Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:247
Utenti registrati:0
M+ Club chat:0
Utenti on-line:247
 Utenti registrati:6412

Ultime visite:
Paolomaglio da 14'
Ettore da 52'
ferdy59 da 2h 40'
grimdall da 4h 38'
alinus777 da 4h 51'
Mario Bentiv... da 5h 15'
Alessandro-t... da 5h 47'
Michele Raus da 5h 55'
Pierpaolo da 6h
alberto66 da 6h 1'
matte da 6h 9'
enrico63 da 6h 24'
mkobau da 6h 35'
GP1964FG da 6h 39'
bmwmario da 6h 55'
lillino da 7h 6'
Silvano da 7h 10'
Garand76 da 7h 11'
rodwolf da 7h 17'
Hoot da 7h 24'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  I Gruppi di Interesse Speciale
      /  Aeronautica Militare
   /  Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'
Stampa topic 
Visualizza: 

uavpredator Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317
Premessa
Pochi conoscono nei dettagli come funziona una TACEVAL acronimo di "Tactical evaluation" in pratica una ispezione eseguita da team formata da Ufficiali esterni alla forza armata oggetto delle verifiche, ma sempre NATO, atta alla verifica della prontezza operativa meglio definita "Exercise tests readiness" di un reparto di uno stormo o di strutture più complesse che comporta un giudizio di merito e di sostanza molto importante sopratutto per i Comandanti di reparto e quindi capace di condizionare carriere e promozioni e a volte l'esistenza stessa di una struttura in caso di giudizio di grave inefficienza nel raggiungimento degli standard richesti.
Questa storia che coinvolge anche assetti dell'Esercito è significativa di cosa potrebbe accadere sopratutto se gli astri appaiono negativi.......
storia
mi sono trovato coinvolto mio malgrado e a causa di urgenti lavori di manutenzione non differibili, nel pieno di una TACEVAL che coinvolse un reparto dislocato nel Sud dell'Italia negli anni 80?
Una mattina fummo convocati al comando dove un solerte ufficiale ci comunicò che ad ore sarebbe giunto un team di valutatori NATO che effettuavano la seconda visita ispettiva, quella relativa alla prontezza operativa del reparto attraverso una esercitazione congiunta ed interforze di cui si conoscevano i dettagli di massima ma non quelli operativi -
Le voci si rincorrevano e l'unica che concordava era quella sulla composizione del team grazie ad alcuni agganci a Vicenza nelle figure di:
Il Tedesco Ufficiale pilota anche di F104G da cui si eiettò con successo;
Il Turco Ufficiale della mezza luna inflessibile e ossessionato da tempo (aveva due cronometri una di verifica all'altro)
Gli Olandesi 2 Ufficiali che sembravano gemelli nei modi e nei lineamenti ma attenti alla corretta esecuzione di ogno attività operativa compresa la compilazione dei moduli;
Il Cowboy Ufficiale pilota USAF capo team noto per aver combattuto in Vietnam riportando a terra un Corsair II malgrado una profonda ferita al braccio che aveva compromesso il suo futuro di pilota militare
e poi L'Innominabile un ufficiale Danese noto per portare "mala sorte" a qualsiasi reparto ispezionasse e di cui si vociferarava fosse un discendente di Amleto e questo era solo l'inizio
prosgue
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 10/10/2018 12:06 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


combatmedic11 Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Sergente Maggiore




Registrato dal: 20/4/2013
Interventi: 579
Da: Borgo San Lorenzo


Offline  

 Livello: 22
1164 / 1164
814 / 815
5 / 59
 Le premesse di un gran racconto ci sono tutte...
» 10/10/2018 12:14 Profilo


uavpredator Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317
continua
Il Team ispettivo arrivò nel tardo pomeriggio su due furgoni con targa AFI scortato sino alla porta carrraia da due Alfa 90 dei CC .
La Base era un pullulare di attività dalla pulizia dei locali peraltro già puliti al perfetto e simmetrico parcheggio degli aeroobili e dei mezzi di supporto.
Ma l'effetto dell'avviso in bacheca del Comando dell'ispezione prossima che richiamava tutti al massimo sforzo e impegno nel comune obiettivo di raggiungere una valutazione eccelsa già si era tramutata, nel circolare delle voci sui nomi dei componenti del team, in una serie di comportamenti non conformi alla dottrina militare e cioè l'apparire di corni cornetti amuleti sinanche rami di aglio e peperoncino nei locali, sui mezzi non esclusi aeromobili sul piazzale dove un occhio attento avrebbe scorto fra gli anelli metallici dei - "REMOVE BEFORE FLIGH" svariata oggettistica di provenienza da portachiavi, cornici o portafogli compresi i santini di vari protettori a livello nazionale e locale.
Premesso che la superstizione è figlia di una certa cultura e che tutti dicono di non essere superstiziosi l'acclamata presenza di un Innominabile aveva creato le premesse di contro azioni che non costavano niente che probabilmente erano inutili ma che fornivano quello che un M.llo definiva "Un ombrello mimetico alla sfiga" e comunque il Comandante aveva detto si o no di attuare tutte le procedure senza risparmiarsi nel comune obiettivo di ben figurare ? e così si fece sia nel campo del scibile che in quello meno conosciuto
su presupposti magici e soprannaturali.
I mezzi AFI arrivarono accolti dal picchetto VAM ma una incomprensione fra autista di un furgone che non si attenne alla segnalazione del moviere e l'addetto alla movimentazione della sbarra comportò una violenta sterzata con impatto sulla postazione Safat 7,7 a difesa dell'ingresso senza conseguenze per il personale ma con la distruzione di un'arma sopravvisuta a vicende belliche ben più perigliose.
L'inizio non era dei migliori i danni limitati un pò di imbarazzo e subito la foto sotto il Gate Guradian a suggellare questa visita Ispettiva.
La voce si sparse in un battibaleno anche su altre basi e giunse al Ministero e qualcuno giura che anche negli austeri locali a Roma apparvero corni, cornetti e amuleti vari e chi ne era sprovvisto se ne procurò qualcuno allle vicine bancarelle della Stazione centrale.
foto a scopo modellistico
prosegue
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 10/10/2018 14:01 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


uavpredator Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317
la prima missione TACEVAL (partito Arancione)
Missione di ricognizione alla scoperta delle difese poste a protezione della costa contro sbarco di un reggimento di fanti di marina -
Nella mattinata successiva viene pianificata la prima missione di foto ricognizione e scelto non per caso il velivolo con numero 32-13 detto Lucky.
L'aera operativa di volo è interdetta a tutti escluso ovviamente il personale strettamente necessario alla funzionalità delle attività e quindi sotto esame ma da lontano si può assistere, se esclusi da servizi alle operazioni e quindi non passa inosservato il vetusto veicolo del Reparto Foto Interpreti parcheggiato sul piazzale e mimetizzato con reti e frasche.
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 10/10/2018 18:41 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


uavpredator Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317
continua
chiedo ma che veicolo è quello del reparto foto interpreti ?
Mi rispondono essere un M 35 ex USA attrezzato a Laboratorio fotografico con supporto di un 55.10 (immancabile tuttofare) attrezzato come ufficio e un vetusto CL52 di supporto (GE etc,)
Il Lucky 32-13 avvia i motori la luce rossa di segnalazione si accende ultimi attimi prima dell'inizio della missione.
Vedo il team aggirarsi nei pressi della piazzola ma non riconosco i personaggi per la relativa lontananza o perchè essi stessi coperti da altro.
Ecco rimuovere i tacchetti e la segnalazione di brake off un sobbalzo accompagnato dal sibilo dei J 85 e dall'inconfondibile odore di JP4 combusto l'aereo ci passa davanti e vediamo distintamente il pilota intento ad alcune verifiche strumentali dal cruscotto un attimo solo un attimo e l'aereo si inchioda a poche decine di metri da dove siamo posizionati strano penso che succede ??? i motori vengono spenti e un fumo bianco fuorisce da un lato della carlinga...
Stupore rincrescimento qualcuno dice l'Innominabile ha colpito ancora ed ecco rispuntare corni cornetti ed inequivocabili gesti scaramantici la sfiga ha colpito durante la TACEVAL !!!
L'aeromobile viene attorniato da mezzi, da specialisti dalla squadra antincendio arriva pure un ambulanza mentre ora si vediamo il Turco del Team cronometrare con i suoi 2 orologi i tempi di reazione il pilota addirittura fatto scendere ricoverato in barella e portato via in ambulanza; noi ignari pensiamo alle ipotesi più strampalate colica, guasto idraulico, incendio ma poi sentiamo il rombo di altri motori da un altro settore della base saranno passati 5 minuti forse qualcosa di più e un altro aeromobile già è in rullaggio sulla bretella per raggiungere la testata della pista e senza nemmeno rallentare
iniziare la corsa del decollo talmente veloce che non riesco a leggere il numero...ed il turco a cronometrare
Ecco dopo alla mensa ci hanno spiegato l'esercitazione di valutazione prevedeva quello che avevamo visto cioè un guasto (simulato) ad un aereo in decollo per una missione e la sostituzione dello stesso con altro aeromobile entro 15 minuti
senza che le attività di soccorso del primo ed il decollo del secondo interferissero tutto molto semplice da spiegare ma difficile da attuare senza una adeguata pianificazione.
Noi spettatori abbiamo pensato, condizionati dalle storie che giravano, a chissà quale meleficio mentre invece era tutto già previsto.
Poche ore dopo rientrai in sede e credo che quella TACEVAL andò bene malgrado tutto o per meglio dire non andò male
grazie all'impegno di tutti e a qualche amuleto certo vedere un G 91Y parcheggiato vicino ad un M35 targato AM è un'esperienza modellisticamente parlando unica.
Mauro
foto a scopo modellistico come esempio


--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 11/10/2018 14:01 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


adlertag Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Oberst




Registrato dal: 9/9/2015
Interventi: 768
Da: Viareggio


Offline  

 Livello: 25
1567 / 1567
867 / 873
2 / 73
Dovresti decisamente scrivere un libro!
» 11/10/2018 14:29 Profilo


uavpredator Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317

Saluti
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 12/10/2018 14:24 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Francesco Tedeschi Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Coordinatore




Registrato dal: 8/5/2004
Interventi: 2051
Da: Magna Grecia


Offline  

 Livello: 37
4252 / 4252
2685 / 2686
47 / 144
E chi se la scorda la "Valutazione"?...
Sempre anni '80, stesso scenario e il Lucky 32-13 e fratelli presenti...
Il 32-13 era anche l'unico aereo che recava "all'americana" le insegne e il nome del comandante del gruppo, perchè i suoi numeri parlavano da soli: 32° stormo, 13° gruppo CBR...
E' probabile che ho incontrato anche io il cowboy: un armadio di 2 metri, di cui ricordo ancora il sussurro con cui si ricordava il suo status di veterano del vietnam, quando "atterrava" alla palazzzina comando gruppo...
Il Camion ex usa non c'era quando l'ho fatta io; pur essendo in linea di volo, come autista dei piloti, non c'era molto da vedere, tra allarmi di vario genere e partenze su allarme (accompagnare il pilota al proprio velivolo, parcheggiato in 'area decentrata dell'aeroporto), ma a proposito di questo  voglio citare uno fra i tanti ricordi, ormai lontani, di quei giorni: mentre aspettavo di partire su allarme, mi si avvicina un capitano AM e mi dice: se stato intossicato dai gas, che cosa devi fare? La procedura - da mimare, ovviamente -  l'avevano spiegata (iniezione di atropina alla coscia e qualcos'altro che non ricordo più...),  ma in quei momenti, piuttosto concitati, non è che la ricordassi chiaramente , quando nello stesso istante si materializza un pilota in assetto di volo, mi fa un cenno con la testa  e allora io rispondo candidamente " mi scusi, ma devo accompagnare il pilota e volai anche io al fiat ducato d'ordinanza per accompagnarlo al velivolo.
Ricordo ancora la faccia estereffatta dell'ufficiale e la mia paura - da studente impreparato, al ritorno, di incontrarlo, ma per mia fortuna non c'era più...


--
 
M+56
 

" Sono le condizioni peggiori a rendere le cose straordinarie..."
» 12/10/2018 16:35 Profilo


uavpredator Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317
Di questo M 35 shelterizzato utilizzato dal Reparto foto interpreti ho cercato foto in rete senza trovarle ( ce ne sono alcune degli M35 in dotazione ad AM solo del tipo "general porpouse") e fprse la dotazione campale per svillupo stampa ed di fotointerpreti era in prestito da altro reparto o Stormo e penso al 2°. Può darsi fosse un surplus ex USAF o ex EI di cui invece in rete del suddetto modello ho trovato traccia nella logica che a quei tempi si riciclava facilmente .
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 12/10/2018 17:56 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


uavpredator Re: Storie con Spunto - Una TACEVAL anni 80'

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 5960
Da: Roma


Offline  

 Livello: 54
12698 / 12698
6342 / 6352
255 / 317
il disegno del camion o autocarro di cui ho visto l'utilizzo a scopo modellistico (da rete=

Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 12/10/2018 20:08 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic