Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:88
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:88
 Utenti registrati:6668

Ultime visite:
CTV da 1h 7'
Bongy57 da 2h
matte da 2h 4'
aetius da 2h 13'
martelli62 da 2h 16'
Vlad da 2h 57'
macchianera da 3h 10'
jEnrique61 da 3h 15'
AndRoby da 3h 23'
Daniel62 da 3h 29'
Silvano da 3h 29'
euro da 3h 36'
Fabrizio1966 da 3h 39'
delibar da 3h 50'
lagu da 3h 51'
Albert56 da 3h 51'
Hoot da 3h 55'
MZ1958 da 3h 56'
Franz11 da 3h 58'
Righettone da 4h 12'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Gli Uomini della Regia
/  Junkers Ju 87 R2 Cap. Raoul Zucconi FINITO!
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

angelo Junkers Ju 87 R2 Cap. Raoul Zucconi FINITO!

Generale di brigata




Registrato dal: 9/5/2004
Interventi: 1621
Da: Belluno


Offline  

 Livello: 34
2451 / 3388
2363 / 2364
9 / 124
Vi presento un nuovo soggetto che intendo costruire, si tratta dello Ju 87 R2, in forza alla 208° Sq., 101° Gr. Aut. B. a T. impiegato dal Cap. Raul ZUCCONI, in Sicilia.

Purtroppo su questo ufficiale della nostra Arma Azzurra non sono riuscito a trovare molta documentazione, so  solo, da fonti di Storia Militare, che ha concluso la sua carriera con il grado di Generale, ma null'altro.

Se qualcun forumista è in grado di aggiungere altre notizie sono senz'altro ben accette.

Ho scelto questo tipo di aereo e proprio quello del Cap. Zucconi, in quanto ho trovato una sua foto nel Notiziario di Plastimodellismo nr. 29  del C.M.P.R., anno  1976 ed è una foto molto significativa in quanto dovrebbe essere una delle poche che ritrae un Picchiatello riportante l'insegna di Comandante di Gruppo sugli scarponi.

Da quanto riportato sul Notiziario lo Ju 87 aveva ogiva,  ed una parte del cofano motare dipinti in giallo.
Altra caratteristica è la mancanza di evidenti segni di cancellazione di precedenti insegne tedesche, mentre spiccano le insegne italiane. e da ciò si dovrebbe pensare che sia giunto dalla Germania privo di contrassegni di nazionalità.
La probabile colorazione dovrebbe essere interamente in Schwargrun 70 e Hellblau 65.
Infine presenta la caratterisitica di avere la piastra corazzta posta alle spalle del pilota di tipo alleggerito.

Fonti NOTIZIARIO DI PLASTIMODELLIMO NR. 29 e 4/89 1/90.

Link

Ecco la foto tratta dal citato notiziario e pubblicata solo a fini modellistici:




--
Matricola 80        
» 8/9/2019 17:01 Profilo


GP1964FG Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 1663
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 34
3392 / 3392
2114 / 2119
51 / 124
 Se ne è parlato anche qui 

https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=124807&forum=101

Scusami ma, da ignorante, so che l'Italia ebbe sia Stuka B che Stuka R, il tuo credo sia R...sulle scatole dei modelli riportano B2/R2 per indicare che puoi fare con lo stesso kit sia un R2 che un B2.
A meno che r2 non indichi una modifica sul campo (Non ricordo come si scrive in tedesco, ma ad esempio sui FW armati con razzi la R indica la sottoversione.

Ciao
Gianfranco    

--
» 8/9/2019 19:52 Profilo


angelo Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata




Registrato dal: 9/5/2004
Interventi: 1621
Da: Belluno


Offline  

 Livello: 34
2451 / 3388
2363 / 2364
9 / 124
Ho vionato il link che mi hai mandato ma non ho trovato nulla di nuovo per tracciare la storia del Cap. Zucconi. In merito alla nomenclatura dei Picchiatelli, hai ragione  in Italia abbiamo avuto Ju 87 B2, Ju 87R2  ju 87 R-5 e poi Ju 87 D-1 e qualche D5. Il codice R-2 indicava che erano a grande autonomia mentre il codice R5 indicava l'applicazione del filtro antisabbia. Il mio Stuka era un Ju 87R2.
Ti ringrazio per la tua collaborazione.


--
Matricola 80        
» 8/9/2019 21:35 Profilo


AndRoby Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Coordinatore




Registrato dal: 22/5/2006
Interventi: 7242
Da: Castellanza (VA)


Offline  

 Livello: 58
15847 / 15847
7937 / 7938
187 / 373
Ciao Angelo!
Bella scelta, si è un R2 il tuo.
Io lo feci così partendo dal Fujimi in 72:



Ciao!
Roby

--
AndRobyMaria
LA VECCHIAIA INCIPIT
» 9/9/2019 00:59 Profilo


GP1964FG Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 1663
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 34
3392 / 3392
2114 / 2119
51 / 124
Angelo, io pensavo che si potrebbe contattare Enrico "MG42" che in quel post ha detto di aver occasionalmente conosciuto la figlia del Generale...e di avergli promesso un modello deĺl'aereo del padre!
Ciò ci dice che ella è ben disposta a parlare della storia del papà e magari, sapendo di questa iniziativa di onorare la memoria degli uomini della Regia attraverso i modelli e possibilmente una pubblicazione o un documento su internet, vorrà collaborare per ricordare l'illustre genitore.
Questo è più o meno quello che è capitato a me per il mio prozio...grazie alla frequentazione modellistica su internet, sono stato contattato da alcuni appassionati ricercatori storici e autori noti di libri e articoli sulla Regia (Ludovico Slongo, Daniele Guglielmi e infine Giovanni Massimello), con i quali ho collaborato fornendo ciò che avevo e dai quali ho ricevuto tantissime nuove notizie e precisazioni di eventi già noti, fino alla pubblicazione del bellissimo articolo che ricorda lo "zio pilota" pubblicato da Massimello su Storia Militare e la citazione in alcuni libri pubblicati da Slongo e da Massimello, che ringrazio ancora pubblicamente.
Secondo me, si potrebbe provare innanzitutto a contattare Enrico (anche se non frequenta più molto questo sito, mi sembra per problemi di salute) e quindi la figlia, proponendole di collaborare al progetto "Gli uomini della Regia".


Ciao 
Gianfranco 

--
» 9/9/2019 09:47 Profilo


angelo Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata




Registrato dal: 9/5/2004
Interventi: 1621
Da: Belluno


Offline  

 Livello: 34
2451 / 3388
2363 / 2364
9 / 124
Incomiciamo i lavori: foto della scatola AIRFIX






Ho comprato anche un set di fotoincisioni della Eduard ed un set di mascherine.
A breve le foto dei lavori
Angelo


--
Matricola 80        
» 12/9/2019 20:11 Profilo


angelo Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata




Registrato dal: 9/5/2004
Interventi: 1621
Da: Belluno


Offline  

 Livello: 34
2451 / 3388
2363 / 2364
9 / 124
Approfintando di una giornata di riposo ho iniziato e terminato la preparazione della cabina di pilotaggio, facilitato anche dalle fotoincisione Eduard









Per il momento è tutto!




--
Matricola 80        
» 13/9/2019 20:32 Profilo


GP1964FG Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 1663
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 34
3392 / 3392
2114 / 2119
51 / 124
 "Facilitato dalle fotoincisioni Eduard"? Beato te....
Io sul mio Macchi 202 ne ho un bel po' da montare...
Complimenti per il lavoro, mi sembra una buona partenza.

Ho trovato alcune notizie sparse sul Cap. Raul Zucconi...comprese alcune foto dello Junkers con davanti un pilota che dovrebbe essere (se l'inglese non mi tradisce...) il Cap. Zucconi.
Se vuoi, posso postarle.

Ciao
Gianfranco

--
» 13/9/2019 22:28 Profilo


angelo Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata




Registrato dal: 9/5/2004
Interventi: 1621
Da: Belluno


Offline  

 Livello: 34
2451 / 3388
2363 / 2364
9 / 124
Certo che puoi postarle!
in merito alle fotoincisioni io le oncollo con l'uso del vinavil. in questo modo posso posizionarle con calma.


--
Matricola 80        
» 14/9/2019 07:32 Profilo


GP1964FG Re: Junkers Ju 87 B2 -R2 Cap. Raoul Zucconi

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 1663
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 34
3392 / 3392
2114 / 2119
51 / 124
 IL CAPITANO RAOUL ZUCCONI (brevi note biografiche)




Innanzi tutto precisiamo il nome: come si vede dalla firma, è Raoul  non Raul, come si trova spesso scritto in vari documenti e siti.
Ho trovato qualche notizia su un sito...spagnolo!

https://elgrancapitan.org/foro/viewtopic.php?p=933386

insieme a profili di numerosi aviatori italiani più o meno famosi. In Italia,  stranamente, niente!

Raoul Zucconi nacque a Camerino nel 1909. La famiglia potrebbe essere di nobili origini; ho trovato infatti un riferimento a un altro Raoul Zucconi, marchese, a Macerata a fine '800....comunque, nobile  o no, come tanti giovani dell'epoca, subisce sicuramente il fascino delle grandi imprese  aviatorie italiane : i record, le trasvolate, le strepitose vittorie in competizione con Paesi ben più ricchi e industrializzati. E poi c'è ancora vivissimo il ricordo di quel Francesco Baracca, l'eroe gentiluomo, e quel forte senso dell'onore ed d'amor patrio tipico di quell'epoca che si concluderà molto tristemente con una guerra atroce e la sconfitta.
Zucconi partecipa ad uno dei primi corsi della  Regia Accademia Aeronautica (da poco fondata, nel 1923)  e ne esce nel 1933 con il grado di Sottotenente. Nel 1935 viene inviato in Africa per la guerra in  Etiopia, al comando della 111^ squadriglia Caccia Terrestre su Fiat CR 20, con il grado di Tenente, sul campo di Mai Edagà, dove sorgeranno importanti officine della Caproni

https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=108595&forum=101&start=40&viewmode=flat&order=0


Promosso Capitano, parte come volontario per  la guerra di Spagna, al comando della 101^ squadriglia Caccia Terrestre del X Gruppo Autonomo Baleari (con i Fiat CR 32), dove avrà parte nella conquista ed occupazione di Maiorca, e nel recupore dei resti di 4 poveri aviatori italiani colpiti e precipitati in fiamme durante un'azione sull'isola con un SM 81.

http://www.avia-it.com/act/Editoriali/Editoriali_ottobre_2009/5_L'S.81_del_Capitano_Chiapparo.pdf


Dal sito spagnolo (che riprende le notizie pubblicate su Ali di Guerra del 5/08/1941) si evince che Raoul Zucconi viene decorato tre volte. Io ho trovato solo la motivazione di una medaglia d'argento, conferita con R.D. il 9/2/1942 e con motivazione pubblicata sulla G.U. del Regno d'Italia n. 33 del 10/2/1943, in cui si descrive un'azione di bombardamento e mitragliamento operata con gli Stuka durante la Campagna contro la Grecia e la Jugoslavia nell'Aprile 1941. Zucconi, nonostante l'aereo danneggiato dalla contraerea, riesce a centrare e distruggere due batterie di cannoni e a mettere in fuga con mitragliamenti a bassa quota gli avversari.
Gli è stato affidato il comando della squadriglia 208 (ma altrove leggo 238...) del 101 Gruppo, formatosi proprio nel 1941 ed inviato a Tirana per operare contro la Grecia.
In effetti, gli Stuka arrivarono  dapprima in Sicilia, già alla fine del 1940 (prime azioni agli inizi di novembre), ma ben presto ci si rese conto che erano aerei lenti e molto vulnerabili, soprattutto in fase di risalita in quota, per cui subirono gravi perdite. Vennero quindi spostati sul fronte Greco-Albanese, dove le cose iniziavano ad andare decisamente male per gli italiani, per venire nuovamente spostati in Sicilia per una nuova campagna contro Malta a metà del 1941.






Ed ecco Zucconi davanti allo Stuka che viene proposto come il "suo" aereo e riprodotto modellisticamente anche dalla Corgi come "aereo di Zucconi". In realtà, sul sito Asisbiz, da cui ho tratto le foto dell'aereo e il profilo a colori, la didascalia in inglese dice "Junkers Ju-87R2 Picchiatelli RA del 101° Gruppo - Il Com(andante) della 238^ squadriglia Cap. Raoul Zucconi che (si prepara a) pilotare l'aereo della 208^ squadriglia di Carlo Bertuzzi -1941". Quello che lo guarda un po' storto sembra proprio Bertuzzi....






Questo è il profilo, tratto dal sito Asizbiz, dell'aereo di Zucconi, con il guidone di comando sulla carenatura del carrello, e la punta dell'ogiva gialla e non rossa. Nella didascalia Zucconi viene indicato come Comandante del 101° Gruppo, e l'aereo è della 208^ squadriglia.....
C'è un po' di confusione, forse nei periodi storici. Probabilmente il profilo si riferisce ad un aereo assegnato successivamente alla Campagna sul fronte Greco del 1941 a Zucconi, diventato nel frattempo Maggiore e quindi posto al comando del Gruppo. Il grado di Capitano non era in genere quello dei comandanti di gruppo....
Comunque sul libro "Dive Bombers!" e sul libro "Ali e Poltrone" di Giuseppe D'Avanzo, Zucconi è citato come comandante del 97° Gruppo Autonomo, con il grado di Maggiore, nel 1943. A questo nuovo Gruppo, in cui è confluita anche la 209^ squadriglia del 101° Gruppo, viene affidato un nuovo bombardiere a tuffo, l'IMAM Ro 57bis, che però si rivelerà inefficace nel suo compito (l'aereo era nato addirittura nel 1939 ma mai preso in seria considerazione dai vertici aeronautici. Era previsto come caccia pesante bimotore, ma, nel tentativo di renderlo "gradito" all'Aeronautica, venne convertito con la versione bis in aereo da bombardamento in picchiata, mentre in realtà poteva essere un buon caccia d'assalto). Al 9/07/1943, solo pochissimi di questi aerei sono ancora operativi, e non avranno alcun effetto contro il naviglio e i potenti mezzi alleati.

Non sono riuscito a trovare notizie altre di Zucconi, in particolare dopo l'Armistizio.
Dopo la guerra, continua l'impegno nella nuova Aeronautica Militare Italiana e nel 1956, come Colonnello, è al comando della 5^ Aerobrigata (erede del 5° Stormo a cui apparteneva durante la guerra...). Promuove e sostiene la nascita della Pattuglia Acrobatica dei Getti Tonanti; risulta essere presente ad esempio in Germania per accompagnare ufficialmente la Pattuglia in una splendida esibizione che la rese famosa anche all'estero.
La carriera continua fino al grado di Generale e con incarichi a Roma; su un sito (che adesso non ritrovo...) risulta il suo impegno nella costituzione di una scuola militare in Lazio....

Non ho trovato notizie sulla data di morte, anche se non credo che sia ancora vivente!

E' semplicemente incredibile, oltre che triste, vedere come un alto ufficiale con una storia così importante sia praticamente sconosciuto e non esista un articolo organico o un sito internet che ne parli in modo completo. Figuriamoci per quelli meno "importanti"...
Come è accaduto per il mio prozio, per anni questi piloti sono stati "dimenticati", e solo un pugno di appassionati e qualche parente lotta per ricordarne il nome, cercandone le tracce prima che scompaiano del tutto.

Ciao
Gianfranco






--
» 14/9/2019 17:49 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic