Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:184
Utenti registrati:1
M+ Club chat:0
Utenti on-line:185
 Utenti registrati:6399

Utenti collegati:
Paolomaglio
Ultime visite:
adlertag da 32'
willydav da 45'
lowland da 49'
S1lv1us da 1h 43'
Lupo da 4h 42'
matte da 6h 33'
Sem Model da 6h 57'
grimdall da 6h 59'
2S6M da 7h 5'
DREAM da 7h 8'
Hoot da 7h 20'
bmwmario da 7h 31'
Mario Bentiv... da 8h 21'
Michele Raus da 8h 43'
euro da 8h 50'
GP1964FG da 9h 2'
andrea1590 da 9h 8'
Righettone da 9h 10'
orzowei68 da 9h 25'
HAVANA76 da 9h 31'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Annunci e comunicazioni
/  M+ goes "social"?
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 )

gizpo Re: M+ goes "social"?

Major General




Registrato dal: 20/3/2006
Interventi: 4965
Da: Ilkley, UK


Offline  

 Livello: 51
10661 / 10661
5500 / 5505
135 / 280
Ho aperto un account su faccialibro quando vivevo all'estero per restare in contatto e trovare amici persi da secoli....

Al momento il mio tempo nei confronti di codeste scemenze è in calo esponenziale, sto già pensando di sospendere l'account ma anche addirittura di chiuderlo...

Secondo me tutti gli altri siti (che per curiosità ho visitato) sono solo dei giochetti per gente che non ha altri interessi se non quelli di farsi solo i cavoli altrui...

Per quanto mi riguarda preferisco modellare....

--
Ciao Luca  



Very proud to be "not social"
» 13/4/2018 09:34 Visita il mio spazio Profilo


gidesa Re: M+ goes "social"?

Tenente Colonnello




Registrato dal: 7/3/2013
Interventi: 585
Da: Roma


Offline  

 Livello: 22
1165 / 1165
812 / 817
11 / 59
Personalmente di questi cosiddetti "social" mi dà molto fastidio la pervasività totale.
Perciò capisco la curiosità e l'interesse a sperimentare nuovi approcci, rispetto al "tradizionale" sito web di M+. Tuttavia non mi registrerò alle pagine fb o instagram di M+, voglio compartimentare le mie informazioni internet con ampi fossati anticarro (per restare in tema :-).
Supplica ai signori gestori di M+:  Lasciate in vita il sito web! :-)

» 13/4/2018 10:06 Profilo


Fabio Re: M+ goes "social"?

Webmaster




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 21396
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 82
0 / 50210
23703 / 23703
176 / 884
Quote:
gidesa ha scritto: Personalmente di questi cosiddetti "social" mi dà molto fastidio la pervasività totale.
Perciò capisco la curiosità e l'interesse a sperimentare nuovi approcci, rispetto al "tradizionale" sito web di M+. Tuttavia non mi registrerò alle pagine fb o instagram di M+, voglio compartimentare le mie informazioni internet con ampi fossati anticarro (per restare in tema :-).
Supplica ai signori gestori di M+:  Lasciate in vita il sito web! :-)


Visto l'intervento Gidesa "non posso esimermi" dal cercare di fare chiarezza sull'argomento.
Premesso che "amo" i social forse ancor meno di lui, perché essendo animale sociale mi sono reso conto, per quelli che sono le mie esperienze, percezioni e modi di essere, che tali piazze di non solo non abbiano nulla di social, ma al contrario ci stiano velocemente trasformando in un'accogzzaglia di pecoroni che di "sociale" hanno solo che ne seguono (follow) altri a loro volta solo dispensatori di like (mi piace) alla fiera del vacuo (da non confondere con l'infinitamente più nobile vacuform ) a vantaggio di chi fa fortuna cedendo le nostre informazioni personali a scopo di lucro e che, quando viene pizzicato, sostiene che non c'è nulla di male e che se va bene ci vorranno anni (di ulteriori profitti) per porre rimedio a questi disdicevoli incidenti di percorso.
Vorrei quindi fare chiarezza sul perché di questa apparente "deriva" social di M+ rassicurando, se possibile tutti i nostri Utenti (che per me hanno valore infinito in quanto persone, anche se celate da un nick) che il sito, finché sarà in vita non si trasferirà mai in tali fatue arene né lo farà in caso di morte (facendo le corna, toccando ferro - legno per gli anglosassoni - e grattando tutto il grattabile ).
La vita del sito è in mano a tutti noi, io continuo a sostenrelo (ed è giusto riconoscere che di recente anche grazie al vostro fattivo aiuto) ma che sarebbe ottuso non analizzare i motivi del calo che hanno e che continuano a subire realtà come le nostre.
In questi 14 anni online su M+ si è scritto tutto e più di tutto, quindi è facile venire a fare un po' di lurking e trovare preziose informazioni senza necessità di fare il login. Da anni facciamo stabilmente tante pagine viste al mese quante ne fanno il Corriere della Sera a La Repubblica senza subire cali di alcun genere il che significa che il sito c'è e che è per tantissimi un punto di riferimento. 
Moltissimi Utenti però nel tempo hanno preferito i social ai siti "normali" o "tradizionali" come il nostro da quanto ho potuto capire perché specialmente:
  • l'utilizzo è molto più immediato
  • è più facile da usare
  • la potenziale vetrina è enorme 
continuando a leggerci ma intervenendo molto più sporadicamente.
Tutto vero ma personalmente, da quando mi sono usato violenza per creare gli account per il sito e ho iniziato a rendermi conto di cosa si trattasse, mi sono fatto l'idea che:
  • un sacco di gente si è creata una vetrina che vive dei "mi piace" di una restrittissima cerchia di persone
  • se io posto un kit su M+ non lo faccio per sentirmi dire che è bello, ma per sapere se c'è qualcosa che non va, dove ho sbagliato e come posso riuscire a migliorarmi, sui social ho trovato solo persone che mettono il ditino su, rilinkano, taggano mille altre persone, ma mai uno straccio di informazione utile
  • un sacco di gente che , delusa della vacuità della sua scelta e probabilmente dall'altrettanto scarso seguito ottenuto, ha riposto colla, plastica e pennello chiudendoli a chiave a doppia mandata in attesa di un ritorno di fiamma
In tempi recenti, e con colpevole ritardo, mi sembra di aver cercato, per quanto possibile, di aver posto rimedio a diversi degli aspetti di cui sopra.
Quindi, alla fine di questo tedioso romanzo per cui vi chiedo scusa, la ns. presenza sui tali pazze è volta a usare loro per portare da noi recuperando l'attenzione di vecchi e nuovi (possibili) amici che ritrovandosi sotto al naso nella loro frequentazione dela fiera della vanità qualcosa di molto meno vano (spero mi perdoniate la presunzione) torni o venga a farci visita con lo scopo di condividere in maniera fattiva e non per una in moltissimi casi patetica, faulla, pacca sulla spalla social () un'immaginetta o due, ma la sua passione per il nostro hobby.
Mi piacerebbe conoscere il vostro pensiero al riguardo e che, specialmente, deste il vostro contributo nel fare proseliti...
Ciao
Fabio

P.S.: per farvi due risate, il giorno in cui ho postato qualcosa sulla pagina di facciadalibro, il prezzo propostomi dagli adepti di Zuckerberg per "promuovere" i miei post era di due euro, dopo due giorni siamo arrivati a otto e adesso siamo sui centosessanta il che significa che anche se non si vede e pur postando poco e niente (e certamente nulla di utile) andiamo forte pure lì  !
La rete l'abbiamo buttata, ora vediamo se catturiamo qualche pesciolino...



--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 13/4/2018 12:10 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


anto93 Re: M+ goes "social"?

Group Captain




Registrato dal: 17/1/2011
Interventi: 649
Da: forli


Offline  

 Livello: 23
0 / 1290
985 / 985
16 / 65
 Ciao a tutti,
aldilà del discorso sulla vendita delle informazioni personali, che è vergognosa e riprovevole e tocca tutte le aziende di vario tipo e genere, penso che i social non abbiano nulla di sbagliato in quanto teli.
è l’uso che se ne fa che può essere dannoso, ed è solo lo specchio della società.
Per quello che riguarda il Modellismo può essere un ottimo modo per “attrarre” qualche nuovo modellista, o come dice il “MasterPeaceWeb” Fabio, ritrovarne di vecchi.
Oltretutto chissà magari qualche d’uno si potrebbe interessare a questo hobby spulciando casualmente i tag di instangram o vedendo qualche foto 


saluti


--









sii il cambiamento che vorresti vedere nel mondo”  
-Ghandi 
mike e oman

Michele antonini
 
» 16/4/2018 16:02 Profilo


Fabio Re: M+ goes "social"?

Webmaster




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 21396
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 82
0 / 50210
23703 / 23703
176 / 884
Instagram è un problema purtroppo. Al momento tutte le interfacce verso l'esterno sono state deprecate, passeranno a quelle di Facebook ma solo per gli utenti di tipo business e a canoni assolutamente inavvicinabili per realtàcome le nostre. Un altro limite che mi pare di aver capito è che da web non si può fare nulla, bisogna avere una app sul cell. Se questo può essere comodo per un Utente "normale" diventa ingestibile per uno che come me gestisce un sito perché dovrei spendere troppo tempo per selezionare contenuti, metterli sul cell e da lì postare...
Ciao
Fabio

P.S.: d'accordissimo che in se stessi i social di nulla di cattivo, ma secondo me l'uso principale che ne viene fatto è tipo guardone/esibizionista e reperire qualcosa di "sostanziosio" è difficile vista la mole di post di guardoni ed esibizionisti che richiederebbero troppo tempo per essere scremati ...

 

--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 16/4/2018 16:18 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


anto93 Re: M+ goes "social"?

Group Captain




Registrato dal: 17/1/2011
Interventi: 649
Da: forli


Offline  

 Livello: 23
0 / 1290
985 / 985
16 / 65
 Ciao a tutti, 

Fabio se vuoi provare a usare instangram da pc un modo c’e ! Esiste instangram web, che permette l’avcesso da qualsiasi browser, ovviamente è progettato per essere un app ma dovrebbe funzionare lo stesso.

saluti


--









sii il cambiamento che vorresti vedere nel mondo”  
-Ghandi 
mike e oman

Michele antonini
 
» 18/4/2018 02:14 Profilo


gidesa Re: M+ goes "social"?

Tenente Colonnello




Registrato dal: 7/3/2013
Interventi: 585
Da: Roma


Offline  

 Livello: 22
1165 / 1165
812 / 817
11 / 59
Il problema dei social odierni è che cercano di fagocitare nel loro interno -tutte- le attività internet di un utente. Anche magari fagocitando i social concorrenti (fb si è comprata instagram e whatsapp). In realtà i "social", se per essi intendiamo un sistema per conversare ed anche ritrovare vecchi amici e conoscenze,   esistevano ben prima di fb e dei suoi cloni. Ad esempio io usavo ICQ, parliamo di 20 anni fa.

Anzi, visto che ICQ è ancora vivo e vegeto, e per fortuna è separato da fb,  butto là l'idea di aprirci il canale M+ :-)


» 18/4/2018 09:56 Profilo


Fabio Re: M+ goes "social"?

Webmaster




Registrato dal: 26/4/2004
Interventi: 21396
Da: Fiano Romano


Offline  

 Livello: 82
0 / 50210
23703 / 23703
176 / 884

Quote:
gidesa ha scritto: Il problema dei social odierni è che cercano di fagocitare nel loro interno -tutte- le attività internet di un utente. Anche magari fagocitando i social concorrenti (fb si è comprata instagram e whatsapp). In realtà i "social", se per essi intendiamo un sistema per conversare ed anche ritrovare vecchi amici e conoscenze,   esistevano ben prima di fb e dei suoi cloni. Ad esempio io usavo ICQ, parliamo di 20 anni fa.

Anzi, visto che ICQ è ancora vivo e vegeto, e per fortuna è separato da fb,  butto là l'idea di aprirci il canale M+ :-)




Se si vuole fare due chiacchiere c'è la nostra chat che è ferma da secoli dopo l'avvento di massa degli instant messenger sui cellulari...
"Esternalizzare" porta sempre via attenzioni ...
Ciao
Fabio


--

Le infallibilità muoiono, ma non si piegano (G. Garibaldi)

Il saggio coltiva Unix e Linux, Windows si pianta da solo...
 
» 18/4/2018 10:32 Visita il mio spazio Profilo Visita il sito Web


gidesa Re: M+ goes "social"?

Tenente Colonnello




Registrato dal: 7/3/2013
Interventi: 585
Da: Roma


Offline  

 Livello: 22
1165 / 1165
812 / 817
11 / 59
Fabio è vero, senza andare lontano c'è anche la chat di M+.
» 18/4/2018 13:11 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic