficientemente dettagliato, le console laterali e il pannello strumenti sono completamente lisci e lasciano il dettaglio alle decal, che però presentano strumentazione totalmente a caso. Io francamente non capisco... vabbè il confronto con altre marche in 48, ma la stessa Italeri fornisce pannello principale e console laterali dettagliati per la 72, onestamente non riesco proprio a capire perché questo grandissimo scivolone sul quarto di pollice :-?



Come dicevo altrove, cercherò di aggiungere dettagli esclusivamente tramite autocostruzione anche se so che con pochi euro potrei prendere un pit studiato proprio per questo kit... ma non mi divertirei ;)

Per prima cosa sto rivedendo il seggiolino le cui forme sono un po' sbagliate e non mi tornano coi riferimenti fotografici nel pit: seduta troppo corta e rialzata, poggiatesta troppo arretrato e senza i rostri per la rottura del canopy, mancanza dell'imbottitura sullo schienale. Sono passato quindi per la prima fase di dettagliamento usando stucco bicomponente e plasticard; non ho ancora finito, devo dargli una ripulita generale (soprattutto al poggiatesta e nella zona inferiore), montare i tubi pitot, rifare le cinture, assottigliare un pelino le maniglie di espulsione e - se mi viene decentemente - rifare anche il sistema di emergenza dell'ossigeno in caso di eiezione.



A presto!
» 24/4/2022 14:16 Visita il mio spazio Profilo


ta152h Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Colonnello




Registrato dal: 19/4/2009
Interventi: 729
Da: Roma


Offline  

 Livello: 24
1426 / 1426
1326 / 1329
31 / 68
Ciao Davide ottimo inizio.
I kit italeri sono ben fatti in linea generale,ma sui cockpit
Non so perché hanno il vizio di lasciarli lisci con decal anni 70.
Io ho provato con l f 18 f ad auto costruirmi i dettagli,ma non mi
è piaciuto il lavoro.
Ti segnalo la lastrina Eduard Ed 49377 con console e pannello strumenti,il giusto per dettagliare al volo il cockpit.

Ciao Luca
» 25/4/2022 10:07 Profilo


DavideV Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 143
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
0 / 286
172 / 172
1 / 25
Ciao Luca e grazie del passaggio.

Al momento gli after sono banditi da questo WIP :-D voglio divertirmi a dettagliare tutto da solo.
» 26/4/2022 08:26 Visita il mio spazio Profilo


Mirco Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Tenente Colonnello




Registrato dal: 8/5/2004
Interventi: 308
Da: Gallarate


Offline  

 Livello: 16
0 / 587
1207 / 1207
16 / 39
Ciao Davide, NON sarò breve...
l'Italeri ha si dettagliato maggiormente il cockpit del modello in 1/72 ma usando più la fantasia che altro. Avesse fatto lo stesso in 1/48 avresti comunque dovuto rifare tutto o sostituirlo con resine o fotoincisioni.
Secondo me la scelta di lasciare tutto liscio è dovuta al fatto che così (loro) risparmiano qualcosa tanto chi vuole il dettaglio accurato compra gli aftermarket o autocostruisce e a chi non interessa molto l'interno bastano le decals.
Detto questo, approvo in pieno il tuo tentativo di fare tutto da solo senza uso di accessori per metterti alla prova e capire fino a cge punto sei in grado di arrivare, tanto in caso ti accorgessi che non sei in grado di ottenere un risultato soddisfacente puoi sempre prendere un aftermarket in seguito (bisogna sempre avere un piano B)...
Quindi vorrei darti alcuni consigli e fare un paio di considerazioni.
Prima di tutto l'attrezzatura! come sei messo?
Secondo me per questo tipo di lavori ti servono (oltre a quelli di base che sicuramente hai già) alcuni strumenti che ti facilitano il lavoro.
Un calibro è importantissimo per prendere misure prima di tagliare pezzi a caso!
Un set di punte per forare, trovo comode quelle col gambo maggiorato che puoi usare anche a mano, con misure da 0.2mm a 1/1.2mm
Attenzione ad usare le più piccole col minitrapano (ne hai uno?) perchè spaccarle è un attimo!
ti consiglio di prenderne due (o tre) per i diametri più piccoli tipo da 0.2 a 0.4 perchè saranno quelle che usi di più e se ne rompi una e resti senza non vai avanti...
Ti servirebbe davvero un set "punch and die" per realizzare dischetti e soprattutto la strumentazione. Ne hai uno? io ho quello della RP TOOLZ.
Costa un botto è vero ma è fatto bene, dura una vita e va da 0.2mm a 2mm con intervalli di un decimo di millimetro.
Trovo comodi anche i bastoncini abrasivi già pronti, se vuoi vanno bene quelli per le unghie che trovi nei supermercati o negozi dove vendono trucchi.
OCCHIALI, non so se tu ci vedi ancora bene ma in ogni caso per riprodurre e applicare i dettagli più piccoli dovrai vedere bene quello che fai.
Io uso sia occhiali da lettura che trovi anche al supermercato (fino a +3.5 diottrie) che quegli aggeggi appositamente pensati per lavori di precisione
con lenti intercambiabili (ne ho preso un modello che costava il giusto all'ultima fiera di Novegro).
Un pennino (non so se il nome è corretto) nero con punta da 0.05mm. Ne trovi nei negozi di articoli per ufficio, io ho quelli della staedtler.
Seconda cosa i materiali.
Una piccola morsa da banco LISCIA. Oltre che a tenere fermi dei pezzi quando devi lavorarli con la lima o la carta abrasiva può servire per schiacciare i fili metallici per ottenere un pezzo piatto.
Ti accorgerai che alcuni dettagli che devi lavorare con la lima o la carta vetrata sono troppo piccoli per essere tenuti in mano mentre li lavori, usa la morsa e invece di fissarla al tavolo puoi tenerla in
mano, è più comodo.
Ovviamnete ti serviranno fogli di plasticard, secondo me spessori almeno da 0.1, 0.25 e 0.5mm
Puoi arrangiarti anche con materiali per imballaggi o altro se ne trovi.
Poi rod di vari diametri e cavetti di stagno o rame (li puoi ricavare anche dai cavi elettrici).
In questo caso però valuta te se ti servono, non in tutti i cockpit sono necessari, più facile che servano nei van carrello.
Consigli vari.
Prediligi la plastica. Per tutto quello che puoi usa la plastica, perchè la puoi incollare con colla liquida tipo tamiya tappo verde.
Ti dà una saldatura più robusta e pulita della ciano!
Non abusare della colla. Specialmente per attaccare i piccoli dettagli sulle consolle meglio depositare un po di colla liquida su una superficie e sfiorarla col dettaglio da posizionare, poi lo posizioni.
Nel caso dopo con la punta del pennellino appena bagnata ne fai andare un pò intorno per capillarità. Otterrai un lavoro più pulito.
Anche per riprodurre le piccole levette io preferisco usare la plastica, uso lo sprue scaldato su una fiamma e poi tirato per ottenere un filo sottilissimo che poi taglio a pezzettini corti quanto serve
da infilare in fori fatti con una punta da 0.2mm. Mano ferma pinzette molto appuntite e occhialoni!
Usa il pennino per disegnare il layout da riprodurre sulle consolle e sul quadro strumenti.
Così ti fai un'idea se riesci a mettere tutto quello che hai in mente (strumenti levette pulsanti fusibili) e soprattutto ti rendi conto delle dimensioni dei dettagli che dovrai riprodurre.
Ti accorgerai che sono più piccoli di quanto pensi!
Una cosa importante, anche se la scala 1/48 sembra grande in realtà non lo è! Ti accorgerai che a parte casi particolari è praticamente impossibile mettere nell'abitacolo di un modello
tutto quello che c'è sull'aereo vero. A quel punto fai una scelta su cosa mettere e cosa trascurare in modo da rendere comunque il tutto realistico senza fare un ammucchiata che appena ci metti un pelo di colla liquida
si trasforma in un'unico blob di plastica fusa...
Caso tipico i pannelli dei fusibili, su gli aerei di una certa epoca ci sono file interminabili di fusibili che se li riporti in scala sono piccolissimi.
Riprodurli è parecchio difficile ma magari li puoi fare un pò più grandi e invece di fare una fila di otto come nella realtà ne metti cinque.
E' comodo per questo trovare dei disegni dell'abitacolo (consolle e quadro strumenti) visti dall'alto.
Per posizionare i dettagli più piccoli ma piatti invece di prenderli con le pinze usa la punta del taglierino, è più comoda e ti da modo di posizionare i dettagli anche dove c'è poco spazio.
Per riprodurre gli strumenti è più comodo usare il punch and die per fare il foro rispetto alla punta del trapano!
Una volta fatto il foro nel plasticard lo scontorni con una lama piatta.
Per i cuscini dei sedili puoi provare a usare un pezzettino di carta di un fazzoletto tagliato a misura e bagnato con una miscela di colla vinilica e acqua applicata con un pennello.
Ti consiglio comunque di non essere troppo "integralista" nell'autocostruzione.
Per gli strumenti esistono dei set di fotoincisioni generiche (che sono quasi indispensabili per riprodurre alcuni dettagli
(per esempio le cornici rotonde ma piatte di alcuni strumenti).
Stessa cosa per le cinture di sicurezza, le cinghie puoi riprodurle anche con strisce di vari materiali ma per le parti in metallo (attacchi e fibbie) non c'è niente come una fotoincisione.
Questo è più o meno tutto, magari poi mi viene in mente altro...
Ti metto il link a quello che avevo iniziato a fare sul cockpit di un AH-1W per una campagna che però non ho mai terminato...autocostruire porta via mooooolto tempo!
In bocca al lupo e buon lavoro!
Ciao
Mirco

LINK AH-1W

--
"Quelli che si innamorano di pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch’entra in un navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica deve essere edificata sopra la bona teorica.” Leonardo da Vinci
» 27/4/2022 14:24 Profilo


Tomcat71 Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Generale di Brigata




Registrato dal: 16/5/2005
Interventi: 1784
Da: Cordenons (PN)


Offline  

 Livello: 35
0 / 3662
2551 / 2551
48 / 130
Quote:

ta152h ha scritto:

Ciao Davide ottimo inizio.
I kit italeri sono ben fatti in linea generale,ma sui cockpit
Non so perché hanno il vizio di lasciarli lisci con decal anni 70.
Io ho provato con l f 18 f ad auto costruirmi i dettagli,ma non mi
è piaciuto il lavoro.
Ti segnalo la lastrina Eduard Ed 49377 con console e pannello strumenti,il giusto per dettagliare al volo il cockpit.

Ciao Luca


Probabilmente l'abitacolo è spoglio perché, contemporaneamente al kit, l'Italeri ha commercializzato anche un set aggiuntivo contenente appunto fotoincisioni precolorate per l'abitacolo (prodotte da Eduard), un motore completo, l'intero cannone con relativo carrello e altri particolari.
Un po' costoso, ma bello secondo me, che prediligo decisamente gli accessori all'autocostruzione! :-D

Saluti,
Paolo Fanin
» 27/4/2022 16:12 Profilo


DavideV Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 143
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
0 / 286
172 / 172
1 / 25
Quote:

Mirco ha scritto:

Ciao Davide, NON sarò breve...
Prima di tutto l'attrezzatura! come sei messo?

Abbastanza bene, ho tutto quello che hai menzionato tranne il set di punzonatura e il dremel con flessibile (che però sono già nella lista della spesa) e una morsa, che sostituisco con la cosiddetta "terza mano". Devo mettere in conto che la casa è piccola, affollata (io, mia moglie, tre bambini e un gatto) e non ho una vera e propria postazione ma delle scatole che ogni volta tiro fuori e poi ripongo in un armadio.
Purtroppo ho anche gli occhiali, che ho iniziato a indossare varcata la soglia dei 40! Mi avvalgo anche di una di quelle lampade con la lente d'ingrandimento incorporata quindi diciamo che comunque la grandezza degli oggetti non è un limite invalicabile... è vero che ha il braccio snodabile però il punto di ancoraggio è fisso e quindi risulta un po' scomoda certe volte, quindi nella lista della spesa sto valutando di inserire anche una lente d'ingrandimento a clip da montare sugli occhiali, ne ho provata una a settembre durante la mostra di Euroma 2021 e mi sono trovato bene.
Plasticard non mi manca, ne ho alcuni fogli comprati (e listelli di varia forma e diametro) più tutta quella che rimedio dal riciclo di tutti i tipi di confezioni, barattolini ecc.

Ho visto molto molto velocemente la prima pagina del tuo WIP e ho visto cose molto molto belle, quello è esattamente il tipo di lavori che mi piace vedere!!

E a tal proposito, già che ci siamo, anche io metto la foto con la monetina :-D :-D :-D

Il sistema di ossigenazione di emergenza non è ancora completato (ad esempio manca un pezzetto di tubo tra la bombola e la seduta e la fascetta che assicura la bombola allo schienale) però mi piace come sta venendo!

» 27/4/2022 17:46 Visita il mio spazio Profilo


DavideV Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 143
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
0 / 286
172 / 172
1 / 25
Eccoci qui con un primo aggiornamento. In questi giorni ho lavorato sul seggiolino:

1) portato avanti il poggiatesta che era troppo arretrato
2) aggiunti i cuscini e modificata la seduta, troppo rialzata e arretrata
3) sistemate le dimensioni del pacco del paracadute
4) rifatto il sistema inerziale di ritenuta delle cinture e la bombola di emergenza
5) rifatte correttamente le cinture, soprattutto quelle sulla seduta che erano solo due e appena abbozzate
6) eliminata la scatola contenente la scatola nera, che nell’A-10 non c’è

I binari di espulsione li metterò in un secondo momento dopo aver dipinto, ora che il sedile è corretto posso iniziare a fare un po’ di prove a secco e lavorare sulle console strumenti. Alla prossima!

» 7/5/2022 23:59 Visita il mio spazio Profilo


DavideV Re: A-10C "Blacksnakes" dal kit Italeri 1:48

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 143
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
0 / 286
172 / 172
1 / 25
Allora, ieri sera ho fatto alcune prove di fitting per valutare la posizione del complesso vasca+sedile e ho avuto un paio di amare sorprese:

La palpebra, stampata sulle due semifusoliere, non è simmetrica! Quella destra ha uno spigolo più arrotondato e, prendendo la prima presa d'aria come riferimento, sembra anche più bassa rispetto alla sinistra. Diciamo che così ho una scusa in più per rifarla da zero, anche perché quella della versione C è più spigolosa rispetto a quella del kit (che a dispetto ; oltretutto, la completa asportazione mi permetterà di avere un accesso più agevole al momento della sistemazione del cockpit.



Lo stampo è del 2006, quindi ha 16 anni. Non sapevo che, a quest'età, anche i kit potessero soffrire di acne!! Sbavature, pannellature che scompaiono e che non coincidono... sarò costretto a reincidere tutto, operazione che non ho mai fatto prima. C'è sempre una prima volta, no?





Per quanto riguarda il fitting, che era l'oggetto delle prove di ieri, mi sembra a malapena sufficiente e la scomposizione dei pezzi è da incubo: la vasca poggia sul pozzetto dei carrelli quindi occorre prima assemblare quest'ultimo, che a sua volta poggia sulla parte inferiore frontale della fusoliera (non ho fatto foto, potrei postare un estratto delle istruzioni ma non so se le regole del sito lo permettono). A seguire pedissequamente le istruzioni mi troverei la "sorpresa" assemblando il sottoinsieme alle due semifusoliere già incollate tra loro, quindi è anche per questo che asportare la palpebra mi permetterà di valutare meglio la cosa, anche se da quel po' di prove che ho fatto usando il nastro carta mi sembra già di dover far avanzare la vasca di mezzo millimetro. Ogni valutazione definitiva è comunque da rimandare a quando avrò rifatto la palpebra.

Visto che tutto il complesso poggia sul pozzetto del carrello frontale, mi dovrò preoccupare che questo sia assemblato correttamente. Devo quindi rivedere la tabella di marcia e perciò il prossimo passo sarà l'assemblaggio e il dettaglio di questa parte... anche qui ci sarà da penare: quello del kit è del tutto insufficiente, soprattutto se paragonato alle foto del vero che mostrano un ammasso di tubi e cavi di ogni forma e dimensione, la forma è piuttosto angusta e comunque si lavora su un pozzetto che è aperto da un lato, perciò dovrò dividere il lavoro di dettaglio in due parti e pregare che quando chiudo poi coincida tutto.

Alla prossima!
» 10/5/2022 10:35 Visita il mio spazio Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 6 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
6 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic