Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:382
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:382
 Utenti registrati:6911

Ultime visite:
ThunderboltII da 38'
Ayurpao da 59'
marcellodandrea da 1h 6'
DREAM da 1h 13'
stephaneT da 1h 21'
uncino da 1h 26'
jEnrique61 da 1h 26'
grimdall da 1h 39'
Zailan da 1h 41'
Silvano da 1h 41'
fishbed011 da 1h 45'
euro da 1h 49'
GP1964FG da 2h
Pierpaolo da 2h 1'
enrico63 da 2h 6'
Oberst_Streib da 2h 6'
domenicogio da 2h 9'
spillone da 2h 16'
lananda da 2h 31'
willydav da 2h 35'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Cavalleria Italiana 2021
/  Roma 7 Settembre 1960
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | 20 | 23 | 26 | Pagina successiva )

dj Re: Roma 7 Settembre 1960

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1241
Da: Roma


Offline  

 Livello: 30
2457 / 2457
1912 / 1914
60 / 99
ciao Gianfranco
per quanto mi riguarda che ben vengano sti lunghi pippotti perchè riempiono il soggetto che non rimane così inquadrato nella sola costruzione. Così si riesce anche ad inquadrare meglio il soggetto.
Una cosa però mi appare chiara : l'amore enorme che hai nei cavalli che si rispecchia nella cura e nella passione che metti nella realizzazione di The Rock ... e ci metto pure Marengo ... tiè.

Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 11/4/2021 18:33 Profilo


yago Re: Roma 7 Settembre 1960

Generale di divisione




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 2881
Da:


Offline  

 Livello: 42
6043 / 6043
3066 / 3087
75 / 186
Ciao Giuseppe :-) che piacere, grazie mille!
Ho condiviso più della metà della mia vita con loro e mi hanno dato e soprattutto insegnato molto :-)

Ciao
Gianfranco :-)
» 11/4/2021 21:35 Profilo


yago Re: Roma 7 Settembre 1960

Generale di divisione




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 2881
Da:


Offline  

 Livello: 42
6043 / 6043
3066 / 3087
75 / 186
Ciao a tutti ancora gli ultimi due particolari ; il sottogola della testiera e i ferri.
Sottogola ha l allacciatura sulla sinistra, fatto con il sempre presente lamierino....



fatto l altro pezzo del cinghilo incollato e preparata la fibbietta del allacciatura



applicata



preparati i ferri con lo stesso sistema usato per Marengo e tutti gli altri cavalli fatti; notate che non sono uguali( nella foto sono nella posizione relativa al piede su cui andranno incollati) questo perchè li ho sagomati sul rispettivo piede come nella realtà non c è un piede uguale all altro anche sullo stesso cavallo ed è il ferro che va adattato al piede e non il contrario e la curvatura esterna del ferro ( branca esterna) è generalmente sempre un po più lunga della branca interna



con della carta stagnola fatte le barbette che sono un tuttuno con il ferro di forma triangolare che hanno lo scopo di dare ancora più stabilità al ferro oltre all inchiodatura e si trovano sulla punta del ferro per i ferri anteriori , mentre per i posteriori sono due e si trovano sui due lati nella zona delle branche chiamata delle mammelle situata verso la punta del ferro ( circa un terzo)









Ciao
Gianfranco :-)
» 16/4/2021 21:42 Profilo


jEnrique61 Re: Roma 7 Settembre 1960

Tenente Colonnello




Registrato dal: 5/12/2019
Interventi: 418
Da: Torino


Offline  

 Livello: 19
0 / 840
456 / 456
1 / 49
 Complimenti gran bel lavoro di fino, eccezionale i ferri che hai fatto. Saluti

 
» 16/4/2021 22:18 Profilo


yago Re: Roma 7 Settembre 1960

Generale di divisione




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 2881
Da:


Offline  

 Livello: 42
6043 / 6043
3066 / 3087
75 / 186
Ciao jEnrique61 :-) , ti ringrazio molto per i complimenti!

Ciao
Gianfranco :-)
» 17/4/2021 09:50 Profilo


euro Re: Roma 7 Settembre 1960

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 12963
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 70
29180 / 29180
14021 / 14059
329 / 587
non si vedono i chiodi dei ferri


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 17/4/2021 17:45 Profilo


yago Re: Roma 7 Settembre 1960

Generale di divisione




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 2881
Da:


Offline  

 Livello: 42
6043 / 6043
3066 / 3087
75 / 186
Ciao Vincenzo :-) ... domani mi organizzo 8-) ....

Ciao
Gianfranco :-)
» 17/4/2021 21:42 Profilo


euro Re: Roma 7 Settembre 1960

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 12963
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 70
29180 / 29180
14021 / 14059
329 / 587
e su dai che i lavori approssimativi non ci piacciono su Mpiù


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 17/4/2021 23:44 Profilo


Oberst_Streib Re: Roma 7 Settembre 1960

General der Flieger




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 5854
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 54
12687 / 12687
6421 / 6442
149 / 317

Quote:
euro ha scritto: e su dai che i lavori approssimativi non ci piacciono su Mpiù





eh si, tutta 'sta approssimazione, 'sto tirato via ci abbassa il livello del cléb qui...

--
Alessandro  ( Matricola M+ = 3315 )   

» 18/4/2021 09:14 Visita il mio spazio Profilo


yago Re: Roma 7 Settembre 1960

Generale di divisione




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 2881
Da:


Offline  

 Livello: 42
6043 / 6043
3066 / 3087
75 / 186
Ciao Vincenzo :-) e Alessandro :-) ...rispolverati gli attrezzi necessari per piantare i chiodi e si risolve la mancanza! :-P



per prima cosa fatta la scanalatura (chiamata rigatura) in ci sono i fori quadri ( stampe) in cui vanno infilati i chiodi la rigatura serve a far si che la testa del chiodo venga a trovarsi a filo con la faccia inferiore del ferro





il ferro mostrato è un posteriore sinistro , c è da dire che la rigatura del ferro è di provenienza anglosassone e che oramai ha preso "piede" :-D qui da noi, infatti nella ferratura "all italiana" è assente e le stampe dei chiodi non sono incassate ma leggermente svasate per permettere l incasso della testa , un a sorta di "cieca"( altra differenza dai ferri inglesi è la forma terminale dei talloni che in quelli italiani finisce netta e non stondata)



poi fatti i 4 chiodi sulla branca esterna e i 3 sull interna

stesso lavoro sull altro ferro...



..ora per chi ha un po di curiosità e tanta pazienza mostro qualche tipo di ferro...





in queste foto il ferro a sinistra è provvisto di ramponi che permette un maggior " aggrappaggio" del piede al terreno , normalmente nei ferri anteriori non si usano ma in condizioni particolari su terreni con poca aderenza ad esempio neve o ghiaccio è prevista la possibilità di applicarli avvitandoli in sedi filettate che generalmente sono solo predisposte sui ferri di uso comune , provvede poi il maniscalco in officina a forarle e filettarle, durante i periodi in cui i ramponi saranno smontati basterà proteggere la filettatura riempiendo il foro con della stoppa..



il ferro che segue ha una particolarità che lo distingue dagli altri




è un ferro per cavalli da corsa al galoppo apparteneva a una dei miei cavalli che appunto proveniva da un ippodromo ritirata dalle corse a 4 anni per via delle formelle divenne mia quotidiana compagna per i venticinque anni a seguire... la particolarità di questi ferri è la rigatura che si prolunga per tutta la lunghezza della binda ( il corpo piatto di tutto il ferro) allo scopo di renderlo più leggero , in questo caso specifico è anche di un materiale diverso , alluminio , non tanto per il fatto del peso ma perchè l alluminio assorbe meglio i colpi del piede a terra limitando le ripercussioni sulle articolazioni del metacarpo ( zona in cui erano presenti le formelle nel mio caso specifico)
Di ferri particolari per ferrature correttive ce ne è un gran numero , ne mostro solo uno giusto perchè mostra le caratteristiche stampe "italiane" senza rigatura e il foro per i ramponi filettati





in gergo viene chiamato " pianella" e ha molte varianti del caso
...e se non avete ancora cambiato wip vi mostro la forma particolare dei chiodi







questo è usato purtoppo non sono riuscito a ritrovarne di nuovi ma si vede comunque come non sia simmetrico; questo perchè ha un verso in cui va fissato al piede tale verso grazie alla forma particolare del chiodo permette allo stesso man mano che entra nella parete dell zoccolo di indirizzarsi quasi automaticamente verso l esterno della parete ( certo comunque occorre accortezza e pratica del maniscalco per evitare che prenda verso l interno "inchiodando" il cavallo come si dice i gergo , cioè andando a toccare la parte viva della parte interna dello zoccolo( la parete è insensibile come le nostre unghie quando le tagliamo) la lamina provocando un infiammazione della stessa e zoppia del cavallo



come si vede dalla foto una volta uscito il chiodo dalla parete viene tagliato e poi "tirato" rigirando la punta verso il basso usando questo tipo di pinze chiamate " coccodrillo"



prima di questa operazione però subito sotto il punto di uscita del chiodo con quest altro attrezzo chiamato " incassino" viene praticata un piccola nicchia che riceverà la punta del chiodo rigirata





l altro lato dell incassino , la parte piatta a scalpello serve per quando il cavallo va sferrato e con quella parte a scalpello si rialza la punta del chiodo rigirata in modo da permetterne lo sfilaggio senza impedimenti dalla parete, alla fine una spianata con la lima per essere sicuri che le punte dei chiodi non sporgano dalla parete e via...
Stavolta vi ho proprio massacrato i maroni :-D

Ciao
Gianfranco :-)
» 18/4/2021 11:44 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | 20 | 23 | 26 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic