Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:285
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:287
 Utenti registrati:6539

Utenti collegati:
frank1959
diegociga
Ultime visite:
kekko79 da 16'
Lupo da 33'
matte da 44'
adlertag da 44'
willydav da 58'
Righettone da 59'
ghello da 1h 9'
maucrifra da 1h 11'
gizpo da 1h 21'
GP1964FG da 1h 28'
Roberto Carf... da 1h 36'
Luciano Maffeis da 1h 39'
AndRoby da 1h 43'
Silvano da 1h 46'
PVI_Speed da 1h 49'
vidrobhobby da 1h 54'
Skyraider da 1h 57'
Phoenixs da 2h 21'
combatmedic11 da 2h 22'
raf da 2h 35'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Winter White Frost
/  Nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruzione 1:350
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | Pagina successiva )

marcellodandrea Nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruzione 1:3






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3324
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 44
6906 / 6906
3580 / 3588
137 / 204
ciao a tutti

dopo un periodo travagliato provo finalmente a fare qualcosa di modellistico :-) Ho scelto una nave e la mia solita scala in 1:350. La storia della Stella Polare, già baleniera norvegese Jason (1881) , è ampiamente raccontata nella monografia scritta da Luigi Amedeo di Savoia dopo il suo tentativo - non riuscito - di raggiungere il Polo Nord nel 1899-1900. Nella monografia si trova un disegno della nave, questo:


(cliccate sulle immagini per ingrandirle)


che però mi ha dato subito diversi problemi, perché lunghezza e larghezza avevano poco a che fare con le dimensioni riportate nel medesimo libro. Sempre nella monografia, c'è un disegno in pianta che illustra la disposizione delle mine inserite nel pak per liberare la nave alla fine dell'inverno:




che, paradossalmente, torna quasi meglio nel calcolo della larghezza, ma è palesemente diverso, come del resto il primo disegno citato, dalle foto storiche della nave (numerose in rete, non sto a metterle qui a meno che non servano in seguito). La ditta Hachette, pochi anni fa, ha pubblicato un modello della Stella Polare con linee di scafo più corrette e simili alle foto. Non sono riuscito da nessuna parte a reperire i piani della Hachette, ma data la somiglianza con le foto ho utilizzato il seguente disegno, tratto da "Modellistica Navi"  n.11 del novembre 1983 (in pratica un supplemento per modellismo statico di una rivista che si occupava primariamente di modellismo dinamico) che comunque, pure questo, mostra un certo grado di approssimazione con le misure del libro o altre (sob... diverse) trovate in rete in riferimento a questa nave. Il problema è che se non si specifica cosa è esattamente che si sta misurando (lunghezza fuori tutto, lunghezza del ponte, lunghezza della chiglia, lunghezza della linea di galleggiamento e via discorrendo), poi succedono queste cose. Potete notare da voi che sia il profilo che la pianta dello scafo sono sensibilmente diversi rispetto a quelli riportati nella monografia di Amedeo di Savoia, ma sono anche - in realtà - molto più simili alle foto storiche della nave.




Se riesco a finire tutto in tempo, ho due alternative per ambientare la nave, illustrate dalle due immagini seguenti:

la Stella Polare imprigionata nel pack, con lo scafo sfondato dal ghiaccio - sarà riparata e liberata nella successiva primavera



la Stella Polare in navigazione fra i ghiacci artici: si tratta in questo caso di un acquarello, come dice la didascalia e quindi si tratta di una situazione plausibile, pur se di fantasia (ma esistono foto della nave con grossi icebergs accanto, fatte probabilmente scendendo momentaneamente sul ghiaccio, oppure su una barca).



Ho iniziato lo scafo ritagliando come al solito le sagome della pianta da compensato a media densità.
(cliccare sulle foto per ingrandire, come al solito). Per riscalare il disegno ho fatto riferimento alla larghezza della nave che, tra 4 o 5 misure diverse a seconda della fonte (monografia, Wikipedia, altri testi) oscilla - in scala - tra 2,5 e 2,65 cm. Ho assunto una larghezza (più o meno salomonica) di 2,6 cm, di conseguenza lo scafo viene lungo poco più di 13 cm.
Riguardo i dettagli dello scafo e dei ponti, le foto storiche sono largamente insufficienti per documentare la nave (a parte pochi dettagli che via via vedremo). mi riferirò, perciò, salvo correzioni dalle foto quando possibile, ai modelli Hachette o ad altri modelli costruiti le cui foto si trovano in rete abbastanza numerose.




Ho "seguito" le linee dello scafo un po' al di sotto della linea di galleggiamento, perché non so ancora quale sarà l'ambientazione e la nave imprigionata dal pak emerge per un po' oltre la linea d'acqua.






I ponti sono in plasticard da 0,25 mm, fissato con attak.




Per ora è tutto, ciao alla prossima :-)

Link alla galleria


--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 22/2/2019 13:26 Profilo


Alvise86 Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3

Sergente Maggiore




Registrato dal: 13/1/2016
Interventi: 355
Da: Treviso


Offline  

 Livello: 17
666 / 666
475 / 476
24 / 41
 Stupenda storia e stupendo inizio. Seguo con vivo interesse.
» 22/2/2019 13:39 Profilo


wazovski Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3

Maggiore Generale




Registrato dal: 26/4/2014
Interventi: 1065
Da:


Offline  

 Livello: 28
2069 / 2069
1196 / 1202
65 / 87
 Lavoro interessante e soggetto molto intrigante come storia 





--

» 22/2/2019 14:54 Profilo


ziochicchi Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 17/7/2005
Interventi: 6692
Da: Genova


Offline  

 Livello: 56
14215 / 14215
7180 / 7190
340 / 344
Benvenuto in questa campagna - un'altra meraviglia come il Leone - seguo


--

 Matricola M+ 1089


Lt.Josef Carl Peter Jacobs



» 22/2/2019 18:57 Profilo


yago Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3

Generale di brigata




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 1388
Da:


Offline  

 Livello: 32
2891 / 2891
1537 / 1550
4 / 111
Ciao Marcello :-) !
Aspettavo un tuo modello da "gustare" ...certo delle due ambientazioni spero che sceglierai quella in navigazione tra gli iceberg. vista la tua bravura a dare profondità al mare, oltre allo spettacolo del modello sarà anche uno spettacolo paesaggistico :-)

Ciao
Gianfranco :-)
» 22/2/2019 21:03 Profilo


enrico63 Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3

M+ Staff




Registrato dal: 21/1/2011
Interventi: 4550
Da: ispra (va)


Offline  

 Livello: 49
9468 / 9468
4708 / 4738
243 / 256
Ci sono anch'io a seguirti!!!


--
Enrico

"La vecchiaia incipit"

                   

Io uso gli strumenti di M+
Guarda in fondo ad ogni post
Le mie Gallerie se lo schiacci vai alle mie gallerie   Visita il sito Web con questo al mio sito  Visita il mio spazio e con questo al mio spazio personale gentilmente offerto da m+-
Con gli altri è facile: vedi il mio profilo, mi mandi un mp o una mail.

» 22/2/2019 23:10 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


marcellodandrea Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3324
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 44
6906 / 6906
3580 / 3588
137 / 204
Grazie del benvenuto :-)  ma come al solito andiamo cauti, fare il ghiaccio e i ghiacciai è difficile. Anche a me attira di più la nave in navigazione, ma più che altro perché a vedere una nave stritolata e in panne mi piange il cuore... E' la prima volta che provo una ambientazione del genere, quindi è una scoperta anche per me. Comunque, sto sperimentando a parte alcuni metodi per riprodurre i ghiacciai, poi vi farò vedere. Anche in rete si trova qualche indicazione in merito.

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 22/2/2019 23:27 Profilo


dj Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3

Capitano di vascello




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 928
Da: Roma


Offline  

 Livello: 27
1887 / 1887
1553 / 1554
11 / 83
Ciao Marcello
che bello rivedere i tuoi wip ! Soggetto molto interessante ed intrigante ... anche io preferisco la seconda versione con navigazione nei ghiacci ma qualsiasi soluzione adotterai sono sicuro che sarà un bel lavoro.
Ora mi sento meno solo come ... "marinaio"
Giuseppe


--


» 23/2/2019 13:01 Profilo


marcellodandrea Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3324
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 44
6906 / 6906
3580 / 3588
137 / 204
Grazie Giuseppe, eccoci "a mollo" tutti e due allora :-)

Ho rivestito lo scafo con varie striscioline di plasticard da 0,5 mm, incollate con attak. Le strisce non hanno nulla a che vedere con il fatto che loscafo fosse in legno (sarebbero troppo grosse), ma solo con la mia disponibilità di pezzi di plasticard di varie lunghezze e con la necessità di seguire al meglio le curve dello scafo. Poi dovrò stuccare tutto e lisciare facendo sparire ogni giunzione.





link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 24/2/2019 16:09 Profilo


marcellodandrea Re: nave da esplorazione Stella Polare 1899, autocostruz 1:3






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3324
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 44
6906 / 6906
3580 / 3588
137 / 204
Ho sistemato il tagliamare a prua e il dritto di poppa che sostiene il timone.

(cliccare sulle foto per ingrandirle)






Ho poi messo i capodibanda sulla piattaforma di poppa e sul cassero, e fatto i fori per gli alberi (non sono ancora del diametro giusto)




A prua, subito dietro il castello, ci sono due casotti che potrebbero essere le latrine per l'equipaggio, uno per parte




Dopo le latrine ho messo il trincarino, piuttosto largo e spesso come mostrano alcune delle poche foto prese a bordo della nave vera, e al di sopra gli scalmi verticali (il numero degli scalmi non compare nel disegno, ho fatto riferimento al modello Hachette, ma non ho idea a che cosa abbiano fatto riferimento loro).




Il grosso trincarino ai lati del ponte di coperta (dietro si vede il cassero, guardando verso poppa) in un dettaglio di foto trovato in rete. Una seconda foto che illustra chiaramente il grosso trincarino è nella monografia di Amedeo, e mostra i cani superstiti al ritorno dalla spedizione, accovacciati sul ponte e sul trincarino, appunto, dietro la latrina di dritta, guardando verso prua. Una terza foto, sulla raccolta gettyimages, mostra ugualmente il ponte di coperta al momento della cessione della Stella Polare alla Regia marina, dopo la spedizione.




link alla galleria



--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 27/2/2019 23:36 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic