Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:331
Utenti registrati:4
M+ Club chat:
Utenti on-line:335
 Utenti registrati:6782

Utenti collegati:
Michele Raus
giangyskan
croato
mike104
Ultime visite:
Silvano da 22'
Spit da 22'
Pierpaolo da 22'
jEnrique61 da 23'
ABC da 32'
Ludovico da 35'
Rizzilla da 45'
combatmedic11 da 46'
Fabrizio1966 da 51'
Righettone da 57'
euro da 1h 2'
stephaneT da 1h 4'
joe da 1h 10'
sharpshooter da 1h 10'
wazovski da 1h 12'
GP1964FG da 1h 17'
Hoot da 1h 17'
ta152h da 1h 33'
anto93 da 1h 38'
G55 da 1h 39'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
/  6 x Harriers si procede
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Pagina successiva )

Oberst_Streib Re: Harriers ?

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5203
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 52
11301 / 11301
5772 / 5779
93 / 291
Michele, che colori AK? mai usati. Per ora uso solo Gunze Tamiya e Alclad...

Dunque, qualche passo avanti.

TAV-8B Airfix: abitacoli ricreati da fotocincisioni Eduard per AV-8B ma MOLTO adattate, a suon di forbici e bestemmie... 
E poi cellula assemblata. Scarsa qualita' generale del kit, molto scarsa.



Stuccature a gogo nei solchi enormi tra la varie parti.
Bordi d'attacco  e d'uscita in generale troppo spessi.
Ho dovuto fresare, prima di montare le ali, lo scarico d'aria alle spalle degli abitacoli, che era murato.
Idem per la presa d'aria della deriva.
NON ho autocostruito le superfici interne delle prese daria, a monte della ventola del Pegasus, dato che pur mancando nel kit, sono quasi invisibili a modello completato e non meritava il lavoro immane necessario.



Adesso l'AV-8B+ Hasegawa: anche qui abitacolo arricchito da fotoincisioni Eduard, stavolta quelle giuste per il kit.



E poi la cellula assemblata.
Qui le cose vanno un po' meglio, ma ugualmente il fit non e' perfetto e lo stucco ci vuole.



Adesso il Sea Harrier FRS.1 ESCI.
Abitacolo adattato con Fotoincisioni Eduard per il kit analogo della Airfix, che ovviamente e' molto diverso, per cui anche qui taglia e cuci, ma meno peggio del previsto.
Pero' l'assemblaggio, molto complesso, non e' comunque privo di problemi.



E comunque il fit delle parti e' lungi dall'essere perfetto, con fessure e disallineamenti.
Eppure io sono un modellista scarso, ma non al punto da non curare l'allineamento e le geometrie, con prove e riprove...



Ora il Sea Harrier FA.2 Airfix, il kit piu' recente, ma anche qui non e' rose e fiori.
L'abitacolo e' completato con le sole decals del kit, e non e' malaccio nonostante tutto.
Pero' come si vede una volta inserito nel suo vano le semifusoliere non si chiudono bene!
Dopo un po' di lima sui lati, la cosa e' migliorata ma non del tutto.



Ed ecco la cellula assemblata. Anche qui solchi e disallineamenti tra le parti, nulla di grave, ma non e' trouble free.



Insomma, nessuno dei 4 kit e' proprio da 5 stelle come fit e ingegnerizzazione.

Ah, e ovviamente negli abitacoli mancano cloche, sedili, manette, HUD e dettagli, che mettero' solo a modello in fase avanzata di costruzione.
Abitacoli che comunque lasciano a desiderare in quanto a realismo, dato che chi piu' chi meno ha differenze rispetto alla realta', ma vabbe', accontentiamoci.

--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 19/8/2019 22:26 Visita il mio spazio Profilo


matte Re: Harriers ?

Dirigente Superiore




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 5666
Da: pisa


Offline  

 Livello: 53
10941 / 11993
6024 / 6032
265 / 304
Si, vabbè, ora stai a vedere che sei un modellista scarso, e noi ci crediamo, magari........  . Dai che te la stai cavando alla grande. Anche se sono convinto che una volta chiusa la catena di montaggio non vorrai vedere harrier per qualche secolo 

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 19/8/2019 23:59 Profilo


Oberst_Streib Re: Harriers ?

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5203
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 52
11301 / 11301
5772 / 5779
93 / 291
Dopo mesi e mesi di stasi, ho rilanciato la costruzione in catena di montaggio dei 6 Harrier.

Ecco le cellule di 4 di loro quasi complete.
Confermo che tutti i kit sono carenti, o in dettagli o nel fit delle parti o anche nelle forme.
Strano ma vero il più recente, il Sea Harrier Airfix, si dimostra uno dei peggiori.
Esaminando le foto del vero, qui mancano moltissimi dettagli e alcune cose sono palesemente sbagliate (ad esempio, la palpebra del cruscotto, mancante, o le prese d'aria sul dorso e sul naso, anch'esse mancanti)

Il montaggio delle prese d'aria del Pegasus è problematico per TUTTI i modelli, dato che l'allineamento non è perfetto per nessuno, nemmeno per l'ottimo ESCI.
Poi vi mostro anche come ho provato a venire a capo del problema della verniciatura dell'interno delle prese stesse...



Il montaggio dei pod coi cannoni o degli strakes alternativi è difficoltoso per tutti i modelli, dato che non ci sono perni di riscontro e che il fit non è perfetto.
Sul kit del Sea Harrier Airfix addirittura esistono i fori per gli strakes ma sono nel posto SBAGLIATO!



Nel frattempo ho preparato una base su cui ho fissato sedili e cloche, per procedere alla vernciiatura senza mescolare i pezzi...
Mancano i sedili del GR.3 e del P.1127: quest'ultimo lo devo realizzare da zero, dato che non esiste.
Da notare che ho salvato e non sostituito con sedili in resina sia quello dell'Airfix (FA.2) che quello Hasegawa (AV-8B+) che poi dettaglierò con fotoincisioni Eduard precolorate.
Gli altri sono Pavla in resina (modificati per farli stare nei modelli... )




--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 11/8/2020 08:46 Visita il mio spazio Profilo


matte Re: Harriers ?

Dirigente Superiore




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 5666
Da: pisa


Offline  

 Livello: 53
10941 / 11993
6024 / 6032
265 / 304
Si, confermo, i pod sotto la fusoliera sono sempre stati un mio mezzo incubo.....

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 11/8/2020 17:51 Profilo


Fabrizio1966 Re: Harriers ?

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8603
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 61
8877 / 18614
9281 / 9283
384 / 420
dovresti tirarci fuori un articolo, questo "one man group built" è interessantissimo!
davvero, pensaci
Fabrizio :-)

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com

Risultati immagini per acme wile e coyote

» 11/8/2020 18:49 Profilo


Icepol Re: Harriers ?

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 29/6/2011
Interventi: 1635
Da: Ferrara


Offline  

 Livello: 34
3389 / 3389
2021 / 2023
23 / 124
 Bravissimo, nulla da dire.....anzi, ma come fai a modellare con sto caldo?  In più non uno ma sei kit alla volta!!!! io non ho voglia neppure di fare le cose più semplici....

--

     

» 12/8/2020 10:00 Profilo Visita il sito Web


Oberst_Streib Re: Harriers ?

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5203
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 52
11301 / 11301
5772 / 5779
93 / 291
In effetti, come dice Fabrizio, meriterebbe di farne un articoletto anche solo per descrivere limiti ed mancanze dei kit utilizzati: l'Harrier, benchè molto riprodotto, non ha un kit "perfetto", almeno in 1/72.

E, Paolo, si, fa alquanto caldo, ma sono fortunato che ho un ambiente dove la mattina o la sera si lavora molto bene e che abito in una località moooolto ventilata... 



Allora, mi sono dato da fare.
Cominciamo dal Sea Harrier Airfix, che tra i suoi numerosi errori ha la mancanza dei due evidenti scoop simmetrici del condizionamento, che si vedono qui sotto sporgere subito  a valle dell’abitacolo e delle prese d’aria ausiliarie.
Nel kit non ci sono proprio… 






Ma per fortuna mi viene in aiuto il kit del TAV-8B, sempre Airfix, che le piccole prese d’aria in questione le ha come pezzi separati, e che secondo le istruzioni andrebbero anche installate… se non fosse che il TAV-8B non le ha quelle prese d’aria, come si vede sotto, ma ne ha altre in altra posizione!



(entrambe le foto qui mostrate solo per discussione a scopo modellistico)

E qui sotto gli scoop del kit del TAV-8B, quello a destra già scavato con la fresetta rotativa, dato che i pezzi nel kit del TAV-8B non sono forati come devono.






E poi eccole installate sul Sea Harrier FA.2 Airfix.
Come si vede le stuccature si sprecano, e pure i difetti, come le prese d’aria del motore troppo grandi e posizionate troppo alte, le prese ausiliarie di forma non corretta, la palpebra del cruscotto troppo corta…



Qui sotto a confronto il Sea Harrier della ESCI, molto più antico ma decisamente migliore.
Ma non esente da difetti, comunque, come la palpebra del cruscotto TROPPO ESTESA stavolta! Ma l’ho ridotta a coltellate… e adesso è della misura giusta.
Come si vede ho aggiunto e primerizzato anche alcune fotoincisioni nella zona dietro l’abitacolo (da set Eduard).





Qui sotto invece l'AV-8B+ della Hasegawa, piuttosto valido, ma come si vede le giunzioni sono comunque imprecise, e lo stucco si spreca.
I piccoli scoop di nuovo sono ben visibili, ma li ho forati io (tutti e 4) , perché il kit li ha pieni.



E qui sotto il TAV-8B della Airfix, tra tutti il kit più rozzo, ma le forme sono ragionevolmente buone.
Stuccature a go-go ovviamente!
Ovviamente per tutti i kit ho messo o metterò fotoincisioni Eduard o Airwaves per arricchire gli abitacoli, sempre poveri nei kit d’origine. Fotoincisioni adattate, in molti casi.



Nel frattempo ho ramazzato un sedile, un cruscotto e una cloche per il P.1127, tutta roba da banca pezzi, dato che il kit della Airfix risale al Paleolitico e a quei tempi non avevano ancora inventato quella roba
Cruscotto adattato come forma e sedile ampiamente modificato per assomigliare a quello del prototipo.



Qui sotto i 7 seggiolini: alcuni dai kit, altri in resina, alcuni sono Stencel S III, altri sono Martin Baker, come i Mk.9 e i Mk.10.





E qui sotto gli stessi verniciati e accessoriati con fotoincisioni.
(nota: ho visto che i Martin Baker a volte erano verniciati di nero altre volte di grigio come l’abitacolo, ma non ho identificato una regola. Per cui un paio li ho fatti con la struttura in grigio, invece che in nero. Sia per i GR.3 che per i Sea Harrier entrambi i colori li ho visti nelle foto. Qualcuno ha una spiegazione?  )




Nel frattempo, si inizia a preparare un analogo pannello per gli scarichi motore.





--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 18/8/2020 22:53 Visita il mio spazio Profilo


Oberst_Streib Re: Harriers ?

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5203
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 52
11301 / 11301
5772 / 5779
93 / 291
A questo punto dobbiamo dare un bel colpo al P.1127 che, al contrario degli altri kit che sono poveri o con qualche mancanza, ha solo mancanze e niente più: qui manca veramente tutto, ma d’altronde il kit risale al 1963, cioè ha esattamente la mia età, e io non sono proprio di primo pelo…
Insomma, non è vintage, è preistorico.

 

Quindi creo i condotti di adduzione dalle prese d’aria alla ventola del Bristol Pegasus, lo statore della quale, strano ma vero, c’è.
Per farlo ho usato plasticard da 0,5 mm ritagliato e piegato ad hoc: ovviamente due set simmetrici a formare la superfici esterne ed interne del condotto.

 

Ecco il tutto abbozzato, da portare a misura.

 

Il risultato è migliore di quello che mi aspettavo… qui si vede chiaramente il semicondotto sinistro aperto.

 

Dopo averlo sgrossato, ci diamo di stucco bianco Tamiya.

 

 
Ed ecco il risultato finale: quello che volevo, il vuoto cosmico è sparito.
Come si vede ho forato anche le due piccole prese d’aria presenti sulle carenature degli ugelli anteriori

 

Poi, sempre con un pezzo trovato in banca pezzi (una vasca di abitacolo di chissà quale aereo) ho creato il vano carrello principale, tenuto in posizione da spezzoncino di sprue.

 

 
Un lavoro analogo va fatto per il carrello anteriore, che nel kit non ha il vano.
Via di lama rotativa sul trapanino a bassa velocità.



Aperto il vano e messo un soffitto allo stesso, sfruttando le pareti del condotto dell’aria prima creato, ho incollato le semifusoliere.
Poi stucco su tutte le giunture, dato che non è propriamente a standard Tamiya il kit…

 

 
Qui si vedono i condotti praticamente finiti, solo qualche rifinitura necessaria e poi verniciatura.



Insomma, il prototipo P.1127 dell’Harrier mi sta dando soddisfazioni, dato che qui si crea, si inventa, si adatta, un po’ in stile Yago…






--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 18/8/2020 23:26 Visita il mio spazio Profilo


matte Re: Harriers ?

Dirigente Superiore




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 5666
Da: pisa


Offline  

 Livello: 53
10941 / 11993
6024 / 6032
265 / 304
Ale, complimenti per i tanti lavoretti :-) . Ed ancor di più per i tanti lavoroni sul prototipo ;-)

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 19/8/2020 00:39 Profilo


Oberst_Streib Re: Harriers ?

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5203
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 52
11301 / 11301
5772 / 5779
93 / 291
Grazie Paolo, in questi giorni mi ci sono messo "di buzzo buono" (e te sai cosa significa... )

Epperò sono arrivato, con il P.1127, a un punto critico.
Ecco lo stato: aggiunte le ali e i piani di coda, e pure la sonda sul naso (alla quale ho tolto il puntale che rifaro in metallo).
Poi ulteriore stuccata e lisciata con carta abrasiva ed acqua.



E qui ci sta l'inghippo: nel fare tutto ciò mi sono perso buona parte della rivettatura, che sicuramente era brutta, ma dava un senso retrò e niente affatto fuori posto al modello (dato che l'aereo reale è veramente ricoperto di rivetti ben visibili !)
Quindi persi una buona parte di essi, adesso il modello è un pò triste, in parte liscio come culo di bambina e in parte rivettato a rilievo.

Che faccio?
Liscio tutto e ri-rivetto il modello con la rivettatrice rotativa?
Che ne dite?




--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 19/8/2020 18:45 Visita il mio spazio Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 4 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
4 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic