Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:205
Utenti registrati:2
M+ Club chat:
Utenti on-line:207
 Utenti registrati:6584

Utenti collegati:
maurozn
Lamb
Ultime visite:
Phoenixs da 12'
daniele RN da 19'
AndRoby da 26'
matte da 38'
andy74 da 48'
Riccardo&nbs... da 50'
Alvise86 da 57'
Paolomaglio da 1h 3'
bobrok da 1h 17'
commissario da 1h 25'
stephaneT da 1h 26'
Hoot da 1h 29'
joe da 1h 35'
CR.42 da 1h 36'
Luciano Maffeis da 1h 45'
frank1959 da 1h 46'
ABC da 1h 47'
Michele Raus da 1h 51'
Custer da 2h
vest32 da 2h 7'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Colorazione
/  Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il pennello
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 8 | Pagina successiva )

BAT21 Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Capitano




Registrato dal: 14/1/2019
Interventi: 133
Da: Genova - Albenga


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
145 / 145
13 / 22
 il primo Kit di colori è arrivato...ho preso anche dei Tamiya...
Ora mi devo mettere al lavoro per sperimentare uso aerografo su cavia.. e seguiro i Vs. consigli..















» 8/4/2019 16:53 Profilo


gizpo Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Air Marshal




Registrato dal: 20/3/2006
Interventi: 6507
Da: West Yorkshire - UK


Offline  

 Livello: 56
14197 / 14197
7156 / 7172
155 / 344
Ti rinnovo la mia disponibilita' per problemi che dovessi (speriamo di no) avere....

Sicuramente lo sai ma dalle tue parti ci sono un sacco di frequentatori di M+ nel caso visiti qualcuno e fai un pomeriggio di lezione....

--
Ciao Luca  
Matricola #1724




life's too short to use all the decals :-D :-D :-D
» 8/4/2019 17:02 Visita il mio spazio Profilo


BAT21 Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Capitano




Registrato dal: 14/1/2019
Interventi: 133
Da: Genova - Albenga


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
145 / 145
13 / 22
Luca una domanda ?
che tu sappia, anche i colori ak si possono diluire con alcool rosa?
ho preso il loro thinner, ma ancora non è arrivato, sembra che qua su Genova sono tutti carenti di thinner, anche il tappo giallo..
con i Tamiya seguirò il tuo consiglio, ma per gli AK?

Intanto per cominciare oggi o scolorato l’F4... che era colorato con colori enamel Molak...! In modo da poter fare le prove con l’aerografo in maniera decente...

per chi potesse interessare ( ma sono sicuro che lo conoscete già) ho immerso il kit in acqua calda e chanteclair per circa tre ore.. dopodiché ancora bagnato, ho iniziato a grattare con una spatolina in maniera leggera, dopo ho usato l’aria compressa spruzzandola sopra le parti a 6 bar... la vernice veniva via da sola sfogliandosi facilmente...

» 8/4/2019 20:12 Profilo


Fabio Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Webmaster




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 22422
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 83
0 / 52419
24761 / 24761
318 / 914
Beh, già al primo tentativo mi sembra che sia più bravo di me, non che ci voglia molto però .
Attento agli AK, sono colori strani. Col loro diluente vanno bene tutti, ma alcuni sono indiluibili con tutto quel che provi. Il problema è noto e il produttore sta investigando.
Per risparmiare plastica puoi fare delle prove anche su carta, specie per le mimetiche, oppure vanno bene piatti di plastica, vaschette del gelato e della mozzarella che sono di plasticard...
Ciao
Fabio

--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 8/4/2019 21:24 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


BAT21 Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Capitano




Registrato dal: 14/1/2019
Interventi: 133
Da: Genova - Albenga


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
145 / 145
13 / 22
Grazie Fabio...
Domani se riesco posto foto dell’F4 sverniciato...
intanto mi hai fatto capire cosa è il plasticard , la prossima vaschetta gelato/mozzarella, la conservo
» 8/4/2019 22:04 Profilo


gizpo Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Air Marshal




Registrato dal: 20/3/2006
Interventi: 6507
Da: West Yorkshire - UK


Offline  

 Livello: 56
14197 / 14197
7156 / 7172
155 / 344
Per gli AK non saprei proprio dirti, credo di averne ereditato un paio da un modellista che ha venduto un lotto tra cui c'erano gli AK e non sono nemmeno colori, sono dei lavaggi (credo, mai usati)....

In ogni caso Fabio ti ha già detto quello che volevi sapere...

--
Ciao Luca  
Matricola #1724




life's too short to use all the decals :-D :-D :-D
» 9/4/2019 00:14 Visita il mio spazio Profilo


BAT21 Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Capitano




Registrato dal: 14/1/2019
Interventi: 133
Da: Genova - Albenga


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
145 / 145
13 / 22
 Ecco l'F4 svericiato...


Prima...





Dopo...


Con la scusa che mi devo esercitare... Provo a restaurarlo... per quello che posso, visto che non ho Decals, foglio istruzioni e pezzi andati smarriti 
Vedremo cosa esce fuori..



» 9/4/2019 09:50 Profilo


BAT21 Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Capitano




Registrato dal: 14/1/2019
Interventi: 133
Da: Genova - Albenga


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
145 / 145
13 / 22
Ciao Luca
ho cominciato ad aerografare, sto usando il tuo consiglio 50-50% diluizione con alcool rosa colori Tamiya..
noto che il colore asciuga quasi subito, è normale?
Per la pulizia veloce dell’aerografo, per passare da un colore all’altro, cosa usi?

guardando sui tutorial, noto che alcuni usano lo chantclaer spussazo all’interno coppetta, e poi spuzzano fino alla fine e risciacquano con acqua. Altri lavano con alcool rosa o diluente, sempre risciacquando  con acqua...

io oggi ho usato il primo metodo...

altra domanda:
avendo la vaschetta ultrasuoni, si usa sempre acqua e chantclear?

terza domanda in generale per tutti:
Per le colorazioni mimetiche, con il foglio istruzioni del kit con i disegni, che percentuale o meglio come si possono ingrandire le copie in scala (1/72 o1/48) per farsi le mascherature esatte?
ho visto un video dove usano questo metodo per mascherare, ma non specifica la percentuale di ingrandimento all’atto  della stampa.

grazie a tutti

Fabrizio 
» 13/4/2019 15:26 Profilo


gizpo Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Air Marshal




Registrato dal: 20/3/2006
Interventi: 6507
Da: West Yorkshire - UK


Offline  

 Livello: 56
14197 / 14197
7156 / 7172
155 / 344
Eccomi Fabrizio....

50-50 direi che è buono (per iniziare, calcola che a volte si usa fino all'80% di diluente).

Se sei abituato ad usare colori a smalto gli acrilici come i Tamiya asciugano quasi subito superficialmente, è comunque buona cosa lasciarli asciugare 12 ore (il minimo, io volendo lascio anche oltre le 24 ore) e poi eventualmente procedere a fare mascherature e/o lucidature ecc...

Per la pulizia tra un colore e l'laltro io uso la nitro perchè il mio aerografo me lo consente, ne verso un po' nella coppa, spruzzo ed ogni tanto tappo l'uscita dell'aerografo per far fare le bollicine all'aerografo, apro dietro e svito la chiusura dell'ago e spingo delicatamente avanti ed indietro per far si che sia pulito tutto.... Nel tuo caso lo farei con l'alcool e non con la chanteclaire che mi sembra di ricordare fa un po' di bollicine (prodotto che non uso)....

Con la vaschetta ti rimando a chi la usa, io l'avevo 10 anni fa ma non ho trovato nessun giovamento, direi che in ogni caso con acqua e chanteclaire dovresti poter pulire per bene.....

Per le istruzioni hai 2 metodi: il primo sono le proporzoni per cui se prendi le misure dell'apertura alare del tuo modello poi fai le proporzioni con il foglio della colorazione ma non mi piace molto...

Il secondo metodo è quello di ingrandire X volte le istruzioni fino a portarle a grandezza del modello, stamparle e poi tagliare ed usarle come mascherine.....

Appena vorrai raccontaci come ti sei trovato con l'aerografo e facci vedere qualcosa, anche di sbagliato per eventualmente poterti aiutare a correggere gli errori che si fanno più comunemente....

--
Ciao Luca  
Matricola #1724




life's too short to use all the decals :-D :-D :-D
» 13/4/2019 17:34 Visita il mio spazio Profilo


GP1964FG Re: Aerografo.. il primo per iniziare ed abbandonare il penn

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 1418
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 32
2894 / 2894
1866 / 1871
34 / 111
 Se hai dei disegni in 1/72 e vuoi ingrandirli per l'1/48, devi moltiplicare le misure per 1,5, ossia impostare l'ingrandimento al 150%.
Verifica comunque la correttezza delle dimensioni con delle misure prese sul modello (lunghezza totale, apertura alare...). Spesso la scala di riproduzione del kit non è esattamente rispettata (per esempio, vecchi kit dati per 1/48 sono in realtà 1/50), oppure i disegni non sono esattamente in scala.

Se fai una ricerca su questo sito, dovresti trovare una discussione di qualche tempo fa sull'uso del pulitore ad ultrasuoni. Comunque, io limiterei l'uso di questo apparecchio a quando necessario, perchè devi smontare tutto l'aerografo e si corre sempre il rischio di deformare l'ago o rompere l'ugello. Con i Tamiya, puoi pulire con alcool denaturato o anche col Vetril (ammoniaca diluita).

I colori spruzzati asciugano più velocemente di quelli dati a pennello; a volte questo è un problema perchè rischi di intasare l'aerografo. Fattori come la temperatura della stanza e l'umidità influiscono anch'essi, e comunque non bisogna mai scendere troppo con la diluizione, il 50-50 è il minimo, ma spesso si diluisce di più (60-40 o 70-30). La regola d'oro è che sono sempre meglio più passate leggere che una pesante, per cui non pretendere di verniciare subito con una sola mano. Ci sono poi colori particolarmente disgraziati, come il bianco o il giallo, che necessitano di un buon fondo e di diverse passate per coprire.

Di più, nin so....
Ciao
Gianfranco

--
» 13/4/2019 22:00 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 8 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 3 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
3 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic