Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook
Twitter

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:369
Utenti registrati:4
M+ Club chat:0
Utenti on-line:373
 Utenti registrati:6450

Utenti collegati:
ziochicchi
G55
AAV7
KIKKO
Ultime visite:
daniele RN da 6'
Silvano da 7'
GP1964FG da 10'
frengo da 11'
ivancola da 13'
Phoenixs da 16'
Jetstream da 18'
lagu da 28'
mauro da 30'
Luciano Maffeis da 36'
Patrizio da 36'
willydav da 37'
orzowei68 da 38'
yago da 40'
cacciacarri da 44'
e_pieranto da 1h
PhantomPhan da 1h 12'
lowland da 1h 23'
Freccia154 da 1h 32'
alfredo da 1h 36'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
/  P-40Es Aleutian Tigers. FINITO pg.5
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 7 | Pagina successiva )

Cesko P-40Es Aleutian Tigers. FINITO pg.5

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3410
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7356 / 7356
3821 / 3825
19 / 213

 Lo zio Fiorello e le isole Aleutine.

Sperando di non annoiare nessuno vi voglio raccontare la storia che sta alla base della scelta di questo modello.
Qualche settimana fa ero a casa di un mio caro amico (molto esperto di aerei e radio), e parlando del più e del meno mi dice "sai dove sono le isole aleutine?" Io rispondo si e lui mi racconta la sotria di un suo zio che si chiama Fiorello.

Dopo la seconda guerra le navi Liberty vennero vendute ai paesi che ne fecero richiesta i quali continuarono ad utilizzarle come navi da trasporto. Molte arrivarono in Italia dove iniziarono la loro seconda vita. Su una di queste rinominata "Città di Palermo" era imbarcato come marinaio lo zio Fiiorello. Intorno al 1950 il Città di Palermo si trovava in Canada dove stava caricando merce ed equipaggio. Durante il viaggio verso l'Europa al largo delle isole Aleutine la nave incappo in una tempesta che subito mise in crisi l'imbarcazione (è noto che le navi Liberty non avevano grandi doti nautiche). Il città di Palermo, praticamente in balia del mare lanciò l'S.O.S che venne raccolto dalle stazioni canadesi le quali inziarono ad organizzarsi per lanciare i soccorsi. Nel frattempo le famiglie dei marinai canadesi avvertite della situazione si raccolsero a pregare nelle chiese di Montreal da dove proveniva la maggior parte di loro. Nel frattempo nave ed equipaggio lottavano per rimanere a galla. La lotta durò per un giorno interno fino a quando la tempesta cessò e nave ed equipaggio poterono riprendere la rotta verso l'Europa.

Mentre il mio amico mi raccontava questa storia io ho ricordato il fatto che durante la seconda guerra mondiale le isole Aleutine erano un avamposto americano a difesa dei confini nazionali nel quale erano basati i P-40 dell'11th Fighter Squadron del 343rd Fighter Group. Li è scattata la molla dovevo fare un P-40Es...

Le Tigri delle Aleutine


FOTO INSERITA A SOLO SCOPO DI DISCUSSIONE.


I P-40 basati nelle Aleutine non erano "semplici" P-40E, ma P-40Es ovvero invernalizzati. Nella foto si nota in quali condizioni operavano macchine ed equipaggi sottoposti a temperature rigide e venti fortissimi che portavano la sabbia vulcanica delle isole ad infiltrarsi ovunque.
Le teste di tigre che distinguono i velivoli e danno il nome al gruppo hanno origine dal fatto che il comandante delle Aleutian Tigers era il figlio del famoso comandante delle Tigri Volanti, Claire Lee Chennault. 

L'esemplare che ho deciso di costruire è questo:
(foto inserita a solo scopo di discussione)


Il kit, il bellissimo Hasegawa in scala 1/48.


--
FranCesco 
                          
» 3/12/2012 13:19 Profilo


Cesko Re: P-40Es Aleutian Tigers

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3410
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7356 / 7356
3821 / 3825
19 / 213
La scatola del P-40E Hasegawa contiene anche i pochi pezzi necessari per costruire il P-40Es



si tratta di uno dei più bei kit della casa giapponese. Tanto buono da non aver bisogno di alcun kit di dettaglio. Solo che io non lo sapevo quando l'ho acquistato e così ho anche l'abitacolo Aires e i pozzetti dei carrelli QuickBoost.
Se la fattura del kit è eccezzionale il montaggio dello stesso è (in alcune parti da short run) con grosse fessure ed incastri da dimenticare. Questo è dovuto al fatto che Hasegawa con un'unico stampo ha previsto tutte le versione del P-40 a partire dalla E fino al K.

questa è la parte più semplice, ho stuccato con ciano acrilico.


La struttura finestrata dietro l'abitacolo. Chiude male e forma fessure.


Meglio incollare subito la coda. Farlo dopo (con le fusoliere unite) significa rischiare di perdere l'allineamento. 


Una volta unite le semifusolere si forma una bellissima fessura che sarà riempita con plasticard. Hasegawa ha concepito il kit in modo che l'abitacolo si possa inserire da sotto anche se non lo dice nelle istruzioni. Questo facilita molto le operazioni di carteggiatura della fusoliera.


I pozzetti QuickBoost sono bellissimi e vanno dentro meglio dei pezzi originali.




Oggi vi farò vedere come, invece, l'abitacolo Aires pur bellissimo sia un mezzo disastro quando si decide di montarlo.

Ciao.


--
FranCesco 
                          
» 3/12/2012 13:33 Profilo


fabrizio_1960 Re: P-40Es Aleutian Tigers






Registrato dal: 27/2/2009
Interventi: 1273
Da: Palermo


Offline  

 Livello: 30
0 / 2460
1625 / 1625
92 / 99
Bellissimo soggetto, mi ha sempre affascinato, il mio "deposito" contiene una scatola 1/72, la mia scala preferita, dedicata proprio a questa livrea



Prima o poi verrà il suo turno, quindi lavora che poi ti copio!  ;-)

Ciao.


--
Fabrizio



» 3/12/2012 14:06 Profilo


Cesko Re: P-40Es Aleutian Tigers

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3410
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7356 / 7356
3821 / 3825
19 / 213
Ciao Fabrizio, bella anche la scatola in 72. Ecco le foto dei lavori fino a questo momento.

L'abitacolo Aires, un po più definito di quello hasegawa. Ma se ne può fare a meno tranquillamente.






L'abitacolo originale una volta completato si può inserire in fusoliera da sotto. Anche quello Aires, ma con molta più difficoltà. Ho preferito dividerlo in due parti. Prima ho incollato la parete di fondo e poi il resto. Il sedile verrà inserito a modello finito.


In pratica Aires non doveva far altro che seguire quanto fatto dai giapponesi. Loro ci hanno provato ma il risultato è strano come vedete sulle pareti interne della fusoliera ci sono dei riscontri. Su quelli si aggancia l'abitacolo. Aires ha sbagliato la posizione dei perni anteriori posizionandoli troppo arretrati. Non rimane altra soluzione che eliminarli... inoltre le pareti laterali sono leggermente svergolate etc, etc. Per il prossimo P-40 Hasegawa un bel sedile Ultracast con cinture e basta.


Una volta unita l'ala, ecco nuove fessure. Al momento l'ho riempita con cianoacrilico anche per dare rigidità all'insieme. Stasera la finirò con Milliput.


E questo è quanto per ora.


--
FranCesco 
                          
» 3/12/2012 16:52 Profilo


fabrix67 Re: P-40Es Aleutian Tigers

Generale di divisione




Registrato dal: 8/11/2009
Interventi: 2716
Da: Milano


Offline  

 Livello: 41
0 / 5648
3042 / 3042
87 / 177
bellissimo aereo il P40, in tutte le sue versioni.
Ed altrettanto bello sta venendo il tuo, complimenti
fabrizio


--

» 3/12/2012 17:35 Profilo


yamato01 Re: P-40Es Aleutian Tigers

Obergruppenführer




Registrato dal: 13/11/2005
Interventi: 7771
Da: Valenzano (Bari)


Offline  

 Livello: 59
16740 / 16740
8303 / 8304
343 / 388
cesko complimenti per il risultato, una domanda che interior green hai utilizzato? Grazie

--
              


Ciao Piccolo Leoncino resterai nei nostri  cuori  



  
» 3/12/2012 19:47 Profilo


von_richtofen Re: P-40Es Aleutian Tigers

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 14/9/2006
Interventi: 3159
Da: Ponte a Moriano Lucca


Offline  

 Livello: 43
0 / 6470
3577 / 3577
167 / 195
un solo commento BELLO!!!!


--
                                                 STAY HUNGRY, STAY FOOLISH
                               :-D Tutto cio' che è piatto si puo' rifare con il plasticard! :-D
                                              Tesseraloggia Modellismo +  2070
   
                       

                               

                                                   

                                           email ufficiale... alfredoschiatti1@gmail.com

                                                  SUL TAVOLO

                                      
                                                                      
                      
                                              La Galleria degli orrori

                                                                                                             

                                 

                         LA MIA ASSISTENTE                           

                                                        Non può piovere per sempre.....
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

                                                                                                                                             il blog del modellista
» 3/12/2012 21:46 Profilo Visita il sito Web


Cesko Re: P-40Es Aleutian Tigers

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3410
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7356 / 7356
3821 / 3825
19 / 213
Yamato, per l'interior green ho utilizzato il Gunze H.58 che avevo in casa. Poi fra lavaggi, pennelli a secco e passaggi vari... il tono di base è cambiato. 
Grazie a tutti. Ciao.

--
FranCesco 
                          
» 4/12/2012 12:31 Profilo


Ariete Re: P-40Es Aleutian Tigers

Coordinatore




Registrato dal: 9/4/2008
Interventi: 12842
Da: Piacenza


Offline  

 Livello: 70
0 / 29167
13871 / 13871
208 / 587
Quote:
fabrix67 ha scritto: bellissimo aereo il P40, in tutte le sue versioni.
Ed altrettanto bello sta venendo il tuo, complimenti
fabrizio


Quoto..
Il P-40 è un velivolo pieno di fascino... e il tuo sta venendo alla grandissima! :-)

--
» 4/12/2012 16:50 Profilo


Cesko Re: P-40Es Aleutian Tigers

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3410
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7356 / 7356
3821 / 3825
19 / 213
 Quote:
Ariete ha scritto: fabrix67 ha scritto: bellissimo aereo il P40, in tutte le sue versioni.
Ed altrettanto bello sta venendo il tuo, complimenti
fabrizio


Quoto..
Il P-40 è un velivolo pieno di fascino... e il tuo sta venendo alla grandissima! :-)



E' vero il P-40 ha una linea veramente unica, pulita ma anche muscolosa. E oltretutto è stato una vera tavolozza per artisti. Basta pensare alle tigri volanti, alle tigri delle aleutine, alle bocche da squalo Inglesi, ai Burma Banshee e a tutti gli esemplari con ogni tipo di decorazione su muso e coda. Insomma uno potrebbe vivere di P-40  
:-D :-D

--
FranCesco 
                          
» 4/12/2012 17:18 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 7 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 5 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
5 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic