Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:331
Utenti registrati:3
M+ Club chat:
Utenti on-line:334
 Utenti registrati:6797

Utenti collegati:
euro
Mr modeldiscount
RobertoC
Ultime visite:
sandro da 10'
GP1964FG da 12'
ta152h da 18'
Rizzilla da 21'
FT17 da 23'
Riccardo&nbs... da 23'
sabot65 da 27'
bar-ma da 31'
caragd da 32'
Michele Raus da 35'
Hoot da 40'
Icepol da 42'
Cesko da 45'
gizpo da 46'
alberto66 da 54'
kekko79 da 55'
frank1959 da 1h 1'
Barbarigo da 1h 4'
massoerratico da 1h 6'
enrico63 da 1h 8'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altre categorie
      /  Marina italiana - Navi e storia
   /  classe Re d'Italia 1863 (Re d'Italia e Re di Portogallo)
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Pagina successiva )

marcellodandrea classe Re d'Italia 1863 (Re d'Italia e Re di Portogallo)






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3858
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8351 / 8351
4317 / 4327
30 / 234
cari amici

sto "esplorando" l'idea di riprodurre nella mia solita scala 1:350 una nave di questa classi, per esempio nella configurazione iniziale, prima della battaglia di Lissa.

Sto cercando perciò disegni e documenti vari, per verificare l'effettiva fattibilità.

Sto cercando, in particolare, il capitolo dedicato a queste navi presente sul libro di F. Gay: Navi di linea italiane vol. 1 (1861 - 1875), ed. USMM 2011.   Qualcuno di voi lo possiede?  Se poteste farmi qualche fotocopia, vi sarei davvero grato. Ovviamente rimborserei ogni spesa.

Grazie comunque :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 3/10/2020 19:01 Profilo


Zailan Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864

Tenente Colonnello




Registrato dal: 23/4/2012
Interventi: 436
Da:


Offline  

 Livello: 19
842 / 842
821 / 825
19 / 49
Perchè non la Re d'Italia?

Non ho mai visto un solo modellino di questa unità.
E' stata la protagonista della battaglia di Lissa e combattè con valore prima di soccombere, poi chissà perchè è stata rimossa dalla memoria collettiva nazionale.
» 4/10/2020 09:47 Profilo


marcellodandrea Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3858
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8351 / 8351
4317 / 4327
30 / 234
Giusto. Integriamo la richiesta (vd. modifiche al titolo e al primo post...) :-)


In quanto al modello della Re d'Italia, ce n'è uno mostrato qui a questo link (nella sezione 1797-1918/models, bisogna scorrere un bel po' di modelli, la Re d'Italia si riconosce abbastanza bene - purtroppo non c'è alcuna indicazione del nome dei modelli - per la bandiera, il colore grigio chiaro,il piccolo sperone a prua etc.).

Questo un link al sito che qualche foto del relitto della Re d'Italia.

C'è anche un piccolo modello della "Armo" in 1/700 della Re d'Italia, così come della Regina Maria Pia.

Tra le cose curiose, un wargame sulla battaglia di Lissa...

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 4/10/2020 22:44 Profilo


marcellodandrea Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3858
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8351 / 8351
4317 / 4327
30 / 234
Ho scritto al direttore del museo linkato nel post precedente per sapere se fosse possibile avere un po' di fotografie di dettaglio del loro modello della Re d'Italia.

Sono abbastanza sicuro che sia stata fatta sui piani originali. Io ho trovato dove sono. Si trovano nelle collezioni del Mystic Seaport Museum negli USA, a questo link schedati al numero 51.46.

Il problema è che il primo foglio costa 80 dollari, tutti gli altri 50 dollari l'uno più le spese di spedizione. Un po' troppo per un modellino in scala 1/350 lungo poco più di 20 cm...

Certo che è un vero peccato che i piani siano in America e l'unico modello che conosco in Croazia. A mio parere anche qui in Italia dovrebbero esserci copia dei piani e un altro modello almeno paragonabile in uno dei nostri musei.

Comunque vedremo, sto cominciando a visualizzare un piccolo diorama con la Re d'Italia e la Regina Maria Pia o comunque una nave coeva vicino prima della battaglia di Lissa. Potrebbe essere anche l'Affondatore, di cui ho disegni e foto. :-)


--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 7/10/2020 22:13 Profilo


Zailan Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864

Tenente Colonnello




Registrato dal: 23/4/2012
Interventi: 436
Da:


Offline  

 Livello: 19
842 / 842
821 / 825
19 / 49
Anni fa avevo cercato di raccogliere anch'io del materiale su questa sfortunata unità che, non capisco perché, è stata colpita da una damnatio memoriae. Che io sappia, esiste una sola foto italiana (che molti attribuiscono ora al Re di Portogallo) e due americane in cantiere. Avevo visto un annuncio già scaduto con le foto in bassissima risoluzione dei piani, ma anch'io vi avevo rinunciato per l'alto costo. Trovatomi in un vicolo cieco con la Re d'Italia, avevo provato a cercare foto della gemella Re di Portogallo, che rimase in servizio sino al 1875... Niente! Possibile? Eppure di unità coeve esistono varie e più foto! Così, quando hai messo il post sulla Regina Maria Pia, mi son detto: "Marcello è un Sherlock Holmes nel trovare le fonti, se non ci riesce lui, non ci riuscirà nessun altro!". Devo dirti che mi sembra vergognoso che, un nave storicamente così importante, non abbia avuto nemmeno un modello da parte italiana! In effetti sono rimasto sorpreso quando tu hai postato il link del museo croato... quindi almeno un modello esiste! Eppure combatté con valore, i suoi marinai cercarono di abbordare la Ferdinand Max, e i suoi cannoni, come i musicisti del Titanic, continuarono a sparare fino all'affondamento! Per il diorama, ti vorrei suggerire una scena, ovvero il fatidico trasferimento di Persano dalla Re d'Italia all'Affondatore. Ti allego un link ad una rivista russa, Морская кампания № 07/2016, in copertina si vede un modello 3d dell'unità, chissà se il modellista si è avvalso dei piani originali?

Link
» 8/10/2020 15:39 Profilo


dj Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864

Capitano di vascello




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1146
Da: Roma


Offline  

 Livello: 29
2256 / 2256
1792 / 1795
59 / 94
La battaglia di Lissa è un momento storico molto interessante anche modellisticamente e devo dire al momento poco considerato, almeno da parte mia, ma dopo alcuni scambi di notizie con Marcello ho approfondito l'argomento e spero anche di essergli stato un pò di aiuto. A proposito proprio Zailan tempo fa segnalò proprio su M+ un link dove era proposta una versione in carta dell'Affondatore (vedi link qui). Scorrendo c'è anche il papermodel del SMS Erzherzog Ferdinand Max autore proprio dell'affondamento del Re d'Italia.
Giuseppe 

 

--
Marina Italiana su M+
 
» 8/10/2020 16:18 Profilo


marcellodandrea Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3858
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 47
8351 / 8351
4317 / 4327
30 / 234
Allora, al momento non ho risposte dal museo croato.

Comunque, una notizia:

mi è giunta voce che all'Associazione Aldebaran di Trieste abbianoi piani della Re d'Italia. Ancora non ho verificato, ma ho scritto anche a loro, vi saprò dire.

Ma il numero della rivista russa citato da Zailan è tutto quello mostrato nella pagina web o c'è dell'altro? Immagino che scaricare il pdf sia a pagamento. Comunque con un po' di pazienza si può decifrare anche dalla pagina web.


ciao :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 8/10/2020 17:56 Profilo


Zailan Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864

Tenente Colonnello




Registrato dal: 23/4/2012
Interventi: 436
Da:


Offline  

 Livello: 19
842 / 842
821 / 825
19 / 49
No, è solo l'anteprima. Normalmente è una rivista ben fatta con un sacco di foto e disegni. La puoi acquistare qui:

Link
» 8/10/2020 18:55 Profilo


dj Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864

Capitano di vascello




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 1146
Da: Roma


Offline  

 Livello: 29
2256 / 2256
1792 / 1795
59 / 94
Sulla rivista russa Морская кампания № 07/2016 segnalata da Emanuele (con il quale concordo sulla qualità della rivista) c'e' la vista di dritta del progetto di cantiere della gemella Castelfidardo che però non risulta molto chiara. Invece nella pagina di fine copertina c'è la foto del modello del Regina Maria Pia esposto al Museo Storico Navale di Venezia. Ho fatto una ricerca in rete ed ho appurato che presso la stessa sede è esposto anche il modello del Re d'Italia. Quindi Marcello "con una fava becchi due piccioni".
Infine sul sito ufficiale di Marina Difesa alla pagina dedicata alla piro Regina Maria Pia c'è il plan della nave.



Con Photoshop ho sovrapposto la foto del 1866 a Napoli sempre sullo stesso link con il plan ed ho riscontrato che sono praticamente identici mentre confrontando la foto con il plan del Castelfidardo risulta leggermente spostato il fumaiolo.



la foto è leggermente spostata in alto per meglio evidenziare i contorni



Sembra un pò troppo perfetta però questo è ... comunque necessitano ulteriori controlli credo però che ci si possa lavorare sopra. Ti ho spedito il tutto ... se hai photoshop ti invio i file in psd ...
P.S. Ho "ripulito" il plan del Castelfidardo ed ho notato che a prora non erano presenti i due cannoni a differenza di quanto vedo invece sul Regina Maria. Probabilmente tale modifica è stata eseguita successivamente su entrambe le navi. Prima di Lissa ?

Giuseppe


--
Marina Italiana su M+
 
» 9/10/2020 14:54 Profilo


Maurizio Maggi Re: pirofregate classe Regina Maria Pia, 1864

Secondo capo




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 588
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1165
1013 / 1013
14 / 59
 Riguardo queste unità tutto il materiale che si può trovare va preso con le molle. La riedizione del volume " Le Navi di Linea Italiane " volume 1 (1861-1875) scritto dall'Amm. Franco Gay edito dall' USMM le comprende e i disegni presenti sul libro sono stati eseguiti dal figlio Valerio Manlio Gay che è un caro amico e che Giuseppe ha conosciuto ad Euroma. La documentazione a suo tempo rintracciata negli archivi dell' USMM e veramente poca, e quella che c'era è probabile che abbia preso la via dei cassonetti. Tanti anni fa l'Uff. Storico si trovava al IV piano di Palazzo Marina a Roma, preoccupati dall'eccessivo peso che gravava sui solai fu buttata una montagna di roba fino a quando qualcuno con un po di cervello li bloccò. Per i disegni presenti sul libro hanno fatto delle ricostruzioni basandosi sul materiale rinvenuto ( poco o niente ), su qualche modello presente nei musei ( e ,badate, non sempre sono accurati , conta poco che stiano in un museo ) e sulle poche fotografie esistenti, quasi tutte provenienti dall'archivio Bargoni che era un caro amico dell'Amm.Gay. A mio giudizio   l'unica fonte certa o quantomeno con meno errori  possibili, parole dell'autore dei disegni, rimane il volume dell'Uff. Storico , considerando l'autorità e la pignoleria dell'autore.   Per favore lasciate perdere i siti o le pubblicazioni russe o polacche . Ricopiano e basta e spesso male, ho difficoltà  a pensare che ci possano spiegare come erano le nostre navi. Vi faccio un esempio : il modello in plastica dello Zara in scala 1/350 della Trumpeter è stato fatto sulla base di una pubblicazione polacca, risultato ? E' pieno di erroracci in quanto i disegni, copiati da quelli dell' ANB, erano abbastanza sbagliati. Il modello richiede quindi tanto lavoro per diventare uno Zara. Nel caso si trovino i piani è necessario riuscire a datarli, la nave disegnata di che anno è ? Ricordate che molto spesso le unità che andavano ai lavori uscivano con qualche modifica ed i piani venivano pertanto aggiornati. Diventa abbastanza difficile avere delle certezze in mancanza della documentazione ufficiale, un modello si può fare ma specificando che è una ricostruzione presunta.
» 9/10/2020 15:53 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic