Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:184
Utenti registrati:0
M+ Club chat:0
Utenti on-line:184
 Utenti registrati:6384

Ultime visite:
Pierpaolo da 5h 9'
fratur da 5h 52'
orzowei68 da 6h 13'
stephaneT da 6h 16'
matte da 6h 39'
daniele RN da 6h 53'
Silvano da 7h 28'
GiorgioBis da 7h 40'
kj da 7h 47'
ziochicchi da 8h 24'
Phoenixs da 8h 38'
Fabrizio1966 da 8h 48'
Moreno da 8h 49'
enrico63 da 9h 4'
lagu da 9h 18'
sky_68 da 9h 22'
ABC da 9h 40'
ghello da 9h 55'
Luciano Maffeis da 10h 11'
Antonio 13 da 10h 18'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  H2O
/  Vascello spagnolo di linea XVIII sec., Airfix 1:553
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

marcellodandrea Vascello spagnolo di linea XVIII sec., Airfix 1:553






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3085
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6462
3348 / 3348
93 / 195
cari amici

nonostante l'avarizia di tempo con cui combatto in questi mesi, ho deciso di tentare, almeno, di fare questo minuscolo modellino che avevo comprato anni fa ad una fiera, giusto per fare una campagna diversa con qualcosa di ugualmente semplice come i carrarmatini 1:72.  E' una busta Airfix abbondantemente vintage e i pezzi in plastica sono bruttini (cioè, sono una ciofeca ma risalgono a mezzo secolo fa...) ma voglio farlo giusto per divertimento (e per beneficenza: in autunno ci sarà uno dei periodici mercatini del Calcit dove noi modellisti aretini venderemo un po' di modellini allo scopo che vi rimarrà evidente nel link).

Il kit Airfix riporta l'indicazione "HMS Victory" sulla busta. Non è specificata la scala, ma facendo qualche conto un po' all'ingrosso questa dovrebbe aggirarsi su 1:553 (più o meno). La Victory era l'ammiraglia di Nelson a Trafalgar, ma il kit non ha nulla a che vedere con la Victory, salvo il fatto di essere un vascello a tre ponti.

(NELLA GALLERIA CHE HO CREATO, PER QUALCHE MISTERIOSA RAGIONE, VISUALIZZO DUE COPIE IDENTICHE DI ALCUNE FOTO nonostante ne abbia caricata una sola. NON SO PERCHE'. PREGO QUALCUNO DELLO STAFF DI DARE UN'OCCHIATA E DI CANCELLARE LE FOTO DOPPIE, quelle con scritto "cancella", SE POSSIBILE - grazie).





Nel kit ci sono addirittura le scalette stampate su plastica trasparente e una basetta con il "mare".




Il modellino è veramente minuscolo, si veda il barattolino Tamiya lì accanto. Per monntare le due fiancate ho dovuto faticare un po' perché erano storte e sfalsate tra loro. Comunque adesso con il ponte sopra assomigliano ad una nave...





La cosa più brutta - da rifare di sana pianta - è l'alberatura, totalmente fuori proporzione, si vede anche a occhio.




Oltre le fiancate, ciò che differisce di più dalla Victory è il ponte, completamente di fantasia (probabilmente di fantasia per un qualsiasi vascello coevo, temo, data la sua struttura). Dato lo scopo non rigorosamente modellistico (divertimento + beneficenza) ho deciso di ispirarmi a qualcosa di simile ma comunque diverso dalla Victory: ho scelto i vascelli spagnoli di fine '700, gli stessi che combatterono a Trafalgar con i francesi.  Per cominciare ho allungato le canne dei cannoni sul castello.




Ho riscalato un disegno del San Carlos, 98 cannoni di linea di quel periodo e che assomiglia un po' a questo kit, in modo che fosse lungo quanto il modellino.




Come dicevo prima, si nota facilmente quanto l'alberatura del kit fosse completamente sproporzionata rispetto ad una nave di queste dimensioni (sarebbe lo stesso per il Victory ovviamente). Rifarò l'alberatura con tondini metallici o altro, vedremo.




Sempre accanto al barattolino Tamiya per dare iun'idea delle dimensioni, ho sistemato a prua le due gru di capone (che sorreggono le ancore) e utilizzato dei figurini Arsenal in scala 1:350 come gruppo per la decorazione di prua (in testa allo sperone).




Qui si vedono meglio, da sinistra a destra, i figurini Arsenal sullo sperone, il triangolino bianco (la testa del dritto di prora) che sorreggerà l'albero inclinato del bompresso, e più a destra, ai due lati dello scafo, le gru di capone per le ancore. Ho aggiunto anche un portello chiuso a proravia della batteria di cannoni più bassa e ricavato due fori (per parte, sotto la serpe) sempre a prua per le gomene delle ancore.




A poppa ho raddrizzato il dritto (di poppa, scusate il gioco di parole) e sistemato un minuscolo timone. Si noti lo specchio di poppa, completamente liscio. L'Airfix aveva previsto per questa parte un disegnino stampato con i vari giardinetti e finestre delle cabine a poppa. Qui non so bene come me la caverò salvo usare il disegnino originale. Anche qui vedremo. Si notano tracce di stucco bianco, c'era uno scalino piuttosto grosso da correggere e lisciare.




Per sistemare i nuovi alberi in metallo dovevo avere una base su cui incastrarli, così per fare prima ho ritagliato la forma della nave sulla basetta fornita da kit. Una lisciatina ai fianchi e la chiusura inferiore è pronta.




Per ora è tutto. Non vi aspettate gran ché naturalmente, ma magari con alberi e vele ex novo e una basetta più decente riesco a farne un gingillino gradevole :-)


link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 28/7/2018 00:56 Profilo


matte Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala

Primo Dirigente




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 4489
Da: pisa


Offline  

 Livello: 49
9462 / 9462
4763 / 4769
182 / 256
Complimenti per l'impresa e per il dettaglio che stai aggiungendo su quel vero e proprio guscio di noce.....

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 28/7/2018 01:48 Profilo


yago Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 898
Da:


Offline  

 Livello: 26
1727 / 1727
971 / 978
59 / 78
Bene Marcello!
Finalmente ti rivedo cimentarti con un veliero, non importa se in plastica e minuscolo :-D
..Altro che gingillo gradevole, sono sicuro che ne tirerai fuori come al solito uno splendido modello!

Ciao
Gianfranco :-)
» 28/7/2018 10:04 Profilo


marcellodandrea Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3085
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6462
3348 / 3348
93 / 195
ehm... il kit è un vero obbrobrio, non per scherzo. Il ché spiega anche la mia scelta di definirlo un generico vascello di linea, e non uno preciso per ovvi motivi. Uno splendido modello è del tutto impossibile, avrei dovuto autocostruire tutto per tentare di fare qualcosa di più adeguato. E ricordate che lo scafo è lungo 10 cm e qualche mm... . Quindi realisticamente posso solo tentare di farlo "sembrare" corretto (ad un occhio non modellistico), ma non potrà esserlo sul serio (basta guardare il ponte e i suoi dettagli, per esempio quei "blocchi" solidi che dovrebbero essere le cavigliere, ma se le toglievo avrei dovuto lisciare tutto e rifare, e allora tanto valeva partire da zero). Però considerate la mia filosofia di approccio, divertimento e beneficenza e... siate critici :-)  (restando all'ottica di cui sopra), tanto lo sapete che mi fa piacere e se si può fare lo faccio :-)

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 28/7/2018 12:30 Profilo


yago Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 898
Da:


Offline  

 Livello: 26
1727 / 1727
971 / 978
59 / 78
...si si poi alla fine ne riparliamo... :-P :-P

Ciao e buon divertimento!
Gianfranco :-)
» 28/7/2018 13:06 Profilo


euro Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala

Legatus Legionis




Registrato dal: 24/1/2007
Interventi: 10336
Da: Taranto


Offline  

 Livello: 65
0 / 22845
11017 / 11017
337 / 489
ma è uno spettacolo questo "cazzarello"!!!
Verrà un "grande" modello!!!


--
 
:-P Vincenzo

Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

 

Matricola    M+ 2349
» 1/8/2018 23:52 Profilo


marcellodandrea Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3085
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6462
3348 / 3348
93 / 195
Vi fidate troppo di me oppure vi fidate troppo del modello :-)  nel frattempo mia mamma è di nuovo in ospedale con una disidratazione da calore e disturbi intestinali vari. Quest'anno non si finisce più...  Comunque piano piano dieci minuti per sera ho fatto gli alberi e sto facendo le coffe, tra qualche giorno le altre foto.

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 1/8/2018 23:59 Profilo


marcellodandrea Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 3085
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6462
3348 / 3348
93 / 195
Ho trovato un po' di tempo stasera, così ecco qualche avanzamento:


gli alberi con tondini di metallo di vari diametri:




I medesimi appoggiati in posto. si confronti con gli alberi in plastica del kit, nel primo post.  Legature e teste di moro sono fatte con fascette di carta impregnate in attack e poi lisciate.   L'albero di bompresso è assicurato con un pezzettino di nastro adesivo, per evitare che scivoli all'interno dello scafo.

Lo spessore eccessivo che si vede sotto lo scafo è la lastrina di chiusura, finirà tutta "sott'acqua"...




Il buco del gatto delle coffe è difficile da fare preciso ritagliandolo all'interno, ho preferito ricavarlo giustapponendo delle strisce di plasticard a misura. Le fasciature degli alberi sono in filo lisciato con cera vergine.




Le coffe in posto, ritagliate e modellate nella tipica forma di fine '700 squadrata e arrotondata a proravia (in precedenza erano circolari). Il buco del gatto è venuto abbastanza preciso e con bordi e angoli netti





Ogni coffa ha al di sotto le relative maschette laterali e la crocetta che la sostiene (tutto in plasticard o sprue stirato).




Un confronto tra l'albero di maestra proposto dal kit Airfix e quello ricostruito, la differenza nelle forme e dimensioni è sensibile.




link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 3/8/2018 00:04 Profilo


enrico63 Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala

M+ Staff




Registrato dal: 21/1/2011
Interventi: 3799
Da: ispra (va)


Offline  

 Livello: 46
7858 / 7858
3962 / 3966
195 / 224
Marcello, non è questione di fidarsi troppo di te o del modello....è che ti conosciamo e quindi ci aspettiamo qualcosa di interessante!!!!!


--
Enrico

"La vecchiaia incipit"



Io uso gli strumenti di M+
Guarda in fondo ad ogni post
Le mie Gallerie se lo schiacci vai alle mie gallerie   Visita il sito Web con questo al mio sito  Visita il mio spazio e con questo al mio spazio personale gentilmente offerto da m+-
Con gli altri è facile: vedi il mio profilo, mi mandi un mp o una mail.

» 3/8/2018 09:47 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


Rizzilla Re: Vascello spagnolo di linea fine XVIII sec., Airfix scala

Capitano di vascello




Registrato dal: 10/7/2012
Interventi: 664
Da:


Offline  

 Livello: 23
0 / 1292
903 / 903
31 / 65
 Grazie per aver aderito alla campagna. Complimenti per l'iniziativa e per la cura con cui ti stai dedicando. Avanti tutta. 

--
I miei "capolavori"
» 3/8/2018 09:54 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic