Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:151
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:151
 Utenti registrati:6500

Ultime visite:
Paolomaglio da 16'
giulio_mattei da 21'
VanBasten da 26'
matte da 1h 23'
wazovski da 1h 30'
Ettore da 2h 23'
Fabrix69 da 5h 36'
leoni da 5h 58'
AndRoby da 6h 4'
2S6M da 6h 4'
grimdall da 6h 20'
ppozzo68 da 6h 22'
G55 da 6h 45'
Lamb da 6h 47'
martelli62 da 6h 49'
tex78 da 6h 50'
Silvano da 6h 58'
Fabio da 7h 3'
galimba da 7h 14'
commissario da 7h 24'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altre categorie
      /  Diorami
   /  Strada Statale
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Claudio_C. Strada Statale

Colonnello




Registrato dal: 11/5/2004
Interventi: 1131
Da: Avellino / Agrate


Offline  

 Livello: 29
0 / 2255
1794 / 1794
44 / 94
Salve ragazzi
Una domanda ... vorrei riprodurre un pezzo di Strada Statale italiana, a cavallo della linea Gotica ...nel 1944 - 45 ... Mi sapreste dire se erano già asfaltate (come le strade di oggi) oppure ancora in strerrato ... non so solo brecciolino ... terra battuta ... ?!?
Inoltre qualcuno ha delle foto di pietre miliari del periodo?!? Cosa c'era scritto ... SS qualcosa, il km ... oppure anche altre indicazioni ?!?
Infine ... e chiudo ... i cartelli stradali con le indicazioni delle località ... sono uguali a quelli odierni (colori, forma...) ?!? Avete qualche foto?!?

Grazie fin d'ora per le risposte ...

P.S.: spero di non aver sbagliato la stanza dove postare la richiesta ...



--
Claudio C.

 


Saluti a tutti
» 5/4/2009 11:10 Profilo


pittarofranz Re: Strada Statale

Colonnello generale




Registrato dal: 22/8/2007
Interventi: 4231
Da: Verona/Merano-o


Offline  

 Livello: 48
0 / 8900
4647 / 4647
169 / 245
Bella domanda........... prova a vedere se trovi foto di vie d'accesso a Roma o altre grandi cittá .......... da lì dovresti capire. Le principali vie d'accesso erano statali anche all'epoca...

--

Si vis pacem para bellum ....

I due boss.......:-) :-)

 :pint: :pint:
» 5/4/2009 11:23 Profilo


Claudio_C. Re: Strada Statale

Colonnello




Registrato dal: 11/5/2004
Interventi: 1131
Da: Avellino / Agrate


Offline  

 Livello: 29
0 / 2255
1794 / 1794
44 / 94
Grazie Franz ...
... ma ho già provato a cercare qualcosa su internet ... o sono incapace io (molto probabile) o non ho avuto fortuna ...


--
Claudio C.

 


Saluti a tutti
» 5/4/2009 11:50 Profilo


Vito Zita Re: Strada Statale

M+ Staff




Registrato dal: 23/3/2004
Interventi: 5023
Da: Siena


Offline  

 Livello: 51
0 / 10666
5631 / 5631
193 / 280
Claudio dalle evidenze fotografiche che ho la SS2 Cassia era in terra battuta (strada bianca). Mi riferisco alle foto trovate sul volume dedicato alla liberazione di Siena con l'arrivo dei francesi. Se una consolare nel 1944 era in terra battuta davvero non riesco ad immaginare una condizione diversa per una viabilità secondaria sull'Appennino. Considera che è proprio la SS2 Cassia che da Siena portava e porta a Firenze ;-)

Riguardo alla segnaletica ce ne sono di due divesi tipi:
1) indicazione stradale di direzione (cartello con scritto Firenze) la cui forma ricorda quella attuale rettangolo con un lato dritto da una parte e a punta su quello opposto. La scritta della località è con carattere bianco sul quale sono apposti dei catarinfrangenti tondi. Il cartello è caratterizzato da una sagomatura di contorno bianca anche questa con catarinfrangenti al suo interno. Da ultimo un triangolo bianco nel lato corto che termina a punta
2) cartello di ingresso in città rettangolare con caratteri di colore bianco sul quale sono apposti dei caratinfrangenti.

A parte questi esempi ci sono altri cartelli ma si vede che non sono con lo standard classico della viabilità perchè anche se ne ricordano la forma sono scritti a mano e dubito siano in metallo bensì il legno (alcuni sono in tedesco). In più ti aggiungo che a volte all'ingresso in paese/città il nome della località era scritto sul muro di una casa e riportava anche l'altitudine.

NB per entrambi i cartelli stradali descritti il fondo è scuro, presumibilmente blu intenso. I catarinfrangenti non sono incollati ma sul retro del cartello si riconosce una sorta di imbullonatura.

Descrizione difficile, magari se riesco a farti vedere le foto è meglio.

Per le pietre miliari guarda QUI ma è solo un esempio.

Saluti



--
 emblema RE 900   
» 5/4/2009 13:54 Profilo Visita il sito Web


Claudio_C. Re: Strada Statale

Colonnello




Registrato dal: 11/5/2004
Interventi: 1131
Da: Avellino / Agrate


Offline  

 Livello: 29
0 / 2255
1794 / 1794
44 / 94
Grazie Vito
per le pietre miliari credevo fossero più piccole e facili da realizzare ... mi sa che lascio perdere...
Per le strade ... fondo bianco ... quindi brecciolino (almeno qui da me così si chiama) e segni dei cingoli e/o ruote in quantità ... bene mi attrezzo.
Per i cartelli ... qualche immagine sarebbe veramente gradita ... se ne hai ...

A presto e ... buona domenica delle palme (a stare all'estero si perd la cognizione delle festività)


--
Claudio C.

 


Saluti a tutti
» 5/4/2009 15:27 Profilo


Claudio_C. Re: Strada Statale

Colonnello




Registrato dal: 11/5/2004
Interventi: 1131
Da: Avellino / Agrate


Offline  

 Livello: 29
0 / 2255
1794 / 1794
44 / 94
Salve tutti
facendo delle ricerche su internet ho trovato sul site dell'ANAS un trafiletto storico che parla della tipologia delle strade prima della guerra ... ve lo riporto ...

Quote:

...
La soluzione adottata, fin dalla metà degli anni Trenta, in piena retorica autarchica, fu quella di sostituire le massicciate di macadam con altre per la quale si adottò la tecnica della polvere d'asfalto fluidificata con bitume, in modo di dare una maggiore coesione alle massicciate costruite con il metodo di MacAdam. Gli anni Trenta furono in effetti molto importanti per la sperimentazione di nuove metodologie di costruzione, grazie soprattutto all'opera infaticabile di ricerca da parte degli ingegneri dell'Aass.
In particolare, furono provate numerose miscele di asfalti superficiali, a cominciare dagli asfalti artificiali, ottenuti da conglomerati bituminosi e catramosi, fino agli asfalti compensati, ottenuti dal trattamento con solventi di polvere di bitume.
...


Qualcuno di voi sa darmi ... la corrispondenza modellistica di questo "macadam" o del suo sostituto bituminoso ?!?!?

Grazie in anticipo


--
Claudio C.

 


Saluti a tutti
» 6/4/2009 23:56 Profilo


pierog Re: Strada Statale

Colonnel




Registrato dal: 5/10/2007
Interventi: 990
Da: bologna


Offline  

 Livello: 27
0 / 1894
1450 / 1450
73 / 83
Ciao Claudio.
Magari non tutte erano asfaltate....ho visto alcune foto di dove abitavo io da ragazzo, scattate negli anni '50, ad 1 Km dal centro di Bologna,. La strada principale era ancora in terra battuta, tantè che vicino al portone di casa, c' era un attrezzo, piantato in terra, che serviva a pulirsi le scarpe dal fango prima di entrare in casa!
Ciao
Piero
P.S. L' attrezzo c' è ancora......inglobato nell' asfalto!!!

--
 00        0000Tastino_AR        Piero
» 7/4/2009 00:12 Profilo


Vito Zita Re: Strada Statale

M+ Staff




Registrato dal: 23/3/2004
Interventi: 5023
Da: Siena


Offline  

 Livello: 51
0 / 10666
5631 / 5631
193 / 280
Ok appena posso ti inserisco le foto qui nel forum. Attento però che si tratta di strade qui in provincia di Siena, lontano dall'arco della linea Gotica che è molto ampio e ci possono essere differenze da luogo a luogo

Ciao
Vito

--
 emblema RE 900   
» 7/4/2009 15:08 Profilo Visita il sito Web


Brizio Re: Strada Statale

Lieutenant General




Registrato dal: 4/6/2005
Interventi: 5558
Da: USA


Offline  

 Livello: 53
0 / 11982
6171 / 6171
157 / 304
Potresti farla sterrata, cosi' impolveri x bene i mezzi. E x la strada magari della carta abrasiva...
Ciao!


--
















Brizios.com
Brizios on Facebook


 


» 7/4/2009 17:58 Profilo Visita il sito Web


TIGER66 Re: Strada Statale

Signifer




Registrato dal: 17/11/2007
Interventi: 106
Da: Bolzano


Offline  

 Livello: 9
0 / 203
680 / 680
6 / 20

Ciao Claudio,

le cosidette asfaltature compaiono in Europa ai primi 800.
Ti riporto qua sotto un trafiletto da uno storico dell'asfalto. Comunque dette sfaltature riguardavano quasi esclusivamente i centri abitati o le immediate periferie, in quanto la tecnica di posa per quei tempi era ancora molto onerosa a seguito della mancanza di tecnologie di stesa.

Per quanto riguarda la tecnica di realizzazione delle strade asfaltate, accenniamo brevemente al fatto che prima della seconda guerra mondiale, la cosiddetta “massicciata” era di solito costituita in un primo strato posato su fondo di ciottoloni di dimensioni notevoli (spessore 40-60 cm) con spessori variabili a seconda delle necessità. Si sovrapponeva poi, una volta rullati i ciottoloni, uno strato di pietrisco variabile tra i 20-60 cm rullato a fondo con compressori stradali. Successivamente venivano stesi due o tre strati di emulsione bituminosa o bitume, tramite spruzzatura a caldo, e questo veniva ricoperto con pietrischetti di pezzatura tra i 6-12 mm convenientemente rullati. A Milano l’impiego della massicciata durò per molto tempo soprattutto nelle zone periferiche o comunque in quei percorsi periferici caratterizzati da traffico modesto. Questo sistema, piuttosto oneroso da realizzare, venne successivamente sostituito con la stesura di un misto di cava, sabbioso-ghiaioso

Io farei in ghiaia battuta.

Ciao
Luca ;-)

--
 
Quote:
..Mancò la fortuna, non il valore...
» 7/4/2009 18:23 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic