Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:226
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:226
 Utenti registrati:6905

Ultime visite:
Ayurpao da 8'
Challenger2 da 13'
matte da 52'
Icepol da 2h 5'
e_pieranto da 2h 16'
Sierra16 da 2h 22'
fabrizio tro... da 2h 28'
euro da 2h 40'
G55 da 2h 49'
GP1964FG da 2h 54'
Righettone da 2h 55'
Fabrizio1966 da 2h 56'
AndRoby da 2h 58'
uncino da 2h 58'
grimdall da 3h 2'
Hoot da 3h 3'
maurozn da 3h 6'
arie56 da 3h 7'
enrico63 da 3h 14'
Pierpaolo da 3h 16'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Luoghi, eventi, siti, media e giochi
      /  In libreria
   /  Storie ...smarrite
Stampa topic 
Visualizza: 

PIASE Storie ...smarrite






Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 1201
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2453
1998 / 1998
20 / 99
Sto leggendo un libro, secondo me molto interessante, che parla di storie della seconda guerra mondiale e non solo, di cui non si è mai sentito parlare perchè non politicamente corrette; il tutto con testimonianze e riscontri documentati.
Il titolo è: 1943-1947 STORIE ...SMARRITE, autore Marco Pirina, edito dal Centro Studi e Ricerche Storiche "Silentes Loquimur" Pordenone - ottobre 2006-
» 8/10/2006 13:49 Profilo


Barbarigo Re: Storie ...smarrite

Generale di corpo d'armata




Registrato dal: 5/5/2004
Interventi: 5840
Da: Legnano (MI)


Offline  

 Livello: 54
12686 / 12686
6656 / 6665
135 / 317
Qualche dettaglio in piú?

Paolino

--
» 9/10/2006 08:50 Profilo


Wanderer Re: Storie ...smarrite

Generale di divisione




Registrato dal: 10/5/2004
Interventi: 3103
Da: Nordest - Pordenone


Offline  

 Livello: 43
0 / 6464
3824 / 3824
111 / 195
Posso aiutarti io Paolo.
Marco Pirina è un prolifico autore abitante a Pordenone. Ha fondato il centro studi storici Silentes Loquimur, che tra i primi ha reso dignità alle vittime del Bus de la Lum, foiba situata nel Cansiglio (provincia di Treviso).
Da molto tempo si occupa delle vicende della guerra civile e primo dopoguerra nel Triveneto.
E' un autore controverso in quanto ha analizzato con grande dettaglio vicende relative alle atrocità commesse da entrambe le parti ed in particolare dai titini nella Venezia Giulia. Vicende che, come ben sappiamo, ancora dividono.
Per queste sue attività è stato spesso minacciato da beceri custodi della vulgata resistenziale, ma continua nella sua opera meritoria di scavo cercando se possibile di arrivare ad una memoria condivisa. Talvolta le sue conclusioni non sono confermate al 100% ma questo non inficia le sue ricerche, condotte fino a pochi anni fa in un clima di aperta ostilitá .
Tra le cose che ho letto di Pirina che piú mi hanno colpito, ricordo la straziante descrizione della fucilazione di 8 militi della MDT a Pordenone il 28 Aprile 1945 dopo che gli stessi si erano arresi, ragazzi del posto di 18-23 anni al massimo, da parte di un comandante partigiano della divisione Nannetti (garibaldina).
E' solo un episodio ma vi assicuro che gela il sangue.
I suoi libri sono editi dalla casa editrice di sua proprietà Silentes Loquimur.
Se hai bisogno di altre info mandami un mp.
Ciao
» 9/10/2006 09:25 Visita il mio spazio Profilo


PIASE Re: Storie ...smarrite






Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 1201
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2453
1998 / 1998
20 / 99
Una cosa che a me ha destato molta impressione è stata l'ostilità con cui i ferrovieri di Bologna hanno accolto gli esuli fiumani, c'è scritto infatti che, fra le altre cose, impedirono alla gente di scendere e rovesciarono il latte destinato ai bambini dei treni dei profughi.
» 10/10/2006 23:01 Profilo


Wanderer Re: Storie ...smarrite

Generale di divisione




Registrato dal: 10/5/2004
Interventi: 3103
Da: Nordest - Pordenone


Offline  

 Livello: 43
0 / 6464
3824 / 3824
111 / 195
Nessuna meraviglia. Erano accecati dall'ideologia. Per cui esule istriano corrispondeva automaticamente a fascista. Nella mia regione ci sono migliaia di persone che hanno perso la casa e tutto il resto a seguito di una pulizia etnica passata sotto silenzio.
Spesso non condivido il revisionismo per partito preso, ma dopo 60 anni riconoscere i reciproci errori mi sembrarebbe una cosa scontata.
Ciao
» 11/10/2006 10:05 Visita il mio spazio Profilo


PIASE Re: Storie ...smarrite






Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 1201
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2453
1998 / 1998
20 / 99
Devo dire che qui dalle mie parti (abbastanza vicino a te) i partigiani (o pseudo-tali) comunisti hanno lasciato un ricordo molto peggiore dei fascisti. Fece molto scalpore un po' di tempo fa l'uscita del libro "I giorni di Caino" di Antonio Serena, molto simile a quelli di Pirina, perchè i protagonisti erano ancora vivi e conosciuti da tutti.
» 12/10/2006 21:54 Profilo


Kruaxi Re: Storie ...smarrite

Coordinatore




Registrato dal: 14/8/2006
Interventi: 5471
Da: Ferenginar


Offline  

 Livello: 53
0 / 11974
6224 / 6224
70 / 304
Sono d'accordo con Wanderer, ormai dovremmo avere la necessaria tranquillità per parlare delle colpe di ambedue gli schieramenti. Pansa ad esempio lo sta facendo con i suoi ultimi libri, suscitando l'ira di molti sinistrorsi radicali (vedi Bocca, 'l'uomo di Cuneo', come lo definisce Pansa, che ha non poco da nascondere... specialmente la sua giovanile ed entusiastica adesione al fascismo...). Qui in toscana, soprattutto dalle mie parti, i nazifascisti hanno perpetrato stragi infami nella popolazione, e se è vero che, al contrario di altri posti, poche furono le uccisioni immotivate e le vendette da parte dei partigiani, è pure vero che moltissimi furono i... 'grattigiani' (dal vernacolo 'grattare', ovvero rubare), come li definiva il mio povero nonno (peraltro uomo di sinistra). Dopo il passaggio del fronte (Arezzo fu liberata il 16 luglio 44) i partigiani aumentarono in maniera a dir poco esponenziale... Mia nonna (93 anni ed una memoria di ferro) e mio nonno nascosero in casa (dentro un grosso tino per l'uva... un classico !) un giovane soldatino della Wermacht in fuga, per sottrarlo alla ricerca di un gruppetto di neo partigiani, ovvero di un manipolo di borghesi, proprietari terrieri, che fino al giorno prima erano stati fascisti di ferro, e che con l'arrivo degli inglesi, improvvisamente, si scoprirono veri democratici... Ai miei, contadini mezzadri, questa cosa non andava giú. Nascosero il ragazzo per un paio di giorni, accompagnandolo poi nottetempo vicino ad un accampamento inglese, dove spero si pote arrendere senza rischi. Mi sono sempre chiesto che fine avrà fatto...

Salute e Latinum per tutti !

--



» 12/10/2006 22:29 Profilo Visita il sito Web


PIASE Re: Storie ...smarrite






Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 1201
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2453
1998 / 1998
20 / 99
Io vi posso raccontare un episodio di straordinaria umanitá : dei miei parenti salvarono dai partigiani un marinaio tedesco colpevole solo di essere tale, nonostante i tedeschi avessero deportato un loro congiunto in un campo di concentramento in Germania. Da questo fatto nacque una straordinaria amicizia fra le famiglie che dura ancora oggi a sessant'anni di distanza e nonostante che i protagonisti originari siano morti.
» 13/10/2006 22:05 Profilo


PIASE Re: Storie ...smarrite






Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 1201
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2453
1998 / 1998
20 / 99
Ho trovato anche il sito dell'editore:

http://www.silentesloquimur.it/sito1/
» 14/10/2006 17:10 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic