Modellismo Pi -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novit dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I pi recenti
I pi letti
I pi attivi
I pi recenti (arg.)
I pi letti (arg.)
I pi attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Pi scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi online
Visitatori:121
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:123
 Utenti registrati:7013

Utenti collegati:
GP1964FG
mike104
Ultime visite:
AndRoby da 7'
euro da 18'
Francesco92 da 20'
e_pieranto da 26'
rosnap da 30'
alinus777 da 33'
Lillo23 da 36'
rodwolf da 36'
frank1959 da 41'
Hoot da 42'
pixi da 43'
Albert56 da 51'
enrico63 da 51'
VM-90 da 55'
Lupo da 55'
grimdall da 56'
Frizzi da 59'
Fabrizio1966 da 1h
Rick da 1h 9'
ABC da 1h 12'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altre categorie
      /  Marina italiana - Navi e storia
   /  ct Turbine 1943, modifiche
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

dj Re: ct Turbine 1943, modifiche

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1313
Da: Roma


Offline  

 Livello: 31
0 / 2668
2048 / 2048
33 / 104
Questa foto non è chiara però la ritengo sufficiente perlomeno per stabilire la presenza della piazzola sopraelevata rispetto al ponte di coperta ...



e forse Emanuele ha ragione quando dice che la 20-65 che si vede nelle foto precedenti potrebbe essere quella posta sul casottino centrale (a proravia della piazzola). Comunque su tutte le classi di caccia citate da Marcello sulla piazzola ritrovo sempre breda 37-54 singole ... Stiamo girando in tondo tra mi pare e forse ...
Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 23/12/2020 13:14 Profilo


Maurizio Maggi Re: ct Turbine 1943, modifiche

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
 Il modello in 1/700 non è stato prodotto a suo tempo dalla Delphis Models ma da Regia Marina-Mas , infatti il prototipo è frutto del lavoro di Giampiero Galeotti. L'ho scritto più di una volta ma ribadisco che non condivido per niente la ricerca a caso sulle fotografie di navi diverse di classi diverse. tantopiù che all'interno della stessa classe ci sono , spesso e volentieri, notevoli differenze nelle sistemazioni e nei dettagli . Potrei fare tanti esempi, ne riporto solo uno. Stiamo stampando e metteremo presto in vendita, insieme a Giampiero Galeotti ,  il kit del Pigafetta , classe Navigatori. Con il kit si possono fare Pigafetta e Zeno, in quanto identici al 98% perché costruiti dallo stesso cantiere : Cantieri del Quarnaro Fiume . Se si va a fare una ricerca riguardo la classe navigatori solo sulle foto, la stessa è fuorviante e incompleta. Gli altri cctt presentavano delle differenze in quanto ogni cantiere rispettava i piani generali ma tante cose erano poi diverse. Basta vedere gli incrociatori " pesanti " e quelli " leggeri ".  Il Montecuccoli, uno a caso, era abbastanza diverso dall' Attendolo, suo " gemello ". Quantomeno io la penso così , dal mio punto di vista ci vuole poco ad entrare nel genere fantasy. Le ricerche devono essere mirate alla nave di cui vogliamo fare il modello, in questo caso il Turbine,  e dove le foto non mostrano ciò che si cerca  si deve ricorrere, se manca una sufficiente documentazione nei vari volumi, all' USMM  dove si possono rintracciare ulteriori foto e lo " storico " della nave, soprattutto i rapporti di cantiere redatti dagli arsenali quando facevano lavori più o meno importanti. Comunque il Turbine , quasi certamente , nel maggio 1942 aveva , da poppa a prua , una 20/65 singola ( si vede nella foto ) a poppa sul ponte, una 20/65 singola a centro nave sulla piazzola tra i due tubi lanciasiluri, e  due Vickers 40/39 singole sulle piazzole sopraelevate subito a poppavia del secondo fumaiolo . Dopo aver effettuato lavori a Taranto tra Settembre e Novembre 1942, era armata con , sempre da poppa verso prua, la 20/65 singola a poppa , il secondo tubo lanciasiluri era stato sbarcato e al suo posto una piazzola ( la forma e l'altezza dal ponte non la conosco ) la cosidetta " vasca dei pesci rossi " ( così veniva chiamata dagli equipaggi ) con due mtg Breda da 37/54 singole , le 40/39 sostituite con due impianti binati da 20/65 e ulteriori due 20/65 singole , una per lato, alla fine del ponte di castello subito dopo il primo fumaiolo . Disegni non c'è ne sono o quantomeno non sono mai stati pubblicati. Le notizie che riporto sono quasi certe, ma ripeto solo una ricerca mirata può stabilire esattamente come, cosa, quando e perché



 
» 23/12/2020 14:37 Profilo


marcellodandrea Re: ct Turbine 1943, modifiche






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4163
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8893 / 8893
4632 / 4636
101 / 245
Questa è l'unica altra foto che io conosca del Turbine a fine 42 (?) o giù di lì dove si vede la plancetta. E' una foto inserita da una persona privata su facebook , e lì si può facilmente trovare ricercandola. 



L'ingrandimento è questo. La plancetta mi sembra rettangolare ed è certamente rialzata dal ponte. Facendo un po' di conti in base alle dimensioni degli altri particolari si può anche calcolare di quanto è sopraelevata. Si capisce anche bene che la mitragliera che si vede nella foto della nave nel sett 1943 deve essere quella nella piazzola sopraelevata, e non una di quelle sulla plancetta più bassa.




In quanto alle altre navi, si tratta solo di una curiosità, diciamo così, accademica. Come mi ha suggerito lo stesso Bagnasco, è' interessante di per sé vedere quali altri navi hanno avuto questa modifica e come era, se uguale o diversa, se con le scalette visibili o senza, quanto alta sul ponte, se in contatto con le piazzole davanti e dietro (a volte lo è) oppure no, se rettangolare o stondata (a volte è pure così). Tutte queste differenze sono facilmente visibili anche sulle foto. Il confronto fa parte della nostra curiosità di conoscere meglio questi mezzi, dopodiché teniamo ben presente che sono diversi. Ma alla fine comunque ne sapremo di più :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 23/12/2020 19:09 Profilo


marcellodandrea Re: ct Turbine 1943, modifiche






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4163
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8893 / 8893
4632 / 4636
101 / 245
» 25/12/2020 18:25 Profilo


dj Re: ct Turbine 1943, modifiche

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1313
Da: Roma


Offline  

 Livello: 31
0 / 2668
2048 / 2048
33 / 104
A proposito di scaletta di accesso alla piattaforma A.A. questa è presente su molti disegni come già scritto da Marcello ma tra tutte le foto consultate non ho mai trovato evidenza tranne questa del Granatiere credo di fine anni 40 (clicca sopra per ingrandire).  

in verità anche qui ingrandendo la parte interessata "sembra" di vedere una scaletta poggiata sul ponte di coperta ...
 



e forse proprio questa particolarità, ovvero una scaletta "amovibile", potrebbe essere il motivo del fatto della sua non precisa e non evidente collocazione nelle varie unità.
Purtroppo ci sono troppi "forse" e "potrebbe" e poi come non dare ragione a Maurizio ... proprio mentre cercavo la famigerata scaletta mi sono imbattuto in alcune foto che ritraevano le stazioni DT dei caccia della classe Soldati. Ebbene all'interno della stessa classe pur avendo la stessa stazione DT una aveva il portello d'accesso con apertura a destra l'altra invece con apertura a sinistra. Certo questo è un piccolo particolare ma certifica le insidie di una simile ricerca.  Siamo quindi consapevoli della differenza e che solamente una ricerca mirata può stabilire come stavano le cose.    
Giuseppe 

--
Marina Italiana su M+
 
» 26/12/2020 22:38 Profilo


marcellodandrea Re: ct Turbine 1943, modifiche






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4163
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8893 / 8893
4632 / 4636
101 / 245

Per rendersi conto di come è la situazione di un particolare, bisogna esaminarlo e confrontare :-)

Per finire l'elenco, ecco i Soldati   (per chi ha il libro di Bagnasco sui cctt classe Soldati, forse è più facile controllare questo particolare, presumo ne parli dal momento che è una modifica piuttosto grossa e realizzata in diversi caccia - ricordo che Alcione qui nel forum ce lo aveva).

serie I

Carabiniere (modifico questo elemento: in una fot del 1950 a Venezia sembra che ci sia un accesso dalla piattaforma posteriore - ma certo non è molto chiaro... in quel punto c'era la timoneria ausiliaria, proprio alle spalle dei cannoni)

Fuciliere

Granatiere

serie II

Legionario

Velite  (con un disegno dove è rappresentata una passerella con battagliola tra la piattaforma e la postazione anteriore - è interessante una foto del 1946 a Malta, dove sul lato sx della piattaforma c'è una battagliola invece di una parete continua).

Come ho detto, Bagnasco non si ricordava bene a proposito del Turbine, ma mi ha consigliato di guardare le altre classi di cctt perché si trattava presumibilmente di sistemazioni piuttosto standardizzate. Il consiglio era logico e attuabile, quindi perché no.

Riguardo la forma, che il Turbine avesse una piattaforma rettangolare è proposto dal modello Regiamarina in 1/700. Le foto, troppo lontane, non ce lo dicono con sicurezza. Negli altri caccia, a me pare,  le piattaforme non sono rettangolari, hanno tutte un leggero rigonfiamento a metà. Io presumo che Giampiero Galeotti abbia proposto la piattaforma rettangolare del Turbine a ragion veduta e così gli ho chiesto lumi perché è sempre gentile e disponibile. Mi ha detto che, al momento della riapertura dell'Ufficio Storico, approfittando di altre ricerche, vedrà di controllare anche questa faccenda.

Ho potuto consultare questo volume pochi giorni fa: 

Freivogel, Z.: "Beute-Zerstorer und Torpedoboote der Kriegsmarine", Marine Arsenal, Band 46, gennaio 2000

e purtroppo c'è di tutto, comprese foto di molte altre navi italiane, ma del Turbine solo le "solite" che conosciamo. Richiami alle piattaforme non ne ho visti, anche se essendo in tedesco non è di facile consultazione.

Riguardo le scalette,  ho ugualmente chiesto a Giampiero. Nelle foto che ho visto dei caccia presenti nell'elenco, scalette non ne ho viste e neppure eventuali aperture sulle fiancate della piattaforma. Ci sono scalette, però, con tanto di apertura sulla fiancata della piattaforma, in un paio di disegni.

In attesa, ho contattato alcuni enti e musei tedeschi, chiedendo informazioni sul Turbine sotto bandiera tedesca, dall'ottobre 1943 fino a fine 1944, quando era inquadrato nella 9 flottiglia con il codice TA 14. E' possibile che ci siano foto del TA 14 che noi non conosciamo, e che svelino il mistero. Comunque, è un tentativo da fare :-)

Un altro tentativo sarebbe di contattare qualcuno in Grecia, per esempio a Salamina dove il TA 14 fu affondato e, poi, recuperato e demolito dopo la guerra. Noi abbiamno molte foto di navi affondate in porto e recuperate: magari ce le hanno anche i greci... A Salamina c'è la base della Marina greca, ma non ho ancora trovato l'indirizzo giusto a cui scrivere. Ci provo :-)

Per finire, una richiesta per Maurizio Maggi. L'espressione "vasca dei pesci" è curiosa e, forse, interessante. Dove è riportata? C'è qualche spiegazione, a parte la forma generica della postazione? Perché, pensandoci, una "vasca dei pesci" di solito...  non ha aperture laterali.



PS - poi, si capisce, c'è anche il piano B. Se non si trova nulla di sicuro, meglio lasciar perdere e fare il Turbine in tutti gli anni precedenti alla modifica... oppure  l'Euro che la modifica non l'ha mai avuta. :-)

 



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 27/12/2020 18:38 Profilo


marcellodandrea Re: ct Turbine 1943, modifiche






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4163
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8893 / 8893
4632 / 4636
101 / 245
Ho scritto ieri l'altro ad un signore dei marinearchive.de che si occupa del settore delle navi tedesche in Egeo e mi ha risposto oggi (un giorno e mezzo dopo) , scusandosi per il ritardo... :-)  


Comunque, fumata nera, non conosce foto ulteriori del TA14 oltre le 5 (le uniche che conosco) che gli ho mandato io per confronto.


Vediamo il prossimo, aspetto una risposta da un altro storico navale tedesco. Poi ho scritto oggi anche al museo di Amburgo, magari ho più fortuna.



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 28/12/2020 18:25 Profilo


marcellodandrea Re: ct Turbine 1943, modifiche






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4163
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8893 / 8893
4632 / 4636
101 / 245
Un sito interessante che forse non tutti conoscono e che ricordo qui. Ci sono molte foto, a dir la verità di definizione non entusiasmante ma alcune poco conosciute, anche di navi italiane. Tra queste, una foto del Granatiere nel 1942/43 che non avevo (qui l'ho ridotta parecchio):




Questo un ingrandimento della plancetta in argomento:





Segnalo, senza commenti, con frecce rosse le linee scure che collegano la plancetta alle piattaforme anteriore e posteriore. Segnalo anche la struttura verticale indicata dalla freccia gialla.

Se qualcuno possiede il libro di Bagnasco sui Soldati, lo invito a segnalarci se ci sono commenti sull'allestimento di questa struttura.

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 30/12/2020 12:01 Profilo


dj Re: ct Turbine 1943, modifiche

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1313
Da: Roma


Offline  

 Livello: 31
0 / 2668
2048 / 2048
33 / 104
La nave della foto è il GRECALE (riconoscibile anche dallo schema mimetico 43) e non il Granatiere come erroneamente indicato sul sito https://www.history.navy.mil. La foto è stata scattata il mattino del 10 settembre 1943 mentre la flotta italiana era diretta verso Malta con il pennello nero a riva vicino alla bandiera nazionale.
La foto, ripresa a bordo di una unità britannica a scorta del convoglio, è presente nel vol 14/I di Orizzonti mare classi Freccia/Folgore, Maestrale, Oriani di Bagnasco e Brescia. Cerco qualche notizia in più ...
Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 30/12/2020 17:00 Profilo


marcellodandrea Re: ct Turbine 1943, modifiche






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4163
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8893 / 8893
4632 / 4636
101 / 245
Ah bene Giuseppe, grazie della corretta determinazione !  Sì infatti sotto "Grecale" la foto ce l'ho ... :-)

Ho due foto del Grecale al Pireo nel marzo 1942, entrambe di Fraccaroli, con mimetica ondulata e senza piattaforma. E due con linee spezzate, questa qui del 9 sett lato sx e una dell'11 nov 1943 a  Marsa Scirocco a Malta lato dx. La piattaforma è visibile un po' meglio in foto successive dove sono abbastanza sicuro che la "vasca" sia tale e quindi chiusa, almeno lateralmente.

Ma in effetti, se le pareti di queste "vasche" erano paraschegge metallici, perché avrebbero dovuto esserci delle aperture laterali ?  Non mi sembra logico.

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 30/12/2020 18:25 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic