Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:210
Utenti registrati:1
M+ Club chat:
Utenti on-line:211
 Utenti registrati:6515

Utenti collegati:
albatros2
Ultime visite:
Andrea da 13'
ABC da 18'
frank1959 da 22'
macchianera da 33'
Hoot da 35'
gizpo da 1h
anto93 da 1h 1'
wazovski da 1h 7'
ziochicchi da 1h 30'
Pierantonio da 1h 34'
maucrifra da 1h 53'
Ettore da 3h 52'
martelli62 da 7h 36'
Michele Raus da 8h 12'
RICKY1973 da 8h 14'
grimdall da 8h 30'
lucio da 8h 57'
Silvano da 9h 6'
marcellodandrea da 9h 16'
lowland da 9h 39'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  I Gruppi di Interesse Speciale
      /  Regia Aeronautica
   /  Colorazione interni Reggiane Re.2005
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

markino Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Colonnello




Registrato dal: 13/12/2006
Interventi: 968
Da: Rufina - Firenze


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1496 / 1496
51 / 83
Salve gente,  ancora alla ricerca di info sulla colorazione interna del Re.2005 mi sono messo in contatto con il museo Caproni di Trento per chiedere lumi in merito. Da uno scambio di mail mi è stato detto quanto segue: "Nel modello esposto presso il Museo Caproni l'interno è verniciato in verde chiaro tendente al grigio."


Ora, andando a cercare sul loro sito alla voce Reggiane 2005 esce fuori questo risultato, ma non mi sembra la fusoliera giusta:

http://museocaproni.it/index.php/it/collezioni/62-reggiane/172-reggiane-re-2005

sembra più quella di un Macchi.

Nel link seguente in fondo all'articolo si vede la fusoliera del Re.2005: http://museocaproni.it/index.php/it/presentazione-tesori-aeronautici

Anche in queste foto si vede la stessa fusoliera ma secondo voi è verniciata in verde anticorrosione?

https://www.jetphotos.com/photo/6996820

https://www.jetphotos.com/photo/7017517

https://www.jetphotos.com/photo/6999368

https://www.jetphotos.com/photo/7013027

https://www.airplane-pictures.net/photo/145419/mm092351-italy-air-force-reggiane-re-2005-sagittario/

L'ordinata inclinata e la protezione anticappottata non mi sembrano verniciate....

Mha....che dilemma!

Ciao!

Marco

--
"Se desideri ottenere ciò che desideri
hai bisogno di liberarti dal bisogno"          


Galleria personale

» 10/1/2019 08:52 Profilo


Icepol Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Generale di brigata aerea




Registrato dal: 29/6/2011
Interventi: 1242
Da: Ferrara


Offline  

 Livello: 30
0 / 2457
1516 / 1516
61 / 99
 Dunque, fermo restando che quello dei colori degli interni della Regia è un gran casino, si può affermare che il colore possa essere il verdino tendente al grigio che ti è stato suggerito dal personale del museo.
Tieni conto che prorio qui su M+ ci sono state discussioni bellissime su questo argomento ed effettuate da persone molto competenti che hanno portato ad una compresione (perlopiù teorica) sul colore degli interni di molti degli aerei della Regia.
Non troverai mai l'FS del colore che cerchi ma piuttosto una ricetta di colori che , a seconda di chi l'ha prodotta, si avvicina di più al probabile colore originale.
Ora detto questo, per me la ricetta è data dall'unione di due colori humbrol nelle seguenti parti:

HU 23 80% + HU 120 20%

Ora prova tu a mescolare i colori...


--

     

» 10/1/2019 11:18 Profilo Visita il sito Web


markino Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Colonnello




Registrato dal: 13/12/2006
Interventi: 968
Da: Rufina - Firenze


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1496 / 1496
51 / 83
Ciao Paolo, grazie per la risposta. Il problema non è tanto il verde degli interni e la relativa ricetta, quanto il fatto che quel povero rottame di Re. 2005 del museo Caproni non sembra verniciato internamente, almeno a vedere dall'ordinata inclinata e dal supporto anticappottata (v. foto dal sito jetphotos). Purtroppo della struttura interna non ho trovato foto decenti e che possano essere  risolutive.

Anche quello che loro spacciano per la fusoliera del 2005 a questo link (http://museocaproni.it/index.php/it/collezioni/62-reggiane/172-reggiane-re-2005) a me non sembra che sia la stessa dei link di jetphotos di cui ai post precedenti, sembra più quella di un Macchi ma potrei benissimo aver preso un grosso granchio....

Ora, se gli interni del 2005 del museo Caproni fossero in alluminio naturale ipotizzerei che anche tutti gli altri 2005 dell'epoca fossero così, stesso dicasi se gli interni fossero in verde anticorrosione....ipotizzerei la stessa colorazione per gli altri 2005.

Ci vorrebbe un socio di Trento che avesse la possibilità di andare a dare un'occhiata.... Sono disposto a rimborsargli il biglietto. A me da Firenze costerebbe un pò di più....

Ciao.

Marco






--
"Se desideri ottenere ciò che desideri
hai bisogno di liberarti dal bisogno"          


Galleria personale

» 10/1/2019 11:38 Profilo


markino Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Colonnello




Registrato dal: 13/12/2006
Interventi: 968
Da: Rufina - Firenze


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1496 / 1496
51 / 83
Nello specifico mi riferisco a quanto indicato nella foto sotto:

Immagine inserita al solo scopo di discussione modellistica



Ciao.

Marco




--
"Se desideri ottenere ciò che desideri
hai bisogno di liberarti dal bisogno"          


Galleria personale

» 10/1/2019 12:18 Profilo


syerra Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005






Registrato dal: 22/10/2007
Interventi: 6192
Da:


Offline  

 Livello: 55
13427 / 13427
6709 / 6710
170 / 330
Tieni conto che il tempo usura e trasforma i toni del colore... in ogni caso la Reggiane, tra le aziende italiche, ha sempre "primerizzato" i suoi velivoli e la prima ad utilizzare soluzioni tecniche d'avanguardia...se teniamo conto che per la costruzione di un 2005 si impiegano ore lavoro doppie rispetto un 202/2 o G55 non credo che alla Reggiane si cercarcasse di risparmiar tempo proprio sul processo di anticorrosione della struttura, per loro cosa molto importante! quindi non vedo perchè non avrebebro dato il primer anche al 2005 lor fiore all'occhiello! ;-)

--
        un siculo saluto !!!
                                Gianni.


   



    
 
"non ti fidar d
i me se il cor ti manca...!!"            

       * Le ciofeche di 
syerra * 
» 10/1/2019 13:57 Profilo


markino Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Colonnello




Registrato dal: 13/12/2006
Interventi: 968
Da: Rufina - Firenze


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1496 / 1496
51 / 83
Concordo Gianni, anche se mi vien da pensare, con riferimento alla foto sopra, che forse le vicende belliche e l'urgenza di avere in forza una macchina all'avanguardia, possa aver fatto "saltare" qualche passaggio.

Comunque riguardo al mio 2005 sono ancora ben lontano dal finire gli interni e magari salta fuori qualcosa di nuovo...spero.... Io intanto proseguo le ricerche....


Quote:
syerra ha scritto: Tieni conto che il tempo usura e trasforma i toni del colore... 

Però più che trasformazione lì sul 2005 del museo sembra proprio si sia ri-trasformato in alluminio naturale....

Ciao!

Marco


--
"Se desideri ottenere ciò che desideri
hai bisogno di liberarti dal bisogno"          


Galleria personale

» 10/1/2019 14:25 Profilo


syerra Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005






Registrato dal: 22/10/2007
Interventi: 6192
Da:


Offline  

 Livello: 55
13427 / 13427
6709 / 6710
170 / 330
Quote:

markino ha scritto:
più che trasformazione lì sul 2005 del museo sembra proprio si sia ri-trasformato in alluminio naturale....

Ciao!

Marco


scusami ma adesso vedo meglio la foto, prima al telefonino non riuscivo a discriminare bene, ed effettivamente quelle parti sono in alluminio non verniciato. Però se vai a vedere quelle da me indicate con le frecce nere e giallo noti che sono trattate con il primer verdino... quindi?! ipotesi: o si tratta di pezzi rifatti e non originali, o già al tempo non erano stati trattati, o sono pezzi ripuliti dal primer perchè troppo mal messi di vernice (se non ricordo male il troncone è un "reperto" quindi non nuovo di fabbrica). In ogni caso pur rimanendo sempre dell'idea che la reggiane imprimerasse tutti i suoi velivoli, è inteso che la scelta finale resta tua!




--
        un siculo saluto !!!
                                Gianni.


   



    
 
"non ti fidar d
i me se il cor ti manca...!!"            

       * Le ciofeche di 
syerra * 
» 10/1/2019 17:58 Profilo


fabrizio_1960 Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005






Registrato dal: 27/2/2009
Interventi: 1289
Da: Palermo


Offline  

 Livello: 31
0 / 2665
1735 / 1735
9 / 104
Per quanto riguarda il tronco di fusoliera conservata presso il Museo Caproni di Trento, il restauro conservativo fatto dal GAVS è ampiamente trattato nel numero 36 della rivista sociale "Ali Antiche".
Nella parte che si riferisce ai trattamenti anticorrosione applicati all'origine e poi durante il restauro si può leggere: "...sabbiatura con polvere abrasiva finissima; avendo appurato che nessuna vernice anticorrosiva era stata applicata alla struttura, protetta solamente da un trattamento di passivazione delle parti in lamiera, si decideva di procedere alla sabbiatura fine, allo scopo di rimuovere completamente tracce di sporco e di ossido riportando la lamiera allo stato originale.
- Trattamento della struttura con adeguate vernici protettive acriliche trasparenti per le parti in lega leggera, e con prodotti passivanti per quelle ferrose..."

L'articolo è piuttosto lungo e ovviamente tratta tutte le fasi del restauro e non riguarda solo l'interno della fusoliera.

--
Fabrizio



» 11/1/2019 09:34 Profilo


markino Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Colonnello




Registrato dal: 13/12/2006
Interventi: 968
Da: Rufina - Firenze


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1496 / 1496
51 / 83
Gianni non si vede la foto...


--
"Se desideri ottenere ciò che desideri
hai bisogno di liberarti dal bisogno"          


Galleria personale

» 11/1/2019 10:52 Profilo


markino Re: Colorazione interni Reggiane Re.2005

Colonnello




Registrato dal: 13/12/2006
Interventi: 968
Da: Rufina - Firenze


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1496 / 1496
51 / 83

Quote:
fabrizio_1960 ha scritto: Per quanto riguarda il tronco di fusoliera conservata presso il Museo Caproni di Trento, il restauro conservativo fatto dal GAVS è ampiamente trattato nel numero 36 della rivista sociale "Ali Antiche". Nella parte che si riferisce ai trattamenti anticorrosione applicati all'origine e poi durante il restauro si può leggere: "...sabbiatura con polvere abrasiva finissima; avendo appurato che nessuna vernice anticorrosiva era stata applicata alla struttura, protetta solamente da un trattamento di passivazione delle parti in lamiera, si decideva di procedere alla sabbiatura fine, allo scopo di rimuovere completamente tracce di sporco e di ossido riportando la lamiera allo stato originale. - Trattamento della struttura con adeguate vernici protettive acriliche trasparenti per le parti in lega leggera, e con prodotti passivanti per quelle ferrose..." L'articolo è piuttosto lungo e ovviamente tratta tutte le fasi del restauro e non riguarda solo l'interno della fusoliera.


Quindi era davvero in alluminio naturale passivato....

Grazie Fabrizio!  E' possibile trovare l'articolo in internet? Mi piacerebbe leggere come hanno condotto il restauro.

Ciao!

Marco



--
"Se desideri ottenere ciò che desideri
hai bisogno di liberarti dal bisogno"          


Galleria personale

» 11/1/2019 10:55 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic