Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:289
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:291
 Utenti registrati:6516

Utenti collegati:
Fabio
Paolomaglio
Ultime visite:
gizpo da 8'
Jetstream da 17'
cacciacarri da 33'
Pierantonio da 59'
Pierpaolo da 1h 1'
wazovski da 2h 16'
ziochicchi da 2h 18'
Ettore da 2h 42'
anto93 da 6h 26'
grimdall da 6h 27'
stefan08 da 7h 8'
Michele Raus da 7h 28'
don958 da 8h 11'
enrico63 da 8h 21'
Silvano da 8h 22'
lion26 da 8h 23'
leoni da 8h 38'
matte da 8h 56'
Vlad da 9h 12'
Bongy57 da 9h 13'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Regia Aeronautica
/  Caproni CA 311 FINITO! Pag. 3
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

Righettone Caproni CA 311 FINITO! Pag. 3

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/3/2009
Interventi: 2495
Da: Roma La città eterna


Offline  

 Livello: 40
5266 / 5266
2918 / 2919
34 / 168
Ciao Giovinotti

In attesa della conclusione delle Campagne in essere e della fine della querelle sulle prossime , ho pensato di realizzare un classico kit vintage che sta nelle mie giacenze da tempo immemorabile, tanto è vero che la box  si fregia del vecchio marchio ITALAEREI , si tratta del Caproni 311  in scala 1:72,  il kit e l'aereo vero sono straconosciuti nei pregi e nei difetti.   Un confronto  delle stampate con i disegni in scala, rivela alcune inesattezze dimensionali che riguardano soprattutto l'apertura alare del kit che risulta inferiore di 2 mm. per semiala, anche i piani orizzontali non  rispettano esattamente la sagoma, come la superfice superiore della fusoliera che partendo dal portellino vetrato semicircolare verso il timone orizzontale risulta troppo piatta,  le finestrature laterali eccedono leggermente in altezza, inoltre l'inesistenza del portello d'ingresso sul lato destro della fusoliera ne esige la stuccatura dell'incisione perimetrale,  occorre poi reincidere i pochi pannelli alari e poco altro in fusoliera, questo è quanto emerge da un "first look".  Tutto sommato ritengo il kit di buona fattura nonostante l'età, e  che la mole di lavoro per tali correzioni si può evitare perché a modello finito nessuno le noterebbe in questa scala.  Tocca poi agli  interni, dove alcuni principali elementi forniti aiutano ma sono insufficenti, aggiungerò più dettaglio visibile attraverso l'ampia vetratura che caratterizzava questa macchina in tutte le serie prodotte essendo stato il velivolo concepito come bombardiere medio  da osservazione. A proposito delle stampate delle vetrature laterali, per ovviare alla scarsa trasparenza  dovuta  a ritiri di stampo che distorcono, ho praticamente" foderato" le pareti interne con dell'acetato  finestrini compresi, questo  darà una trasparenza che dall'esterno permetterà di distinguere meglio gli interni,  usufruendo   di superfici speculari su cui lavorare per dettagliare ,  all'esterno  la complanarità dei finestrini con le fiancate si otterrà con  il Sintaglass.  Ho esaminato il Catalogo nomenclatore con molte foto degli interni, che appaiono piuttosto complessi e quindi di difficile replica data anche la scala ridotta, vedrò fin dove riuscirò a insinuarmi. Tra le versioni, delle due fornite dal kit, ho optato per quella con il muso interamente vetrato, che vorrei rappresentare prendendo spunto da una delle due foto che ritraggono  esemplari della 125^ Squadriglia del 15° Gruppo 22° Stormo a inizio conflitto.   Utili manco a dirlo il fascicolo Ali d'Italia, n° 24, i Notiziari CMPR e altre pubblicazioni . Vediamo che riesco a tirar fuori a cominciare dalla fusoliera.

Enrico














Foto tratte dal vol. G5 Immagini Collana Dimensione Cielo Ed. Ateneo Bizzarri




--
 
Matr. 3616       

G.I.S. Regia Aeronautica             

G.I.S. WW I  

            

 

   

In laboratorio Ansaldo Sopwith Baby  
  Un modello in scala, come una tela d'autore, va osservato a distanza debita per goderne l'effetto, non al microscopio, pena la delusione. Il modellismo è ricerca e conoscenza, non stucchevole apparenza.

La mia malinconia, è l'assenza di una persona che non posso più avere accanto, ma che mi cammina nel cuore accarezzandomi ogni giorno aiutandomi a sopravvivere. Colei che amo e che ho perduto non è più dov'era ma è ovunque io sia.                                          

                                                       
                                                      
                                                   
                                                              
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           


» 3/10/2018 00:38 Profilo


pixi Re: Caproni CA 311

Generalleutnant




Registrato dal: 30/8/2010
Interventi: 3413
Da: varedo (mi)


Offline  

 Livello: 45
7356 / 7356
3795 / 3796
22 / 213
 ciao Enrico, bella l'idea dell'acetato , però ha il problema di non rimanere a filo con i montanti , se sei ancora in tempo prova ad assottiglire più che puoi i montanti così si vedra di meno 

--
 

                           
» 3/10/2018 11:15 Profilo


C4RL0 Re: Caproni CA 311

Oberstleutnant




Registrato dal: 6/5/2008
Interventi: 372
Da: Vigevano (PV)


Offline  

 Livello: 17
0 / 668
868 / 868
41 / 41
E chi se lo perde questo pezzo di antiquariato?
Mi metto qui bello comodo con birra e patatine e ti guardo al lavoro (anche perchè di mio... non è che sia molto produttivo!), prendendo appunti (ho lo Special Hobby con fusoliera trasparente: idea geniale per risolvere il problema della vetratura).

A presto!


--
        Carlo Manzini

   

      
» 3/10/2018 13:33 Profilo


Righettone Re: Caproni CA 311

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/3/2009
Interventi: 2495
Da: Roma La città eterna


Offline  

 Livello: 40
5266 / 5266
2918 / 2919
34 / 168

Quote:
pixi ha scritto:  ciao Enrico, bella l'idea dell'acetato , però ha il problema di non rimanere a filo con i montanti , se sei ancora in tempo prova ad assottiglire più che puoi i montanti così si vedra di meno 


Ciao Marco, grazie per la dritta, ho omesso di descriverlo, il provvedimento l'ho già preso agendo dall'interno, all'esterno il Sintaglass o la  Future faranno il resto.

Enrico


--
 
Matr. 3616       

G.I.S. Regia Aeronautica             

G.I.S. WW I  

            

 

   

In laboratorio Ansaldo Sopwith Baby  
  Un modello in scala, come una tela d'autore, va osservato a distanza debita per goderne l'effetto, non al microscopio, pena la delusione. Il modellismo è ricerca e conoscenza, non stucchevole apparenza.

La mia malinconia, è l'assenza di una persona che non posso più avere accanto, ma che mi cammina nel cuore accarezzandomi ogni giorno aiutandomi a sopravvivere. Colei che amo e che ho perduto non è più dov'era ma è ovunque io sia.                                          

                                                       
                                                      
                                                   
                                                              
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           


» 3/10/2018 14:53 Profilo


G55 Re: Caproni CA 311

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 27/1/2009
Interventi: 1737
Da: Valenzano (BA)


Offline  

 Livello: 35
3658 / 3658
2192 / 2193
1 / 130
Enrico, come sempre i tuoi kit sono interessanti...
Perdona la mia "tufaggine" ma non ho ben capito una cosa : all'interno hai ridotto lo spessore della plastica per evitare un gradino troppo accentuato con l'acetato, ma mi spieghi meglio come intendi agire dall'esterno  ?
Sull'acetato stenderai un velo di sintaglass o future per colmare il dislivello che sarà comunque presente ?
Grazie



--
Pietro






 
» 3/10/2018 15:42 Profilo


Righettone Re: Caproni CA 311

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/3/2009
Interventi: 2495
Da: Roma La città eterna


Offline  

 Livello: 40
5266 / 5266
2918 / 2919
34 / 168








Ciao Pietro, esatto, in fase di verniciatura i "vetri" laterali saranno protetti con Maskol, successivamente in finitura la Future o Sintaglass colmeranno l'esiguo spessore rimasto  tra acetato e superfice esterna.
Per la serra del muso invece è probabile la sostituzione con quella termoformata della Falcon che è più trasparente.
Ma prima troppo c'è da galoppare

Enrico



--
 
Matr. 3616       

G.I.S. Regia Aeronautica             

G.I.S. WW I  

            

 

   

In laboratorio Ansaldo Sopwith Baby  
  Un modello in scala, come una tela d'autore, va osservato a distanza debita per goderne l'effetto, non al microscopio, pena la delusione. Il modellismo è ricerca e conoscenza, non stucchevole apparenza.

La mia malinconia, è l'assenza di una persona che non posso più avere accanto, ma che mi cammina nel cuore accarezzandomi ogni giorno aiutandomi a sopravvivere. Colei che amo e che ho perduto non è più dov'era ma è ovunque io sia.                                          

                                                       
                                                      
                                                   
                                                              
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           


» 3/10/2018 20:17 Profilo


C4RL0 Re: Caproni CA 311

Oberstleutnant




Registrato dal: 6/5/2008
Interventi: 372
Da: Vigevano (PV)


Offline  

 Livello: 17
0 / 668
868 / 868
41 / 41
 Ciao Enrico.

Scusa, ho un paio di domande anche io a riguardo della tua soluzione.
Suppogo tu abbia ridotto parecchio la spessore delle fiancate su tutta l'area ricoperta dall'acetato (preservando solo cielo e fondo), per avere una superfice piana di contatto, e che non ti sia limitato a carteggiare le zone intorno ai finestrini.
Se è così, non temi che la fusoliera si sia indebolita e rischi di essere "fragile" ed esposta a rischio di rotture in fase di lavorazione?
Cosa hai utilizzato per incollare l'acetato? Cianoacrilato? Colla per plastica? Vinilica?
Grazie.
Buon lavoro e buona serata.

--
        Carlo Manzini

   

      
» 3/10/2018 20:53 Profilo


Righettone Re: Caproni CA 311

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/3/2009
Interventi: 2495
Da: Roma La città eterna


Offline  

 Livello: 40
5266 / 5266
2918 / 2919
34 / 168

Quote:
C4RL0 ha scritto:  Ciao Enrico.

Scusa, ho un paio di domande anche io a riguardo della tua soluzione.
Suppogo tu abbia ridotto parecchio la spessore delle fiancate su tutta l'area ricoperta dall'acetato (preservando solo cielo e fondo), per avere una superfice piana di contatto, e che non ti sia limitato a carteggiare le zone intorno ai finestrini.
Se è così, non temi che la fusoliera si sia indebolita e rischi di essere "fragile" ed esposta a rischio di rotture in fase di lavorazione?
Cosa hai utilizzato per incollare l'acetato? Cianoacrilato? Colla per plastica? Vinilica?
Grazie.
Buon lavoro e buona serata.


Ho carteggiato tutta la zona, ma facendo attenzione a non assottigliarla troppo vale a dire q.b. e per non avere sorprese l'ho fissata con il Vinavil che dopo 24 ore tiene bene, del resto chi va a rompergli le scatole se non io? Faccio uso della vinilica in diverse occasioni e non mi ha mai tradito, l'uso successivo della cera o del Sintaglass (meglio la cera) contribuirà ulteriormente al fissaggio e alla trasparenza.

Ciao   Enrico


--
 
Matr. 3616       

G.I.S. Regia Aeronautica             

G.I.S. WW I  

            

 

   

In laboratorio Ansaldo Sopwith Baby  
  Un modello in scala, come una tela d'autore, va osservato a distanza debita per goderne l'effetto, non al microscopio, pena la delusione. Il modellismo è ricerca e conoscenza, non stucchevole apparenza.

La mia malinconia, è l'assenza di una persona che non posso più avere accanto, ma che mi cammina nel cuore accarezzandomi ogni giorno aiutandomi a sopravvivere. Colei che amo e che ho perduto non è più dov'era ma è ovunque io sia.                                          

                                                       
                                                      
                                                   
                                                              
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           


» 3/10/2018 22:25 Profilo


C4RL0 Re: Caproni CA 311

Oberstleutnant




Registrato dal: 6/5/2008
Interventi: 372
Da: Vigevano (PV)


Offline  

 Livello: 17
0 / 668
868 / 868
41 / 41
Grazie mille per la spiegazione.
Buon lavoro.



--
        Carlo Manzini

   

      
» 4/10/2018 07:55 Profilo


AndRoby Re: Caproni CA 311

Coordinatore




Registrato dal: 21/5/2006
Interventi: 6835
Da: Castellanza (VA)


Offline  

 Livello: 57
15001 / 15001
7500 / 7505
139 / 359
Altro bel progetto....ho la stessa scatola con le prime tracce di muffa...
Ti segnalo un set di fotoincisioni pazzesco di RCR dedicato a questo aereo, da qualche parte si trova ancora (Italiankits?).
Ti seguo anche qua!
Roby

--
AndRobyMaria
LA VECCHIAIA INCIPIT
» 5/10/2018 19:10 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic