Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:268
Utenti registrati:6
M+ Club chat:
Utenti on-line:274
 Utenti registrati:6783

Utenti collegati:
gizpo
euro
Skyraider
Andrea66
mike104
CTV
Ultime visite:
maurozn da 7'
andy74 da 15'
lowland da 19'
yago da 25'
ayrton da 25'
campo da 32'
ABC da 32'
kj da 35'
WATT da 35'
lagu da 35'
Albert56 da 36'
Niki da 58'
Lu_Be da 1h 4'
enrico63 da 1h 14'
wazovski da 1h 19'
FT17 da 1h 22'
Nicola Del Bono da 1h 25'
croato da 1h 28'
frank1959 da 1h 31'
commissario da 1h 33'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Veicoli militari
/  Nuovo M42 75/18 Italeri
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Pagina successiva )

GP1964FG Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 2008
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 37
4248 / 4248
2539 / 2543
4 / 144
Ciao Marco, le tue considerazioni sono, secondo me, corrette, ma solo parzialmente.
Ogni imprenditore e ogni azienda deve necessariamente fare delle valutazioni economiche, e purtroppo il modellismo oggi non è così diffuso e praticato come una volta (i ragazzini stanno per lo più con il naso attaccato agli smartphone...). Però è anche vero che, se vuoi andare avanti sul mercato, devi investire e innovare; se un tempo i produttori si contavano sulle dita di una mano, oggi ci sono una miriade di nuove ditte cinesi, coreane, russe, ceche... e tutte queste sfornano ormai kit di altissimo livello, che hanno fatto invecchiare di colpo analoghi kit di ditte blasonate come Hasegawa, Tamiya, Revell...ed i prezzi, grazie anche alla possibilità di acquistare on line all'estero, sono spesso molto concorrenziali.
Da anni le ditte nipponiche (ad esempio) stanno rivedendo tutta la loro produzione; come ho detto (per esempio) un Tiger Tamiya di oggi è ben diverso da quello che montai da ragazzo.
Case storiche come la Airfix (per fare un'altro esempio), che fino a qualche anno fa erano quasi fallite, oggi sono tornate prepotentemente sul mercato, offrendo kit che sono solo lontani parenti di quelli di 50 - 60 anni fa, pur richiamandoli nella memoria dei modellisti più anziani.
Per questo, secondo il mio umile parere di semplice appassionato (non sono certo un manager di una azienda del settore...), quello che continua a proporre la Casa nazionale è troppo poco, e i giudizi, soprattutto all'estero, sono spesso impietosi nel sottolineare che, se certi modelli erano buoni mezzo secolo fa (magari perchè fatti da una ditta che ha fatto scuola, come la ESCI), non lo sono altrettanto oggi.

Riguardo ai soggetti italiani, la situazione era difficile anni fa, ma oggi, proprio perchè la miriade di aziende in competizione sono continuamente alla ricerca di novità per "catturare" i modellisti più esperti (e che spendono di più...), ormai saturi di Tiger e Sherman, direi che l'offerta di kit con soggetti italiani o anche esotici è cresciuta notevolmente.
Se vedi su M+, proprio in questi giorni una ditta dell'Est, sta per rilasciare un kit di SF 260, un aereo italiano tutt'altro che famoso per i non "addetti ai lavori".
Se poi estendi la ricerca tra i produttori di kit in resina (che hanno raggiunto livelli altissimi anche loro, con modelli che non fanno rimpiangere affatto la plastica), la scelta è quasi completa.
Concludo dicendo che sono il primo ad essere dispiaciuto per come vanno le cose; Italeri ha fatto la storia del modellismo e ho montato e monto tanti suoi kit, per cui spero che trovi il coraggio per fare quel "salto di qualità" e ritornare grande .

Ciao
Gianfranco

--
» 14/9/2020 21:33 Profilo


frengo Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Coordinatore




Registrato dal: 5/11/2005
Interventi: 3422
Da: rescaldina (MI)


Offline  

 Livello: 45
0 / 7357
4127 / 4127
31 / 213
Ho visto le foto del montaggio, devo dire che sembra un modello onesto e ben fatto (poi bisognerà vedere il prezzo) sembra che i rivetti non siano quelli conici R.E. ma tutto sommato poteva andare molto peggio, ha anche degli interni decenti
ricordiamoci che l'alternativa è l'autocostruzione o il bellissimo e costosissimo brach!

--

Francesco

Frengo Maria
"la vecchiaia incipit" 



http://workbenchmodelling.blogspot.com/
 
» 14/9/2020 23:02 Profilo Visita il sito Web


gidesa Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Colonnello




Registrato dal: 7/3/2013
Interventi: 721
Da: Roma


Offline  

 Livello: 24
0 / 1425
1041 / 1041
23 / 68
Su Scalemates indica il prezzo del nuovo 75/18 Italeri sui 30 euro, come quello di Tamiya.
Ma il kit Brach costa oltre 130 euro.
Francamente se spendo 4 volte di più l'alta qualità non può essere una piacevole sorpresa, è un dovere del produttore, con tutto il rispetto.
Comunque sono pienamente d'accordo con Marco. E' chiaro che, se questo kit Italeri non venderà, sempre meno mezzi italiani avremo in futuro. Anche perchè sui soggetti italiani l'interesse dei vecchi e nuovi produttori esteri è minimale, al di là delle speranze.
Non è un "consiglio per gli acquisti", ma una semplice constatazione.
» 15/9/2020 09:04 Profilo


GP1964FG Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 2008
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 37
4248 / 4248
2539 / 2543
4 / 144
Ho dato un'occhiata al sito facebook suggerito per vedere le foto dell' M42 in fase di montaggio, e mi sembra che lo scafo e le sovrastrutture siano parti nuove o comunque rifatte completamente. Da quello che vedo, le parti in plastica grigia sono nuove, mentre quelle nel classico colore "giallo deserto" sono prese dal vecchio kit del 75/18, ma queste si limitano alle ruote e qualche altro particolare
I rivetti conici sembrano rappresentati come bulloni esagonali, ma essendo molto piccoli credo che si possano ripassare con un po' di carta abrasiva per arrotondarli, e comunque per me sono accettabili.
Mi sembra un kit molto interessante; devo dire che questa volta sembra che Italeri abbia fatto davvero quello sforzo in più che auspicavo nel mio post precedente.
I kit Brach e Model Victoria sono stupendi e prima o poi ... rischierò il divorzio :-P per farne uno, però devo dire che questo M42 Italeri si preannuncia bene.

@JEnrique: io mi riferivo alla recensione del semovente da 75/18 su scafo M40 (dichiarato da Tamiya...) , il kit è il 35294, e non al carro M13/40. Sul sito scalemates, che io uso spesso come riferimento per cercare notizie sui kit, entrambi i modelli sono stati prodotti nel 1975 e risultano ristampati con "nuove parti" nel 2008. So che molti modellisti ritengono l'Italeri ( attualmente si trova in venduta sotto il marchio Zvezda) complessivamente migliore del Tamiya, però Tamiya è sempre Tamiya, soprattutto all'estero... non ho mai avuto il semovente 75/18 o il carro M13/40 della Tamiya, quindi il mio giudizio si basa su quello che trovo su internet. Dalle foto e dalle recensioni, sembra che nell'edizione 2008 Tamiya abbia almeno sostituito i cingoli in vinile con quelli "lenght & links" in plastica, e abbia corretto qualche altro difetto grossolano, come le sospensioni. Italeri risulta (dal sito scalemates) aver proposto un rifacimento nel 2019 del semovente, che però non risulta ancora in vendita.

Ciao
Gianfranco

--
» 15/9/2020 11:55 Profilo


Nicola Del Bono Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Generale di divisione




Registrato dal: 24/5/2005
Interventi: 3283
Da: Roma


Offline  

 Livello: 44
6902 / 6902
3938 / 3939
96 / 204

A mio parere (e al netto di tutti i condivisibili contributi postati sinora) la pecca più grande sono i cingoli in vinile...per il 2020 anacronistici/obsoleti e che inficiano fortemente il valore del modello...

Come suggeriva spesso il nostro grande Fabio... con un po di olio di gomito e plasticard si possono fare miracoli..ed anche questo kit può essere migliorato con poco alla fine..ma i cingoli rimangono un/il problema

eppure nell'ultimo decennio Italeri con P40, L6, sem. L6 era passata ai cingoli a maglie separate/sezioni in plastica, che permettevano di tirare fuori modelli egregi...e anche con il resto (Sahariana etc.) avevano aggiormato/portato piu in alto l' asticella italica....

tra l'altro dato che i cingoli in aftermarket viaggiano intorno ai 27 euro..in pratica per tirare fuori un buon modello tocca raddoppiare il budget..da circa 30 euro (per il kit) a circa 60 euro in totale....

Nicola




--


"il concetto di dimostrabilitá   è piú ristretto di quello di veritá  " Hofstadter. "Non abbiate paura" Giovanni Paolo II Per mie gallerie clicca: QUI
 
» 15/9/2020 14:17 Visita il mio spazio Profilo


frengo Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Coordinatore




Registrato dal: 5/11/2005
Interventi: 3422
Da: rescaldina (MI)


Offline  

 Livello: 45
0 / 7357
4127 / 4127
31 / 213
Vero! ma italeri non ha mai fatto riedizioni realmente complete, se il prezzo di 30 sarà confermato rimarrà un kit molto appetibile

Quote:
tra l'altro dato che i cingoli in aftermarket viaggiano intorno ai 27 euro..in pratica per tirare fuori un buon modello tocca raddoppiare il budget..da circa 30 euro (per il kit) a circa 60 euro in totale....

qui vince modelvictoria! 15 euri e con il vantaggio di essere molto semplici da montare

--

Francesco

Frengo Maria
"la vecchiaia incipit" 



http://workbenchmodelling.blogspot.com/
 
» 15/9/2020 16:18 Profilo Visita il sito Web


Lamb Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Generale di brigata




Registrato dal: 19/10/2018
Interventi: 1323
Da: Ancona


Offline  

 Livello: 31
2669 / 2669
1304 / 1312
43 / 104
Forse non dovremmo essere troppo esigenti con Italeri, sarebbe da conoscere il riscontro di mercato avuto con la Sahariana, mezzo tutto italiano e per loro innovativo con fotoincisioni, resine, canna in metallo.

M42 ha il vantaggio commerciale di essere 'praticamente' tedesco, certo e' che se avessero fatto cingoli in stirene, canna in metallo ed eliminato i figuri anche senza sostituirli ...

ma magari la versione finale ci sorprendera' in meglio
 


--
    Lamberto               1/35   1/48   
    puoi accedere in: BattaglieNelDeserto      
1)SidiBarrani 2)Compass 3)RommelAngriff 4)Crusader 5)Venezia 6)MiraggioDelNilo 7)Deadlock 8)UltimaChance 9)CommandoRaid 10)SulMare 11)Lightfoot 12)Supercharge

» 15/9/2020 16:33 Visita il mio spazio Profilo


martelli62 Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Tenente Colonnello




Registrato dal: 5/5/2017
Interventi: 391
Da:


Offline  

 Livello: 18
750 / 750
515 / 517
19 / 45
Ma siete sicuri che i cingoli siano quelli in vinile del vecchio modello?
Il vecchio modello è più corto del nuovo, quindi possibile che hanno fatto un nuovo stampo per cingoli in vinile?
Dalla recensione e dalle foto pubblicate su Facebook non appare poi tanto male il modello per le parti nuove; nello stesso post si riferisce che uscirà anche il modello del semovente 75/34 con la torretta completamente nuova.
Speriamo.


» 15/9/2020 23:23 Visita il mio spazio Profilo


Tomcat71 Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Generale di Brigata




Registrato dal: 16/5/2005
Interventi: 1698
Da: Cordenons (PN)


Offline  

 Livello: 34
3396 / 3396
2340 / 2342
86 / 124
Quote:

martelli62 wrote:

Ma siete sicuri che i cingoli siano quelli in vinile del vecchio modello?
Il vecchio modello è più corto del nuovo, quindi possibile che hanno fatto un nuovo stampo per cingoli in vinile?





Sulla scatola c'e' scritto "new gluable tracks", che di solito indica cingoli in gomma incollabili con normale colla per modellismo.
Staremo a vedere...



Saluti,
Paolo Fanin
» 16/9/2020 08:38 Profilo


GP1964FG Re: Nuovo M42 75/18 Italeri

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 2008
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 37
4248 / 4248
2539 / 2543
4 / 144
Sono andato a vedere l'anteprima sul sito Italeri

https://www.italeri.com/notizia/786

e, pur non avendo sottomano il vecchio kit del 75/18 su scafo M40 (M41...), mi sembra che due stampate siano nuove e due siano in comune col vecchio semovente. In particolare tutto lo scafo e gli interni sono nuovi (ci sono due paratie di separazione del vano motore leggermente diverse, su due stampate, a conferma che è stata aggiunta una stampata nuova e non semplicemente modificata quella vecchia) mentre ruote e sospensioni "a memoria" mi sembrano del vecchio stampo.
Ma la novità più attesa è scritta sulla confezione del kit, mostrata in anteprima: "new gluable tracks" dovrebbe significare la rinuncia ai vecchi cingoli "storici" in vinile, per dei nuovi cingoli, forse del tipo a segmenti e maglie, nella plastica del kit!
Purtroppo questo particolare non viene mostrato nelle foto dell'anteprima, ma spero proprio che non ricompaiano le vecchie strisce magari ristampate con qualche plastica diversa, tipo i cingoli DS di Dragon.

Beh, direi che l'anteprima e la prova di montaggio su facebook fanno davvero ben sperare. Non ci resta che aspettare...

Ciao
Gianfranco

--
» 16/9/2020 08:56 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 4 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
4 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic