Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:79
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:79
 Utenti registrati:6741

Ultime visite:
rodwolf da 24'
Paolomaglio da 25'
anto93 da 4h 49'
G55 da 5h 19'
Alle da 5h 20'
Fabio da 5h 21'
Andrea66 da 5h 36'
matte da 5h 42'
ciaosonmi da 5h 50'
Pierpaolo da 5h 50'
marcellodandrea da 5h 58'
glitzie da 6h 1'
Mirco da 6h 7'
GP1964FG da 6h 9'
Michele Raus da 6h 17'
combatmedic11 da 6h 22'
KIKKO da 6h 22'
martelli62 da 6h 26'
lananda da 6h 34'
giangyskan da 6h 37'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
/  Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | Pagina successiva )

Paolomaglio Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 6120
Da: Riccione


Online!  

 Livello: 55
13420 / 13420
6407 / 6439
98 / 330


Per quelli come me, che vanno verso i 50, la guerra delle Falkland è stata la prima "vissuta", ricodo che al sabato sera tornavo con gli amici dalla piscina e passavo la notte a vedere i reportage di guerra in TV, a 12 anni avevo evidentemente più resistenza di oggi che mi addormento alle 21!



Ricordo che all'epoca fece molto scalpore la missione solitaria del Tenente Crippa che attaccò la flotta inglese danneggliando lievemente le sovrastrutture della HMS Argonaut. Il 339 infatti nel 1982 era da poco entrato in servizio anche in Italia ed era stato presentato in pompa magna anche sull'aeroporto di Rimini.



L'ARMADA argentina a sua volta aveva ricevuto da poco 10 MB.339 con la stessa livrea "Malboro" tipica degli italiani ma allo scoppio della guerra questi aerei vennero ridipinti al reporto con una mimetica composta d aun sabbia ed un verde mmolto chiaro, colori che dovevano servire a mimetizzare i velivoli sulla tundra antartica.
I 339 infatti furono i principali velivoli da combattimento (oltre a pochi T-34) ad essere distaccati nell'arcipelago appena conquistato.
Iutile dire che l'A-4 sarebbe stato un cacciabombardiere più adatto per la difesa delle isole ma l'alto carrello dello Scooter avrebbe dato problemi sia col fango che con i forti venti presenti a quelle latitudini, si optò quindi per i 339, per un totale di 8 (di cui 1 andò presto distrutto in incidente) armati con 2 cannoni da 30mm e da 2 LAU-10 con 4 razzi Zuni ciascuno.
» 23/3/2019 06:31 Profilo


Paolomaglio Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 6120
Da: Riccione


Online!  

 Livello: 55
13420 / 13420
6407 / 6439
98 / 330


Il kit della FREMS, realizzato 20 anni or sono, penso lo conosciate tutti, i fu regalato dal titolare nel 2014 quando stavamo lavorando ad un nuovo stampo per F-104 in 48, purtroppo Sandro morì in un incidente di moto poco dopo, dedico comunque a lui questo progetto che ho rimandato per troppi anni.



Il kit è onesto e cattura bene le forme del 339 ma ovviamente soffre per l'età, Sandro mi raccontò di aver fatto lo stampo quasi tutto a mano indidendo i rivetti uno ad uno con il trapano, per lo stesso motivo alcune pannellature di fusliera appaiono troppo pesanti, Per rimediare ho carteggiato a fondo e dato una bella mano di primer, insistendo proprio sulle pannellature.
Per i velivoli delle prime serie costruttive, come gli argentini e gli italiani con mimetica Malboro, occorre eliminare le 4 alette anti-scorrimento in prossimità delle tip alari. Le due pinne ventrali sono troppo lunghe (quasi 4 mm) e troppo spesse, andrebbero risagomate a dovere.

Come avete visto dalle foto sopra, ho usato un colore HATAKA, sabbia argentina, molto chiaro, purtroppo una volta aggiunto anche il verde-mela o verde likeno, sempre HATAKA, il sabbia è sembrato molto più scuro





sinceramente non capisco cosa sia successo, penso ad un effetto di compensazione della fotocamera con luce artificiale, stamattina verifico col sole.... 8-)
» 23/3/2019 06:43 Profilo


gizpo Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Air Marshal




Registrato dal: 20/3/2006
Interventi: 7148
Da: West Yorkshire - UK


Offline  

 Livello: 58
15837 / 15837
7942 / 7960
93 / 373
Onestamente Paolo mi mancavano un po' i tuoi wip ricchi di storia e storie di piloti, grazie per aver condiviso questa tua nuova avventura....

A Duxford nel '92 ho visto degli aerei argentini, credo di aver capito come hanno fatto a perdere così in fretta :-D :-D :-D

--
Ciao Luca  
Matricola #1724




life's too short to use all the decals :-D :-D :-D
» 23/3/2019 08:05 Visita il mio spazio Profilo


Fabrix69 Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Lietenant Colonel




Registrato dal: 7/2/2019
Interventi: 490
Da:


Offline  

 Livello: 20
942 / 942
470 / 494
24 / 52
 Bellissimo!! ti seguo!!

--

     

» 23/3/2019 09:34 Profilo


matte Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Dirigente Superiore




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 5491
Da: pisa


Offline  

 Livello: 53
11976 / 11976
6000 / 6014
90 / 304
Grazie per la bella storia, seguo volentieri la realizzazione 

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 23/3/2019 13:56 Profilo


maurozn Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 31/12/2016
Interventi: 1209
Da: Castel san pietro terme (BO)


Offline  

 Livello: 30
1712 / 2454
1281 / 1291
28 / 99
 Seguo con enorme interesse come sempre 

--
Ciao Mauro

» 23/3/2019 14:49 Profilo


Lu_Be Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Maggiore




Registrato dal: 13/2/2018
Interventi: 288
Da: Asti


Offline  

 Livello: 15
517 / 517
345 / 352
31 / 35
 Molto interessante, seguirò senz'altro.

--
 Lucio -  
» 23/3/2019 19:03 Profilo


Andrea66 Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Tenente Colonnello




Registrato dal: 19/9/2008
Interventi: 444
Da: Riva sinistra del Piave


Offline  

 Livello: 19
843 / 843
988 / 991
27 / 49
Soggetto molto, ma molto interessante . Mi metto comodo e ti seguo con attenzione .
Anch’io seguivo avidamente tutto quello che riguardava il conflitto delle Falkland, quante notti passate ad aspettare l’ultima edizione del Tg, per carpire anche la più piccola immagine o notizia. Bei tempi!!!😉 

--
Andrea

» 23/3/2019 19:55 Profilo


Paolomaglio Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 6120
Da: Riccione


Online!  

 Livello: 55
13420 / 13420
6407 / 6439
98 / 330


Sono molto contento di aver suscitato l'interesse di così tanti membri del forum, mi confesso che mi sentivo un po' solo.
Per concludere la storia dell'impiego del 339 d aparte dell'ARMADA:
la HMS Argonaut subì nei giorni successivi l'attacco da parte di 5 A-4P della Fuerza Aerea e venne centrata da due bombe, nessuna delle due esplose sia perchè gli attacchi avvenivano a quote troppo basse non dando il tempo alla spoletta di armarsi, sia perchè i ponti di alluinio non costituivano un ostacolo sufficiente a far detonare le vecchie dumb bomb. Tuttavia una delle bombe colpì la stiva dei missili Sea Cat facendone detonare due, l'altra caddenelle caldaie lasciando la nave senza propulsione. A quel punto la HMS Plymouth al prese al traino e la Argonaut dovette abbandonare la zona di operazioni per poi rientrare ad Ascension.
I 339 decollarono ancora un paio di volte a senza trovare obbiettivi paganti a causa della scarsa visibilità, il tenete Daniel Miguel vene abbattutto da un missile spalleggiabile Blowpipe ai comandi dell'A113, a quel punto i Royal Marines e i battaglioni di Gurkas avevano già conquistato la più meridionale delle isole, il capitano Molteni decise quindi di provare a riportare in madre patria i due 339 acora efficienti: l'A115 e l'A117. La missione fu epica, per evitare la flotta inglese i 339 dovettero prima andare ad EST per 40 miglia e poi tornare verso il continente arrivando a toccare terra con le ultime gocce di carburante disponibile. Se sis pensa che il viaggio di andata fu fatto sempre seguendo la guida di un Beechraft mentre quello di ritorno fu fatto in solitario senza struentazione di navigazione specifica si può comprendere la grandezza della prova.
Il bilancio dell'impiego del 339 invece fu pessimo, sebbene abile ad operare da piste semi preparate e poso sensibile ai venti laterali rispetto ad altri velivoli (vedi A-4) il 339 era privo di avionica per volare e trovare il bersaglio in condizioni di cattivo tempo, quindi del tutto inadatto a quel teatro operativo estremo. Fu un miracolo che a rimetterci la vita fu il solo Crippa, degli 8 339 inviati alle Falkland solo 2 si salvarano e con i 2 rimasti in Argentina non costituivano più un numero sufficiente per ristabilire l'operatività. Anche dopo la fine della guerra l'embargo inglese sul moore impedì di ripiazzare le perdite, quindi l'Armada dopo pochi anni dovette vendere due dei 339 (uno torno all'Aermacchi e un altro è andato ad un privato in USA) e sostituirli con dei 326 usati, acquistati dal Brasile.
» 24/3/2019 06:46 Profilo


Paolomaglio Re: Aermacchi MB.339 alle Falkland, FREMS 1/48

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 9/3/2014
Interventi: 6120
Da: Riccione


Online!  

 Livello: 55
13420 / 13420
6407 / 6439
98 / 330


Torniamo alla mimetica, i colori Hataka si sono dimostrati molto deludenti, un set da 22€ + sped che non ne azzecca mezza! Il sabbia è troppo scuro mentre il verde licheno è troppo acceso! pensare che ho aspettato tanti anni a fare questo modello proprio perchè non trovavo i colori...



ieri ho ridato la mimetica 3 volte, rifatta completamente, alla fine ho aggiunto un poco di Olive Drab MRP al verde per stemperarlo e spegnerlo, il sabbia invece ha richiesto un buon 45% di bianco avorio, sempre MRP!
Per fortuna questi colori alla nitro sono molto fini e non si creano spessori, le profonde incisioni del kit FREM poi ne hanno solo guadagnato.





per fortuna per le superfici inferiori non ci sono molti dubbi, userò l'OFF WHITE della mimetica SEA dell'USAF. ;-)
Buona Domenica.
» 24/3/2019 06:56 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 3 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
3 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic