Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:306
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:308
 Utenti registrati:6765

Utenti collegati:
Daniel62
alinus777
Ultime visite:
glitzie da 21'
michele da 34'
matte da 37'
Nicola Del Bono da 1h 10'
Pierpaolo da 1h 14'
rodwolf da 1h 20'
WATT da 1h 27'
grimdall da 1h 30'
Lupo da 1h 53'
ABC da 1h 55'
jEnrique61 da 1h 57'
CARLONE da 1h 58'
delibar da 2h 16'
Skyraider da 2h 18'
Albert56 da 2h 27'
lowland da 2h 31'
arie56 da 2h 40'
Blackbird da 2h 40'
kekko79 da 2h 47'
alberto66 da 3h 2'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Animals 2020
/  Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circa
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 9 | Pagina successiva )

marcellodandrea Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circa






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3711
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7850 / 7850
4077 / 4079
107 / 224
ciao a tutti

mi iscrivo a questa campagna con un kit semplice. L'ambientazione sarà un pochino più complessa, almeno per come la visualizzo adesso.

Come è noto, i "dinosauri" intesi come gruppo naturale non esistono: quelli che popolarmente definiamo così appartengono in realtà a due distinte linee filetiche di animali terrestri, gli Ornitischi (Adrosauri, Stegosauri, Ceratopsidi, Anchilosauri etc.) e i Saurischi (Sauropodi, Teropodi), entrambi omeotermi (volgarmente, "a sangue caldo"). Nel caso dei Teropodi (Celurosauri ed Uccelli, Tirannosauri, Maniraptoridi etc.) la pelle era (ed è ancora negli Uccelli) coperta da un manto di piume e penne come isolante termico (penne che nel caso degli Uccelli sono diventate, in seguito, un ottimo strumento per volare). Non mi risultano notizie di penne o altro sulla pelle degli Ornitischi.

Gli Pterosauri (volanti) erano, ugualmente, una linea filetica separata dai precedenti, anche questa omeoterma (gli pterosauri però, come isolante termico, avevano una fitta peluria, un po' come noi mammiferi).

Infine, i grandi rettili marini (mosasauri, plesiosauri, ittiosauri etc.) erano "rettili", appunto, cioè animali eterotermi (volgarmente si dice "a sangue freddo" ma è improprio, un animale col sangue freddo sarebbe morto ovviamente; un eterotermo semplicemente non termoregola) e non avevano niente a che fare con i "dinosauri".


Parasaurolophus era un Hadrosauridae (o "dinosauri col becco d'anatra" erbivori; Ornitischi) del Cretaceo superiore del nord America  (una settantina di milioni di anni fa più o meno), con pochi esemplari conosciuti ma anatomicamente interessanti per via della lunga cresta che sovrastava le loro teste.

Altri dettagli li aggiungerò in seguito, non voglio farla troppo lunga. Veniamo al modello.


(cliccare per ingrandire)




Come dicevo il kit di per sé è banale, pochi pezzi che si incollano rapidamente. Ma ci vuole un po' di attenzione nelle stuccature per non portare via troppi dettagli. La pelle è coperta da una fitta serie di squame, peraltro documentate nei reperti fossili degli adrosauri.




Una mano di primer grigio chiaro opaco con bomboletta di ferramenta.




La basetta con compensato media densità ritagliato e scavato in forme rotondeggianti da un mio amico liutaio per hobby (ma molto bravo) . La parte scavata sarà uno stagno.






La roccia dietro è sughero. Forma una sorta di sfondo dove il dinosauro andrà a mangiare del fogliame, almeno per come me lo visualizzo io. Prima di incollare il sughero, ho preparato la basetta con diverse mani di impregnante, lisciate e verniciate di nuovo, come faccio di solito in tutte le mie basetta, navi o carri che siano. Le mani finali le darò una volta terminata l'ambientazione.




Qualche pezzo di sughero dietro blocca tutto in posizione.




Ecco come la vedo. Tutto da riempire di dettagli ovviamente.






Questo è tutto per ora. Ciao alla prossima :-)

link alla galleria

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 9/5/2020 21:32 Profilo


daniele RN Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Maresciallo 1^ classe




Registrato dal: 8/5/2004
Interventi: 4324
Da: Rimini


Offline  

 Livello: 49
0 / 9445
5147 / 5147
17 / 256
Questo e' il preludio ad un altro capolavoro!
Seguiro' il tuo lavoro!

--
                   Mama aiut!! Aiut! Mama aiut!! Aiut!! Mama aiut!! Aiut,aiut,aiut!!    " L'Inverno sta arrivando " 

Matricola M+ n°74

Under construction

A-10A

                                                                          

 
 

 

» 9/5/2020 22:39 Profilo Visita il sito Web


Oberst_Streib Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5102
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 51
10674 / 10674
5468 / 5473
272 / 280


Inutile, Marcello non può fare altro che stupirmi !
Ho appena detto bravo a Corale che ha tirato fuori un velivolo a dir poco raro, ed acco Marcello che tira fuori addirittura un Dinosauro!
E poi io, da bravo laureato in Scienze Geologiche, e con un 30 sul libretto all'esame di Paleontologia, non posso che restare estasiato, a bocca aperta...

Vedo tra l'altro una certa preparazione sull'argomento Rettili del Mesozoico e sulla relativa tassonomia da parte dell'Aretino, qui, e la cosa fa piacere.
Anche perchè spesso si fa un gran mescolone e si continua a pensare ai dinosauri come mostri alla Jurassic Park e non a parenti strettissimi dei moderni uccelli...



--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 9/5/2020 22:49 Visita il mio spazio Profilo


wassago Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Sottotenente




Registrato dal: 28/4/2020
Interventi: 37
Da: Liguria Vallecrosia Alta


Offline  

 Livello: 4
0 / 65
40 / 40
10 / 11
 Interessante  molto bello gli avevo notati anche io i kit tamiya sui dinosauri.

bello.





 

--
 Bianco o Nero ,eterno litigio   Io m'accontento del Grigio



 
» 9/5/2020 23:05 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


ABC Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Generalleutnant




Registrato dal: 13/2/2008
Interventi: 4854
Da: SEREGNO (MB)


Offline  

 Livello: 51
10649 / 10649
5486 / 5500
24 / 280
Idea strabiliante! Sei geniale.

Seguirò con vero interesse.

Alessandro :-) :-) :-)

--


» 9/5/2020 23:24 Profilo


wazovski Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Tenente generale




Registrato dal: 26/4/2014
Interventi: 1679
Da:


Offline  

 Livello: 34
3394 / 3394
1854 / 1864
67 / 124
Wow, neanche il tempo di iscriverlo ed è già quasi finito   Benvenuto a questo antico bestione










--

» 10/5/2020 07:52 Profilo


marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3711
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7850 / 7850
4077 / 4079
107 / 224
Quote:
Oberst_Streib ha scritto: sull'argomento Rettili del Mesozoico


Una precisazione in sintesi. "Dinosauri" e Pterosauri non erano rettili. I rettili sono certamente una classe straordinaria, la prima di tetrapodi autenticamente terrestri (cioè svincolati dall'acqua in ogni aspetto della vita - anche se poi molte forme sono tornate a vivere in acqua) e hanno perciò enormi "meriti" filogenetici. Circa 300 milioni di anni fa hanno dato origine a tre linee principali di discendenza: una che porta ai mammiferi con acquisizione dell'omeotermia (con molte ramificazioni ovviamente); una che porta, ugualmente con molti rami, ai rettili marini (plesiosauri etc.) e ai rettili moderni (tartarughe, serpenti e lucertole), questa ancora eteroterma; l'ultima, gli Arcosauri, che porta agli Pterosauri, Dinosauri e Uccelli, di nuovo con acquisizione dell'omeotermia. Una volta omeotermi, per definizione, non si tratta più di "Rettili", se non altro perché questo implica un cambiamento drastico nel sistema cardiocircolatorio (il cuore diventa completamente bicamerato e i due circoli arterioso e venoso totalmente separati) e nel metabolismo basale (anche se altri aspetti anatomici, per esempio scheletrici, possono essere molto simili). Nel XIX secolo, quando furono "scoperti" i dinosauri, questi furono classificati nei rettili per l'anatomia scheletrica, ma a quei tempi si ignorava quasi tutto di ogni altro aspetto.

Negli Arcosauri, una delle linee basali è quella che porta ai coccodrilli attuali, i quali in linea di massima vengono considerati rettili ma a stretto rigore, per quanto ancora basicamente eterotermi (ma il cuore è già quasi completamente bicamerato)  sono già un'altra cosa, essendo situati su questa linea evolutiva e non su quella dei rettili moderni eterotermi. Più avanti nel tempo troviamo un coacervo di forme non ancora benissimo conosciute che spesso vengono indicate complessivamente col nome di Tecodonti, sono polifiletici probabilmente, ma comunque identificano il bacino da cui si irradiano le ultime tre linee di Arcosauri (Pterosauri, Saurischi, Ornitischi - gli Uccelli sono saurischi).

Il nostro Parasaurolophus perciò non è un rettile, è un Ornitisco o, al massimo in termine più discorsivo, un dinosauro. :-)


Quote:
wazovski ha scritto: Wow, neanche il tempo di iscriverlo ed è già quasi finito   Benvenuto a questo antico bestione


Beh, il kit in effetti sì, ma l'ambientazione ci vorrà un po' di tempo per completarla, se si sviluppa per come l'ho in mente io (spero). Vediamo cosa tiro fuori :-)



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 10/5/2020 11:09 Profilo


Oberst_Streib Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5102
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 51
10674 / 10674
5468 / 5473
272 / 280

Quote:
marcellodandrea ha scritto: Oberst_Streib ha scritto: sull'argomento Rettili del Mesozoico

Una precisazione in sintesi. "Dinosauri" e Pterosauri non erano rettili. I rettili sono certamente una classe straordinaria, la prima di tetrapodi autenticamente terrestri (cioè svincolati dall'acqua in ogni aspetto della vita - anche se poi molte forme sono tornate a vivere in acqua) e hanno perciò enormi "meriti" filogenetici. Circa 300 milioni di anni fa hanno dato origine a tre linee principali di discendenza: .....


Giusta precisazione, Marcello, ma qui si va sul difficile.
Tutt'ora è dibattuto se la classe Reptilia debba o meno includere gli ordini e le famiglie tra cui si piazzano i Dinosauria, e quindi anche il tuo animaletto e gli uccelli attuali.
La classe Sauropsida potrebbe essere classificata tassonomicamente indipendente dalla Reptilia, ma il dibattito è ancora aperto dato che la dicussione riguarda anche come defininire codeste cladi, se monofiletiche o parafiletiche.
Per cui da un certo punto di vista, e storicamente, i Dinosauria fanno parte dei Reptilia, benchè ovviamente tra una tartaruga o un geco e il tuo Parasaurolophus ben poco ci sia in comune, anche filogeneticamente parlando...


Ma tanto per capire: pura passione per la Paleontologia? o magari hai fatto studi proprio in argomento?  


--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 10/5/2020 12:53 Visita il mio spazio Profilo


marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3711
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7850 / 7850
4077 / 4079
107 / 224
Eh eh ... sono tra quelli che ritengono, con i dati a nostra disposizione, che sarebbe necessario un aggiustamento abbastanza radicale della sistematica, separando tutte queste entità dai rettili propriamente detti (e gli Uccelli a mio parere sarebbero più coerentemente un ordine dei Saurischi e non una classe a sé stante). 
Sono uno zoologo ma mi occupavo per lo più di artropodi :-) Ora  faccio modellini :-)  giusto per tornare in tema prima che Fabio ci banni tutto :-) :-) :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 10/5/2020 17:05 Profilo


Oberst_Streib Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5102
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 51
10674 / 10674
5468 / 5473
272 / 280
Ahhh ecco, uno zoologo, mi fa piacere saperlo.
Una competenza tecnica così spinta su un argomento così particolare come la tassonomia, specie in ambito paleontologico mi colpiva... 

Di artropodi mi occupo spesso e volentieri anche io, specie quando faccio una spaghettata allo scoglio ben fornita di scampi e mazzancolle , non so se hai presente 

Comunque guarda che non siamo affatto Off-Topic: stiamo parlando del soggetto di questo thread, che per fortuna non è il solito aereo o carrarmato ma un bestio a tutti gli effetti, e come tale ne stiamo dibattendo la storia (anzi la preistoria ).
E qui si potrebbe entrare nella questione colori degli animali estinti, questione spinosa e dibattuta ...


--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 10/5/2020 17:39 Visita il mio spazio Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 9 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic