Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:352
Utenti registrati:7
M+ Club chat:
Utenti on-line:359
 Utenti registrati:6855

Utenti collegati:
ziochicchi
Jar-Jar
nr11
PhantomPhan
cacciacarri
alessio64
VanBasten
Ultime visite:
kicco64 da 5'
G55 da 8'
vista85 da 9'
andrea81 da 9'
croato da 9'
ThunderboltII da 10'
alberto62 da 19'
Frizzi1 da 20'
kj da 21'
lananda da 34'
Lamb da 36'
Daniel62 da 42'
Elgabro da 51'
bar-ma da 51'
Michele Raus da 52'
kekko79 da 54'
Luciano Maffeis da 54'
dunkel da 55'
euro da 57'
lJUCA73 da 1h 3'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Veicoli militari
/  Matilda (finito... almeno per ora!)
Stampa topic 
Visualizza: 

Kgb Matilda (finito... almeno per ora!)

Centurio




Registrato dal: 30/10/2006
Interventi: 257
Da: Treviglio (BG)


Offline  

 Livello: 14
0 / 452
946 / 946
33 / 33
A chi fosse interessato nella mia galleria personale ho inserito l'album dedicato al Matilda Mk.II della Tamiya in 1/35.
Premesso che non sono particolarmente interessato a mezzi usati nel teatro africano, che questo è solo il mio terzo modello "invecchiato" e che doveva servire solo come prova in vista di ben più interessanti mezzi italici, la realizzazione è stata una vera odissea...
Istruzioni lacunose, pochissima accuratezza, cingoli in vinile tremendi (come minimo troppo corti, con il risultato di demolire tutto il treno di rotolamento), ecc. ...
Se poi aggiungiamo, da parte mia, errori di assemblaggio (bastava guradare meglio alcune foto..) e pasticci con i pigmenti, con cui come al solito ho esagerato, vanificando l'applicazione dei filtri e dei lavaggi...
Capirete che, almeno per il momento, per me il modello è finito e non vedo l'ora di dedicarmi ad altro... lo Sherman per la campagna in primis e stavolta ambientato in Normandia!
Buona visione e buon modellismo a tutti!
Ciao, Luca
P.S.
Al kit ho aggiunto il cannone e lo scudo della Armorscale e una mitragliatrice Besa acquistata secoli orsono e di una marca giapponese di cui non ricordo il nome...

» 10/3/2009 19:04 Profilo


Ariete Re: Matilda (finito... almeno per ora!)

Coordinatore




Registrato dal: 9/4/2008
Interventi: 12851
Da: Piacenza


Offline  

 Livello: 70
0 / 29168
13980 / 13980
217 / 587
Beh, Luca..
Il risultato mi sembra buono.. :-)

Quindi non consiglieresti a nessuno il kit della Tamiya?

Un pensierino volevo farcelo..

--
» 10/3/2009 19:18 Profilo


Stiva Re: Matilda (finito... almeno per ora!)






Registrato dal: 30/3/2008
Interventi: 1251
Da:


Offline  

 Livello: 30
0 / 2458
1782 / 1782
70 / 99
Ho iniziato qualche mese fa il kit della tamiya...una questione di revival, è il primo carro che ho montato nel 1970.
E' un modello di trent'anni fa...cosa si può pretendere?A tutt'oggi non ci sono alternative, nessuno si è ancora degnato di rifarlo....ma ci sono in giro modelli molto peggiori.
Chi lo affronta deve mettere in conto che c'è un pò da lavorarci per renderlo decente.
Documentazione ce n'è abbastanza, in rete si trovano parecchi walkaround e consiglio vivamente l'Osprey modelling. Le modifiche da apportare non sono per nulla difficili.
» 10/3/2009 19:58 Profilo


Kgb Re: Matilda (finito... almeno per ora!)

Centurio




Registrato dal: 30/10/2006
Interventi: 257
Da: Treviglio (BG)


Offline  

 Livello: 14
0 / 452
946 / 946
33 / 33
x Ariete

Francamente non mi sento di consigliarlo, a meno che, come segnalato da Stiva, uno non metta in conto di accettare tutte le "semplificazioni" dovute alla vetustà dello stampo (a mio parere, pur non essendo affatto un "contarivetti", sono comunque veramente grossolane e eccessive...) e decidere se è disposto metterci molto (ma mooolto) del suo per sistemarlo.
In sostanza io ho acquistato il modello, perchè relativamente economico e, ritenevo, facilmente realizzabile per fare qualche "esperimento".
Non mi aspettavo certamente il massimo dell'accuratezza e nemmeno mi interessava troppo, però nel corso della costruzione, anche se senza pretese, sono emerse troppe magagne e la delusione è stata grande...
Quello che più mi ha irritato è stata la mancanza cronica dell'indicazione dei colori di alcuni pezzi (così "anonimi", che non si capisce neppure bene cosa rappresentino...), le marmitte (le cui parti non combaciano affatto), ma soprattutto i cingoli, difficili da colorare e, peggio ancora, corti: una volta montati (a fine colorazione del carro) la tensione era così forte che ha piegato alcuni pezzi del treno di rotolamento e altri li ha addirittura strappati spezzandoli (vedi ruote anteriori)!
Con il senno di poi forse sarebbe stato meglio acquistare i cingoli della Friul Model, ma si tratta di una spesa che ha senso solo se si è davvero "patiti" e si è realizzato tutto il resto del carro come si deve.
Purtroppo è vero che non ci sono alternative... Io comunque sarei paziente...
Aggiungo che se è anche è vero che esiste di peggio, è pure vero che la Tamiya negli stessi anni e stata capace di fare qualcosa di meglio (v. ad esempio il modello dello PZ.II ausf. F/G, che, a prima vista, mi sembra già su un altro pianeta...).
Il lato positivo è che, quando mi sarà tornata la voglia (ovvero smaltita l'inc*°ç@#%.), potrò tornare sul modello per continuare gli esperimenti (graffi, scrostature, segni di ruggine, dry brush, ecc.) senza tante remore!:-D
Spero di essere stato d'aiuto.
Ciao e buon modellismo a tutti.
Luca

P.S. Grazie al nostro grande Fabio "webmaster" per avermi aiutato a inserire la foto nel post precedente.
» 11/3/2009 08:59 Profilo

Visualizza: 

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 4 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
4 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic