Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:302
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:304
 Utenti registrati:6905

Utenti collegati:
Icepol
Ayurpao
Ultime visite:
e_pieranto da 6'
Sierra16 da 12'
fabrizio tro... da 17'
euro da 30'
G55 da 39'
GP1964FG da 44'
Righettone da 45'
Fabrizio1966 da 46'
AndRoby da 48'
uncino da 48'
grimdall da 52'
Hoot da 53'
maurozn da 56'
arie56 da 57'
enrico63 da 1h 4'
Pierpaolo da 1h 5'
Alegundam da 1h 7'
commissario da 1h 11'
pixi da 1h 18'
Bongy57 da 1h 24'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Egeo 2021
/  cacciatorp Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/350
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | 13 | Pagina successiva )

matteo44 Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/

Colonnello




Registrato dal: 25/5/2018
Interventi: 762
Da: Prov. VI


Offline  

 Livello: 24
1429 / 1429
789 / 800
64 / 68
Storia davvero interessante...
E ovviamente lavori di alta classe!
Complimenti
» 22/1/2021 12:30 Profilo


Lamb Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/

Generale di brigata




Registrato dal: 19/10/2018
Interventi: 1642
Da: Ancona


Offline  

 Livello: 34
3390 / 3390
1670 / 1673
30 / 124
Molto interessante, per gusto personale il naviglio sottile mi piacerebbe in scale maggiori ma non sono minimamente a conoscenza del modellismo navale e non so neppure quali siano gli usi e costumi relativi.
Buon proseguimento


--
           Lamberto                         
Sulla Sabbia  : 1)SidiBarrani 2)Compass 3)Angriff 4)Crusader 5)Venezia  6)Miraggio  7)Deadlock 8)UltimaChance 9)CommandoRaid 10)SulMare 11)Lightfoot 12)Supercharge

» 22/1/2021 13:07 Visita il mio spazio Profilo


dj Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1239
Da: Roma


Offline  

 Livello: 30
0 / 2457
1913 / 1913
58 / 99
ciao Marcello
ho notato che sotto il ponte di castello hai fatto un ampia apertura che prende le due murate e la paratia spostata più avanti a proravia ... quindi senza corridoi laterali ma una ampia apertura ?!
Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 22/1/2021 14:20 Profilo


stephaneT Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/






Registrato dal: 28/11/2016
Interventi: 1122
Da: Scorzè Venezia


Offline  

 Livello: 29
2254 / 2254
1241 / 1254
35 / 94
Seguire le tue costruzioni è come seguire un bel documentario. Spettacolo, ti seguo con attenzione. Buon divertimento :-)

--
Stephane 







» 22/1/2021 17:16 Profilo


Cesko Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 4295
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 48
8906 / 8906
4643 / 4647
233 / 245
Il capo campagna voleva una nave? E beccati questa! Vai Marcello!

--
FranCesco 
                          
» 22/1/2021 20:19 Profilo


marcellodandrea Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4019
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8367 / 8367
4351 / 4354
191 / 234


Grazie a tutti come sempre di seguire i miei wip :-)


Quote:
Lamb ha scritto: ... il naviglio sottile mi piacerebbe in scale maggiori


Anche a me... se avessi lo spazio adeguato :-) Ma, a parte questo, la scala 350 consente di avere a disposizione un'ampia scelta di dettagli fotoincisi o in resina, una buona possibilità di ambientare le navi in diorami marini. Diciamo che è un buon compromesso tra la possibilità di dettagliare i modelli e quella di ambientarli.



Quote:
dj ha scritto: ... ho notato che sotto il ponte di castello hai fatto un ampia apertura che prende le due murate e la paratia spostata più avanti a proravia ... quindi senza corridoi laterali ma una ampia apertura ?!


Al momento il vano sotto il castello c'è solo perché lì era comunque vuoto (era tutto vuoto, io ne ho fatto solo una parte). Ma sono alla ricerca di qualche documento che mi racconti come era attrezzato là sotto. Se diamo un'occhiata al disegno compare questo dettaglio (freccia rossa) al centro dell'apertura:

(clicca per ingrandire)



Che cosa è? Al momento non lo so. C'è una struttura centrale, si direbbe. C'è anche segnata una porta, proprio davanti alla manica a vento nella vista in pianta. Ma per ora non azzardo interpretazioni. Apparentemente c'è qualcosa lì nel mezzo e probabilmente due corridoi laterali. Ma intanto lascerò lo spazio sotto e farò il ponte di castello sopra. Nel frattempo cercherò di decifrare quello che c'è.

Sto cercando lumi, ho chiesto anche ad un mio amico che ha qualche conoscenza in Germania. Le torpediniere tipo S138 erano grosso modo tutte simili (assolutamente non uguali) e forse si può trovare qualcosa in documenti tedeschi. Ugualmente, forse, si può trovare qualcosa anche in battelli similari italiani o austriaci.

L'unica foto che conosco al momento dove si vede questo settore è questa (una nave in carbonamento in Germania). Si vede subito che è un po' diversa dalle navi turche, ma appartiene alla stessa classe S 138. Purtroppo però là sotto, complice anche il colore nero/grigio scurissimo dello scafo, non si vede nulla o quasi.

(clicca per ingrandire) (foto inserita a scopo discussione modellistica)



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 22/1/2021 23:20 Profilo


marcellodandrea Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4019
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8367 / 8367
4351 / 4354
191 / 234
Ho raccordato le fiancate e la coperta con una strisciolina di milliput, poi lisciata e arrotondata per riprodurre il profilo curvo dello scafo.





Ho tolto le pareti in legno del vano sotto il castello (utilizzate come scalmotti volanti per sistemare le fiancate) e sistemato un pochino le pareti anche se sarà tutto quasi invisibile a causa del colore nero dello scafo.



link alla galleria

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 24/1/2021 23:04 Profilo


MZ1958 Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/

Maggiore




Registrato dal: 18/1/2020
Interventi: 153
Da: Monteleone d'orvieto


Offline  

 Livello: 11
0 / 287
197 / 197
11 / 25
marcello ciao.
come detto,
in merito a tua sopra posta domanda:


si tratta di una ruota timoneria.


del timone direzionale di prua per essere precisi.

infatti se vedi foto tua, e qui sotto riprodotta a prua sotto, vi e un timone.
tale timone aveva funzioni di rendere piu manovrabile l unita in stretti bacini,
esso era mobile , quando non serviva era al interno dello scafo per non disturbare la normale navigazione.

tipo accostare senza assistenza al molo di ancoraggio o in alto mare in caso
di manovre strette.
infatti con un comandante e equipaggio abile l unita a moto lento poteva tramite
i timoni di poppa e prua quasi girare sul suo asse.


per maggiori informazioni si possono trovare in quella che e la bibbia sulle torpedinire tedesche del periodeo in:








saluti marco

ps ottimo lavoro marcello, ..........avanti tutta.

» 27/1/2021 11:25 Profilo


marcellodandrea Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4019
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8367 / 8367
4351 / 4354
191 / 234
grazie MZ, ottimo e utilissimo disegno e altrettanto utile informazione. Dal momento che la struttura in questione era identica nelle viste di profilo e in pianta, anche io supponevo che fosse qualcosa di circolare, ma non potevo immaginare che fosse un timone.

Resterebbe un dettaglio "misterioso" nella sua conformazione da chiarire... :-) ai fini del mio modellino in scala 1:350 (specifico sempre la scala, perché implica un livello di dettaglio non eccessivo, cosa da tenere presente, ma comunque sufficiente da inserire certe cose, se ci sono).

Le due segnate dovrebbero essere porte. Ma come sono messe? Quella sopra poi, sembra stare sopra le rotaie, come è possibile?


(cliccare per ingrandire)










--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 27/1/2021 12:05 Profilo


marcellodandrea Re: cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915, autocostr 1/






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4019
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8367 / 8367
4351 / 4354
191 / 234
Bene, in attesa di chiarire la questione delle due "porte" (?), metto qualche foto degli ultimi progressi. Per il momento cose semplici e veloci.


Ho messo il ponte di castello. Lo spazio alla fine, a sinistra, è poi raccordato con una strisciolina di plasticard da 0.10.

(cliccare per ingrandire)




Come per il resto dello scafo, il bordo rotondeggiante tra ponte e fiancate è ricavato da una strisciolina di milliput lisciata.




Lo scafo terminato.




Una mano di primer grigio per scoprire eventuali difetti, sistemati con minime stuccature. Ho riportato i volumi principali sui ponti (usando dime di carta ritagliate dal disegno in scala, come faccio sempre) per avere un'idea più precisa della situazione. Quando si fa questo lavoro, che poi indirizza tutta la costruzione successiva, la cosa veramente importante è linea di mezzeria, perché tutte le sistemazioni sono in relazione a quella.







link alla galleria

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 27/1/2021 17:57 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | 13 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic