Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:193
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:195
 Utenti registrati:6974

Utenti collegati:
enrico63
spillone
Ultime visite:
Mr. ModelDis... da 6'
stephaneT da 6'
yago da 10'
Albert56 da 13'
Lu_Be da 14'
stefanoc da 14'
Pierpaolo da 15'
Michele Raus da 17'
matte da 18'
massoerratico da 19'
lillino da 20'
ABC da 20'
GP1964FG da 23'
Lupo da 26'
BMP da 32'
Gettaponte da 37'
Luciano Maffeis da 40'
e_pieranto da 43'
TANKETTE da 43'
alinus777 da 51'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. 1/72 e dintorni
/  Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello FINITO
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

euro Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 13235
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 71
30569 / 30569
14729 / 14733
14 / 608
i restauri mi affascinano sempre, ti seguo con mooolto interesse
Fino ad ora mi pare un gran bel lavoro


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 10/10/2020 23:05 Profilo


marcellodandrea Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4135
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8890 / 8890
4620 / 4623
73 / 245

Primer marrone scuro su tutto, tanto per essere più rapidi...




Terreno con una passata di Tamiya acrilici flat earth e deck tan, un po' di smalto per l'erba e abbondanza di gessetti vari...




Tre toni a nuvole sempre in acrilici Tamiya, le nuvole sono fatte con semplici mascherine di carta tenurte ad una certa distanza dal carro. Decals di recupero trattate con un ammorbidente. Il cannone lo dipingerò in grigio ferro un po' ossidato.







Una prova appoggiato sulla basetta per vedere come sta.








Adesso passo alle bruciature, tutto empirico, vediamo come viene e poi spiego come ho fatto  :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 13/10/2020 11:45 Profilo


marcellodandrea Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4135
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8890 / 8890
4620 / 4623
73 / 245

Allora, ho lasciato andare la fantasia, per dire così, senza troppi controlli. Alcune mani di Tamiya hull red acrilico e spolverata di gessetti rosso mattone su vernice opaca trasparente fresca (più che altro sulle parti metalliche, lo zimmerit solo di riflesso).







Aloni di nero fumo sempre Tamiya e un altro po' di gessetti.








--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 16/10/2020 22:56 Profilo


marcellodandrea Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4135
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8890 / 8890
4620 / 4623
73 / 245
Ed ecco il carro incollato nel suo "alloggiamento" nel terreno, completato con le grate di protezione delle griglie del motore (retino di plastica). Al gessetto nero ho aggiunto, al di sopra, una buona dose di gessetti grigi e bianchi per simulare la cenere della gomma (delle ruote) bruciata. Le ruote, infatti, erano state lisciate a suo tempo per togliere la gomma esterna, lasciando solo i cerchioni.






















Tuttavia manca qualcosa, che mi è venuta in mente mentre facevo queste foto. La dipingo, la aggiungo e poi è finito :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 18/10/2020 22:30 Profilo


Hoot Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello

Webmaster




Registrato dal: 11/10/2007
Interventi: 16141
Da: Milano


Offline  

 Livello: 75
0 / 36850
17557 / 17557
353 / 699
Colorazione e resa splendida!
Sulla veridicità dei danni onestamente ne so troppo poco per esprimermi



--
"La vecchiaia incipit"


HootMaria
Campione del Mondo 2011 di Biliardino di Milano e San Mauro a Mare!!!!
Campione del Mondo 2012 di Biliardino GML 2012!!!!
NON Campione del Mondo 2012 di Biliardino di Milano e San Mauro a Mare!!!!
Campione del Mondo 2013 di Biliardino GML 2013!!!!
Campione del Mondo 2014 di Biliardino GML 2014!!!

Galleria
 
» 19/10/2020 07:48 Profilo


euro Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 13235
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 71
30569 / 30569
14729 / 14733
14 / 608
"drammaticamente" bello
Sono curioso di sapere cosa pensi che manchi...


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 19/10/2020 08:04 Profilo


marcellodandrea Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4135
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8890 / 8890
4620 / 4623
73 / 245
Niente di macabro, se era questo che avete pensato... :-)


Semplicemente, ho aggiunto una mucca "russa" (Preiser) al pascolo :-)



















E con questo è tutto direi. Per rispondere a Hoot, danni e colorazione sono fatti molto in libertà di espressione, per così dire (ma l'avevo premesso), però non proprio fantasy: ho visto diversi carri iracheni a fine Guerra del Golfo nel 1991 ridotti così dopo essere stati raggiunti dagli aerei della coalizione..(zimmerit a parte è ovvio). Ho immaginato che alcuni colpi a distanza ravvicinata sul fianco di grossi calibri (tipo gli ISU 122) avrebbero sicuramente fritto un carro così.

ciao alla prossima :-)

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 20/10/2020 22:49 Profilo


Silvano Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello

Generalleutnant




Registrato dal: 29/4/2004
Interventi: 4062
Da: Sanremo


Offline  

 Livello: 47
8372 / 8372
4701 / 4716
234 / 234
Molto bello! Direi che i danni sono plausibili.



--
Silvano (matr. 36)

La mia galleria dei modelli

Ultimi lavori conclusi o in corso: 
   


» 20/10/2020 23:05 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


GP1964FG Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 2645
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 41
5641 / 5641
3217 / 3233
16 / 177
Bellissimi gli effetti di ruggine e di incendio, oltre che ovviamente il montaggio e "l'arricchimento" dei dettagli del vecchio modellino.
Riguardo alla veridicità dei danni, la mia opinione (non sparatemi come a questo Panther, per carità... 8-) ) è che, se si verifica un esplosione interna (vedi torretta saltata via e incendio dello scafo), i danni dovrebbero estendersi a tutto il veicolo e non concentrarsi su un lato, lasciando l'altra fiancata quasi intatta.
In genere, i carri saltavano prima sulle mine (ma è ipotizzabile anche un colpo ad alto esplosivo indirizzato ai cingoli); durante una concitata azione l'equipaggio non poteva riparare i danni ai cingoli e alle ruote/sospensioni, per cui abbandonava il mezzo. In seguito, quando gli Alleati avanzavano, erano soliti "bussare alla porta" per accertarsi che nessuno si nascondesse all'interno del mezzo, e questo potrebbe giustificare i molteplici colpi sui fianchi ed in torretta.
Infine, ricordo che la corazzatura laterale di un Panther era molto meno spessa di quella anteriore, per cui anche carri più piccoli dei SU 122 potevano essere efficaci nel perforare la corazza sui fianchi.

Complimenti a Marcello, un altro piccolo capolavoro.
Gianfranco

--
» 21/10/2020 10:28 Profilo


marcellodandrea Re: Panther Ausf A, riciclo di un vecchio modello






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 4135
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 48
8890 / 8890
4620 / 4623
73 / 245
No no, non ti spariamo... :-)  Grazie dei complimenti, ma voglio ripetere ancora che è un modellino fatto in totale libertà. Lo dico, non solo per giustificare qualche licenza poetica, ma anche e soprattutto per avvisare qualche lettore che magari lo volesse prendere a riferimento "rigoroso" per colori e danni. Nel caso avessi voluto fare in partenza una cosa molto rigorosa mi sarei attenuto alle foto, ce ne sono in abbondanza. E' vero che ho detto poco sopra di aver avuto presente alcuni T55 irakeni fritti dai missili degli aerei alleati nel 1991, ma è ovvio che un T55 reagisce probabilmente in modo diverso rispetto a un Panther.

Per finire, in effetti riguardo i vari colpi ho immaginato semplicemente che due o tre carri russi con grossi calibri (come gli ISU 122 o 152)  abbiano fulminato il Panther colpendolo di lato, magari in una imboscata. Per cui le esplosioni sarebbero state contemporanee e i portelli semiaperti o scardinati sono dovuti semplicemente alle esplosioni.  Ma è tutto accademico, essendo solo una creazione in libertà :-)




--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimi cantieri: nave da esplorazione Stella Polare 1899; cacciatorpediniere Muavenet-i Milliye 1915

» 21/10/2020 11:38 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic