Modellismo Pi -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novit dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I pi recenti
I pi letti
I pi attivi
I pi recenti (arg.)
I pi letti (arg.)
I pi attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Pi scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi online
Visitatori:369
Utenti registrati:5
M+ Club chat:
Utenti on-line:374
 Utenti registrati:6992

Utenti collegati:
enrico63
lowland
nightfly
VanBasten
AndRoby
Ultime visite:
ziochicchi da 5'
RobertoC da 5'
silvio61 da 12'
Riccardo&nbs... da 12'
Michele Raus da 13'
e_pieranto da 16'
Nicola Del Bono da 17'
Paolomaglio da 19'
domenicogio da 22'
combatmedic11 da 26'
CR.42 da 40'
ABC da 41'
alberto da 53'
AAV7 da 53'
baghy da 57'
matte da 1h 8'
spillone da 1h 17'
Luciano Maffeis da 1h 31'
PiElle da 1h 34'
aetius da 1h 39'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altri Work In Progress...
      /  W.I.P. Luci e ombre
   /  cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54 mm
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 )

marcellodandrea Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4152
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8892 / 8892
4626 / 4629
90 / 245
Dimenticavo, a proposito dei colori a olio.

Li ho usati qualche volta, soprattutto per i cavalli e in genere cavalli grandi, in scale 75 o anche 90 mm. Qui si combina bene la naturale lucentezza satinata degli oli (senza apportare correzioni) e la necessità di avere ottime sfumature fra i toni su superfici grandi.

Molti li usano, o li usavano, per gli incarnati, così come per gli abiti (la vecchia "scuola francese"), ma in questo caso necessitavano di alcuni accorgimenti per limitare la lucentezza.

Gli oli vanno poi benissimo per le lavature, filtri e quant'altro viene utilizzato pure su altri generi, come carri o aerei.

Per finire ci sono pure gli inchiostri, da usare con necessità particolari. Sono eccellenti per rifilare i dettagli perché scorrono una meraviglia, ma sono satinati/lucidi, quindi va tenuto presente.

Tra gli inchiostri erano eccellenti quelli oro e argento di tipografia, per dettagli metallici sui figurini, Ma ora è quasi impossibile trovarli.



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 16/12/2020 23:20 Profilo


marcellodandrea Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4152
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8892 / 8892
4626 / 4629
90 / 245
Ho finito il cavallo e fatto il viso al cavaliere. Ecco qualche foto



















ciao alla prossima :-)
e buon Natale a tutti !!!

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 19/12/2020 23:08 Profilo


frank1959 Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54

Colonnello




Registrato dal: 28/12/2018
Interventi: 865
Da: Genova


Offline  

 Livello: 26
761 / 1724
933 / 935
26 / 78
SPETTACOLO....OOOO !!!!
» 21/12/2020 07:53 Profilo


bar-ma Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54

Webmaster




Registrato dal: 28/10/2019
Interventi: 1925
Da: Treviso (TV)


Offline  

 Livello: 36
3950 / 3950
1900 / 1904
59 / 138
Fantastico!
Complimenti!

Ma come fai ad essere così preciso?
Con i disegni, i fregi, ecc.
Io quando provo a fare cose simili incappo in due problemi:
Il colore non riesce ad essere coprente e per renderlo coprente spesso devo passare per basi chiare, ad es. bianche e comunque poi ottengo sempre uno strato di colore eccessivo e innaturale.
Anche dando tante mani leggere successive il risultato non cambia.
Lo so, sono una capra con i figurini... e forse non solo

Quindi la mia ammirazione, per chi invece riesce a produrre risultati di questo tipo è ancora maggiore.
Bravissimo.

Maurizio

» 21/12/2020 08:28 Visita il mio spazio Profilo


marcellodandrea Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4152
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8892 / 8892
4626 / 4629
90 / 245
Per linee diritte su superfici ampie l'unico sistema è utilizzare dime di nastro adesivo in carta, le stesse che uso per fare le pannellature sugli aerei che non ce l'hanno.

Così ho fatto per la quadrettatura sul grigio e per le bande doppiomerlate. Poi qualche minuscola sbavatura si corregge facilmente quando tutto è sostanzialmente allineato.

Alcuni colori sono meno coprenti di altri per loro natura. Il giallo ad esempio è sempre un problema. E' quasi obbligatorio stenderlo su basi bianche o molto chiare e usare più mani leggere.

In quanto alle rose ho fatto una sagoma circolare che mi desse la medesima dimensione sui due lati, e lo stesso per gli scudi (una sola sagoma riportata sui due lati). A mano libera si può fare ma così è meglio. Se avessi dovuto fare un leone o un cavallo rampante, ad esempio, certamente avrei disegnato il corpo, riportandolo sui vari lati, così da avere volumi identici,  e poi aggiunto a mano libera le zampe.

Comunque, nel frattempo ho finito il figurino, perché i Manenti erano piccoli feudatari e ho pensato che un loro cavaliere poteva benissimo avere vesti non molto ricercate. Ho fatto perciò tunica e mantello di cotone grezzo non colorato (cioè, beige grigio "sporco").


Vedo che ho fatto questa foto quando non avevo ancora dipinto il bordo in pelle del camaglio. Quella sotto del mantello ha il bordo in pelle dipinto. Ovviamente lo è anche davanti.







Ho fatto anche i morsi e le briglie, in lamierino.



Ora monto tutto sulla basetta, impolvero e abbiamo finito :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 21/12/2020 10:10 Profilo


frank1959 Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54

Colonnello




Registrato dal: 28/12/2018
Interventi: 865
Da: Genova


Offline  

 Livello: 26
761 / 1724
933 / 935
26 / 78
Vai come un treno. Sto finendo gli aggettivi !!!
Se pu essere utile vi riporto un metodo che mi aveva insegnato il mio amico Ugo Pozzati. Scalare il disegno dello scudo fino alle dimensioni richieste, quindi ripassarlo con una matita su carta da lucido, dipingere l'insegna con colori a olio e quindi usarla come un "timbro" sul modello stesso.Chiaramente serve a dare un disegno di massima che poi bisogna rifinire. Ho omesso di dire che essendo un timbro il disegno deve essere a "rovescio" rispetto a quello che si vuole ottenere. Bisogna farci un po' la mano ma funziona.
Francesco
» 21/12/2020 10:42 Profilo


marcellodandrea Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4152
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8892 / 8892
4626 / 4629
90 / 245
Ed ecco le foto finali. Ho montato tutto sulla basetta e sistemato le briglie.















Grazie di aver seguito il wip.  Ora vediamo se si può fare una nave 

Buon Natale e buon Anno nuovo a tutti :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 23/12/2020 17:51 Profilo


dj Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54

Contrammiraglio




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1306
Da: Roma


Offline  

 Livello: 31
2667 / 2667
2036 / 2041
26 / 104
ciao Marcello
complimenti per il figurino soprattutto per il volto molto espressivo e convincente. 
Molto interessante il discorso colori. Anche io utilizzo prevalentemente colori per belle arti e di quelli di tipo modellistico utilizzo molto i Vallejo serie 70. A tal proposito vorrei da te sapere come li utilizzi per le velature e se usi diluirli con acqua distillata o altro per non farli perdere di corposità ... oppure è proprio questo quello che si vuole ottenere per le velature?  
Ogni tanto utilizzo questa tecnica, con risultati alterni,  per correggere o coprire imperfezioni o giunzioni nei lavori in carta.    
  Giuseppe 





 

--
Marina Italiana su M+
 
» 24/12/2020 13:48 Profilo


marcellodandrea Re: cavaliere dei Conti Manenti di Sarteano, 1250 circa, 54






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4152
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8892 / 8892
4626 / 4629
90 / 245
Una velatura per definizione è fatta con un colore diluito in modo tale da essere quasi trasparente. Perciò non deve essere corposo (presumo tu intenda coprente). A dir la verità non uso quasi mai l'acqua distillata ma normale acqua di rubinetto, a questi livelli di pittura è lo stesso. Nelle velature la diluizione è un ingrediente fondamentale, ma quello davvero essenziale è la pazienza :-)

In realtà non credo di dipingere così bene, almeno per come è lo stato dell'arte oggi sicuramente no. La mia pittura andava bene una ventina di anni fa e infatti portavo ancora i figurini ai concorsi. Poi sono tornato alle navi per la cronica mancanza di tempo, ho lasciato i figurini e quindi anche ulteriori miglioramenti nella pittura (oggi ci sono moltissimi pittori che, nel frattempo, hanno sviluppato modi di dipingere estremamente belli e sofisticati).

Il discorso "tempo" può essere poco chiaro. Il fatto è che quando dipingi non puoi lavorare nei ritagli di tempo dieci o quindici minuti e poi andare a fare altro, poi tornare e poi ripartire etc., perché prima di tutto i colori seccano e ritrovarli è un serio problema (per sfumarli o ritoccare), poi la concentrazione se ne va. Invece con altri tipi di modelli questo problema non c'è e quindi vai avanti anche a dieci-venti minuti per volta. Ecco perché è molto più facile trovare il tempo per una nave che non per i figurini. :-)



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 24/12/2020 17:11 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic