Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:256
Utenti registrati:5
M+ Club chat:
Utenti on-line:261
 Utenti registrati:6499

Utenti collegati:
Fabio
commissario
gizpo
Mr modeldiscount
Moreno
Ultime visite:
Hoot da 7'
Paolo11 da 8'
FT17 da 8'
Portos da 16'
wazovski da 20'
Francesco92 da 22'
panzer56 da 31'
AAV7 da 32'
Lamb da 34'
Luciano Maffeis da 35'
Ariete da 43'
Silvano da 47'
Nicola Del Bono da 49'
Geometrico da 54'
Icepol da 58'
G55 da 59'
yago da 1h
Oberst_Streib da 1h 7'
Stefano104 da 1h 7'
admin da 1h 23'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Luci ed Ombre
/  lancia in resta
Stampa topic 
Visualizza: 

Testi lancia in resta

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
929 / 929
26 / 52
ciao a tutti
vi propongo un'immagine tratta da un antico codice mesoamericano, credo sia il lienzo de tlaxcala, che raffigura un conquistador nell'atto di caricare fanteria azteca: secondo voi perchè non ha la lancia in resta, ma la brandisce come se avesse una sella priva di staffe?

File allegato:



lg25_2.JPG (Dimensioni del file: 83.03 kb; 31 Hits)
» 8/9/2009 01:02 Profilo


Stiva Re: lancia in resta






Registrato dal: 30/3/2008
Interventi: 1251
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2458
1682 / 1682
70 / 99
La resta, oltre che sulle armature da torneo, veniva montata sulle armature della cavalleria pesante soprattutto nel '400, ovvero quegli uomini d'arme totalmente corazzati che sfruttavano l'urto delle loro formazioni caricando appunto "lancia in resta".  Dal  primo '500 questa tecnica comincia a diventare abbastanza obsoleta, l'uso delle picche lunghe da parte delle fanterie rende spesso vane quel tipo di cariche.
Gli spagnoli hanno sempre avuto una lunga tradizione di "cavalleria leggera", i famosi "jinetes", ovvero uomini solo parzialmente armati che si spostano velocemente sul campo per azioni di disturbo, come le analoghe fanterie in uso in italia. Questi uomini erano dotati di lance leggere e relativamente corte se non persino di giavvellotti, con cui punzecchiare e disturbare il nemico. Sono stati i precursori delle cavallerie legere rimaste in uso fino al XX secolo.


» 8/9/2009 10:45 Profilo


Testi Re: lancia in resta

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
929 / 929
26 / 52
ciao Stiva

quindi, per quel che riguarda la spagna, anche la cavalleria pesante (dall'illustrazione sembrerebbe un cavaliere in armatura completa, a patto che quello che si vede in grigio sia ferro, anche se quello che ha in dosso ha lo stesso colore del brocchiere e dell'elmo) del XVI secolo non usava più la resta?

perchè la resta e le staffe permettono di scaricare l'intero peso di cavallo, cavaliere e forza motrice attraverso il colpo di lancia, mentre l'impiego come si vede nell'immagine rende il colpo molto meno efficace, per lo meno permette di imprimergli una forza minore
» 8/9/2009 12:26 Profilo


Stiva Re: lancia in resta






Registrato dal: 30/3/2008
Interventi: 1251
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2458
1682 / 1682
70 / 99
Ciao,
per quanto l'immagine sia approssimativa e decorata con un solo colore è abbastanza chiaro che il personaggio indossa certamente un petto con falde ma sotto di esso fanno bella mostra le classiche brache a sbuffo tipiche della metà del '500. Non sembra neppure indossare armatura su braccia e gambe, tranne forse un ginocchietto, quindi rientra perfettamente nella tipologia del "cavaliere leggero" che ben si adatta agli usi coloniali. Certamente sul continente europeo la cavalleria pesante fu ancora in uso per buona parte del secolo sino a quando ci si rese conto che ogni eccesso di protezione era inutile contro le armi da fuoco individuali e le artiglierie. Verso la fine del '500 le armature sono ormai oggetti da ostentazione e parata e le cavallerie pesanti indossano al massimo un petto-schiena ed un elmo e cosciali, come fu largamente in uso nelle guerre di inizio '600.

Contro indigeni nudi ed appiedati e con armi primitive credo che già stare a cavallo (bestia che non conoscevano e che li terrorizzava) era un arma devastante e quindi un agile lancia poteva fare danni notevoli. Del resto una efficace carica di cavalleria con sciabole o lance corte è rimasta una arma temibile anche in guerre molto successive.






» 8/9/2009 12:59 Profilo


Testi Re: lancia in resta

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
929 / 929
26 / 52
ok avevo scambiato le linee orizzontali all'altezza delle costole con possibili decorazioni di un petto-schiena.

Il fatto è che negli Osprey si vedono cavalieri conquistadores con parti di corazza (come il petto-schiena appunto) ma non vedo reste  ;-)

comunque ancora nel pieno XIV secolo ci sono cariche di cavalleria in vecchio stile e in quel caso credo che usassero la lancia come nel medioevo, messa sotto l'ascella, con o senza resta, come si evince in questa foto di un museo inglese che ricostruisce la battaglia di Pavia

anche perchè è vero che la cavalleria spagnola aveva la tradizione di reparti leggeri, ma la Spagna era famosa anche per la cavalleria pesante.

File allegato:



102-0268_IMG.JPG (Dimensioni del file: 37.95 kb; 41 Hits)
» 8/9/2009 13:19 Profilo


Stiva Re: lancia in resta






Registrato dal: 30/3/2008
Interventi: 1251
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2458
1682 / 1682
70 / 99
Le linee orizzontali sul giro vita potrebbero essere le falde di un petto ma sono un pò troppo alte e ce ne sono un pò troppe, potrebbero essere anche le lamine di una brigandina, il disegno è troppo rozzo per poter essere certi. Sono le linee curve verticali al di sotto che sono chiaramente le brache a sbuffo.

...penso tu volessi dire XVI e non XIV, certamente per tutta la prima metà del secolo, anche se in continua trasformazione, le tecniche belliche restano tutto sommato simili a quelle della fine del medioevo e Pavia è solo 1525.
Un cavaliere pesantemente armato, oltre che inutile contro indigeni ignudi, avrebbbe avuto serie difficoltà di sopravvivenza al clima e di mobilità nell'ostile ambiente sudamericano.

» 8/9/2009 18:09 Profilo


Testi Re: lancia in resta

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
929 / 929
26 / 52
ciao Stiva

perdono, volevo dire XVI, errore di battitura :-)

nel materiale che ho raccolto sulla conquista del messico si vedono un sacco di ricostruzioni di cavalieri in armatura integrale o quasi, magari però si riferiscono al primissimo periodo della spedizione
» 8/9/2009 19:40 Profilo


Stiva Re: lancia in resta






Registrato dal: 30/3/2008
Interventi: 1251
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2458
1682 / 1682
70 / 99
I miei primari interessi e studi non vertono sull'oplologia e su periodi post-medievali e quantomeno sulla colonizzazione quindi non so dirti nulla in merito, al limite si possono vedere le fonti che hai raccolto e discuterne. E' molto probababile che i cavalieri spagnoli abbiano portato con loro la ferraglia usata sul vecchio continente, che poi se ne siano serviti a cavallo per le montagne e le giungle nei climi tropicali è tutto da vedere...del resto molte "avventure" di conquista furono realizzate da pugni di uomini armati alla meglio...
» 8/9/2009 21:15 Profilo


Testi Re: lancia in resta

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
929 / 929
26 / 52
ciao Stiva
da marzo dovrei iniziare a lavorare alla tesi sulla conquista del Messico, quindi leggerò una montagna di libri a riguardo e credo di riuscire a ricostruire l'evoluzione degli armamenti spagnoli

sul volumetto della Osprey a riguardo è spiegato come finirono, col tempo, con l'assumere protezioni e calzature locali e col brunire le armature per rallentare il processo di ossidazione, vista la particolare piovosità della zona
» 8/9/2009 23:05 Profilo


Testi Re: lancia in resta

Tenente Colonnello




Registrato dal: 1/7/2009
Interventi: 492
Da:


Offline  

 Livello: 20
0 / 942
929 / 929
26 / 52
Finalmente ho svelato l'arcano, o meglio confermo quanto aveva già svelato Stiva

i cavalieri spagnoli inviati nel Nuovo Mondo fanno parte della cavalleria leggera, come gli hobelar britannici e gli stradioti di venezia, per cui cavalcano "a la jineta" (con le cinghie delle staffe corte, quindi tengono le ginocchia piegate e sono pronti a drizzarsi sulla sella per eseguire agili manovre e per combattere), impugnano la lancia in posizione da schermaglia (come i cavalieri di Roma Antica per capirci, colpendo dall'alto verso il basso) ed eseguono veloci manovre contro i fianchi della formazione nemica, invece di caricare frontalmente e con la lancia in resta come la cavalleria pesante francese.
» 1/10/2011 17:17 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic