Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:201
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:201
 Utenti registrati:6528

Ultime visite:
matte da 48'
grimdall da 1h 9'
gizpo da 1h 52'
enrico63 da 1h 59'
Silvano da 2h 13'
massoerratico da 2h 31'
diegociga da 2h 35'
Lamb da 2h 37'
Alex69 da 2h 40'
ABC da 2h 52'
BAT21 da 2h 58'
VanBasten da 3h 16'
Fabrizio1966 da 3h 26'
euro da 3h 30'
Souther da 3h 31'
Franz11 da 3h 32'
Phoenixs da 3h 36'
Oberst_Streib da 4h 4'
wazovski da 4h 14'
Lu_Be da 4h 35'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Easy Italia
/  Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

El-Condor Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models

Maggiore




Registrato dal: 11/3/2015
Interventi: 216
Da: Chiavari (GE)


Offline  

 Livello: 13
0 / 391
391 / 391
22 / 30
 

Ciao Marco, tra la mia documentazione ho trovato una foto ed una vista esplicativa.
 

Tra i metodi per compensare dinamicamente un velivolo c'è quello di disassare il timone di direzione (asse  parte fissa e mobile ) oppure lasciare il timone in asse ed utilizzare su quella mobile un'apposita aletta compensatrice.

 

La prima è più vantaggiosa.















Buon lavoro
Agostino



 



--
» 15/2/2019 21:51 Profilo


euro Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 10775
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 66
24009 / 24009
11585 / 11588
287 / 508
bel lavoro!


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 16/2/2019 00:34 Profilo


Signotnt Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models






Registrato dal: 28/10/2018
Interventi: 64
Da: Milano


Offline  

 Livello: 6
110 / 110
72 / 74
13 / 14
Grazie davvero ragazzi!

Agostino ti sono debitore!

Se c'è un motivo alla base della mia partecipazione al forum, non è sicuramente per mettere in mostra la mia capacità realizzativa, bensì per scoprire nuove tecniche modellistiche e per allargare le mie conoscenze su queste favolose macchine! 
Ho imparato una cosa nuova e questo mi gratifica enormemente.
Bello!



--
 Si Vis Pacem, Para Bellum! 




www.modellismopiu.net/m+gallerie/main.php
» 16/2/2019 11:51 Profilo


Michele Raus Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models

Webmaster




Registrato dal: 19/7/2007
Interventi: 8930
Da: Trento


Offline  

 Livello: 62
19600 / 19600
9533 / 9545
291 / 436
Innanzitutto mi scuso per il tardivo benvenuto nella campagna.
Poi ti ringrazio, perché in questo WIP sto trovando informazioni molto interessanti che ignoravo.
Quindi avanti così e ti seguo con interesse.



--
» 18/2/2019 15:12 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


El-Condor Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models

Maggiore




Registrato dal: 11/3/2015
Interventi: 216
Da: Chiavari (GE)


Offline  

 Livello: 13
0 / 391
391 / 391
22 / 30

 

Visto il tuo interesse all’argomento ti sottopongo un’interessante stralcio tratto da “Aeronautica Militare - Museo Storico Catalogo Velivoli”  Oscar Marchi e Vittorio Zardo   Ed. Patron 1980,  pag. 123 e seguenti.

Il capitolo è sullo Spitfire “…infine ancora un problema; problema che avrebbe assunto aspetti di gravità se le previsioni circa i possibili aumenti della potenza erogabile dal Merlin si fossero avverati, come infatti si avverarono; l’equilibratura della coppia di reazione dell’elica. E’ noto che questo è un classico problema per risolvere il quale vennero escogitate ed adottate diverse soluzioni, Citiamo quella del disassamento del motore di un certo angolo (es: Bloch  3° a sinistra,  CR42 50’ a sinistra etc.), del calettamento del direzionale ( G55    52’ e G59  1°46’2’’ a sinistra, P47  1° a sinistra etc,) oppure con sensibili differenze tra le due semiali ( Castoldi: ala sinistra di apertura maggiore di 20 cm e maggiore superficie dell’alettone; ZKB, ala destra di molto più grande apertura della sinistra) o più semplicemente con alette correttrici regolabili in volo sugli alettoni.

La soluzione inventata da Mitchell è una ulteriore dimostrazione della sua genialità e sotto il profilo ingegneristico di estrema eleganza.

Con la rotazione destrorsa dell’elica il velivolo avrebbe avuto, per reazione, la tendenza a ruotare sui suoi assi longitudinale e verticale verso sinistra; a terra, in decollo, questo fatto, provocando un maggiore carico sulla ruota sinistra avrebbe accentuato la deviazione della traiettoria, pure verso sinistra, ma questa deviazione viene facilmente corretta con il direzionale e gli alettoni, In volo, con l’elevata velocità, la coppia sull’asse longitudinale viene controllata dal pilota, ma rimarrebbe rilevante la tendenza a ruotare sull’asse verticale costringendo il pilota ad una continua notevole azione di piede. Mitchell progettò un radiatore intubato - di ridotte dimensioni con l’aletta d’uscita regolabile – e lo ubicò parzialmente incassato nell’intradosso della semiala destra a circa 88 cm dal piano di simmetria del velivolo e la cui resistenza passiva crea una coppia verso destra che ristabilisce così l’equilibrio in direzione.

In questo gioco di forze e di coppie, all’equilibrio sui tre assi partecipa anche il piccolo radiatore tubolare dell’olio che è collocato sull’intradosso della semiala sinistra. I risultati furono eccellenti anche con il grosso radiatore necessario per i Merlin 45 e 46 e persino per i 1800 CV del Griffon del MK XII, e gli Spitfire conservarono questa soluzione fino alle versioni MK VI e P.R. VII.

La soluzione conferiva a tutte quelle versioni il singolare e caratteristico aspetto asimmetrico.

Ma il fatto tecnicamente più rimarchevole del sistema è che l’equilibrio era soddisfacente a tutte le velocità……“




Nell'attesa di vederti all'opera, ti saluto cordialmente.

Agostino



--
» 20/2/2019 23:19 Profilo


Signotnt Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models






Registrato dal: 28/10/2018
Interventi: 64
Da: Milano


Offline  

 Livello: 6
110 / 110
72 / 74
13 / 14
GRAZIE Agostino!

Mica male l'idea di Mr. Mitchell che risolve il problema della coppia dell'elica trovando simultaneamente anche una soluzione per il problema delle temperature dell'olio...!

Se non ricordo male avevo letto da qualche parte che i primi spit, avendo i 2 carrelli molto vicini sia  in fase di decollo che di atterraggio (complice anche la scarsa visibilita del suolo che il pilota aveva), rischiavano spesso il ribaltamento laterale.

Sei un grande!!! 

Marco 



--
 Si Vis Pacem, Para Bellum! 




www.modellismopiu.net/m+gallerie/main.php
» 21/2/2019 18:15 Profilo


Signotnt Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models






Registrato dal: 28/10/2018
Interventi: 64
Da: Milano


Offline  

 Livello: 6
110 / 110
72 / 74
13 / 14
Avanti i lavori (parolona...!) 

ASSEMBLAGGIO 1

Non guardate il colore provvisorio del pozzetto carrelli.



stuccatura superfici inferiori della fusoliera con il Perfect Plastic Putty che adoro per la facilità di eliminazione degli eccessi (dito bagnato o cotton fioc) e per il fatto che con un pochino d'acqua diventa molto morbido e malleabile da stendere e infilare nelle fessure. 

prime stuccature

una prima stuccatura all'attacdo delle ali alla fusolieravedo già che qui ci sarà bisogno di più trattamenti!

stuccature della coda

stuccature anche della deriva e degli stabilizzatori (q ui si vede benissimo il disassamento della prima rispetto all'asse longitudinale di fusoliera. Ancora Grazie El-Condor Agostino!!! 



Una mano leggera di primer da bomboletta Tamiya dopo aver mascherato la vasca del pilota con dei pezzi di spugna da cucina sottratti alla mia dolce metà sigillati con del Maskol della Humbrol.

come sospettavo dovrò intervenire ancora con delle stuccature leggere vicino alle giunzioni ali e fusoliera e leading edge sempre delle ali.

alla prossima 







--
 Si Vis Pacem, Para Bellum! 




www.modellismopiu.net/m+gallerie/main.php
» 22/2/2019 15:43 Profilo


Signotnt Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models






Registrato dal: 28/10/2018
Interventi: 64
Da: Milano


Offline  

 Livello: 6
110 / 110
72 / 74
13 / 14
Tra una stuccatura e un'altra, ho iniziato a pensare alla livrea che realizzerò.

Per poter uilizzare lo "Spauracchio" ho deciso di realizzare la livrea della 362a Squadriglia del 22mo Gruppo Autonomo Caccia Terrestre, la prima in alto per intenderci:



Cercando notizie sul Re2005 sul web mi è capitato di trovare un aneddoto carino sulla creazione e il significato del simbolo del Gruppo.
Forse è già circolato qui nel forum, boh, io ve lo racconto lo stesso...:

SPAURACCHIO 362ma 

"Lo stemma del Gruppo era uno spauracchio su triangolo bianco.
Il 27 agosto (1941) Il Gruppo effettua il battesimo del fuoco abbattendo otto aerei sovietici, 2 Polikarpov I-16 e 6 Tupolev SB-2, senza riportare perdite.
Nei giorni successivi i sovietici non portarono più in volo i loro apparecchi, troppo vecchi al confronto coi Macchi,
Gli italiani pensarono quindi di aver spaventato il nemico, da qui l'adozione dello spaventapasseri che fuma gli aerei nemici, rappresentati da 8 stelle rosse, disegnato dal S.Ten. Biron".
(fonte wikipedia).

A presto

Marco 

--
 Si Vis Pacem, Para Bellum! 




www.modellismopiu.net/m+gallerie/main.php
» 22/2/2019 16:07 Profilo


Riccardo La Barbera Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models

Generale di Brigata




Registrato dal: 29/4/2004
Interventi: 1966
Da: Imperia


Offline  

 Livello: 36
1390 / 3954
2574 / 2575
100 / 138
  

Riccardo

--




 
                 
Riccardo La Barbera    


Matricola M+ n. 35                                                                                                                  
» 22/2/2019 17:10 Profilo


AndRoby Re: Reggiane Re2005 - 1:72 - RS Models

Coordinatore




Registrato dal: 22/5/2006
Interventi: 6870
Da: Castellanza (VA)


Offline  

 Livello: 57
15004 / 15004
7502 / 7510
174 / 359
Ciao!
Il Re.2005 è un bellissimo aereo, ma nelle prove di valutazione risultò inferiore ai suoi "rivali", cioè il Fiat G.55 ed il Macchi 205.
Ti segnalo che qua su M+ c'è il Catalogo Nomenclatore scaricabile e ti consiglio vivamente l'Ali d'Italia n.16 dedicato. In breve gli unici che combatterono coi colori della Regia erano tutti raggruppati nella 362a Squadriglia del 22° Gruppo al comando del Maggiore Vittorio Minguzzi. La livrea nera nel modello RS è completamente inventata, mentre gli altri erano nel normale schema "continentale", cioè superfici superiori in Verde Oliva Scuro 2 e inferiori in Grigio Azzurro Chiaro. Non c'è un preciso accoppiamento aereo/pilota, ci sono degli episodi. Dall'Ali d'Italia: MM 096101 in servizio come 362-1, Serg. Magg. Biagini subisce danni da flutter 21.8.43.
Un esemplare passa nelle fila dell'ANR (il 4 rosso) e altri 5 finiscono la carriera con insegne Luftwaffe.
Spero di essere stato utile.
Ciao!
Roby

--
AndRobyMaria
LA VECCHIAIA INCIPIT
» 23/2/2019 00:36 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic