Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:109
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:109
 Utenti registrati:6528

Ultime visite:
ABC da 7'
marcos da 21'
Silvano da 25'
massoerratico da 46'
grimdall da 52'
marcellodandrea da 56'
wazovski da 1h
Freccia154 da 1h 14'
e_pieranto da 1h 19'
vidrobhobby da 1h 20'
Alvise86 da 1h 23'
Barbarigo da 1h 43'
Albert56 da 2h 5'
Fabio da 2h 10'
angelo da 2h 16'
Lamb da 2h 28'
gkm61 da 2h 40'
-Daniele65 da 2h 51'
Andrea da 3h 3'
don958 da 3h 7'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Luci ed Ombre
/  crupellarius - antichisti
Stampa topic 
Visualizza: 

Testi crupellarius - antichisti

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
937 / 937
26 / 52
 
Signori questa è la ricostruzione di un crupellarius, un gladiatore che le fonti sembrerebbero mostrarcelo (wikipedia) come completamente corazzato, dalla testa ai piedi. In questo caso hanno usato la lorica segmentata e gli schinieri dei legionari (un po' orribili in questo caso), una sorta di pentolare medievale e armatura a lamelle per braccia e cosce. A parte lo scudo, inguardabile a mio modesto avviso, vi convince?

wikipedia. 

Il crupellarius è menzionato da Tacito come un combattente gallico. Una statuetta di bronzo proveniente dalla Francia potrebbe rappresentare uno di questi combattenti pesantemente armati.

Nel 21 d.C., in Gallia, durante la rivolta di Giulio Floro e Giulio Sacroviro (Capo della tribù degli Edui) oltre ai normali combattenti Gallici poveramente armati, vennero impiegati contro le legioni di Giulio Indo dei Guerrieri gladiatori pesantemente corazzati secondo le loro usanze, i Crupellarii, di cui Tacito ne dà una coloratissima descrizione dello scontro : “gli schiavi destinati al mestiere di gladiatore, che avevano, secondo la pratica di quella gente, un'armatura completa: li chiamano «Crupellarii», poco adatti a menar colpi, ma impenetrabili a quelli degli avversari.” Questi combattenti risultavano a causa della loro pesantezza poco efficaci a livello offensivo, mentre in formazione di difesa si dimostravano vere e proprie fortezze inespugnabili, tanto che i Legionari Romani dopo aver spazzato via la maggior parte dell’esercito dei Galli ribelli, presero alla lettera il concetto, avendo trovato serie difficoltà contro i Crupellarii, specie negli scontri frontali, dove le armi convenzionali risultavano poco efficaci, riuscirono a prevalere e a far strage di loro utilizzando scuri e picconi come per demolire un muro... “… ma i soldati, impugnati scuri e picconi, come per sfondare una muraglia, facevano a pezzi armature e corpi; alcuni con pertiche e forche abbattevano quelle masse inerti che, prostrate a terra, incapaci d'un minimo sforzo per rialzarsi, erano abbandonate lì come morte.” Giulio Floro ormai sconfitto si suicidò per non cadere nelle mani delle legioni di Giulio Indo. Negli anni seguenti,come normale consuetudine Romana, “Il Crupellarius “ venne inserita negli spettacoli gladiatorii come tutte le figure guerriere sconfitte, che in passato avevano sfidato il potere di Roma.Tuttavia questa figura data la totale mancanza di mosaici o reperti giunti fino a noi…doveva essere poco conosciuta nell’Impero, l’unica testimonianza di essa è rappresentata da una statuetta rinvenuta a Versigny in Francia.

Altri lo hanno ricostruito così
 



e questa dovrebbe essere la fonte 



e quello a sinistra sembrerebbe avere la lorica dei legionari!
gracias a todos!
[ Modificato da Hoot il 26/5/2011 21:18 ]
» 26/5/2011 22:04 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic