Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook
Twitter

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:252
Utenti registrati:1
M+ Club chat:0
Utenti on-line:253
 Utenti registrati:6450

Utenti collegati:
Bongy57
Ultime visite:
Lamb da 5'
matte da 12'
ABC da 14'
ivancola da 19'
gizpo da 19'
robraveheart da 22'
Lupo da 23'
macchianera da 23'
wazovski da 24'
riavescu da 25'
daniele RN da 28'
vidrobhobby da 37'
Michele Raus da 44'
Riccardo&nbs... da 45'
lowland da 47'
maurozn da 50'
lagu da 50'
piccio da 54'
vittorio da 58'
enrico63 da 58'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
/  Lancastrian 1/72 Alitalia - aggiornamento novembre a pag.7
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 7 | Pagina successiva )

Pietro Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Colonnello




Registrato dal: 19/11/2006
Interventi: 758
Da: Catania


Offline  

 Livello: 24
0 / 1429
1275 / 1275
60 / 68
Il Lancastrian è da sempre uno dei miei "pallini" come sa anche Gianni (Syerra) che ricorderà come parecchi anni fa ho anche acquistato il Lancaster Tamiya 1/48 per questo scopo.
Sono stato quindi felice quando Sebastiano mi ha detto di avere lo stesso progetto, solo che lui è più giovane capace e intraprendente di me ed ha le sue idee su come superare i non pochi problemi che questa conversione implica.

Spero di andare "al traino" del suo lavoro ed ho allo scopo ordinato anch'io il kit Revell 1/72, quando arriverà andrà subito in lavorazione.
Sono convinto che lavorare in contemporanea con un amico sia di stimolo reciproco per evitare di cumulare l'ennesima incompiuta.

Ho messo a disposizione di Sebastiano sia la vecchia (e credoo imprecisa) conversione M&E che tutta la documentazione che ho reperito, compreso l'articolo di Valerio D'Orio su Storia Modellismo dell'Ottobre 1977...caro Roberto io i 50 li ho già superati... :-(

Le decals per l'I-DALR le aveva prodotte anni fa anche la "Ali Tricolori" insieme ad altri interessantissimi soggetti civili italiani, ricordo fosse una iniziativa dei titolari di Mister Kit e che venissero realizzate col sistema Alps.




Se qualche volenteroso potesse dare un'occhiata a riviste o libri alla ricerca di immagini del Lancastrian, ad esempio l'interno della zona passeggeri, sarebbe una bella e gradita collaborazione.
Tutto quello che è stato possibile reperire su internet è stato già scaricato, inoltre ho già il volumetto di Paolo Gianvanni "1945-1960 I trasposrti aerei in Italia dalla guerra all'era del getto" e il già citato numero di Storia Modellismo.

Sebi, ma non si potevano ritagliare i finestrini direttamente sulla fusoliera piuttosto che realizzare a parte le cornici e quindi fare un doppio lavoro?!?
Pietro



--
Pietro
» 22/2/2012 22:05 Profilo


s_tringa Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Capitano di corvetta




Registrato dal: 26/1/2005
Interventi: 326
Da: Catania


Offline  

 Livello: 16
0 / 589
990 / 990
34 / 39
Innanzi tutto grazie per gli apprezzamenti e l'incoraggiamento.
Mi ero scordato di dire che insieme a Pietro e ad un'altro amico modellista vorremmo costruire ciascuno un Lancastrian con diversa immatricolazione civile.
Le decal postate da Michele vengono dal set Magna ma contengono delle imprecisioni, la scritta Alitalia non inclinata e la freccia alata parecchio semplificata, pertanto voglio provare a disegnare le decal su misura per il modello che andró a realizzare  per poi farle stampare da chi realizza decals custom. Proveremo anche a stamparle in casa, ma vedremo al momento opportuno.
Il lavoro più rognoso sarà sistemare il muso, poiché il set di Pietro mi pare molto più corto ed appuntito rispetto alle foto dell'aereo reale, ma ci sto già lavorando e non appena fatto provvederó a farne delle copie in resina per gli atri compagni d'avventura.
Ciao.
Sebastiano 

--




Visita il mio tavolo da lavoro:
1/48 AB212 ASW "Italian Navy"- Italeri+scratch building conversion
1/48 AB412 "Italian Coast Guard"- Italeri+scratch building conversion
1/48 Seafire III - Tamiya+Airwaves conversion+scratch
1/72 SH-3D "Italian Navy"-Revell
1/72 PB4Y-2 Privateer - Matchbox+Cobra Company conversion
1/72 PB2Y Coronado - Rareplane vacuform
1/72 E1-B Tracer US Nave - Hasegawa+Falcon conversion
1/72 Avro Lancastrian "Alitalia" - Revell+scratch conversion
1/24 Ferrari 250GTO - Revell
1/24 Ferrari 250GTO-64 Italeri+resin body
» 22/2/2012 23:07 Profilo Visita il sito Web


fabrizio_1960 Re: Lancastrian 1/72 Alitalia






Registrato dal: 27/2/2009
Interventi: 1273
Da: Palermo


Offline  

 Livello: 30
0 / 2460
1625 / 1625
92 / 99
Bel lavoro! Conserverò questo WIP per un modello da fare in seguito.
Ciao.


--
Fabrizio



» 23/2/2012 10:07 Profilo


Righettone Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/3/2009
Interventi: 2442
Da: Roma La città eterna


Offline  

 Livello: 39
4920 / 4920
2741 / 2743
141 / 160
 Lavoro non indifferente per ottenere questo meticcio molto affascinante,  per chi è a conoscenza delle realizzazioni di Sebastiano, viene fugato ogni dubbio sulla buona riuscita del proggetto, Anch'io avendo passato (haimè) la sessantina conservo quel numero di Storia Modellismo, e mi sono ricordato inoltre che in un vecchio manuale di  plastimodellismo di Aldo Zana del 1973 in mio possesso è raffigurato un modello ottenuto da kit Airfix in 72 e legno, di Paolo Busnelli di buona fattura per il tempo.   Complimenti per il tutorial e buon lavoro  Enrico





 
 
  Da " I manuali pratici del plastimodellismo" di Aldo Zana   Fabbri Editori

--
 
Matr. 3616       

G.I.S. Regia Aeronautica          


     


                                            

                                                       
                                                      
                                                   
                                                   In laboratorio Caproni CA 311             
                                                                                                                                                                                                               Un modello in scala, come una tela d'autore, va osservato a distanza debita per goderne l'effetto, non al microscopio, pena la delusione. Il modellismo, è ricerca e conoscenza, non stucchevole apparenza. 

La mia malinconia è l'assenza di una persona che non posso più avere accanto, ma che mi cammina nel cuore accarezzandomi  ogni giorno aiutandomi a sopravvivere. Colei che amo e che ho perduto non è più dov'era ma è ovunque io sia.                                                                                                                                   


» 23/2/2012 12:43 Profilo


ILGRIGIO Re: Lancastrian 1/72 Alitalia






Registrato dal: 6/10/2010
Interventi: 550
Da:


Offline  

 Livello: 21
0 / 1051
902 / 902
32 / 56

Circa 35 anni fa su una rivista venne pubblicato un articolo (Storia modellismo) sulla conversione di un Lancaster, credo Airfix, in Lancastrian Alitalia da parte di Valerio D'Orio.
Ricordo perfettamente il modello e l'utilizzo del legno massello per il muso (altri tempi!!!).
Certo sarebbe un colpaccio risalire alla rivista.
Buon lavoro

Quote:
Cesko ha scritto: Non ho mai visto un modello di questa versione civile del Lancaster. Inutile aggiungere che seguo con grande curiosità. 
» 23/2/2012 14:12 Profilo


michele Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Colonnello




Registrato dal: 31/12/2004
Interventi: 736
Da: Roma


Offline  

 Livello: 24
0 / 1427
1374 / 1374
38 / 68

Quote:
ILGRIGIO ha scritto:

Circa 35 anni fa su una rivista venne pubblicato un articolo (Storia modellismo) sulla conversione di un Lancaster, credo Airfix, in Lancastrian Alitalia da parte di Valerio D'Orio.. 


certo, è quello di cui hanno scritto qualche post fa:

Quote:
Panzer 8 ha scritto: Eh si ... Storia Modellismo dell'ottobre 1977 Ne è passata di acqua sotto i ponti..  :-D

Detto per inciso, il Lancastrian di Valerio D'Orio è a Vigna di valle, in una vetrina con tutti i modelli da lui donati al Museo.
michele
» 23/2/2012 14:19 Profilo


Stefano Betti Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Colonnello




Registrato dal: 4/10/2004
Interventi: 730
Da: Roma


Offline  

 Livello: 24
0 / 1426
1386 / 1386
32 / 68
Il Lancastrian AZ è un soggetto che conosco bene perché avevo cominciato a realizzarlo tempo fa partendo dal kit Hasegawa.
Mi sono fermato dopo aver tagliato la coda e il muso della fusoliera per attaccarci la conversione in resina Magna.
Oltre a questo avevo anche bucato le semifusoliere per inserire un pezzo di acetato trasparente con il quale realizzare i finestrini. Poi mi sono fermato, ma prima o poi lo riprendo...
Proprio perché ci tengo a farlo bene e perché è un soggetto che mi piace molto, mi sono documentato  e se ti serve qualche consiglio posso aiutarti.
Innanzitutto gli interni. Purtroppo non sono riuscito a trovare una foto del cockpit di un Lanc AZ ma ho trovato qualcosa di altri Lancastrian inglesi che dovrebbero essere uguali.
Il problema riguarda il seggiolino del copilota. Nel Lancaster il pilota era uno solo e accanto aveva un motorista che poteva appoggiarsi su un predellino pieghevole (credo che Il predellino fosse pieghevole per consentire il passaggio nel muso del bombardiere).
Nel Lancastrian invece c'era un secondo pilota che faceva anche da motorista ma che poteva pilotare e aiutare il comandante.
Ho trovato una foto di Lancastrian che mostrano che anche la versione civile aveva questo predellino ma con l'aggiunta di un poggiaschiena anch'esso pieghevole attaccato al sedile del pilota.
Oltre al sedile c'era un rinvio attaccato alla colonna della coche con un'altra cloche per il copilota e probabilmente anche i pedali sotto il cruscotto.
Tale predisposizione dovrebbe essere uguale a quella usata anche su un Lancaster tutt'ora in condizioni di volo:

http://www.airliners.net/photo/UK---Air/Avro-683-Lancaster/1918188/L/&sid=0a34cdc9dcb7b4aabe65a63fbfb42238

Tra l'altro guardando bene le foto dei Lanc AZ si intravede un solo sedile, anche se credo che negli esemplari inglesi modificati per test probabilmente veniva aggiunto un altro sedile 
Ora non ricordo di preciso cosa ci fosse dietro ma se non sbaglio ci stava la postazione del marconista più o meno uguale a quella del Lancaster. Controllo e ti faccio sapere.
Se vuoi mettere mano anche agli interni della cabina passeggeri, ti posso mandare una foto di come erano fatti i sedili.
Per quanto riguarda i colori, ritengo che gli interni del cockpit fossero come queli del Lancaster, mentre purtroppo ho poche certezze sulla cabina passeggeri.
Dalle poche info che ho avuto ti posso dire che il fondo della cabina era nero o molto scuro, mentre le pareti probabilmente erano grigio chiaro.
I sedili avevano un poggiatesta largo e originariamente erano marroni (lo stesso colore della BEA dal quale venivano i Lanc AZ), ma appena arrivati in Italia, date le condizioni in cui erano i tessuti, vennero ricoperti con un altro tessuto blu.
Dimenticavo, i Lancastrian avevano i timoni di coda leggermente diversi.
Sul vecchio articolo di D'Orio viene mostrato come modificarli.
A risentirci, chissà che questa chiacchierata non mi spinge a rimetterci le mani, a suo tempo avevo preso anche le fotoincisioni Eduard e un motore RR Merlin in resina....



--
Ciao!
Stefano 

(felicemente iscritto a M+ dal 4 ottobre 2004 con la matricola n. 445)


» 24/2/2012 11:29 Profilo


s_tringa Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Capitano di corvetta




Registrato dal: 26/1/2005
Interventi: 326
Da: Catania


Offline  

 Livello: 16
0 / 589
990 / 990
34 / 39
Ciao Stefano,
sarei molto interessato agli interni sia per la zona equipaggio che quella passeggeri. Vorrei realizzare il modello con il portello passeggeri aperto.

Sulla zona passeggeri ho trovato solo foto della versione iniziale con le poltrone disposte su un'unica fila, ma di quella AZ non ho nulla.
Ho ipotizzato e disegnato una disposizione degli interni che però e tutta da verificare.
Ti allego il disegno insieme ad una foto della versione iniziale (9 passeggeri).
Qualunque dettaglio tu possa fornirmi specie sulle poltrone, sarebbe graditissimo.
A presto
Sebastiano

Photobucket

Photobucket

--




Visita il mio tavolo da lavoro:
1/48 AB212 ASW "Italian Navy"- Italeri+scratch building conversion
1/48 AB412 "Italian Coast Guard"- Italeri+scratch building conversion
1/48 Seafire III - Tamiya+Airwaves conversion+scratch
1/72 SH-3D "Italian Navy"-Revell
1/72 PB4Y-2 Privateer - Matchbox+Cobra Company conversion
1/72 PB2Y Coronado - Rareplane vacuform
1/72 E1-B Tracer US Nave - Hasegawa+Falcon conversion
1/72 Avro Lancastrian "Alitalia" - Revell+scratch conversion
1/24 Ferrari 250GTO - Revell
1/24 Ferrari 250GTO-64 Italeri+resin body
» 24/2/2012 14:16 Profilo Visita il sito Web


AndRoby Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Coordinatore




Registrato dal: 22/5/2006
Interventi: 6734
Da: Castellanza (VA)


Offline  

 Livello: 57
14991 / 14991
7482 / 7491
38 / 359
Ciao!
Avendo una passione (anche) per gli aerei civili italiani mi sono letteralmente "bevuto" d'un fiato questo WIP. Mi sembra un bel progetto e qualcosa di non facile realizzazione, ma la presentazione con i finestrini tagliati "due volte" è splendida!
Ti seguo!
Ciao!

--
AndRobyMaria
LA VECCHIAIA INCIPIT
» 24/2/2012 19:58 Profilo


Stefano Betti Re: Lancastrian 1/72 Alitalia

Colonnello




Registrato dal: 4/10/2004
Interventi: 730
Da: Roma


Offline  

 Livello: 24
0 / 1426
1386 / 1386
32 / 68

Ho una foto degli interni di un Lancastrian Mk3 con i 13 posti che ho trovato su una vecchia rivista inglese. 
Anch'io avevo idea di aprire il portello e dovrei avere una foto anche del dettaglio della maniglia, ma purtroppo non ho la più pallida idea del colore dell'intero del portello!
Domani cerco le foto e le scansiono.

 



--
Ciao!
Stefano 

(felicemente iscritto a M+ dal 4 ottobre 2004 con la matricola n. 445)


» 26/2/2012 00:31 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 7 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 3 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
3 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic