Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:365
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:365
 Utenti registrati:6901

Ultime visite:
Ettore da 1h 51'
fishbed011 da 2h 2'
ciaosonmi da 2h 59'
toscano05 da 3h 24'
grimdall da 4h 25'
Ayurpao da 4h 34'
albe60 da 4h 34'
rodwolf da 4h 57'
Pierpaolo da 5h 11'
tonycat66 da 5h 12'
euro da 5h 23'
Hoot da 5h 25'
stephaneT da 5h 35'
Patrizio da 5h 43'
GP1964FG da 5h 55'
manovi da 5h 55'
Fabrizio1966 da 5h 57'
G55 da 6h 1'
lagu da 6h 4'
Custer da 6h 9'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Veicoli militari
/  L6-40 Russia 1942
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

RobertoC L6-40 Russia 1942

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 6/5/2006
Interventi: 1847
Da: Parre (BG)


Offline  

 Livello: 35
1428 / 3669
2443 / 2444
111 / 130
Ogni tanto qualche mezzo in 1:35 lo faccio anch'io.
Senza pretese, non è il mio settore di elezione, tanto per cambiare.....
Siate clementi.

La "basetta" non è quella definitiva (che chissà se e quando farò). Questo è un campione edilizio riutilizzato.

Roberto

L6 31-05-08 015

L6 31-05-08 010

L6 31-05-08 005


--
Roberto Cavallini
M.M. 1818
(Matr. M+)

"Bisogna ammettere che, nella scala delle futilitá, il fare modelli confina con l'ozio"
Samuel Johnson

il repertorio completo dei miei modelli in pdf:
https://www.dropbox.com/s/jcs39xiwmj095q3/modelli%20realizzati.pdf?dl=0


una selezione sul mio album in facebook:

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.2271193431958.117207.1612300519&type=1&l=8ba4cd6722


                        

           



   
» 31/5/2008 13:05 Profilo Visita il sito Web


t-28 Re: L6-40 Russia 1942

Colonnello generale




Registrato dal: 3/2/2008
Interventi: 3035
Da: casatenovo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6457
3628 / 3628
43 / 195
il montaggio mi sembra buono,ma qualche modifica io la farei,del tipo...manici degli attrezzi color legno,marmitte (che non riesco a vedertle bene)color ruggine,farei un lavaggio generale di un colore che si abbini in base alla basetta che fai,un lavaggio selettivo attorno ai bulloni con qualche colatura di sporco che simuli la pioggia e i cingoli mi sembrano un po' troppo tendenti al rosso e per ultimo sporca un po' di piú il treno rotolamento..... ;-)

--

Ciao
Cristian

                                                                
                                            
                                                     
                                           

 

....I MIEI....PEZZI DA 90...
» 31/5/2008 15:30 Profilo


RobertoC Re: L6-40 Russia 1942

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 6/5/2006
Interventi: 1847
Da: Parre (BG)


Offline  

 Livello: 35
1428 / 3669
2443 / 2444
111 / 130
Grazie per i suggerimenti, almeno so che in linea di massima è accettabile.
Stavo pensando ad una ambientazione tipo "mezzo disgelo", con poca neve e l'erba secca che fa capolino qui e là.

Io di solito invecchio e sporco i modelli solo quando li ambiento, e quindi la sporcatura adesso è molto leggera, in particolare su cingoli e treno di rotolamento.

I manici degli attrezzi sono in legno chiaro, con una spruzzata di bianco "neve" che ora li perde un po'.

Le marmitte del L6 ho letto che erano protette con uno strato di isolante e una lamiera esterna. Per questo l'ho interpretata arrugginendo solo l'estremità dello scarico.

Da buon aeroplanaro in 1:72, in genere non prediligo sporcature vistose, ma qui gioco fuori casa....

Quando (inchalla) farò la basetta, neve, fango e colature saranno sicuramente da riprendere.

Grazie ancora

Roberto


--
Roberto Cavallini
M.M. 1818
(Matr. M+)

"Bisogna ammettere che, nella scala delle futilitá, il fare modelli confina con l'ozio"
Samuel Johnson

il repertorio completo dei miei modelli in pdf:
https://www.dropbox.com/s/jcs39xiwmj095q3/modelli%20realizzati.pdf?dl=0


una selezione sul mio album in facebook:

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.2271193431958.117207.1612300519&type=1&l=8ba4cd6722


                        

           



   
» 31/5/2008 15:45 Profilo Visita il sito Web


t-28 Re: L6-40 Russia 1942

Colonnello generale




Registrato dal: 3/2/2008
Interventi: 3035
Da: casatenovo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6457
3628 / 3628
43 / 195
me lo potevi dire prima cosi non ti cazziavo :-D :-D :-D :-D :-D :-D scherzo Roberto,e' un buon metodo fare la basetta e poi sporcare il mezzo cosi ti regoli bene sui colori....la marmitta come ho scritto non si vede bene ma se e' cosi e' ok! quando l'hai finito posta! ;-)

--

Ciao
Cristian

                                                                
                                            
                                                     
                                           

 

....I MIEI....PEZZI DA 90...
» 31/5/2008 15:51 Profilo


Fabio Re: L6-40 Russia 1942

WebCoso




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 23459
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 84
0 / 54703
25885 / 25885
441 / 943
Le immagini non aiutano molto nel dare un parere quello che posso notare è:
  • sembrerebbe che tu abbia datao del bianco sopra la mimetica sabbia. Se fosse così questa è una pratica che noi non facevamo, limitandoci ad sporcarli con del fango per spezzarne le linee
  • i cingoli sembran troppo sul rosso più che su di un terra misto a ruggine
  • l'antenna era dello stesso colore del carro, era rigida e di forma rastremata più sottile in alto e spessa in basso
  • secondo me mancano luci ed ombre. Essendo mezi con molte bullonature farei un bel lavaggio selettivo attorno ai rivetti e poi li "tirerei fuori" a "pennello secco" con un colore più chiaro
  • le predelle per montare e smontare dal mezzo avevano sempre la parte centrale col metallo vivo scoperto. Erano le uniche scrostature tollerate in quanto "fisiologiche"
  • la marmitta in sè era sempre completamente arrugginita, mentre la piastra corazzata a protezione della stessa lo era raramente. Il collettore che collegava la marmitta all'interno del vano motore era coibentata con del tubo corrugato nero
  • verifica bene che la parte gommata dei rulli fosse sui carri dei bersaglieri in Russia nera e non grigio chiaro o color sabbia
Ciao
Fabio


--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 31/5/2008 19:07 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


RobertoC Re: L6-40 Russia 1942

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 6/5/2006
Interventi: 1847
Da: Parre (BG)


Offline  

 Livello: 35
1428 / 3669
2443 / 2444
111 / 130
Grazie per le informazioni.

Sicuro che non venissero date vernici bianche? Ben vero che non ho visto fotografie, ma profili e qualche modello "imbiancati" ne ho visti, qui e là.

Roberto


--
Roberto Cavallini
M.M. 1818
(Matr. M+)

"Bisogna ammettere che, nella scala delle futilitá, il fare modelli confina con l'ozio"
Samuel Johnson

il repertorio completo dei miei modelli in pdf:
https://www.dropbox.com/s/jcs39xiwmj095q3/modelli%20realizzati.pdf?dl=0


una selezione sul mio album in facebook:

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.2271193431958.117207.1612300519&type=1&l=8ba4cd6722


                        

           



   
» 31/5/2008 19:22 Profilo Visita il sito Web


Fabio Re: L6-40 Russia 1942

WebCoso




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 23459
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 84
0 / 54703
25885 / 25885
441 / 943
Se ti riferisci ad un profilo apparso su di una rivista, è purtroppo il solito problema della immediata "legittimazione" derivante dalla pubblicazione di notizie prive di fondamento sulla stampa specializzata.
Dello stesso mio avviso riguardo il "white wash" dell'L6 è il Prof. Pignato, senza dubbio più esperto e competente del sottoscritto ;-) ;-) ;-)...
Ciao
Fabio


--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 31/5/2008 19:55 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


RobertoC Re: L6-40 Russia 1942

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 6/5/2006
Interventi: 1847
Da: Parre (BG)


Offline  

 Livello: 35
1428 / 3669
2443 / 2444
111 / 130
Bisogna ammettere però che è plausibile.

Un mezzo, anche se piccolo, color sabbia e fango secco in mezzo alla neve.....
non passa certo inosservato.

Non vorrei inserirmi nella polemica sui bersaglieri in bianco


Roberto


--
Roberto Cavallini
M.M. 1818
(Matr. M+)

"Bisogna ammettere che, nella scala delle futilitá, il fare modelli confina con l'ozio"
Samuel Johnson

il repertorio completo dei miei modelli in pdf:
https://www.dropbox.com/s/jcs39xiwmj095q3/modelli%20realizzati.pdf?dl=0


una selezione sul mio album in facebook:

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.2271193431958.117207.1612300519&type=1&l=8ba4cd6722


                        

           



   
» 31/5/2008 20:11 Profilo Visita il sito Web


Fabio Re: L6-40 Russia 1942

WebCoso




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 23459
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 84
0 / 54703
25885 / 25885
441 / 943
Per carità Roberto nessuna polemica.
Secondo me non è plausibile perchè per fare un'analisi storica si deve partire da elementi concreti. Qui qualcuno ce n'è:
  • non avevamo i materiali ed i tedeschi tutt'al più li prendevano a noi ma non ce li davano
  • non era nostra consuetudine mimetizzare così i mezzi
  • le pochissime immagini di mezzi nostrani in uso durante l'inverno russo ritraggono solo qualche L3 e uno o due semoventi su scafo L40 del XIII Gr Cor "Alessandria" tutti nelle loro livree originali e non mimetizzate con fango
  • non si è mai trovata evidenza neppure scritta che alcun tipo di mezzo italiano venisse "imbiancato" in inverno, anche perchè a parte pochissimi "Dovunque" erano utilizzabili solo in estate
Si può anche partire dal principio inverso, ossia che fino a che non vi è prova contraria tutto sia plausibile, ma allora potremmo dire che gli L6 erano armati con un 105/51...
Ciao
Fabio


--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 31/5/2008 20:19 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


devi Re: L6-40 Russia 1942

Tenente Colonnello




Registrato dal: 13/11/2005
Interventi: 339
Da: Repubblica di Genova


Offline  

 Livello: 17
0 / 664
1106 / 1106
8 / 41
Ciao a tutti
a pagina 80 del libro "CARRO L 6" edito dal GMT ci sono tre foto ritraenti L6 del LXVII battaglione bersaglieri abbandonati in russia nel dicembre 42.
"Qua e là sulla vernice di fondo si era riusciti ad applicare del bianco lavabile, ma non in maniera uniforme"
...recita la dicitura...
Analizzando le foto si potrebbe anche pensare che si tratti di neve caduta e ghiacciata sulle pareti dei carri...
ma in alcuni punti la cosa sfiderebbe un pò troppo la gravità. :-P
A questo punto penso che si possa dire che " certi profili" abbiano anche un fondamento fotografico. :-o
naturalmente nessuno di noi (per fortuna) era in loco... e dobbiamo fidarci di quello che possiamo leggere sui libri o vedere nelle foto.
Per quel che riguarda la parte modellistica quoto in pieno quanto scritto da Fabio.
Ciao Mirko
:-D

--
"La pace è il sogno dei saggi, la guerra è la storia degli uomini"
 
» 31/5/2008 21:38 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 5 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
5 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic