Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:310
Utenti registrati:4
M+ Club chat:
Utenti on-line:314
 Utenti registrati:6766

Utenti collegati:
GP1964FG
fabrix67
wazovski
Barbarigo
Ultime visite:
F104 da 7'
martelli62 da 8'
Rizzilla da 14'
ziochicchi da 15'
delibar da 20'
daniele RN da 37'
Luciano Maffeis da 43'
gizpo da 50'
Tomcat71 da 53'
Nicola Del Bono da 54'
Riccardo&nbs... da 55'
bar-ma da 59'
RobertoC da 1h 4'
lJUCA73 da 1h 10'
Andrea da 1h 16'
Gigi3osei da 1h 24'
frank1959 da 1h 27'
Phoenixs da 1h 34'
Lu_Be da 1h 49'
Fabrix69 da 1h 50'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Veicoli militari
/  Sherman in Francia - Richiesta info
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

vittorio Sherman in Francia - Richiesta info






Registrato dal: 15/9/2004
Interventi: 3220
Da: Brescia


Offline  

 Livello: 44
0 / 6895
3964 / 3964
33 / 204
Avrei bisogno di informazioni in merito a questa foto: località, nomi, modello del carro, reparto, se esistono altre foto etc., attendo speranzoso.

sherman cappello

Grazie
Vittorio


--
www.ambbrescia.com il mio blog
Vittorio Arena AMB Brescia

» 11/10/2011 21:46 Profilo Visita il sito Web


maucrifra Re: Sherman in Francia - Richiesta info

Colonnello




Registrato dal: 2/6/2006
Interventi: 1012
Da: Quistello (MN)


Offline  

 Livello: 28
235 / 2064
1673 / 1674
12 / 87
ciao a occhio mi sembra un M4 ,sul tipo che fa la tamiya
ciao da Mauro

--
» 11/10/2011 22:50 Profilo


gigitank Re: Sherman in Francia - Richiesta info






Registrato dal: 4/5/2005
Interventi: 3019
Da: Milano


Offline  

 Livello: 43
0 / 6456
3731 / 3731
27 / 195
Come già anticipato da Mauro, trattasi di M4. La foto è stata scattata nei pressi di Avranches sul finire del luglio 1944 o all'inizio di agosto del medesimo anno e il veicolo dovrebbe appartenere a una delle divisioni corazzate inquadrate nella Prima Armata USA. La mimetica a bande nere imposte sull'Olive drab non lascia dubbi di interpretazione. Impossibile riconoscere l'esatto reparto senza avere a disposizione una vista frontale e/o posteriore del carro. Considerata l'assenza di numeri progressivi di identificazione sui fianchi della torre, il carro potrebbe appartenere alla 3rd Armored Division.
Per quanto riguarda il registration number che se leggo ben è USA 3016264 - S, si può affermare con ragionevole margine di certezza che il carro in oggetto sia un M4 assemblato negli stabilimenti della Pressed Steel, quindi con giunzione angolare tra la piastra posteriore e la superficie inferiore dello scafo. E' molto probabile che la copertura della trasmissione sia del tipo "rounded" a pezzo unico.
Non credo esistano altre foto del mezzo anche se ve ne sono diverse (e a colori) di M4 mimetizzati in tal guisa. 

Ciao

Gigi


--

» 12/10/2011 00:07 Profilo


Alessandro-tigre86 Re: Sherman in Francia - Richiesta info

Coordinatore




Registrato dal: 8/5/2004
Interventi: 10394
Da: Pavia (Provincia!!)


Offline  

 Livello: 65
0 / 22850
11258 / 11258
395 / 489
Caspita Gigi sei un mito, da una mezza foto hai raccontato la storia del carro :-o :-o ;-) ;-)

--
Solo chi si da per vinto è vermante perduto. AletigreMaria    Matricola M+ 67  
» 12/10/2011 01:45 Profilo


vittorio Re: Sherman in Francia - Richiesta info






Registrato dal: 15/9/2004
Interventi: 3220
Da: Brescia


Offline  

 Livello: 44
0 / 6895
3964 / 3964
33 / 204
 Grazie 1000!
quindi posso usare l'M4 tamiya?
mi elencate le modifiche, a parte la copertura degli sponsons?
thanks
Vittorio

--
www.ambbrescia.com il mio blog
Vittorio Arena AMB Brescia

» 12/10/2011 10:10 Profilo Visita il sito Web


Fabrizio1966 Re: Sherman in Francia - Richiesta info

Rav-Aluf




Registrato dal: 16/4/2005
Interventi: 8551
Da: OVADA


Offline  

 Livello: 61
0 / 18609
9272 / 9272
332 / 420
Non conosco il kit in 1/35 pertanto lascio la parola al divino gigikamom Faraone di tutti gli Shermanologi, ma mi apre, se non erro, che gli hood del pilota e del mitragliere  nel tamya siano  di una tipologia "inappropriata" secondo zaloga per gli M4, ovvero dei D 70564 e D70563  che sarebbero più tipici , insieme alla tipologia di piastra frontale , degli M4A4 . anche il "pot" dell'antenna ausiliaria, accanto all'hood del mitragliere sarebbe di un tipo più comune sull'M4A4 che sull'M4.... almeno, secondo Zaloga...
P.S., la formations fà una conversione per l'M4 Tamya corretta come tipologia di hood e antenna pot...
Fabrizio ;-)

--
Quote:
From mud, through blood, toward the green fields beyond www.genovaest.com

Risultati immagini per acme wile e coyote

» 12/10/2011 11:15 Profilo


xiani Re: Sherman in Francia - Richiesta info

Gruppenführer




Registrato dal: 29/12/2009
Interventi: 2872
Da: s barbara Ailande


Offline  

 Livello: 42
0 / 6042
3298 / 3298
66 / 186
Quote:

gigitank ha scritto:

Come già anticipato da Mauro, trattasi di M4. La foto è stata scattata nei pressi di Avranches sul finire del luglio 1944 o all'inizio di agosto del medesimo anno e il veicolo dovrebbe appartenere a una delle divisioni corazzate inquadrate nella Prima Armata USA. La mimetica a bande nere imposte sull'Olive drab non lascia dubbi di interpretazione. Impossibile riconoscere l'esatto reparto senza avere a disposizione una vista frontale e/o posteriore del carro. Considerata l'assenza di numeri progressivi di identificazione sui fianchi della torre, il carro potrebbe appartenere alla 3rd Armored Division.
Per quanto riguarda il registration number che se leggo ben è USA 3016264 - S, si può affermare con ragionevole margine di certezza che il carro in oggetto sia un M4 assemblato negli stabilimenti della Pressed Steel, quindi con giunzione angolare tra la piastra posteriore e la superficie inferiore dello scafo. E' molto probabile che la copertura della trasmissione sia del tipo "rounded" a pezzo unico.
Non credo esistano altre foto del mezzo anche se ve ne sono diverse (e a colori) di M4 mimetizzati in tal guisa. 

Ciao

Gigi



hhhemm..volevo sapere .....che candele monta....sai mi parte male a caldo.....

uuuhahahah
GIGI sei un MITO:

ti invidio... :-) :-) :-)

--
Cincio
modellisti Aretini
e
Gpf

presidente comitato contro l'H
campione olimpico di freccette di Marina di Castagneto Carducci
2012
:-D
» 12/10/2011 11:47 Profilo Visita il sito Web


gigitank Re: Sherman in Francia - Richiesta info






Registrato dal: 4/5/2005
Interventi: 3019
Da: Milano


Offline  

 Livello: 43
0 / 6456
3731 / 3731
27 / 195
Grazie a tutti. Non è comunque difficile reperire informazioni sul variegato mondo degli Sherman spulciando qua e là tra le pagine dei volumi "giusti". ;-) Se non erro, un elenco non esaustivo ma sicuramente utilissimo dei Serial Numbers e dei Registration Numbers (due cose diverse) attinente alla produzione dei vari modelli di Sherman, dovrebbe essere disponibile sul sito di H. Spoelstra, Sherman Register. Non ho ancora verificato la presenza di eventuali discrepanze rispetto a quanto riportato sui testi ma in mancanza di altri riferimenti, quando occorre sapere almeno a grandi linee come era configurato il carro che si desidera riprodurre, una visita al sito (e nello specifico alla pagina dei Serial Numbers) consente di risolvere molti dubbi.

Tavola dei Serial e dei Registration Numbers

Torniamo a bomba. Due parole sul suffisso S posto sul Registration Number: indica che l'impianto elettrico del carro ha ricevuto modifiche per la soppressione delle interferenze sull'uso dell'apparato radio. Il numero identificherebbe il penultimo carro prodotto nel lotto misto di M4 ed M4A1 (vedere sito).
Purtroppo, il principale problema risiede nell'assenza di altre viste del carro, particolarmente di quella anteriore. Negli stabilimenti Pressed Steel e in genere tale discorso può essere esteso anche ad altri impianti, la gestione logistica, dei magazzini e l'immissione dei componenti nei processi di assemblaggio non seguivano schemi rigidi ma erano ispirate a un notevole grado di flessibilità. Nasce anche da questo aspetto l'idea che la standardizzazione di cui sovente si parla a proposito dello Sherman, non riguardi specificatamente la componentistica ma a ben vedere andrebbe anche riferita alla possibilità di modulare il risultato dell'output, insomma il prodotto finale, il carro finito, alle disponibilità dei componenti in un dato momento del processo produttivo. Basti pensare al gran numero di fonderie dalle quali provenivano i di sub-componenti oppure alle variazioni anche impercettibili che comportavano le produzioni di pezzi identici in fabbriche differenti.

Oltre alla già ricordata peculirità della giunzione angolare tra piastra posteriore e superficie inferiore, bisogna ricordare che la Pressed Steel produceva due tipologie principali di scafo inferiore, rivettato e più tardi, saldato. La gran parte, se non la totalità dei carri dotati di feritoie per la visione diretta presentavano scafo inferiore rivettato. A complicare le cose, si aggiunga che tali carri erano principalmente dotati di copertura della trasmissione monoblocco di tipo "rounded". La copertura in tre pezzi fu inserita più avanti nel processo produttivo, con il risultato che finì per equipaggiare anche i carri ormai privi di feritoie per la visione diretta (solo la Baldwin continuò a produrre M4 con feritoie, fino al termine dei lotti). Nel caso del carro in oggetto, è quindi difficile affermare con certezza che tipo di copertura monti, anche se essendo il penultimo del lotto e presentando le piastre corazzate aggiuntive (probabilissima la presenza della piastra anche in torre) potremmo azzardare senza eccessivi rischi la presenza della monoblocco. La scudatura del cannone è certamente una M34A1 (quella estesa) e sempre facendo affidamento sulla data di produzione del carro, potremmo escludere la presenza delle feritoie per la visione diretta.

Partire da un modello Tamiya per riprodurre il carro della foto, comporta armarsi di pazienza e predisporsi a effettuare diversi interventi. I più importanti sono quelli citati da Fabrizio oltre alla necessità di intervenire sulle saldature (in negativo e dal tracciato errato soprattutto sulla piastra frontale superiore), sul treno di rotolamento (in particolare sulle sospensioni che presentano il sopstegno del ruotino reggicingolo obliquo, errato), su alcune inclinazioni interne al deflettore di torretta (notare il posizionamento dei due fori di scolo sul deflettore sulla torre). Bisogna poi dotarsi di una monoblocco di prima produzione (nel kit Tamiya c'è la "pointed"). Tutto ciò, senza dimenticare altre piccole cose. Per fortuna, la giunzione posteriore dello scafo Tamiya è angolare e la torretta resta a mio parere a tutt'oggi una delle più belle "low bustle" disponibili in plastica.

Sarebbe più semplice partire da un M4 DV della Dragon (sostanzialmente un ibrido in quanto a particolarità delle varie fabbriche) ma tale modello presenta le feritoie per la visione diretta.

Per farsi un'idea della tipica configurazione di un M4 di "pedigree" Pressed Steel, si può dare un'occhiata al link di seguito, tenendo presente che la rizza del cannone è un'aggiunta effettuata in sede di ammodernamento e che il carro presenta le feritoie per la visione diretta.


M4 Pressed Steel

In conclusione, io avrei cambiato soggetto ma credo che un modellista come Vittorio possa farcela senza problemi.;-)

Ciao:-)

Gigi


--

» 12/10/2011 17:37 Profilo


xiani Re: Sherman in Francia - Richiesta info

Gruppenführer




Registrato dal: 29/12/2009
Interventi: 2872
Da: s barbara Ailande


Offline  

 Livello: 42
0 / 6042
3298 / 3298
66 / 186
oramai ci siamo...folgorato dalla shermanologia di Gigi annessa alla tuttologia di Fabri....approfitto heheheh

ma uno sherman firefly Ic senza botola laterale in torretta sarà stato possibile? e può darsi in Italia???

e Ic e Vc differivano soltanto nello scafo.....e nella motorizzazione...?
il V era sia in composit che in Welded....?


era soggetto di discussione ieri sera con un amico del mio club....
ma non siamo venuti a nulla.... :-(
» 13/10/2011 11:38 Profilo Visita il sito Web


Albert56 Re: Sherman in Francia - Richiesta info

Colonnello




Registrato dal: 31/7/2008
Interventi: 613
Da: Bologna


Offline  

 Livello: 22
0 / 1167
1152 / 1152
39 / 59
Per botola laterale, intendi la "pistol port"?
se è così, la risposta è sì, ad esempio il noto Sherman polacco Ricerz I (T-270012), fotografato in Italia, era un Ic con scafo saldato.
Esistono poi foto di Ic hybrid con torretta senza pistol port.
gli Ic derivavano da Sherman M4, i Vc da M4A4, quindi si differivano in tutto quanto distingue queste due versioni, incluso lunghezza scafo e tipo diverso di motore.
Gli Sherman M4A4 (V per i Britannici) erano solo su scafo saldato.
ciao

--
Alberto
» 13/10/2011 13:12 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 5 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
5 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic