Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:205
Utenti registrati:1
M+ Club chat:
Utenti on-line:206
 Utenti registrati:6574

Utenti collegati:
AndRoby
Ultime visite:
Antonio 13 da 15'
Pierpaolo da 24'
primo da 34'
Andrea66 da 36'
domenicogio da 44'
Daniel62 da 47'
cisketto da 52'
Michele Raus da 58'
Silvano da 1h 2'
spartacus2000 da 1h 11'
GP1964FG da 1h 14'
G55 da 1h 28'
gizpo da 1h 31'
joe da 1h 32'
lagu da 1h 34'
martelli62 da 2h 9'
Skyraider da 2h 19'
macchianera da 2h 48'
e_pieranto da 2h 50'
marcellodandrea da 2h 58'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altre categorie
      /  Diorami
   /  dioarama del mare
Stampa topic 
Visualizza: 

alisofi dioarama del mare

Sottotenente di vascello




Registrato dal: 7/7/2011
Interventi: 94
Da: Roma


Offline  

 Livello: 8
0 / 169
500 / 500
13 / 19
Potete darmi dei consigli su come costruire un diorama del mare per una portaerei o se ci sono dei video esplicativi su internet.
Grazie
» 13/8/2011 19:13 Profilo


teddy Re: dioarama del mare

Colonnello




Registrato dal: 11/5/2010
Interventi: 1032
Da: PALMANOVA ( UD )


Offline  

 Livello: 28
2066 / 2066
1419 / 1421
32 / 87
Ciao. Prova ad andare sulla home page di M+, aprire i contenuti e cercare fra gli articoli. Sicuramente trovi quello che fa per te.
Buon lavoro.
                           Salvatore
» 13/8/2011 19:30 Profilo


Sandros Re: dioarama del mare

Contrammiraglio




Registrato dal: 23/7/2009
Interventi: 1289
Da: Lecce


Offline  

 Livello: 31
0 / 2665
1736 / 1736
9 / 104
Dipende dalla scala. Se il modello che vuoi dioramizzare nel mare è 1/700 puoi vedere
qui e
qui,  altrimenti per modelli più grandi devi spostarti sul polistirolo sagomato, colorato e trattato con numerose mani di trasparente, e per modelli ancora più grandi sulla resina.

Saluti
Sandro


--
Non Chi Comincia  Ma Quel Che Persevera          
» 14/8/2011 21:40 Profilo


alisofi Re: dioarama del mare

Sottotenente di vascello




Registrato dal: 7/7/2011
Interventi: 94
Da: Roma


Offline  

 Livello: 8
0 / 169
500 / 500
13 / 19
grazie per le indicazioni sono molto utili !!
» 15/8/2011 16:27 Profilo


marcellodandrea Re: dioarama del mare






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3432
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 45
7358 / 7358
3800 / 3811
41 / 213
Il sistema con la stagnola lo uso anche io, ma direttamente senza usare il gesso. Un'alternativa consiste nell'usare la carta da disegno che ha una texture molto grossa, simile alle onde. Sempre in scala piccola, 1/600 o più. Poi il gel acrilico è quasi indispensabile per le scie.

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 15/8/2011 16:32 Profilo


skorpio62 Re: dioarama del mare

General der Infanterie




Registrato dal: 19/4/2005
Interventi: 12454
Da: Pisa


Offline  

 Livello: 69
0 / 27818
13435 / 13435
386 / 566
Su Youtube trovi diversi tutorial.
Stefano

--


....le mie gallerie.... GIS_Oriente_50x50_2 matr. n° 895

» 15/8/2011 19:48 Profilo


alisofi Re: dioarama del mare

Sottotenente di vascello




Registrato dal: 7/7/2011
Interventi: 94
Da: Roma


Offline  

 Livello: 8
0 / 169
500 / 500
13 / 19
Potresti per favore spiegarmi nei particolari come fai ad usare la stagnola senza il gesso o la carta da disegno e darmi il nome di un gel acrilico ?
Scusami se ti chiedo di particolareggiare quello che mi hai consigliato ma sono veramente curioso.
Ti ringrazio Daniele
» 16/8/2011 16:10 Profilo


marcellodandrea Re: dioarama del mare






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3432
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 45
7358 / 7358
3800 / 3811
41 / 213
La stagnola si spiegazza con le mani esattamente come nell'articolo segnalato sopra, poi si incolla con il vinavil sul fondo, che può essere piatto o ondulato. La carta da disegno si compra nei negozi di belle arti, in genere uso una carta abbastanza spessa, che alla superficie è ruvida e piena di piccole "onde". Guarda il mio diorama su Aviere e Artigliere nella campagna del 150° dell'Unità d'Italia, ho usato la carta da disegno per il mare. In quanto al gel acrilico, sinceramente la marca non la ricordo a memoria, ma ugualmente basta che vai in un negozio di belle arti e chiedi il gel acrilico, ti daranno un tubettone che ti basterà per i prossimi 100 modelli... ha la consistenza del dentifricio e si scioglie in acqua ovviamente. Lo modello con una spatolina o con un vecchio pennello. Asciuga bene in 24 ore.

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 16/8/2011 16:22 Profilo


alisofi Re: dioarama del mare

Sottotenente di vascello




Registrato dal: 7/7/2011
Interventi: 94
Da: Roma


Offline  

 Livello: 8
0 / 169
500 / 500
13 / 19
Ho visto il tuo lavoro semplicemente fantastico sia il diorama che l'intera costruzione delle navi.
Ne approfitto per chiederti un ultima cosa: ho costruito per la prima volta una nave la portaerei Saratoga scala 1/540 della revell e volevo chiederti se sullo scafo si possono fare dei lavaggi come sugli aerei o sui mezzi militari e se si quale colore ad olio usare visto il colore grigio ferro della nave.
Grazie ancora Daniele


» 16/8/2011 17:53 Profilo


marcellodandrea Re: dioarama del mare






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3432
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 45
7358 / 7358
3800 / 3811
41 / 213
Le navi grigie sono ovviamente monotone e risultano piatte nonostante i dettagli se non vengono valorizzate con la verniciatura. Non pensare però che il lavaggio sia la panacea di ogni cosa. Rischi di fare un modello "sporco" e le navi non sono mai sporche, almeno non quelle in piccola scala (troppo piccola per vedere uno sporco apprezzabile, salvo qualche velatura e un minimo di ruggine).

Se vuoi esaltare i dettagli, sarebbe meglio creare un minimo di variazione tonale nei colori, tra superfici in ombra (più scure), verticali (tono medio) ed esposte verso l'alto (più chiare): questo crea automaticamente varietà tonale, tridimensionalità e maggiore interesse (insomma toglie l'aspetto piatto). In scala piccola almeno per le parti più chiare puoi sicuramente usare iol pennello. Per quelle in ombra pure (ma in quel caso un lavaggio può aiutare).
Dopo puoi eventualmente aggiungere un lavaggio, però se la nave è grigia il colore migliore probabilmente è un grigio più scuro e, comunque, che vada a scurire le parti basse dei dettagli, non tutto indistintamente. Alla fine puoi fare un lavaggio molto mirato con un bruno o un ruggine, ma attenzione, appunto, ad un eccessivo effetto "sporco".

Oggi questa tecnica si chiama "modulazione del colore" perché qualcuno su qualche rivista, pochi anni fa, l'ha descritta per i carri armati e l'ha chiamata così. In realtà esiste (nel senso che molti modellisti, un po' intuitivamente, un po' passandosi le esperienze l'hanno via via definita) da moltissimi anni ed è stata via via affinata, soprattutto inserendo una certa gradualità nelle sfumature con l'aerografo (sempre in riferimento a grandi superfici, tipo quelle che trovi nei carri in 1/35) , che molti anni fa si usava ma non era così diffuso.

P.S.  oltre la "modulazione del colore" (che pur essendo in italiano ci ho messo un po' a capire che era una cosa che conoscevo e facevo da un bel pezzo a prescindere, io come molti altri)  trovi il "chipping", il "waethering", il "mapping", il "lining", il "washing", il "pre-shading", lo "shading" e chi più ne ha più ne metta. Soprattutto nelle riviste con modellisti spagnoli questi termini si sprecano. Sinceramente mi stanno profondamente antipatici. Negano ad esempio il fatto che ognuna di queste tecniche ha una sua evoluzione precedente durata molti anni e via via cresciuta fino a quando, appunto, qualcuno l'ha "battezzata" - ma non per questo l'ha inventata. Ti invito a non farti impressionare dagli articoli così infarciti. L'uso dei suddetti termini non migliora in alcun modo l'articolo che li contiene né il risultato finale dei modelli (le tecniche relative invece sì, è ovvio), assomiglia invece, parecchio, al "latinorum" di Don Abbondio...   :-) :-) :-)



--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 16/8/2011 20:23 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic