Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:193
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:195
 Utenti registrati:6597

Utenti collegati:
vittorio
alberto66
Ultime visite:
diegociga da 28'
AndRoby da 31'
martelli62 da 47'
Tomcat71 da 48'
Gunny74 da 53'
ABC da 55'
matte da 56'
gizpo da 1h 8'
Silvano da 1h 15'
BAT21 da 1h 24'
antomod da 1h 28'
euro da 1h 32'
lowland da 1h 56'
delibar da 2h 5'
Hoot da 2h 15'
sandro da 2h 21'
Bongy57 da 2h 28'
CR.42 da 2h 30'
GP1964FG da 2h 46'
Pierpaolo da 2h 54'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Gli Uomini della Regia
/  Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica - FINITO
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

adlertag Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica - FINITO

Oberst




Registrato dal: 9/9/2015
Interventi: 915
Da: Viareggio


Offline  

 Livello: 26
1729 / 1729
989 / 996
76 / 78
Mario Bonzano nacque in provincia di Alessandria nel 1906. Frequentò la Regia Accademia Aeronautica di Caserta ed ebbe il suo battesimo del fuoco diurante la guerra d' Etiopia, al comando di una squadriglia di RO 37 impiegati per la ricognizione e l' appoggio tattico. Si guadagnò in questa campagna due medaglie d' argento e una di bronzo al V.M. Combattè poi in Spagna come pilota da caccia dell' "asso di bastoni", finendo per comandare la squadrigli sperimentale incaricata della valutazione operativa dei nuovissimi Fiat G 50; ottenne una vittoria individuale accertata e 14 in collaborazione, guadagnandosi una terza medaglia d' argento.
Con il grado di maggiore assunse nel 1939 il comando del 20° Gruppo su Fiat G 50 che dal novembre 1940 all' aprile del 1941 condusse in combattimento sull' Inghilterra partendo dall' aeroporto belga di Ursel, nelle Fiandre.
Di seguito il reparto fu trasferito in A.S. fino al marzo del 1942 e qui il nostro ottenne la sua quarta medaglia d' argento per l' abbattimento di due velivoli nemici in una sola azione sopra Sidi el Bannani, nel novembre del 1941. Dopo l' armistizio aderì alla RSI, assumendo, con il grado di colonnello, la direzione Aeroporti e Materiali.
Il numero delle sue vittorie aeree durante la II G.M. è controverso: alcuni autori riportano 17, la maggior parte delle fonti gliene attribuiscono 15, altre molte di meno, fino ad un minimo di 2.
Lasciata la vita militare al termine del conflitto si spense ad Alassio nel 1975.

*********

A rappresentare  questo pluridecorato comandante di reparto ho scelto di riprodurre il G 50  della seconda serie costruttiva che il Nostro pilotava durante la Battaglia d' Inghilterra, assai documentato.
Il kit è il vecchio AML, con decals di varia provenienza



Si tratta di uno short run molto datato e rognosetto, fornito però di alcuni particolari in resina e fotoincisioni che ne rialzano il livello; in particolare è utile la NACA che corregge l' errore dimensionale di quella in plastica (più larga di oltre 1 mm rispetto ai disegni di A. Brioschi su Ali d' Italia) pur risultando carente nella corda di 0,4 mm. tale Naca si riferisce ad un "bis" con le bugne e va quindi adattata. Notare che nella scatola ci sono 2 set di fusoliere (lunga e corta) ed altre parti, piani di coda, ogive ecc. per riprodurre ogni variante, incluse quelle finlandesi, tranne la prima serie. Buon per me, dato che ne ho altri 3 identici in magazzino.
Al solito, dal microscopico passo d' uomo si vede al massimo il sedile, per cui ho limitato l' arredamento interno al minimo sindacale (nota - per motivi ignoti in alcune foto sembra abbia usato il verde anticorrosione mentre posso assicurarvi che il colore reale è il grigio chiaro)







Mettere insieme le varie parti è stato un lavoraccio che ha richiesto abbondanti stuccature, ma comunque ne sono venuto a capo





Mentre lasciavo che lo stucco seccasse ho messo insieme i simulacri delle canne delle due Breda Safat da 12,7 mm. Dopo la lisciatura, considerando che vorrei cercare di riprodurre le vaste scrostature della vernice che si vedono nelle foto storiche ho usato come fondo il light metal della True Earth che è un colore molto robusto e da una bellissima finitura uniforme. Dopo 2 giorni di essiccazione l' ho lucidato con un panno di seta ed ecco il risultato



per aumentare la resistenza ho poi spruzzato una mano diluita di Crystal Lock, sempre della True Earth, che, essendo resina in soluzione acquosa, una volta polimerizzato in un paio di giorni, crea un vero e proprio guscio protettivo.



Arrivare fino qui mi ha impegnato, complice l' assenza della moglie, dal venerdì sera alla domenica, quindi meno tempo di quanto avessi inizialmente previsto.
In parallelo ho fatto anche diversi esperimenti su un modo praticabile al mio modesto livello per ottenere le scrostature; vedremo nei prossimi giorni se è servito a qualcosa.

Alla prossima
Riccardo
» 10/9/2019 14:35 Profilo


pixi Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica






Registrato dal: 30/8/2010
Interventi: 3643
Da: varedo (mi)


Offline  

 Livello: 46
7843 / 7843
4036 / 4047
39 / 224
 e qui nascono i problemi a fare questa versione scrostata dietro , il G50 era rivettato , ma veniva stuccato e scomparivano completamente , quindi , naturalmente imposiibile dovresti rivettare la parte metallica dopo verniciatura .
per le scrostature ti consiglio di usare il dentifricio si piazza bene e si toglie bene

--
 

                           
» 10/9/2019 14:53 Profilo Visita il sito Web


adlertag Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Oberst




Registrato dal: 9/9/2015
Interventi: 915
Da: Viareggio


Offline  

 Livello: 26
1729 / 1729
989 / 996
76 / 78
Siamo dunque arrivati alla colorazione: come suggerito ho provato a usare il dentifricio per le scrostature ma l' aplicazione sul muletto mi ha mostrato che non riesco a dosarlo bene, necessiterei di molto più allenamento, per cui ho optato per un materiale conosciuto, ovvero il Maskol della Humbrol. Avendo un vecchio barattolo molto adddensato ho avuto anche qui delle difficoltà, ma alla fine ho ottenuto un risultato plausibile







Visto che Pixi mi ha messo la pulce nell' orecchio ho provato anche a rivettare le zone scoperte: lavorando con cautela sono andato fuori di 3 o 4 rivetti solamente; ho poi appiattito i fori in più con uno stuzzicadenti riducendone l' impatto visivo. A lavoro concluso farò un lavaggio di nero sui rivetti scoperti e questo dovrebbe bastare a dare il giusto contrasto e rendere invisibili a occhio nudo quelli in più.



Di seguito ho applicato le poche decals (per lo più Tauro Model)



L' impressione che il modello dà, rispetto alle foto storiche, è di essere troppo chiaro e troppo contrastato.
Ho applicato dunque una mano di Matt Lock della True Earth per favorire l' aggrappaggio dei successivi filtri globali che serviranno a correggere l' effetto complessivo e dare l' impressione della vernice usurata.

Al prossimo avanzamento
Riccardo
                                                                                               
» 12/9/2019 14:45 Profilo


pixi Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica






Registrato dal: 30/8/2010
Interventi: 3643
Da: varedo (mi)


Offline  

 Livello: 46
7843 / 7843
4036 / 4047
39 / 224
 bravo apprezzo il coraggio , per diminuire la saturazione prendi un color sabbia molto diluito e dallo nel senso dell'aria dovrebbe smorzare i colori

--
 

                           
» 12/9/2019 17:48 Profilo Visita il sito Web


Lamb Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Colonnello




Registrato dal: 19/10/2018
Interventi: 770
Da: Ancona


Offline  

 Livello: 25
1567 / 1567
753 / 763
4 / 73
Ciao
la scrostatura a me sembra realistica e coerente con le foto storiche, poi si sa l’interpretazIone di foto in b/n !?!  Ho profili e foto a colori ( ma sara’ originale) che danno  macchie verdi su verde chiaro e giustificherebbero il basso contrasto ma vedo qui nel forum che anche altri propendono per la mimetica a tre colori..
👍

--
    Lamberto               1/35   1/48
BattaglieNelDeserto - per accesso tasto hpm+ a piede
1)SidiBarrani 2)OperazioneCompass 3)Rommel:Angriff
4)OperazioneCrusader 5)OperazioneVenezia 6)MiraggioDelNilo
7)AlameinDeadlock 8)UltimaOccasione 9)CommandoRaid
10)... 11)AlameinLightfoot 12)...

» 13/9/2019 20:27 Visita il mio spazio Profilo


adlertag Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Oberst




Registrato dal: 9/9/2015
Interventi: 915
Da: Viareggio


Offline  

 Livello: 26
1729 / 1729
989 / 996
76 / 78
@ Lamb
Non ho visto i fotocolor ma ho qualche profilo che darebbe verde su verde, tuttavia ci sono diverse foto di questo specifico velivolo prima della partenza che mostrano abbastanza chiaramente i tre toni, per cui mi sono attenuto alla interpretazione prevalente.

Ho spruzzato ad aerografo un filtro generale Invecchiamento Chiaro, che è comunque più scuro del giallo 3, e poi diverse mani diluite di Patina Usura, che è appunto un sabbia chiaro piuttosto neutro. A seguire riprese localizzate con Invecchiamento Neutro, che è un seppia e per finire il trasparente opaco Gunze.
Per una migliore essiccazione ho fatto ricorso ad una galleria del vento di ultima generazione.....



e questo è il risultato, perdonate le foto con luce artificiale ma in questo periodo riesco a modellare solo di notte









Nelle more del discorso ho cominciato la basetta ( a partire da us sottopentola comprato per 2€ al Brico). La documentazione mostra che i campi belgi da cui operavano i nostri caccia si erano trasformati in giganteschi pantani, per cui era stato necessario costruire ampie massicciate coperte da tavolati per garantire l' operatività degli aerei e questo ho cercato di riprodurre in qualche modo





Al momento sono arrivato qui



Ho anche aggiunto il primo meccanico



Ai prossimi aggiornamenti
Riccardo
» 17/9/2019 18:22 Profilo


adlertag Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Oberst




Registrato dal: 9/9/2015
Interventi: 915
Da: Viareggio


Offline  

 Livello: 26
1729 / 1729
989 / 996
76 / 78
Anche questo è finito.
La scenetta vorrebbe rappresentare due ufficiali tedeschi giunti in visita all' aeroporto di Magelden con una Citroen di preda bellica a colloquio con un nostro pilota.
Devo dire che il G 50 mi ha intrigato particolarmente (tant'è che ho comperato dal produttore altre 2 scatole, scoprendo che dentro non c'è la solita plastica, ma il nuovo e bel kit della Fly con l' aggiunta di fotoincisioni e serine della stessa AML. L' unico minus è che non ci sono parti alternative per cui si può fare solo un "bis") e tutta l' operazione mi ha fatto divertire assai.
Sotto ecco le foto finali
Riccardo
























» 24/9/2019 14:17 Profilo


Lamb Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Colonnello




Registrato dal: 19/10/2018
Interventi: 770
Da: Ancona


Offline  

 Livello: 25
1567 / 1567
753 / 763
4 / 73
Bello, hai ben attenuato il contrasto nella mimetica e ottimamente contestualizzato. La scenetta rende bene l’aria di fallimento della spedizione. D’aaltronde come poteva essere altrimenti con aerei senza radio a tettuccio aperto con quel clima freddo e nebbioso!
mia personale fissa: in 48 un giorno ? 

--
    Lamberto               1/35   1/48
BattaglieNelDeserto - per accesso tasto hpm+ a piede
1)SidiBarrani 2)OperazioneCompass 3)Rommel:Angriff
4)OperazioneCrusader 5)OperazioneVenezia 6)MiraggioDelNilo
7)AlameinDeadlock 8)UltimaOccasione 9)CommandoRaid
10)... 11)AlameinLightfoot 12)...

» 24/9/2019 15:33 Visita il mio spazio Profilo


Righettone Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/3/2009
Interventi: 2620
Da: Roma La città eterna


Offline  

 Livello: 40
5279 / 5279
2947 / 2949
159 / 168
Bravo Riccardo, bella mime e usura con scrostature ben fatta ed efficace, hai ben contestualizzato l'insieme q.b. Non è una critica, ma  ti consiglierei di non fotografare in macro i particolari, specie sulla 72 sono devastanti si riconosce troppo l'inevitabile l'handmade . 
Complimenti anche per la velocità d'esecuzione.

Ciao   Enrico


--
 
Matr. 3616       

G.I.S. Regia Aeronautica             

G.I.S. WW I      

              

                              EASY  2019                                                                                                                                                                      Galleria >> www.modellismopiu.net/m+gallerie/main.php        Hawker Hurricane preda bellica



  In laboratorio Breda 25 D2 Idro  


            

     Un modello in scala, come una tela d'autore, va osservato a distanza debita per goderne l'effetto, non al microscopio, pena la delusione. Il modellismo è ricerca e conoscenza, non stucchevole apparenza.


La mia malinconia, è l'assenza di una persona che non posso più avere accanto, ma che mi cammina nel cuore accarezzandomi ogni giorno aiutandomi a sopravvivere. Colei che amo e che ho perduto non è più dov'era ma è ovunque io sia.                                          

                                                       
                                                      
                                                   
                                                              
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           


» 24/9/2019 16:08 Profilo


Icepol Re: Mario Bonzano - Col G 50 sui cieli della Manica

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 29/6/2011
Interventi: 1313
Da: Ferrara


Offline  

 Livello: 31
2668 / 2668
1641 / 1644
33 / 104
Ciao, bello l'insieme della scenetta che a me risulta dinamica e vitale.
Io però non ho capito i bidoni di colore rosso...cosa contenevano??

--

     

» 25/9/2019 16:32 Profilo Visita il sito Web

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic