Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:373
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:373
 Utenti registrati:6970

Ultime visite:
mkobau da 2h 18'
matte da 2h 19'
jEnrique61 da 3h 27'
javelin61 da 4h 1'
grimdall da 4h 23'
mike104 da 4h 34'
Ayurpao da 4h 37'
alinus777 da 4h 42'
Silvano da 4h 49'
manovi da 4h 50'
Hoot da 5h
spillone da 5h 4'
enrico63 da 5h 9'
enrico61 da 5h 16'
Oberst_Streib da 5h 53'
F104 da 5h 56'
francesco da 6h 4'
Pierpaolo da 6h 21'
ghello da 6h 35'
silvio61 da 6h 51'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  1/72 e dintorni
/  Good Bye Dragon????
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Fabrizio1966 Good Bye Dragon????

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8759
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 62
19583 / 19583
9791 / 9793
120 / 436
...almeno perquanto rigurda la1/72? leggete un attimo la risposta in questo Thread apparso su ML..
La Dragon starebbe lentamente abbandonando al 1/72 per lanciarsi nel mercato degli AFV in 1/48...
Personalmente sono un po' sciettico, ritengo anch'io che il rallentamento nell'uscita di novità sia dovuto ad altri fattori ( prezzo del petrolio, crisi negli USA etc...).....Però sefosse vero sarebbe una grossa perdita per noi Braillers...
Fabrizio"intantofaccioscorta"66 :-P

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com


» 22/7/2008 14:50 Profilo


Lav Re: Good Bye Dragon????

Generale di brigata




Registrato dal: 3/6/2004
Interventi: 1630
Da: Genova


Offline  

 Livello: 34
0 / 3389
2446 / 2446
18 / 124
Sarà per questo che ha rallentato un pochino con le novità anche nell1/35 rispolverando nel contempo per mettere sul mercato sue precedenti edizioni ma impoverite di accessori (vedi smart kit)?
:-? :-? :-?

--
 

DROIT QUOI QU'IL SOIT

www.genovaest.com

Gallery

Campagna deserto 2014

Campagna 100° WWI
» 22/7/2008 15:08 Profilo


Fabrizio1966 Re: Good Bye Dragon????

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8759
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 62
19583 / 19583
9791 / 9793
120 / 436
Quote:
Lav ha scritto: Sarà per questo che ha rallentato un pochino con le novità anche nell1/35 rispolverando nel contempo ha immesso sul mercato sue precedenti edizioni ma impoverite di accessori (vedi smart kit)?
:-? :-? :-?


Paolo,io penso che il rallentamento sia generale e sia dovuto al prezzo del petrolio ( la plastica ne èun derivato...) alla crisi negli USA e in buona parte dell'Europa (ancora i mercati principali) e,come mi diceva con ale Bruschi, al fatto che molta gente ha comprato un sacco di kit e adesso, forse, il mercato è saturo... L'anno scorso la 1/48 sembrava l'asso pigliatutto, adesso rallenta,anche la Tamya stà rallentando le uscite...meglio allora come dici tu riproporre fino alla nausea vecchi stampi rimaneggiati ....
Fabrizio
P.S....nelpeggiore dei casi vorrà dire che ritorneremo a divertirci con i vecchi Esci ricostruendoli da capo a piedi.... ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com


» 22/7/2008 15:15 Profilo


Fabio Re: Good Bye Dragon????

WebCoso




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 23459
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 84
0 / 54703
25911 / 25911
441 / 943
Non credo cje il problema sia nel costo della plastica. Oggi il polistirene costa ancora sui 50 centesimi al chilo e se anche raddoppiasse andando ad un euro il costo della materia prima per un kit in 1/72 si aggirerebbe sui 10/12 centesimi, 40/45 su di una scatola in 1/35 quindi lo escluderei.
Se gaurdiamo alle novità previste per il 2008 in termini di carri + figurini in 1/35 di Dragon ne contiamo una quindicina, mentre in 1/72 circa la metà. Se guardiamo quanti mezzi militari sono iscritti in media ad una mostra (in Italia o fuori è più o meno lo stesso), la media è di 70-75% di 1/35 contro un 25-30% di 1/72, il che significa che percentualmente le novità in 72 sono molto superiori a quelle in 35.
Non so se il 48 sia la carta vincente. Se da un lato il livello di dettaglio ottenibile è molto vicino a quello di un 1/35 questa scala è stata praticamente sempre il regno di chi fa aeroplani o la Francia. In Italia il 48 "militare" non vende nulla, in Europa poco e così in giro per il mondo, basti vedere come Tamiya abbia rallentato significativamente il ritmo delle uscite in 48 che, globalmente, è stato un tale bagno di sangue (grossi investimenti e ritorno praticamente nullo) che la casa Giapponese ha deciso dal 2008 di tagliare sia le sponsorizzazioni di eventi modellistici che la stampa dei cataloghi. Secondo me il 48 va benissimo ma solo per quei mezzi che hanno attinenza con l'aeronautica (ruotati in genere e "pupazzetti").
D'altra parte se Dragon i kit in 1/35 li fa fuori quasi tutti in un batter d'occhio, basta dare uno sguardo alle quotazioni che molti kit in 1/35 della casa cinese raggiungono sui siti di aste on-line, non è che un rallentamento del 72 può essere impotabile al fatto che ne vendano di meno? Se in 35 in Europa un kit Dragon va dai 48 ai 54 € di listino ed uno in 72 dai 14 ai 20 non va da sé che per essere altrettanto profittevoli dovrebbero venderne almento due volte e mezzo di quelli in 1/35.
Questi dati sono a portata di mano di chiunque sia un minimo addentro alle cose e credo che se magari a qualcuno in Italia certe cose possano sfuggire, non pendo che in Dragon siano così avventati da buttarsi sul 48 visto il poco mercato che questa scala ha dimostrato di avere.
Inoltre non credo che il mercato rallenta perchè la gente si sia riempita di kit. Io in 35 ne ho ormai circa 7-800 e continuo a comprarne, e mi sono imbattuto solo in un paio 72isti che abbiano più di 2-300 scatole mentre fra i 35isti che ne abbiano più di 500 ne conosco almeno un centinaio...
Secondo me è invece probabile che la casa cinese stia decidendo di rallentare dove l'investimento non rende (cosa che dovrebbe essere il primo pensiero di un'azienda sana) e concentrare i propri sforzi sull'1/350 navale dove è appena comparsa con il Buchannan (un cacciatorpedinere USA II GM) a dir poco sbalorditivo come qualità nonostante fossero alla prima esperienza ed è senz'altro il kit in plastima migliore che sia mai uscito in tale scala. Una nave in 350 come investimento in termini di impianto è assimilabile a qualcosa fra un 1/72 ed un 1/48 ma si vende a circa 50 euro, ed essendo Dragon in possesso della miglior tecnologia non mi sorprenderebbe se a breve decidesse di concentrare maggiormente i propri sforzi proprio sulle "bagnarole" ...
Ciao
Fabio


--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 22/7/2008 16:33 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


uavpredator Re: Good Bye Dragon????

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 15/10/2007
Interventi: 6710
Da: Roma


Offline  

 Livello: 57
14988 / 14988
7564 / 7567
14 / 359
i costi della plastica (polistirene) non hanno risentito dell'aumento del costo del petrolio ( vedere i costi dwllw materie prime) ma anzi un rallentamento ed una stagnazione dei consumi sta comportando una offerta di plastica maggiore della domanda, oltre a l'avvio di cicli virtuosi di riciclaggio che hanno peraltro avuto l'effetto di fornire tutta una serie di film plastici a costi irrisori....il problema di una mancata diversificazione dei prodotti modellistici ( carenza di nuovi kit) per me è da addebitare ad una crisi mondiale dei consumi voluttuari ed in primis quelli legati agli hobbies, ricordiamo che il mercato cerca di prevenire le tendenze piú che subirle quindi quandio gli operatori prevedeno mesi difficili i cataloghi si fanno scarni, e questo succede per tutti i prodotti
Mauro

--
ho visto cose che voi umani....

non si gioca più perchè si sta invecchiando, ma si invecchia perchè non si gioca più -
Chi vola vale, chi non vale non vola, e chi vale e non vola è un vile".

 
» 22/7/2008 16:36 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Fabrizio1966 Re: Good Bye Dragon????

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8759
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 62
19583 / 19583
9791 / 9793
120 / 436
Fabio ha scritto: Non credo cje il problema sia nel costo della plastica. Oggi il polistirene costa ancora sui 50 centesimi al chilo e se anche raddoppiasse andando ad un euro il costo della materia prima per un kit in 1/72 si aggirerebbe sui 10/12 centesimi, 40/45 su di una scatola in 1/35 quindi lo escluderei.

beh, buono a sapersi, comunque lamia c...ta dovevo dirla....:-)

Se gaurdiamo alle novità previste per il 2008 in termini di carri + figurini in 1/35 di Dragon ne contiamo una quindicina, mentre in 1/72 circa la metà. Se guardiamo quanti mezzi militari sono iscritti in media ad una mostra (in Italia o fuori è più o meno lo stesso), la media è di 70-75% di 1/35 contro un 25-30% di 1/72, il che significa che percentualmente le novità in 72 sono molto superiori a quelle in 35.

si, peròlenovità ultimamente sono rimaneggiamenti di stampi giàpresenti sulmercato ( Su 85, tiger Ferhman, M4) mentre non c'è traccia degli stra-annunciati da quasi due anni Pz III, IV, Brummbar... Inoltre, abbiamo la riproposizione di soggetti giàin catalogoconannesso set di "pupassetti " ( peraltro bellissimi maarrivati quasi completamente a sorpresa...)

Non so se il 48 sia la carta vincente. Se da un lato il livello di dettaglio ottenibile è molto vicino a quello di un 1/35 questa scala è stata praticamente sempre il regno di chi fa aeroplani o la Francia. In Italia il 48 "militare" non vende nulla, in Europa poco e così in giro per il mondo, basti vedere come Tamiya abbia rallentato significativamente il ritmo delle uscite in 48 che, globalmente, è stato un tale bagno di sangue (grossi investimenti e ritorno praticamente nullo) che la casa Giapponese ha deciso dal 2008 di tagliare sia le sponsorizzazioni di eventi modellistici che la stampa dei cataloghi. Secondo me il 48 va benissimo ma solo per quei mezzi che hanno attinenza con l'aeronautica (ruotati in genere e "pupazzetti").

Daccordissimo...purtroppo ( lo dicoperche ame come scalanon dispiace...) la 1/48 ha fatto centro solo in Francia e un po' in Spagna, poco in Italia ed Europa, poco negli USA, quasi nulla in estremo Oriente...
si stàcomunque sviluppando un discretomercatio di Aftermarket...comunque, questa scala èsemprestatavistacomeun ripiego o un divertissment sia dai trentacinquisti, sia dai braille scaler come il sottoscritto... Sepoi la Dragon ha informazioni di mercato che la inducono a tentare il grande salto, questo èun altro discorso, macondivido tutto il tuo scetticismo...

D'altra parte se Dragon i kit in 1/35 li fa fuori quasi tutti in un batter d'occhio, basta dare uno sguardo alle quotazioni che molti kit in 1/35 della casa cinese raggiungono sui siti di aste on-line, non è che un rallentamento del 72 può essere impotabile al fatto che ne vendano di meno? Se in 35 in Europa un kit Dragon va dai 48 ai 54 € di listino ed uno in 72 dai 14 ai 20 non va da sé che per essere altrettanto profittevoli dovrebbero venderne almento due volte e mezzo di quelli in 1/35.

Possibile. Nel thread di ML si accenna al fatto che molti mezzi anche Dragon, escono prima in forma di die cast poi di kit.... Questo fenomeno è molto marcato nella 1/72 ( basta fare un giretto a Novegro per rendersene conto...) Personalmente sono convinto chela marea di die cast che ha invaso il mercato abbia sottratto quote alle scatoledi montaggio in 1/72, rallentandone le vendite...sennò perchè far uscire,per esempio, prima il Firefly IC come die cast e poi, tra un mese, come kit? E' triste ma molti che un tempo montavano un kit per avere un mezzo,ora preferiscono comprarselo bello e fatto...

Non credo che i settanduisti accumulino meno dei trentacinquisti, almeno, sicuramente non il sottoscritto..che comprino meno,una voltaaccumulato,può darsi...Mi consolo comunque,al pensiero che non sono l'unico che continua ad incamerare kit chemonterà nelle prossime tre vite....:-(

Secondo me è invece probabile che la casa cinese stia decidendo di rallentare dove l'investimento non rende (cosa che dovrebbe essere il primo pensiero di un'azienda sana) e concentrare i propri sforzi sull'1/350 navale dove è appena comparsa con il Buchannan (un cacciatorpedinere USA II GM) a dir poco sbalorditivo come qualità nonostante fossero alla prima esperienza ed è senz'altro il kit in plastima migliore che sia mai uscito in tale scala. Una nave in 350 come investimento in termini di impianto è assimilabile a qualcosa fra un 1/72 ed un 1/48 ma si vende a circa 50 euro, ed essendo Dragon in possesso della miglior tecnologia non mi sorprenderebbe se a breve decidesse di concentrare maggiormente i propri sforzi proprio sulle "bagnarole" ...
Ciao
Fabio

Non ci avevo pensato,ma l'ipotesi è più che plausibile...nella scatola dell'ultimo AFV in 1/72 uscito della Dragon,il tiger Ferhman c'è il leaflet del Buchanan...è effettivamente impressionante...
Può darsi che al Dragon intenda lanciarsi nel settore navale,moltopopolare sopratutto negli USA, lasciando gli AFV in 1/72 alla Trumpeter,che continua a sfornare kit più approssimativi, a basso costo ma che, evidentemente,vendono...:-)..Grazie delpreziosointervento, illustrissimo Webmaster ...:-)

Fabrizio

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com


» 22/7/2008 19:16 Profilo


Ivano Re: Good Bye Dragon????

Colonnello




Registrato dal: 21/6/2005
Interventi: 967
Da: Torino


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1708 / 1708
50 / 83
Ah Fabbri... sempre foriero di buone notizie!!!!!!!
Quasi quasi mi tocco.....
:-D Ivano :-D

--
 

» 22/7/2008 20:19 Profilo


pittarofranz Re: Good Bye Dragon????

Colonnello generale




Registrato dal: 22/8/2007
Interventi: 4231
Da: Verona/Merano-o


Offline  

 Livello: 48
0 / 8900
4786 / 4786
169 / 245
Azzarola..... :-o
e io che speravo in carri italiani dragon 1/72 :-D :-D

--

Si vis pacem para bellum ....

I due boss.......:-) :-)

 :pint: :pint:
» 22/7/2008 22:39 Profilo


Fabrizio1966 Re: Good Bye Dragon????

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8759
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 62
19583 / 19583
9791 / 9793
120 / 436
Quote:
Ivano ha scritto: Ah Fabbri... sempre foriero di buone notizie!!!!!!!
Quasi quasi mi tocco.....
:-D Ivano :-D

...io le mie me le sono già consumate.... :-D :-D

...Non è che il buon Carlo si stà già preprando ad astute operazioni di speculazione ai danni dei poveri settantaduisti?...(cioè me e te?...) :-D :-D :-D

Fabrizio"accaparratoredidragon"66 :-P

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com


» 22/7/2008 22:39 Profilo


Ivano Re: Good Bye Dragon????

Colonnello




Registrato dal: 21/6/2005
Interventi: 967
Da: Torino


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1708 / 1708
50 / 83
[quote] Fabrizio1966 ha scritto:
...Non è che il buon Carlo si stà già preprando ad astute operazioni di speculazione ai danni dei poveri settantaduisti?...(cioè me e te?...) :-D :-D :-D

...ehm... in effetti ho saputo che è interessato all'acquisto di un maniero in Valle D'Aosta per passare le calde giornate agostane.... pare che lo voglia acquistare ed intitolare a noi due....
Dici che significherà qualcosa?!?!?!?!?!
:-P Ivano

--
 

» 22/7/2008 23:56 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 4 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
4 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic