Modellismo Pi -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novit dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I pi recenti
I pi letti
I pi attivi
I pi recenti (arg.)
I pi letti (arg.)
I pi attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Pi scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi online
Visitatori:281
Utenti registrati:1
M+ Club chat:
Utenti on-line:282
 Utenti registrati:6551

Utenti collegati:
gizpo
Ultime visite:
panzer56 da 6'
lagu da 7'
Hoot da 8'
massoerratico da 35'
Doctor da 36'
gidesa da 36'
Silvano da 43'
wazovski da 50'
ABC da 55'
maurozn da 58'
Michele Raus da 58'
syerra da 1h
AndreaBertoni83 da 1h 8'
Luciano Maffeis da 1h 12'
nightfly da 1h 52'
mkobau da 2h 17'
enrico63 da 2h 22'
BAT21 da 2h 32'
AndRoby da 2h 50'
LucaP da 2h 54'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
/  MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

aquatarkus10 MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Sottotenente




Registrato dal: 6/11/2013
Interventi: 47
Da:


Offline  

 Livello: 5
0 / 86
331 / 331
9 / 13
Salve a tutti, presento un nuovo progetto secondo la procedura di rivestimento metallico MWP (Metal Work Panels) basato sul Kit Italeri Dassault Mirage IIIc in scala 1:32


Come ho anticipato, questo modello, verrà rifinito con un rivestimento metallico completo in luogo della classica colorazione in NMF (Natural Metal Finish) come già effettuato su precedenti modelli come quello che vedete qui sotto ( Lockheed/Canadair CF-104 Starfighter in fase di ultimazione con galleria pubblicata su questo stesso forum) :


La versione proposta : ECT02/002 " Cote D'or " Dijon Longvic - anno 1970 -  (natural metal finish)

Accessori:
Eduard BigEd Part 1 & 2 :    ( interior & exterior parts + mask)
Eduard Brassin:                     ruote in resina
Master (Air) :                            tubo di Pitot + adattatore per Italeri kit
Scale Aircraft Conversions : carrelli in metallo bianco
Berna decals                        : foglio decals con versione ECT02
cockpit : assemblaggio, modifica, autocostruzione, applicazione dettagli (accessori Eduard) :








MWP procedura fase preliminare :  leggero pre-lavaggio con colore (mix olio/resina) da ripulire con olietto (non aggressivo) dopo qualche minuto:


Dopo qualche minuto, procedo ad eliminare il colore con un panno morbido appena imbevuto ( un non'nulla) di Olietto diluente ed il risultato è questo: tutte le informazioni scritte sul modello originale sono pronte per essere "clonate" ed addirittura, come in questo caso, migliorate e dettagliate con i necessari strumenti (rivettatrici, punteruoli ecc)








pannello strumenti e cruscotto:







test di fissaggio: ok



Propulsore SNECMA Atar 9c : test di colorazione con il set Chameleon Metal Colorshift set 1

Colori acrilici metallici ad alto viraggio in grado di imitare le variazioni di colore del motore in base alla temperatura di combustione.
Preparo i semigusci con un leggero primer nero lucido:



Spruzzo con l'aerografo a pressione 1,5 e duse 2mm . Posso garantirvi che dal vero l'effetto ossidazione dato dal calore è molto realistico!
Test Ok.



A questo punto, assemblo il motore, dettaglio, ritocco le chiusure e rifinisco il lavoro:











Propulsore e supporto esterno + modifica e dettaglio postbruciatore









Per il momento è quanto.
Grazie per l'attenzione.
Giorgio




» 13/2/2019 17:40 Profilo Visita il sito Web


matte Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Primo Dirigente




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 4918
Da: pisa


Offline  

 Livello: 51
10656 / 10656
5348 / 5362
88 / 280
Ma che meraviglia di lavoro, bravissimo........ 

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 14/2/2019 00:57 Profilo


frank1959 Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Capitano




Registrato dal: 28/12/2018
Interventi: 229
Da:


Offline  

 Livello: 14
449 / 449
211 / 228
5 / 33
Splendido lavoro, lo SNECMA è uno spettacolo da solo. Molto realistico l'effetto calore. 
Francesco 
» 14/2/2019 08:09 Profilo


gizpo Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Air Marshal




Registrato dal: 20/3/2006
Interventi: 6307
Da: West Yorkshire - UK


Online!  

 Livello: 55
13439 / 13439
6783 / 6806
285 / 330
Bellissimo !!!

Seguir con interesse questo post.

--
Ciao Luca
Matricola #1724





life's too short to use all the decals :-D :-D :-D
» 14/2/2019 08:38 Visita il mio spazio Profilo


stephaneT Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"






Registrato dal: 28/11/2016
Interventi: 325
Da: Scorz Venezia


Offline  

 Livello: 16
589 / 589
395 / 398
33 / 39
 Très bien !! le mirage est super bien fait  Seguiro anch'io le fasi di questo bestione con molto interesse. 
» 14/2/2019 14:53 Profilo


Lu_Be Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Maggiore




Registrato dal: 13/2/2018
Interventi: 163
Da: Asti


Offline  

 Livello: 11
134 / 288
197 / 199
21 / 25
 E' splendido, oltre che molto istruttivo.

--
 Lucio -  
» 14/2/2019 17:48 Profilo


Mirco Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Capitano




Registrato dal: 9/5/2004
Interventi: 99
Da: Somma Lombardo


Offline  

 Livello: 8
0 / 169
864 / 864
18 / 19
Bello bello bello.
Non vedo l'ora di vederlo finito!
Ciao
Mirco

--
"Quelli che si innamorano di pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch’entra in un navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica deve essere edificata sopra la bona teorica.” Leonardo da Vinci
» 15/2/2019 14:17 Profilo


aquatarkus10 Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Sottotenente




Registrato dal: 6/11/2013
Interventi: 47
Da:


Offline  

 Livello: 5
0 / 86
331 / 331
9 / 13

Salve a tutti.

I° Update :  MWP (Metal Work Panels) procedura di rivestimento completo in alluminio (nastro autoadesivo trattato molto sottile e duttile) iniziata.
1) accurata pulizia della parte interessata con aquaragia o essenza di petrolio per eliminare tracce di grasso o eccessi di pigmenti ( in precedenza è stato effettuato un lavaggio ad olio/resina per la rilevazione di tutte le informazioni presenti sul sorgente) per una corretta applicazione del nastro metallico :

 


Con un bastoncino di cotone leggermente imbevuto della sostanza detergente sopraindicata, rimuoviamo tutte le impurità : il nastro di metallo è tanto bello quanto capriccioso e non ammette alcuna presenza sulla superficie da rivestire, pena, un aberrante quanto inaccettabile risultato finale:

 


2) applicazione di piccolo rinforzo strutturale ( styrene ) per compensare l'eccessiva flessione



Con l'aiuto di un punzone con punta scalare, riscriviamo le rivettature presenti sull'originale seguendone la sagoma : il nastro di alluminio è molto sottile e permette agevolmente l'individuazione delle informazioni sottostanti alla semplice pressione esercitata con un bastoncino di cotone:

  3) MWP esecuzione diretta ( in luogo della classica "clonazione" del pannello) con tagliuo di precisione: questa tecnica,  risulta utile e, come in questo caso, necessaria a fronte di superfici discontinue o affollate da numerosi recessi e/o sporgenze . Va da sè, che qui, non è ammesso alcun errore anche minimo, il taglio viene effettuato con bisturi medico al carbonio ed occhiali a lenti d'ingrandimento: non è gradevole vedere strappare il nastro di metallo per una lama inadatta o peggio, sbaglare iltaglio con il pannello adiacente provocando una "fuga" tra gli spazi o un sormonto ineliminabile se non attraverso il rifacimento del lavoro ex novo con gestione del fastidio al lumicino:

 






4)  Applicazione set di dettaglio in fotoincisione Eduard  :



eliminazione estrattori:











5) Colorazione delle parti dettagliate e degli air intakes: primer Vallejo black e finitura nmf  Alclad II (white aluminum):




6) invecchiamento ed usura delle parti: lavaggio olio/resina  Mussini "Asphalt"  transparent Schmincke De




risultato finale:




7) eliminazione graffi e/o piccoli segni con lana d'acciaio a grana "00.00" (finissima):








8) Pulizia e lucidatura finale con polish (per metalli) Iosso:
questa crema è veramente incredibile, può fornire risultati ottimali sia sul lucido che sull'opaco creando quindi un ventaglio di sfumature e possibilità per il modellista inimmaginabili:




Prima del lavaggio (leggero)  mix olio/resina Mussini  (weathering):




Dopo il lavaggio:



Particolare vano  carrello anteriore dettaglio e colorazione :






Particolare vano carrello sub alare con dettagli Eduard:







galleria finale dell'avanzamento lavori sin qui eseguiti:














Profilo finale e test : cockpit + air intakes + engine SNECMA Atar 9c



Per il momento è tutto.
Alla prossima.
Giorgio










» 2/3/2019 17:27 Profilo Visita il sito Web


aquatarkus10 Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Sottotenente




Registrato dal: 6/11/2013
Interventi: 47
Da:


Offline  

 Livello: 5
0 / 86
331 / 331
9 / 13

Salve a tutti,
riprendiamo il progetto "Mirage" e, dopo una accurata pulizia ( con aquaragia ) delle parti che andremo a rivestire con il nastro di alluminio autoadesivo, ci occuperemo di aprire gli intakes ausiliari.

La pulizia delle parti, è "un atto assolutamente dovuto" in quanto, ogni minima sporcizia, eccesso di grasso e quant'altro, con il rivestimento, verrebbero amplificati. Io personalmente utilizzo dell'aquaragia inodore ( un panno appena inumidito) perchè ho notato che non mi crea alcun problema ma vanno bene anche alcool, essenza di petrolio e sgrassatore universale come il noto ChanteClair insomma tutto cioò che ci aiuterà a portar via sostanze indesiderate che, aseguito di lavaggi ad olio (è il mio caso visto il pre-lavaggio effettuato con mix olio/resina Mussini per la rilevazione dei pannelli) hanno sicuramente  lasciato negli interstizi dei pannelli, accumuli di grasso, pigmento e quant'altro.








Ci occuperemo ora dell'apertura degli intakes ausiliari: scelta assolutamente personale dettata dal proposito di rimediare ad un curioso errore nel del modello del kit:  lo sportello di apertura degli intakes non si trova  sulla linea di congiunzione con la fusoliera e ciò va rimediato indipendentemente dal fatto che il modello non sarà affatto in volo (lo sportello si apre solo ad una certa velocità e pressione ) ma poichè è mia intenzione ricreare alla fine, una sorta di scena in manutenzione all'interno di un moderno Hangar, ( vedi foto sotto)  penso che abbia comunque un senso la modifica:




Canadair CF 104G 1/32 Italeri kit (MWP Project)  & Noy's Modern Hangar UHD Display (modificato via plotter)




A questo punto, dopo aver rimosso il pannello, comincio a ricoprire il modello utilizzando la procedura di rivestimento metallico (MWP) ovvero con clonazione dei singoli pannelli e scritturazione diretta sul nastro metallico, ritaglio e fissaggio.






Una volta incollato il pannello di chiusura, procedo a stuccare e carteggiare la parte modificata:



Per la parte ventrale (già rivestita) procedo a colorare in giallo/cromo il pannello anteriore:






Tenendo ben ferma la parte, procedo con l'assemblaggio del tubo di Pitot della Master:










MWP: tecnica (avanzata) di rilevazione dei dettagli sui pannelli rivestiti

Questa procedura alternativa, (quella principale prevede l'uso di dime o mascherine  scalari) nel caso, come nella fattispecie, non avessimo le mascherine specifiche o universali da adattare,  ci permette di evidenziare comunque perfettamente tutte le parti che intendiamo far risaltare sul modello:





1) Prima di tutto, con la lana d'acciaio a grammatura ultrafine "00 00"  ripasseremo delicatamnte tutta la parte interessata affinchè otterremo una perfetta opacizzazione.

2) ricaveremo dal nastro di alluminio autoadesivo dei piccoli lembi o finestrelle che andremo a posizionare sul pezzo che inteneremo dettagliare ( sia esso uno sportellino, un vano ecc.)

3) con l'aiuto di un cottonfioc, faremo riaffiorare le esatte forme delle parti da evidenziare e dunque con una matita appuntita completeremo il contorno:

4) siamo giunti alla fine, siamo pronti per scontornare con un bisturi ben pulito ed affilato, la parte in eccesso del nastro posizionato dettaglio e procediamo con estrema cautela  per non rovinare il pannello sottostante ( pena, rifare tutto il rivestimento principale)  a ritagliare :





MWP : tecnica (avanzata) di rivestimento (a caldo) di parti particolari:

Procedermo a rivestire i serbatoi del Mirage ( ma questa tecnica è applicabile a tutti gli oggetti o le parti "a punta" o comunque non lisce ed omogenee come fusoliera e ali.

In breve, con l'aiuto di un piccolo bruciatore da cucina, riscalderemo il manico d'acciaio (assolutamente liscio) del nostro bisturi ( o altro oggetto sempre in metallo e liscio)  con una temperatura di servizio non aggressiva per la plastica sottostante il nastro di metallo e per regolarci, che il manico scaldato risulti utilizzabile senza il minimo  fastidio,
Il calore ci servirà per "stirare" adeguatamente il nastro di metallo e farlo aderire perfettamente alla plastica sottostante come "una seconda pelle" evitando l'ingresso a pieghe, grinze o arricciamenti del tutto antiestetici ed ineliminabili in seguito:



















MWP : tecnica di scritturazione dei rivetti (assenti sul modello originale)

Può sembrare banale per i modellisti più navigati ma credetemi, nella procedura MWP, tutto deve essere studiato in anticipo e nei minimi particolari, mi spiego, se su un modello in plastica o resina, una errata posa di rivettature ( e lo sbaglio, almeno per il sottoscritto, è dietro l'angolo) rappresenta al più una seccatura che si risolve con un paio di  smad......ovvero carteggaitura e lucidatura, con il rivestimento metallico non se ne parla,  devi rifare tutto il pannello con perdita di tempo, pazienza, stima e ...denaro (il nastro di metallo costa anche lui) ed ecco allora che ci soccorrono piccoli trucchi che ci potrebbero far risparmiare grandi rogne:

1)  con una matita ben appuntita, individuando le linee di ascissa ed ordinata del modello e confrontando sempre con disegni oggi facilmente disponibili in rete ( BluePrint ad esempio) procederemo a tracciare appena visibili, sulla parte interessata le linee che rappresenteranno le rivettature finali.

2) Ponendo attenzione che siano rispettate le esatte linee su tutte le parti (nell'esempio sotto, le linee debbono essere uguali su entrambi i lati, idem per la fusoliera ed ali) procederemo a scrivere i nostri rivetti con le rivettatrici scalari (in questo caso ho utilizzato rivettatrici 1/48-1/32 e 1/32)

3) a lavoro ultimato, per uniformare il tutto visto che sul metallo le rivettatrici tendono a farlo rialzare un poco, ripasseremo delicatamente con un roller metallico ( benissimo il solito manico del bisturi liscio).

4) lo stesso discorso vale anche per le rivettatire più importanti o punzonature (tipo la chiusura dei prtelli o vani importanti) dove utilizzeremo altri tools.





Finale di sessione:














ed ecco un "mockup" del modello :



Per il momento è tutto e vi ringrazio per l'attenzione.
Per chi volesse approfondire l'argomento MWP : www.adventurephotomodels.com

Giorgio


 
» 26/5/2019 20:24 Profilo Visita il sito Web


Bongy57 Re: MWP Project Mirage IIIC "a va sans dire !"

Colonnello




Registrato dal: 6/8/2012
Interventi: 667
Da: Brugnera(PN) // @ Latina AB LIRL


Offline  

 Livello: 23
0 / 1292
943 / 943
34 / 65
IPER-MEGA-SUPERBO......che lavorone da iper-capolavoro....andrò ad approfondire per conoscere meglio ste tecniche!!!
» 26/5/2019 22:53 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 5 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
5 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic