Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:302
Utenti registrati:2
M+ Club chat:0
Utenti on-line:304
 Utenti registrati:6498

Utenti collegati:
AAV7
fabrizio_1960
Ultime visite:
kekko79 da 12'
matte da 17'
Geometrico da 32'
euro da 34'
Mirco da 38'
ivancola da 41'
Elite1972 da 44'
maucrifra da 48'
Fabio da 48'
3838giuseppe da 50'
Hoot da 54'
wazovski da 1h 5'
Fabrix69 da 1h 21'
Luciano Maffeis da 1h 26'
gizpo da 1h 28'
Oberst_Streib da 1h 42'
ziochicchi da 1h 55'
combatmedic11 da 2h 4'
Lamb da 2h 5'
Michele Raus da 2h 12'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Luci ed Ombre
/  Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida
Stampa topic 
Visualizza: 

Lupo Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1949
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
3952 / 3952
2526 / 2527
83 / 138
Mi è arrivata ieri questa scatola:

...

I figurini italiani in plastica di ogni epoca sono merce rara, e da tanto tempo speravo in qualche uscita riguardante la Grande Guerra... ed eccomi accontentato! Devo dire che valeva la pena attendere: il prodotto mi sembra veramente ottimo! La scatola comprende, classicamente, 4 figurini, un tenente e tre soldati; esaminando l'illustrazione, ho avuto una piacevole sorpresa: sono 4 fanti della Brigata Piemonte, i cui reggimenti (3° e 4°) furono schierati all'inizio del conflitto sul fronte carnico, proprio sulle "mie" montagne... Giustamente i soldati portano il berretto e non l'elmetto, visto che gli Adrian furono distribuiti solo a partire da metà 1916; notiamo anche che i soggetti non portano le fasce mollettiere! Non è un errore, in effetti, a differenza degli alpini, i fanti usavano pantaloni alla caviglia, e nei primi mesi di guerra li indossavano senza le mollettiere; queste furono introdotte quando ci si accorse che in questo modo la parte bassa del pantalone tendeva a danneggiarsi e la caviglia non era adeguatamente protetta. Non ci sono sbavature e le stampate sono molto definite, più della maggior parte dei Dragon Gen 1, per intenderci



Un personale appunto: le pose forse sono un po' troppo dinamiche, e rendono i figurini non molto "versatili": ma è questione di gusti, per carità, non lamentiamoci...
Sorpresa: la scatola comprende anche la stampata dedicata alle armi ed equipaggiamenti italiani, uscita in precedenza in una scatola a sé stante: in soldoni, acquistate la scatola dei fanti, non quella degli equipaggiamenti, perché costano praticamente uguale e il contenuto, ovviamente, è ben più appetibile! Questa stampata -bellissima- comprende armi e attrezzi utilizzati anche nella fase tarda della guerra







Sono presenti diversi elmetti Adrian mod. 1916 e anche quelli mod. 1915, di costruzione francese, protezioni Lipmann per gli Adrian (in realtà poco usate); borracce, le scatole di latta per la maschera antigas (quelle con la scritta "chi leva la maschera muore"), buffetterie, vanghette (che erano spesso usate negli assalti come armi, bel più efficaci delle baionette), piccozzini (vedi sopra), gavette...ma il punto forte sono le armi: i fucili '91 sono bellissimi, forniti sia con baionetta inastata che senza; moschetti 1891TS, che erano usati da graduati, genieri ed artiglieri; veramente splendidi anche i classici moschetti 1891 da Cavalleria, usati anche da bersaglieri ed arditi, anche questi con baionetta "a spiedo" sia estesa che ripiegata. In particolare, questi moschetti della ICM sono secondo me decisamente superiori agli omologhi Dragon...Inoltre ci sono pistole Glisenti, Bodeo (le famose "osso di prosciutto") e Beretta mod. 1915. Infine, una spendida pistola mitragliatrice Villar-Perosa, con due supporti diversi. Insomma: bello, bello bello! Il massimo sarebbe che ICM facesse uscire qualche soggetto ambientato nel 1917 o nel 1918 (chissà, magari fra un paio d'anni, in occasione del centenario della FINE del conflitto...Volendo modificare questi figurini per un uso "late", in fondo, basterebbe utilizzare Adrian e compagnia bella, e modificare le gambe dei soldai limando le pieghe dei pantaloni e ricostruendo le fasce mollettiere (l'ufficiale ha i gambali di cuoio, e potrebbe restare anche così). Mi viene voglia di procurarmi qualche altra scatola ICM, se la qualità (e il prezzo ) sono questi..
» 10/2/2016 22:11 Profilo


Mario Bentivoglio Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Ammiraglio di squadra




Registrato dal: 24/5/2004
Interventi: 16380
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
0 / 36874
17593 / 17593
592 / 699
Bravissimo Gianmarco per l'utile recensione di questo soggetto particolare!!!
Grazie !!!
un salutone
ciaoo
mario

:-)


--
     
 
 


  M+ Matr.159
» 10/2/2016 22:16 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


marcoaurelio Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Generale di divisione




Registrato dal: 8/6/2010
Interventi: 3987
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 47
3345 / 8364
4256 / 4257
159 / 234
Beh.. Dopo questa bella e completa  recensione non posso che acquistare il kit.. 
Grazie Gianmarco! 

:-)

--

"sempre ed ovunque"


» 10/2/2016 22:34 Profilo Visita il sito Web


Lupo Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1949
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
3952 / 3952
2526 / 2527
83 / 138
Comprali, Marco: li trovi a una decina di €, e mi sembra che li valgano tutti... io sto facendo un pensierino anche agli austroungarici e agli USA...
» 10/2/2016 22:49 Profilo


Mr modeldiscount Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Generale di Brigata




Registrato dal: 28/5/2004
Interventi: 1525
Da:


Offline  

 Livello: 33
3135 / 3135
2190 / 2192
30 / 117
Se posso aggiungo qualche nota  che in qualche modo integra e sottolinea alcune " imprecisioni", note per altro scaturite da una discussione con uno storico  appassionati del perido.

" per quanto riguarda la buffetteria ... la tasca porta baionetta e vanghetta e/o gravinetta è il modello 1927, la trancia per il filo spinato sulla destra è il modello grande di produzione austriaca (anche se fu prodotto un modello uguale ma più piccolo di produzione italiana copiando di sana pianta quella austriaca) e, infine, la mazza ferrata è austriaca (il regio esercito non ne ebbe mai di ufficilai in dotazione)"

Giuseppe


--
» 11/2/2016 12:45 Profilo Visita il sito Web


Lupo Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Brigadier




Registrato dal: 2/2/2005
Interventi: 1949
Da: Pordenone


Offline  

 Livello: 36
3952 / 3952
2526 / 2527
83 / 138
E' vero, ma teniamo presente che comunemente i soldati sia italiani che austriaci utilizzavano oggetti ed attrezzature avversari utili, quando riuscivano ad appropriarsene sul campo di battaglia; per fare un esempio, anche uno degli ultimi Caduti italiani ritrovati in tempi recenti sul monte Freikofel aveva un equipaggiamento...misto, in quanto portava diversi utensili austriaci... per cui, di per sè, quest'aspetto secondo me può anche essere utile...
» 11/2/2016 12:51 Profilo


MG42 Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 12/10/2005
Interventi: 9313
Da: Caput Mundi


Offline  

 Livello: 63
16613 / 20631
10096 / 10102
238 / 454

Quote:
Lupo ha scritto: E' vero, ma teniamo presente che comunemente i soldati sia italiani che austriaci utilizzavano comunemente oggetti ed attrezzature avversari utili, quando riuscivano ad appropriarsene sul campo di battaglia; per fare un esempio, anche uno degli ultimi Caduti italiani ritrovati in tempi recenti sul monte Freikofel aveva un equipaggiamento...misto, in quanto portava diversi utensili austriaci... per cui, di per sè, quest'aspetto secondo me può anche essere utile...



Assolutamente si, la preda bellica e' sempre esistita !!!
Molto interessante la vasta gamma di accessori.


ciao
enrico


--

   
enricoMariaMG42

Gallerie   MM 1289   

     

Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci !!!

» 11/2/2016 14:14 Profilo


ilducaluca Re: Italian Infantry 1915, ICM 1/35, recensione rapida

Generale di brigata




Registrato dal: 2/10/2007
Interventi: 1763
Da: Varese


Offline  

 Livello: 35
0 / 3660
2257 / 2257
27 / 130
Beh ero scettico (non sulla storicità, ma sulla marca), ma grazie a questa recensione mi ricredo ;-)

--
     matr. n° 2780

Link Campagna Giappone 2017
Link Campagna Ro.Ber.To, Ricognitori e Giappone 2017
» 11/2/2016 16:30 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 3 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
3 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic