Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:361
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:363
 Utenti registrati:6897

Utenti collegati:
combatmedic11
Gettaponte
Ultime visite:
Paolomaglio da 5'
raf da 9'
Freccia154 da 39'
campo da 1h 20'
Ettore da 2h 51'
giangyskan da 4h 58'
ciaosonmi da 5h 28'
euro da 6h 13'
Ayurpao da 6h 43'
Eymerich da 6h 43'
Fabrizio1966 da 6h 47'
matte da 6h 53'
ta152h da 7h 19'
e_pieranto da 7h 22'
willydav da 7h 25'
Bongy57 da 7h 26'
spillone da 7h 31'
grimdall da 7h 37'
stefan08 da 7h 38'
enrico63 da 7h 40'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altri Work In Progress...
      /  W.I.P. Aeronautica Militare
   /  Lo chiamavano: "Brivido Blu"
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | Pagina successiva )

matte Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Dirigente Superiore




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 5862
Da: pisa


Offline  

 Livello: 54
5163 / 12688
6380 / 6383
157 / 317
Il cockpit è stupendo..... :-) . Ed anche le semi ali ed i piani di coda sono venuti molto bene, al netto del rosso "asimmetrico" sugli stabilizzatori ;-)

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 7/2/2021 23:18 Profilo


Paolomaglio Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 7061
Da: Riccione


Offline  

 Livello: 58
15828 / 15828
7576 / 7591
6 / 373
Grazie a Paolo e Euro per i commenti.



Nell'unica ora di sole avuta ieri ho provato a corregger eun poco l'asimmetria del rosso ma non troppo, i Getti Tonanti erano una pattuglia acobatica "senza portafoglio", AM forniva solo il carburante e l'olio! Se Mauro ha dovuto vernciarselo personalmente e se gli altri esemplari sono stati vernciati a pennello dagli specialisti della base (come si deve su Youtube) è chiaro che il lavoro non poteva essere professionale come quello della PAN di oggi. noltre, per esperienza personale, posso dirvi che nastrare un aereo vero non è uno scherzo, le diensioni del nastro adesivo sono sempre quele ma il soggetto ricevente è 48 volte più grande, il nastro non vuole andare diritto e inoltre è impossibile volare sopra al velivolo per accertarsi della perfetta simmetria... Insomma mi sono accontentato. :-D



dopo aver scurito il rosso con l'Insignia Red di Gunze (immagino che in foto fatte nella light box non si notino differenze) ho evidenziato le pannelature sul bianco con inchiostro Pentel grigio e poi ho dato il lucido della MRP. Un prodotto eccezionale che lucida senza fare spessore ma costa troppo e la bottiglietta si consuma troppo in fretta....
Poi è venuto buio, ha cominciato a piovere e, non sapendo che blu usare per andare avanti ho perso interesse...
:-(
» 8/2/2021 06:21 Profilo


Paolomaglio Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 7061
Da: Riccione


Offline  

 Livello: 58
15828 / 15828
7576 / 7591
6 / 373


stamani mi sono svegliato presto con un tarlo in testa, questa foto qui sopra, come vedete la fusoliera rimane quella di un velivolo operativo, con l'aggiunta della scritta, è vero, ma pur sempre operativo con tutto il manuale di istruzioni stampato sui vari pannelli!
Bene Tauro fornisce ZERO NADA NESSUNO stencil, tanto ci sono queelli del modellino.... Hobby Boss fornisce qualche striscia, rossa e gialla ma ZERO NADA NESSUNA scritta in nero!
Fantastico!
Una rapida ricerca sul web mi ha fatto scoprire che solo la Ikarus produce stencils oer F-84F in 48, quindi via altri 20 euro e aspettiamo le decal greche dalla Germania!!!
:-x
» 8/2/2021 06:28 Profilo


uavpredator Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 6589
Da: Roma


Offline  

 Livello: 56
14205 / 14205
7163 / 7172
237 / 344
Un interessante quesito è quello relativo al fatto che gli aerei della Pattuglia Getti Tonanti si esibissero non in configurazione pulita, ma con i travetti dei serbatoi istallati.
Secondo alcuni "esperti" ciò era lagato alla difficoltà di rimuoverli dopo voli di riposizionamento su altre basi per le manifestazioni, secondo altri perchè tali travetti miglioravano la manovrabilità.
Tutte e due le ipotesi sembrano plausibili ma non certificate.
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 8/2/2021 08:33 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


G55 Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 27/1/2009
Interventi: 2318
Da: Valenzano (BA)


Offline  

 Livello: 39
4907 / 4907
2862 / 2870
17 / 160
Lavoro come sempre bello e interessante, Paolo
E un grazie anche a Mauro per la bella foto !



--
Pietro






 
» 8/2/2021 20:44 Profilo


Paolomaglio Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 7061
Da: Riccione


Offline  

 Livello: 58
15828 / 15828
7576 / 7591
6 / 373
Sì, molto interessante quanto scritto da Mauro, in effetti in origine avevo tappato i buchi anche per quei piloni, poi mi sono accorto dell'errore e li ho riaperti.

Non esisite una sola foto di F-84F italaini senza quei piloni, li avevano anche all'arrivo a Rimini anche se erano privi delle taniche.

Alcuni piloni in effetti hanno un effetto benevolo sulle prestazioni del velivolo, ad esempio l'F-16 diventa molto instabile senza i lanciatori di missili alle tip che aiutano a mantenere lo strato limite dell'aria sulle ali.

Purtroppo Mauro non c'è più per rispondere al quesito, potrei provare con Bachirotto ma ultimamente è stato molto scorbutico con me e non me la sento...
» 10/2/2021 06:57 Profilo


Paolomaglio Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 7061
Da: Riccione


Offline  

 Livello: 58
15828 / 15828
7576 / 7591
6 / 373
Veniamo al BLU, lo stesso colore del cancello!
Qui devo fare una lunga premessa in stile "amarcord", spero non vi annoierete troppo.
Sono nato al Villaggio Azzurro di Rimini nel 69, non avendo mai sentito parlare di "arma azzurra" ho sempre pensato che il nome del villaggio derivasse dal cancello: una cos a imponente che si allunga per almeno un kilometro sul lato nord del villaggio, impossibile non vederlo. Quando ero piccolo era proprio azzurro, azzurro come le matite Giotto azzurre, come i colori Carioca azzurri, azzurro come il nome del villaggio!
Le divise dei papà erano blu, il nome doveva quindi derivare dal cancello... :-D

Intorno al 1975-76 si resero disponibili fondi per riverniciare il cancello, solo che lo fecero blu! Ricordo noi bambini, come gli umarel di oggi, ad osservare decine di militari di leva costretti a ridipingere l'infinita cancellata, e noi a dire: il colore è sbagliato, deve essere azzurro! Noi siamo il villaggio azzurro!
Gli avieri manco ci guardavano, forse troppo presi dall'opera, oppure avevano ricevuto l'ordine di non familiarizzare con gli indigeni... :-D
D'altra parte ci dovevano odiare perchè fra le loro mansioni c'era anche quella di servirci al tavolo per il pranzo della domenica in mensa.
Ad ogni modo a fine lavoro tutta l'attrezzatura veniva riposta in 3 apposite casette quadrate con tetto piatto sparse per il villaggio. Quelle casette da sempre erano la sede dei nostri giochi, avevamo spaccato tutti i vetri delle porte per usare le porte stesse come scale per salire sul tetto, le porte poi, chiuse con un pesante lucchetto si aprivano abbastanza a V per lasciarci entrare dall'apertura superiore.
Dentro per lo più fregavamo la vernice secca, sia il bianco die muri che l'antiruggine arancione. Ci serviva per scrivere e disegnare sull'asfalto, quei grossi pezzi di vernice erano ottimi come gesso e molto vivaci sull'asfalto scuro, specie l'antiruggine! :-D

Quella volta trovammo invece i barattoli del blu del cancello ancora liquidi, che ce ne facciamo?
Qualcuno ebbe l'idea di prenderne uno per dipingerci i carri armati di creta !

Tempo prima avevamo scoperto una pozzanghera il cui fango era niente altro che ottima creta, materiale finissimo che trasformavamo in carri armati con 3-4 torrette e cannoni fatti con i tranci delle siepi tagliati con le nostre roncoline. Poi i carri venivano seccati al solo e assumevano una colorazione bianco grigiastra, col blu sarebbero stati belli lucidi e più resistenti.

Detto fatto tornammo a casa con l emani tutte sporche di blu alla nitro! Le madri erano disperate perchè la tinta non veniva via col sapone. Se ci fossimo presentati a scuola con quelle mani facile che le suore ce le avrebbero taglaite!
:-D :-D :-D

Quando i padri tornarono dall'aeroporto trovarono subito la soluzione: la loro dotazione includeva un tubetto di detergente per il grasso rosso usato sul 104, quella cosa puliva tutto, peccato che sulle mani, specie sulla pelle tenera dei bambini, bruciava molto ma molto di più della nitro! E quella fu la nostra punizione...

Dunque il cancello era diventato tutto di un bel blu lucido e scuro, come i nostri carri armati, come le nostre mani per qualche ora e nessuno si premurò di cambiare il nome al villaggio!
;-)

Il colore quindi penso di conoscerlo bene, anche se sono passati oltre 40 anni, però quel blu lì è durato poco: mese dopo mese, anno dopo anno il blu prese a degradarsi, sole e salsedine dapprima lo opacizzarano poi lo scolorirono, un paio di anni dopo era di nuovo azzurro e lo sbiadimento continuò imperterrito, ogni anno era più azzurro dell'anno prima, insomma il cancello non era mai stato verniciato di azzurro, era il blu che non reggeva le intemperie!



con l'aereo di Mauro le cose dovevano essere andati in altro modo, in fondo lo dipinse a Natale del 59 e durò appena un anno, poi l'aereo non stava sempre al sole come il cancello! :-D
Ho quindi scelto il Royal Blue Tamiya, forse appena un poco chiaro rispetto ai miei ricordi ma con una terza mano dovrebbe essere perfetto



c'è infatti una sostanziale differenza fra il blu spruzzato e lo stesso colore dato a pennello, col pennello (non da modellismo ma il pennellone usato dagli avieri per il cancello!) sui carri di creta era subito coprente e scuro, sul modello di plastica lo diluisco 100 volte di più e ogni strato aggiunge scurezza. 8-)
» 10/2/2021 08:25 Profilo


uavpredator Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 6589
Da: Roma


Offline  

 Livello: 56
14205 / 14205
7163 / 7172
237 / 344

A rimini si sono sbizzarriti sul tono di Azzurroù
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 10/2/2021 09:17 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Paolomaglio Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 7061
Da: Riccione


Offline  

 Livello: 58
15828 / 15828
7576 / 7591
6 / 373
Sì Mauro, quella foto però è del 2013 quando stavamo scrivendo i nostri libri di memorie, due tomi di grande successo a Rimini... ;-)
Dal 1977 al 2013 chissà quante volte lo hanno ridipinto...
Ora poi la cancellata è anche più estesa perchè i lati est e sud per perimetro da campagna sono diventate centro città e quindi la rete è stata sostituita da altra cancellata....
» 10/2/2021 10:02 Profilo


G55 Re: Lo chiamavano: "Tuono Blu"

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 27/1/2009
Interventi: 2318
Da: Valenzano (BA)


Offline  

 Livello: 39
4907 / 4907
2862 / 2870
17 / 160
E chi si annoia, Paolo ? Anzi, grazie !!!
I tuoi ricordi stimolano i miei, i miei pranzi domenicali al circolo ufficiali dell'aeroporto di Bari Palese (con i camerieri di leva, evidentemente...), dove era pilota mio zio.
Il primo rullaggio con un C-45 per portarlo al parcheggio...... che emozione quando lo mise in moto !
Mentre i miei chiaccheravano io giravo come una trottola nel piazzale e chiedevo di entrare nei P-166 che mi piacevano tanto.....Il volo sull' AB-204 in una giornata dell'aria.....
Anche loro abitavano al Villaggio Azzurro, ovviamente, che all'epoca era costituito da tante casette con giardino così carine, mentre ora sono tutti appartamenti in palazzine
Vabbè, lasciamo perdere !!

Non dubito della tua capacità di replicare quel blu, tra l'altro mi sembra tu sia particolarmente portato dal punto di vista della gestione dei colori....

Buona continuazione !




--
Pietro






 
» 10/2/2021 13:09 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic