Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook
Twitter

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:239
Utenti registrati:6
M+ Club chat:0
Utenti on-line:245
 Utenti registrati:6470

Utenti collegati:
gizpo
gidesa
Andrea
Elgabro
e_pieranto
alberto66
Ultime visite:
combatmedic11 da 7'
BAT21 da 15'
matteo44 da 26'
wazovski da 29'
Bongy57 da 34'
MG42 da 34'
Fabio da 52'
ivancola da 52'
Barbarigo da 1h 4'
cacciacarri da 1h 10'
DenisTaglia da 1h 10'
Michele Raus da 1h 12'
Lamb da 1h 23'
frank1959 da 1h 31'
daniele RN da 1h 32'
lagu da 1h 35'
diegociga da 1h 46'
Paolomaglio da 1h 46'
atomoblu da 1h 49'
macchianera da 1h 53'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Group Build: costruiamo insieme su un tema comune
      /  GB Sherman 2018-19
   /  M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35. Sporco e cingoli
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 )

Icepol Re: M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35

Colonnello




Registrato dal: 29/6/2011
Interventi: 1155
Da: Ferrara


Offline  

 Livello: 29
2257 / 2257
1407 / 1417
68 / 94
 Ciao Cesko!
Bello vederti modellare .....felice!!
Fino ad ora hai svolto un ottimo lavoro, mi piacciono soprattutto i risultati ottenuti con gli olii, credo tu possa ritenerti soddisfatto del lavoro svolto.
Come ex carrista ti posso dire che i carri si sporcano tanto....ma proprio tanto per cui secondo il mio modo di vedere non puoi sbagliare mai il livello di insozzamento....andrà sempre bene!! 





--

     

» 11/1/2019 14:28 Profilo Visita il sito Web


Cesko Re: M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3479
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7363 / 7363
3818 / 3829
88 / 213
Ho quel LVG che mi fa dannare e allora avevo bisogno di costruire qualcosa di diverso e complice questo GB mi sto divertendo di brutto con questo modello. Sono contento che ti piaccia.
E comunque mi hai fatto comprare un po di colori AK ... se non mi ci trovo te li spedisco 🤣🤣

--
FranCesco 
                          
» 11/1/2019 17:10 Profilo


Cesko Re: M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3479
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7363 / 7363
3818 / 3829
88 / 213
E adesso gli metto anche i cingoli Bronco! Ho preso quelli giusti i T51. 

--
FranCesco 
                          
» 11/1/2019 17:43 Profilo


GP1964FG Re: M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35

Colonnello




Registrato dal: 17/1/2009
Interventi: 1096
Da: Foggia


Offline  

 Livello: 29
2251 / 2251
1533 / 1544
9 / 94
 Ciao Cesko.
In effetti, i mezzi terrestri sono piuttosto diversi dagli aerei, sotto il profilo della pulizia e manutenzione. Come ben sai, anche nelle peggiori situazioni, un aereo difficilmente può essere infangato o pesantemente impolverato, sia per questioni di efficenza e funzionamento, sia perchè, volando, l'aria comunque lucida e rimuove la polvere. I colori sbiadiscono, ma penso che sia impossibile vedere un aereo coperto di polvere o fango. Inoltre, per volare, un aereo ha bisogno di manutenzione praticamente continua.
Un carro o un camion invece sono meno delicati. Ciò non vuol dire che vengano lasciati a se stessi, ma, in certe situazioni, l'ultima preoccupazione dell'equipaggio (che in genere cura anche la manutenzione sul campo) è quella di lavare il mezzo!
A volte, lo sporco era addirittura voluto: quale mimetica è migliore di una mano di fango, ovviamente dello stesso colore del terreno circostante? Pensa che ad esempio i tedeschi lo usavano per coprire il grigio panzer, che in certe situazioni era fin troppo visibile....
I carri poi si muovono quasi esclusivamente fuori strada (per gli spostamenti su strada al lungo raggio si usano appositi carrelli trainati da camion), per cui come minimo cingoli, ruote e rulli e tutta la parte bassa hanno del fango fresco o secco attaccato. Inoltre, muovendosi, sollevano nuvole di polvere, terra, sassi, per cui anche le parti più alte hanno almeno un dito di polvere...con buona pace del più feroce dei "sergenti"!
Per quanto riguarda la tecnica per impolverare, beh....cosa c'è di meglio delle polveri?  
Si usano i pigmenti, ossia polveri fini colorate, con varie tonalità grigio chiaro-beige-marroni-giallo...
Si applicano impastandole con acquaragia (dopo aver protetto la vernice, ovviamente) o anche acqua o trementina, e, una volta asciutte, si possono asportare leggermente creando delle striature con un vecchio pennello. Gli accumuli si ottengono aggiungendo del gesso al pigmento. Zone bagnate (pioggia o liquidi come carburante, olii...) si rendono con vernici fortemente diluite (90% diluente...trasparente lucido per l'acqua, marrone più o meno nero per olio, grasso, carburante, ecc...).

Comunque, con una breve ricerca su internet, trovi tutte le indicazioni e le tecniche più appropriate.
Quanto sporcare e invecchiare è una questione di gusti, ma come un aereo zozzo è irrealistico, così un carro perfettamente pulito non lo vedi neanche in una parata.

Ciao
Gianfranco

--
» 11/1/2019 21:21 Profilo


Cesko Re: M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3479
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7363 / 7363
3818 / 3829
88 / 213
Graziee Gianfranco, mi hai fatto una panoramica molto interessante. In effetti quale mimetica migliore di una bella mano di fango? Cercherò di fare del mio meglio con le tecniche che hai indicato.

--
FranCesco 
                          
» 11/1/2019 21:34 Profilo


Cesko Re: M4A1 "la Tigre Fortunata" - Asuka 1/35

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3479
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 45
7363 / 7363
3818 / 3829
88 / 213
Così si presenta la Tigre dopo i primi tentativi di impolveramento ... mah, insomma. Non certo un capolavoro.



Ho fatto riferimento alla foto postata da Fabrizio e quindi non ho voluto sporcare tanto le sovrastrutture, ma solo la parte inferiore dello scafo tentando di simulare la sabbia quasi bianca di alcune isole del Pacifico. Mi sembra che questo carro fosse sbarcato a Kwajalen. Le ruote sono da riprendere perchè così fanno stomaco.




Poi mi sono dato ai cingoli ... 


Ho staccato le parti e le ho riposte per tipo in questi contenitori


A me questi cingoli sembrano molto belli e non così difficili da montare finchè non arriva ai denti ... sono tantissimi. Vanno puliti e incollarli è complicato perchè si rischia di incollare anche le maglie dei cingoli rendondole fisse invece che snodabili.


Dopo circa tre ore e mezza di lavoro (non continuo altrimenti mi ricoverano al CIM) sono arrivato qui.


Peggio questi o una serie di tiranti su un bipano ? Ma al momento direi i tiranti su un biplano. Perchè qui non rischia di rompere niente e i cingoli poi possono essere sporcati ad arte per nascondere alcune pecche. In un biplano si lavora a modello finito e quindi una goccia di colla o un movimento sbagliato della mano possono creare disastri. A livello di noia invece siamo quasi pari.


Ciao a tutti. Se a  qualcuno viene in mente come migliorare questo povero Sherman in mani sbagliate lo dica pure.


--
FranCesco 
                          
» 13/1/2019 10:10 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic