Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:105
Utenti registrati:3
M+ Club chat:
Utenti on-line:108
 Utenti registrati:6551

Utenti collegati:
maurozn
yago
orzowei68
Ultime visite:
Raki da 9'
Oberst_Streib da 14'
wazovski da 21'
PiElle da 21'
pixi da 35'
Ettore da 40'
ABC da 45'
PVI_Speed da 45'
Silvano da 45'
Hoot da 46'
lagu da 53'
gizpo da 56'
GP1964FG da 1h 2'
massoerratico da 1h 10'
Andrea da 1h 20'
enrico63 da 2h 4'
gigitank da 2h 28'
Fabrizio1966 da 2h 52'
Luciano Maffeis da 3h 17'
angelo da 3h 41'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Veicoli militari
/  M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)
Stampa topic 
Visualizza: 

Mario Bentivoglio M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Ammiraglio di squadra




Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 16381
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
36874 / 36874
17609 / 17610
593 / 699
Salve ragazzi
una domanda semplice.

Il kit dell' M-47 Patton (Italeri, cod. 6447) , da scatola..per quale versione è corretta?  Mi pare di ricordare che per farlo italiano bisogna apportare un bel po' di modifiche.

Attenendosi a quanto offre il kit...quale versione corretta si può fare? quella americana?

Grazie e un saluto a tutti
ciao
mario
:-)


--
     
 
 


  M+ Matr.159
» 15/10/2016 23:15 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Lupo Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1969
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
2142 / 3954
2542 / 2543
103 / 138
Ciao Mario; chiedi se il kit Italeri, così com'è, va bene per fare un carro italiano e se servano molte modifiche: sì e no. Tieni presente che gli M47 italiani erano tutti di costruzione americana, e ci furono trasferiti direttamente dai reparti dell'US Army. In Italia, nel corso del loro lungo servizio, ricevettero diverse modifiche (in realtà cosucce di dettaglio) ma non tutti, non subito e non tutte assieme. A molti esemplari vennero rimossi i due piccoli rulli tendicingolo posteriori; a molti altri (non a tutti) vennero applicati i gocciolatoi sui lati della torretta; progressivamente a tutti, inoltre, venne smontata la mitragliatrice da 7,62 mm di scafo, eliminando un uomo dell'equipaggio. Alla fine del periodo di servizio credo che più o meno tutti gli esemplari rimasti avessero le modifiche in questione, ma negli "anni d'oro" nei reparti convivevano esemplari con o senza modifiche; stesso discorso per i freni di bocca. Se, per andare sul sicuro, fai un esemplare dei primi anni di servizio, puoi fare il kit sostanzialmente da scatola, ci sono tante immagini di esemplari italiani negli anni '60 senza gocciolatoi, con i rulli posteriori e la mitragliatrice di scafo. Non serve neanche che tu ricostruisca il telone che copriva il mantello del cannone, visto che ci sono molte foto di esemplari privi di esso. Ho una foto dell'M47 di mio padre, nel 1965, senza mitragliatrice, senza telone e senza gocciolatoi (i rulli non si vedono)... E, un'ultima cosa: tieni presente che tale piccole modifiche, in realtà, non erano, mi pare, nemmeno esclusive dei soli esemplari italiani...La cosa è detta e ridetta, ma in effetti l'M47 Italeri è ancora un gran bel kit, sostituendo pale, piccoli e la mtg da 12,7 mm con altri migliori ne viene fuori ancora qualcosa di bello...
» 16/10/2016 02:46 Profilo


Mario Bentivoglio Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Ammiraglio di squadra




Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 16381
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
36874 / 36874
17609 / 17610
593 / 699
ciaoo Gianmarco
grazie mille per i tuoi consigli.
Ma costruendolo  diciamo da scatola...quindi non strettamente nella versione italiana...cosa ne viene fuori?

Un salutone
ciao
mario
:-)


--
     
 
 


  M+ Matr.159
» 17/10/2016 10:58 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Lupo Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1969
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
2142 / 3954
2542 / 2543
103 / 138
Direi un buon M47 "standard", che, ambientato entro la fine degli anni '50, dovrebbe andare bene per più o meno tutti gli stati in cui ha prestato servizio: tieni presente che tutti i circa 9000 M47 sono stati costruiti negli USA, in sole due fabbriche, e in un periodo di tempo piuttosto breve (credo 3 o 4 anni...). I carri uscivano dalle linee di produzione tutti uguali, infatti, per velocizzare la produzione, si decise di applicare eventuali migliorie o modifiche successivamente, presso i reparti. Indicativamente, tieni presente che la mitragliatrice di scafo venne eliminata nei primissimi anni '60, in tutti i paesi NATO visto che le nuove direttive dell'alleanza la ritenevano inutile. Successivamente molti stati effettuarono modifiche anche importanti, per cui bisogna avere la documentazione degli esempari in questione... Ma, se vuoi farne uno OOB, come ti dicevo, di scelte possibili ne hai eccome. Io ho una scatola revell, e sto pensando di farne uno austriaco, sempre da scatola...

» 17/10/2016 17:43 Profilo


Mario Bentivoglio Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Ammiraglio di squadra




Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 16381
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
36874 / 36874
17609 / 17610
593 / 699

Quote:
Lupo ha scritto: Direi un buon M47 "standard", che, ambientato entro la fine degli anni '50, dovrebbe andare bene per più o meno tutti gli stati in cui ha prestato servizio: tieni presente che tutti i circa 9000 M47 sono stati costruiti negli USA, in sole due fabbriche, e in un periodo di tempo piuttosto breve (credo 3 o 4 anni...). I carri uscivano dalle linee di produzione tutti uguali, infatti, per velocizzare la produzione, si decise di applicare eventuali migliorie o modifiche successivamente, presso i reparti. Indicativamente, tieni presente che la mitragliatrice di scafo venne eliminata nei primissimi anni '60, in tutti i paesi NATO visto che le nuove direttive dell'alleanza la ritenevano inutile. Successivamente molti stati effettuarono modifiche anche importanti, per cui bisogna avere la documentazione degli esempari in questione... Ma, se vuoi farne uno OOB, come ti dicevo, di scelte possibili ne hai eccome. Io ho una scatola revell, e sto pensando di farne uno austriaco, sempre da scatola...



Grazie Gianmarco.
Mi piacerebbe realizzarne uno americano ambientato nella guerra di Corea...se è stato usato (come mi pare di aver letto).

un salutone
ciao
mario



--
     
 
 


  M+ Matr.159
» 17/10/2016 18:00 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Lupo Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1969
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
2142 / 3954
2542 / 2543
103 / 138
Marione, per quanto mi risulta l'M47 non è mai stato schierato in Corea. Pare che pochissimi esemplari vi siano stati inviati, ma solo a mero titolo sperimentale, e in ogni caso non furono mai impiegati in combattimento ne' schierati in prima linea. Tieni presente che, del resto, la produzione del carro era iniziata da pochi mesi, e i mezzi non erano né a punto, né ben conosciuti dagli equipaggi: i sistemi di puntamento stereoscopici erano appena stati installati ( nei primi mesi i carri uscivano dalle fabbriche privi del sistema), e, questo nuovo tipo di apparecchiatura di puntamento aveva il pregio di essere molto preciso, ma il difetto di non essere semplice da utilizzare, e richiedeva un discreto addestramento. Inoltre c'è da dire che l'US Army non ha mai "creduto" in questo carro, che veniva considerato come un mero mezzo di transizione: dopo pochissimi anni (2 o 3) dall'entrata in servizio nell'US Army gli M47 iniziarono già ad essere radiati, sostituiti dalle prime versioni degli M48... Decisione mai ben spiegata, perché in realtà gli M48A2 complessivamente non erano sostanzialmente migliori degli M47, ma nel compenso costavano molto di più. Comunque, se vuoi fare un esemplare USA schierato in Germania l'Italeri da scatola va benissimo. Non metterei i parafanghi laterali...
» 17/10/2016 21:40 Profilo


Mario Bentivoglio Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Ammiraglio di squadra




Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 16381
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
36874 / 36874
17609 / 17610
593 / 699

Quote:
Lupo ha scritto: Marione, per quanto mi risulta l'M47 non è mai stato schierato in Corea. Pare che pochissimi esemplari vi siano stati inviati, ma solo a mero titolo sperimentale, e in ogni caso non furono mai impiegati in combattimento ne' schierati in prima linea. Tieni presente che, del resto, la produzione del carro era iniziata da pochi mesi, e i mezzi non erano né a punto, né ben conosciuti dagli equipaggi: i sistemi di puntamento stereoscopici erano appena stati installati ( nei primi mesi i carri uscivano dalle fabbriche privi del sistema), e, questo nuovo tipo di apparecchiatura di puntamento aveva il pregio di essere molto preciso, ma il difetto di non essere semplice da utilizzare, e richiedeva un discreto addestramento. Inoltre c'è da dire che l'US Army non ha mai "creduto" in questo carro, che veniva considerato come un mero mezzo di transizione: dopo pochissimi anni (2 o 3) dall'entrata in servizio nell'US Army gli M47 iniziarono già ad essere radiati, sostituiti dalle prime versioni degli M48... Decisione mai ben spiegata, perché in realtà gli M48A2 complessivamente non erano sostanzialmente migliori degli M47, ma nel compenso costavano molto di più. Comunque, se vuoi fare un esemplare USA schierato in Germania l'Italeri da scatola va benissimo. Non metterei i parafanghi laterali...


'orca.... :-o
grazie mille Gianmarco...stavo per farne una delle 'mie'!
Ok....niente Corea.
Grazie ancora Gianmarco!!!
:-)
un salutone
ciaooo


--
     
 
 


  M+ Matr.159
» 18/10/2016 00:06 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


teddy Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Colonnello




Registrato dal: 11/5/2010
Interventi: 1028
Da: PALMANOVA ( UD )


Offline  

 Livello: 28
0 / 2065
1412 / 1412
28 / 87
Ciao Mario.
Se vuoi fare un M47 in combattimento potresti realizzare un carro in servizio nell'esercito pakistano durante una delle tante guerre indo-pakistane. Che io sappia è l'unica volta in cui questo carro si sia trovato in combattimento. Inoltre lo puoi costruire da scatola senza bisogno di togliere o aggiungere niente. Saluti

            Salvatore 

--
    



.... i miei album ....





» 18/10/2016 07:22 Profilo


Mario Bentivoglio Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Ammiraglio di squadra




Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 16381
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
36874 / 36874
17609 / 17610
593 / 699
ciaoo Salvatore
grazie mille...bell'idea la tua.
Ne terrò conto!!!
:-)
un salutone
ciaoo
mario
:-)


--
     
 
 


  M+ Matr.159
» 18/10/2016 10:12 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Lupo Re: M-47 Patton (Italeri, cod. 6447)

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1969
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
2142 / 3954
2542 / 2543
103 / 138
Sono stati utilizzati anche dagli iraniani nella guerra contro l'Iraq. In entrambi i casi con risultati non buoni, ma non per deficienze del carro: nella battaglia riportata da Teddy, gli M47 pakistani si infilarono in un terreno paludoso, senza accorgersi che dietro ad una fascia di canne e giunchi c'era in agguato un reparto corazzato indiano (principalmente su vecchi Sherman!) che ebbero buon gioco a farli secchi. Gli M47 iraniani, invece, si trovarono spesso a combattere contro T62 che erano mezzi indiscutibilmente più moderni, ed inoltre i loro equipaggi non erano molto addestrati...
» 18/10/2016 12:13 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
1 Utenti registrati: orzowei68
Stampa topic