Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:331
Utenti registrati:4
M+ Club chat:
Utenti on-line:335
 Utenti registrati:7067

Utenti collegati:
VanBasten
Antonio 13
kekko79
Fabrizio1966
Ultime visite:
jEnrique61 da 7'
AAV7 da 7'
alberto da 8'
GP1964FG da 11'
buffalo da 14'
yago da 16'
aikido_70 da 26'
lananda da 32'
ABC da 36'
Frankie da 43'
Albert56 da 43'
Francesco92 da 50'
maurozn da 51'
Oberst_Streib da 54'
ghello da 59'
arie56 da 1h 4'
Tomcat71 da 1h 13'
lillino da 1h 34'
ppozzo68 da 1h 42'
RobertoC da 1h 44'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altri Work In Progress...
      /  W.I.P. Navi & C.
   /  R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter
 
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

DavideV Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 149
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
287 / 287
175 / 179
7 / 25
Scusate se riporto su questo thread senza aggiornamenti, ma l'ultima volta mi ero posto dei dubbi che forse sono andati persi nella miriade di aggiornamenti sulle campagne che stanno volgendo al termine...

C'è qualche anima pia che mi aiuta a capire l'andamento delle piastre corazzate?

Grazie!
» 19/10/2021 10:12 Visita il mio spazio Profilo


dj Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1348
Da: Roma


Offline  

 Livello: 31
2671 / 2671
2061 / 2071
68 / 104
Ciao Davide
ti riporto quanto descritto a pag 14 del volume 5/II della collana Orizzonte Mare, opera già citata nel Briefing n.12 dedicato agli incrociatori pesanti classe Zara :  "A murata, per lato, erano fissate 15 piastre di acciaio cementato lunghe ognuna 6 metri e di 150 mm di spessore : erano rastremate a 100 mm sotto la linea di galleggiamento e limitate superiormente al ponte di batteria: tra questo ed il ponte di coperta la corazzatura continuava con 10 piastre lunghe 9 metri ognuna e spesse 30 mm ..." . Quando torno a casa metterò anche qualche disegno.
Quanto sopra descritto è comunque a titolo informativo dato che la foto che hai pubblicato mi sembra più che sufficiente per elaborare dal punto di vista modellistico lo scafo. Quella che tu chiami "bombatura" sono proprio le piastre di corazza da 150 mm che sporgono in quanto le piastre superiori sono di minore spessore (30 mm).
Tieni comunque presente che le piastre corazzate non andavano da poppa a prua ma erano limitate alla parte centrale della nave ed erano collegate tra murata di dritta e di sinistra da ulteriori piastre corazzate trasversali in modo così da formare una cintura a protezione delle parti più delicate della nave (sala macchine, riservette ecc.).
Ovviamente per dare allo scafo una linea idrodinamica il fasciame raccordava il tutto.
N.B. Sul Briefing 12 sopra citato a pag 25 paragrafo "2.2 - Protezione" ci sono delle piccole imprecisioni proprio a riguardo del numero e dello spessore delle stesse che non corrispondono ai disegni di cantiere riportati. Penso che la giusta descrizione sia quella riportata sul volume 5/II di Orizzonte Mare.
Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 19/10/2021 12:55 Profilo


DavideV Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 149
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
287 / 287
175 / 179
7 / 25
Allora mi sa che ho fatto un po' di confusione perché quello che mi dici fa più o meno coppia con quello che sta scritto sul blog "con la pelle appesa a un chiodo", che qui riporto nella parte relativa alla corazzatura, per una migliore lettura:

"...La protezione prevedeva due fasce di corazzatura anziché una (più precisamente, un ponte corazzato ed una cintura corazzata "secondari" al di sotto del ponte corazzato e della cintura principale) [...] La cintura corazzata, composta da quindici piastre in acciaio cementato lunghe 6 metri ciascuna, su ogni murata, era spessa 150 mm, spessore che scendeva a 100 mm nel margine inferiore e che poggiava direttamente sulla corazzatura del ponte (piastre corazzate in acciaio al nichel-cromo spesse 70 mm) nel suo margine superiore. Tale cintura si estendeva all'altezza dell'estremità prodiera della prima torre da 203 all'estremità poppiera dell'ultima, ed era chiusa alle estremità da traverse spesse 120 mm (otto piastre) così formando un ridotto corazzato (protetto da corazze di 150 mm sui lati e di 90 mm alle estremità, e coperto da un ponte corazzato di 70 mm sopra il quale ve n'era un altro di 20 mm) che racchiudeva e proteggeva torri, depositi munizioni ed apparato motore.
Sopra il ponte corazzato principale vi era un ponte corazzato "secondario" di 20 mm per protezione dalle schegge e per smorzare l'impatto dei proiettili in arrivo, mentre sopra la cintura vi era un'ulteriore striscia di corazzatura spessa 30 mm (dieci piastre lunghe 9 metri ciascuna), che si spingeva fino al ponte superiore. La cintura proteggeva anche i depositi munizioni; l'apparato motore era invece protetto da paratie trasversali spesse 10mm nel punto di maggior spessore e 90 mm ai margini, situate alle estremità delle cinture."


Ma il ponte di coperta è il ponte corazzato secondario da 20mm? E se la bombatura centrale è l'effetto della corazzatura principale, allora quelle piastre in rilievo che corrono lungo tutta la lunghezza della nave, cosa sono?
» 19/10/2021 13:39 Visita il mio spazio Profilo


Maurizio Maggi Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 620
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
1168 / 1168
1100 / 1101
46 / 59
 Secondo me ti crei un problema che non esiste data la scala. Chi realizza un modello scala 1/100 deve badare a certi particolari in quanto visibili e riproducibili, ma in scala 1/350 , dal mio punto di vista, non è apprezzabile anzi si rischia facilmente di aggiungere qualcosa fuori scala
» 20/10/2021 08:47 Profilo


DavideV Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 149
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
287 / 287
175 / 179
7 / 25
In effetti diciamo che tendo spesso a complicare le cose più del necessario, ed eliminare del tutto questa modifica mi toglie parecchie castagne dal fuoco.

Ma ora, pourparler: cosa sono quelle piastre? Un po' di cultura navale non guasta mai!
» 20/10/2021 08:56 Visita il mio spazio Profilo


dj Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1348
Da: Roma


Offline  

 Livello: 31
2671 / 2671
2061 / 2071
68 / 104
Quote:
DavideV ha scritto: In effetti diciamo che tendo spesso a complicare le cose più del necessario, ed eliminare del tutto questa modifica mi toglie parecchie castagne dal fuoco. Ma ora, pourparler: cosa sono quelle piastre? Un po' di cultura navale non guasta mai!

credo che sia il rivestimento che forma il fasciame che per una questione costruttiva viene posizionato in quel modo. Quello che si vede potrebbe essere il filo di saldatura delle piastre colpito dalla luce naturale come nella foto che segue.



Come giustamente dice Maurizio Maggi nella scala 1:350 questo particolare potrebbe essere poco apprezzabile se non addirittura irreale se esagerato. In ogni caso per la riproduzione di questo "effetto" alcuni si limitano a dare un maggiore spessore di vernice mascherando non nastro la vernice di fondo oppure disegnando sottili righe. Quello che segue è l'effetto che ho tentato di ricreare sullo scafo della RN Papa.



Come vedi si tratta di disegnare un effetto senza sovrapposizione di alcuno spessore.
Ciao Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 20/10/2021 10:10 Profilo


DavideV Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 149
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
287 / 287
175 / 179
7 / 25
Grazie Giuseppe,

credo che lascerò tutto così com'è, a seconda di come andrà la realizzazione vedrò se sarà il caso di tentare di riprodurre l'effetto in fase di pittura.

Un saluto!
» 20/10/2021 11:21 Visita il mio spazio Profilo


DavideV Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 149
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
287 / 287
175 / 179
7 / 25
Piccolo aggiornamento con richiesta di aiuto.

Dopo aver completamente piallato tutto il ponte principale a centro nave e il ponte di castello, mi tocca ricostruire quello che ho eliminato. Intanto ho rifatto i portelloni dell'hangar, i binari della catapulta e le scarpe di avvitamento delle catene



Intanto sto continuando a consultare la documentazione per capire cosa mettere in questa stessa sezione e ho bisogno di una mano a capire questa tavola, principalmente le due cose che ho segnato:



In blu: sembra abbastanza facile, un corda che avvolge il bittone delle ancore e va al passacavi prodiero a cosa serviva?

In rosso: sembrerebbe una bozza a scocco che va dalla bitta di ormeggio al passacavi prodiero, ma non capisco (e l'ho segnato con un punto interrogativo) poi vista lateralmente quella catena dove va a finire? E che scopo ha?

PS. la forma diversa della scarpa di avvolgimento catene è dovuta al fatto che quando l'ho realizzata l'ho fatto sulla base di una tavola (quella di Elio Andò), che però a prua non mi sembra così ben dettagliata come questa tavola che si rifà ai piani di costruzione originali, anche se sono sorte alcune modifiche rispetto poi alla versione del 1941 che è quella che sto facendo io. Se ci riesco, penso che la rifilerò un po' anche perché i bordi dovrebbero essere paralleli alle catene e la differenza tra la direzione di quest'ultime verso gli occhi di cubia sarebbe troppa e si noterebbe subito.
» 15/3/2022 18:13 Visita il mio spazio Profilo


Maurizio Maggi Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 620
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
1168 / 1168
1100 / 1101
46 / 59
 Il disegno mostra delle sistemazioni a prua particolari che nel modello non ci interessano. In rosso : la catena che si vede è quella che andava al corpo morto quando la nave si ancorava in rada al corpo morto, il passacavi dove va la catena è quello specifico per corpo morto. In blu : è un cavo d'acciaio messo in trazione, poteva servire, utilizzando il bittone, a vari scopi ma normalmente non era in opera. Invece dal bittone dell'ancora, così era denominato, potevano partire catene dette bozze utili a tenere ben ferma l'ancora. Nello stesso disegno di cui hai pubblicato una parte si vedono le sitemazioni del picco di carico per movimentare l'aereo e altri cavi utilizzati per il paramine. Se sei riuscito ad acquistare il briefing puoi vedere le sistemazioni standard sui disegni delle navi " gemelle ". Anche se esistevano differenze estetiche e di attrezzatura il progetto di base era lo stesso

 
» 15/3/2022 19:58 Profilo


DavideV Re: R.N. "Zara" 1/350 - Trumpeter

Capitano




Registrato dal: 29/7/2021
Interventi: 149
Da: Roma


Offline  

 Livello: 11
287 / 287
175 / 179
7 / 25
Maurizio, sei insostituibile!

Sì, sono riuscito a mettere le mani su quell'introvabile Briefing dedicato agli Zara, e anche se mi sono cancellato da Facebook ho salvato le foto che mi avevi mandato.

Sul discorso navi gemelle sono un po' restio a usare le tavole di altre navi perché mi sono accorto che comunque alcuni dettagli non corrispondono sempre, come ad esempio quelle botole subito a proravia dei portelloni degli hangar, che mi sembrano essere diversi su ciascuna nave della stessa classe. Io li farò come li vedo nella stessa tavola da cui ho estratto la foto poco prima, che a sua volta è diversa dalla tavola di Elio Andò... insomma, mi pare di capire che comunque 100% di esattezza sia una chimera!
» 15/3/2022 20:58 Visita il mio spazio Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic