Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:100
Utenti registrati:4
M+ Club chat:
Utenti on-line:104
 Utenti registrati:6759

Utenti collegati:
GP1964FG
ziochicchi
Lupo
Ace
Ultime visite:
Paolomaglio da 8'
lowland da 25'
Fritz da 32'
campo da 35'
daniele RN da 53'
combatmedic11 da 1h 29'
Pierantonio da 1h 30'
Gigi3osei da 2h 58'
matte da 4h 55'
Ettore da 6h 22'
grimdall da 6h 34'
orzowei68 da 7h 6'
jEnrique61 da 7h 34'
Bongy57 da 7h 57'
Fabrizio1966 da 8h 8'
louvik da 8h 15'
frankee da 8h 16'
glitzie da 8h 29'
mkobau da 8h 34'
Silvano da 8h 35'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Animals 2020
/  Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circa
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 9 | Pagina successiva )

marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3706
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7849 / 7849
4070 / 4078
102 / 224
Dal momento che mi intendo più di ragni che di dinosauri, per risponderti sono andato a vedere le lunghezze degli esemplari conosciuti, e siamo intorno ai 9-10 metri per gli adulti. Comunque una lunghezza rispettabile. Rane e pesciolini fanno parte di un kit diverso, di un triceratopo sempre Tamiya nella stessa scala. Lo mostrerò a suo tempo.

Disgressione sulle dimensioni. La maggior parte dei dinosauri erano piccoli, quelli giganti erano una minoranza, anche se molto appariscente. Nessun ecosistema sarebbe stato in grado di sostenere una fauna di giganti così se fossero stati milioni di esemplari.

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 13/5/2020 22:33 Profilo


yago Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Generale di divisione




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 2161
Da:


Offline  

 Livello: 38
4569 / 4569
2362 / 2373
13 / 153
Grazie Marcello :-) !

Ciao
Gianfranco :-)
» 14/5/2020 12:33 Profilo


marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3706
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7849 / 7849
4070 / 4078
102 / 224
Sono andato avanti con le "prove" di vari legnetti che avevo da parte e qualcosa trovato fuori. Ogni legnetto - deve essere comunque secco -  lo plastifico, cioè lo immergo in un prodotto simil-trielina nel quale ho sciolto un po' di sprue: questo evita che marcisca e lo rinforza. Poi dipingo con i colori che voglio.




Un'altra versione, ma sono solo prove...




Qui ho aggiunto una radice (a destra) con molti rametti (è verde perché la plastica fusa è di colore verde e ho abbondato in tutti quei rametti sottili per rinforzarli). L'unica cosa incollata già è il tronco spezzato in primo piano a destra, tutto il resto è solo appoggiato (con qualche pernetto per fissarlo).









La solita prova per vedere l'effetto che fa...  Direi comunque che il grosso tronco sulle rocce e la radice contorta a destra ci stanno bene.




Il rametto che copre la spalla del dinosauro e compare in tutte le foto sopra non è incollato. Ho provato a metterlo lì ma sono ancora incerto.



Beh, a questo punto penso che comincerò a fissare gli alberi a destra sulle rocce, poi darò il primer e poi vedremo via via :-)


link alla galleria

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 18/5/2020 10:38 Profilo


euro Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 11431
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 67
25241 / 25241
12204 / 12207
435 / 526
secondo me è perfetto!!
Rende bene l'idea del caotico e selvaggio ambiente dell'epoca...
Sarà spettacolare con la bestia dipinta


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 18/5/2020 10:41 Profilo


marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3706
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7849 / 7849
4070 / 4078
102 / 224
Ho dato il primer (grigio chiaro, la solita bomboletta di ferramenta).

(cliccare per ingrandire)



Il cespuglio basso a sinistra e quello arborescente al centro non sono incollati.






Una prova con il grosso tronco sopra le rocce






link alla galleria

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 20/5/2020 18:21 Profilo


marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3706
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7849 / 7849
4070 / 4078
102 / 224

Ho fatto altre prove con i vari elementi colorando un po', in modo che la scena mi si componga man mano in testa, diciamo così.











Nelle scatole dove conservo rametti e radici trovati via via in campagna  è saltata fuori anche la radice in primo piano (qui in grigio chiaro perché l'ho già passata nella plastica fusa e primerizzata), l'ho provata davanti al dinosauro ma poi l'ho tolta perché soffocava troppo, comunque la metterò da qualche parte...





link alla galleria
 



--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 24/5/2020 22:49 Profilo


wazovski Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Tenente generale




Registrato dal: 26/4/2014
Interventi: 1665
Da:


Offline  

 Livello: 34
3392 / 3392
1859 / 1863
53 / 124



--

» 25/5/2020 08:16 Profilo


AndRoby Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Coordinatore




Registrato dal: 21/5/2006
Interventi: 7458
Da: Castellanza (VA)


Offline  

 Livello: 59
16708 / 16708
8357 / 8358
30 / 388
Ciao!
Mi sono letteralmente "bevuto" il tuo WIP, da introduzione esplicativa su tutto ciò che per me è, da ignorante, "dinosauro" a tutto il resto.
Mi piace tantissimo quello che stai realizzando, in tutte le sue parti. Il cercare di riprodurre un'ambientazione il più possibile reale temporalmente è affascinante.
Ho una domanda sulla "bestia": maschio o femmina? A livello morfologico esternamente cambiava tanto?
Ti seguo!
Roby

--
AndRobyMaria
LA VECCHIAIA INCIPIT
» 25/5/2020 11:57 Profilo


El-Condor Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ

Maggiore




Registrato dal: 11/3/2015
Interventi: 296
Da: Chiavari (GE)


Offline  

 Livello: 16
586 / 586
542 / 543
4 / 39

Carissimo Marcello; apprezzo la tua competenza e la destrezza nel campo navale tanto che seguo da tempo i tuoi WIP anche se i miei interessi, e la mia cultura, sono marginali in tale campo.
Ora mi hai piacevolmente sorpreso con questo tuo notevole lavoro.

Ti seguo con ammirazione
Un simpatico saluto
Agostino
 


--
» 25/5/2020 12:20 Profilo


marcellodandrea Re: Parasaurolophus sp., Cretaceo sup., kit Tamiya 1:30 circ






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3706
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 46
7849 / 7849
4070 / 4078
102 / 224
Quote:
AndRoby ha scritto:  Ho una domanda sulla "bestia": maschio o femmina? A livello morfologico esternamente cambiava tanto? Ti seguo! Roby


Magari lo sapessimo... :-)

Per capire se un esemplare fosse maschio o femmina, in presenza del solo scheletro, dovremmo trovarne uno fossilizzato mentre deponeva le uova, che è quasi impossibile. Nel caso di Parasaurolophus ci si è baloccati, per un po', con l'idea che gli esemplari con le creste più corte fossero femmine, quelli con creste più lunghe maschi (per citare il film "Titanic", chissà cosa penserebbe Freud di questa ossessione dei maschi per le cose grosse...), ma poi per fortuna siamo addivenuti a considerazioni più eque.  Il fatto è che se hai scheletri simili, magari con strutture più o meno gracili o robuste, non puoi dire a priori che l'uno è femmina e l'altro maschio (gli australopiteci insegnano, per così dire).  Nei vertebrati terrestri in effetti spesso funziona così, ma questi sono un'esigua minoranza degli animali sulla Terra, e in una quantità di altri animali è vero l'esatto contrario: in fin dei conti i maschi hanno un unico vero compito evolutivo, quello di fecondare le femmine; ma sono le femmine a fare tutto il lavoro importante ai fini della sopravvivenza della specie e infatti, spesso, sono (molto) più grandi e robuste dei maschi (o, pur mantenendo un aspetto più gracile, risultano più vitali).

PS giusto per essere precisi:  "maschio" e "femmina" sono solo convenzioni che definiscono banalmente il comportamento delle cellule riproduttive; i gameti maschili sono mobili, quelli femminili no e si definiscono "uova". Ma solo da un certo punto evolutivo in poi: in precedenza, e succede ancora così in molte alghe per esempio, per quanto esista una riproduzione sessuale a due partner, è impossibile distinguere i "maschi" dalle "femmine", perché i loro gameti sono identici e si comportano nello stesso modo (tra parentesi, la fecondazione con due soli partner sessuali è un giusto mix qualità/prezzo per avere una sufficiente variabilità tra le generazioni e far funzionare l'evoluzione: non è un caso che non abbiamo fecondazioni con tre o quattro sessi diversi;  il quesito è interessante perché la variabilità sarebbe infinitamente maggiore ovviamente e straordinariamente più vantaggiosa, ma già è difficile far incontrare DUE partner, vedi le quantità di richiami sessuali sonori, olfattivi, visivi che esistono per trovarsi; ve la immaginate le difficoltà per farne incontrare TRE o QUATTRO? avere una nuova generazione sarebbe una complicazione assurda e l'estinzione sarebbe assicurata). A riprova della convenzionalità dei "sessi", ci sono una quantità di invertebrati (odio usare questo termine ma faccio per capirci) che, pur essendo sessuati, utilizzano con frequenza una riproduzione asessuata (partenogenesi) in cui solo le femmine si riproducono in gran numero (fanno prima e non perdono tempo e denaro, cioè energie, a cercare maschi); così come in altri animali il sesso di un individuo dipende dalle necessità del momento, e a seconda di ciò che manca individui femmine possono agire come maschi e viceversa (in pratica cambiano sesso con un certo meccanismo ormonale ma in sostanza cambiano soltanto la modalità di diffusione dei loro gameti).

--
ciao
Marcello




INDICE realizzazioni (w.i.p.) Marina Italiana sul forum M+

I miei modelli:
Navi
Gallerie M+
ultimo cantiere: nave da esplorazione Stella Polare 1899

» 25/5/2020 22:57 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 9 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic