Modellismo Pi -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novit dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I pi recenti
I pi letti
I pi attivi
I pi recenti (arg.)
I pi letti (arg.)
I pi attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Pi scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi online
Visitatori:134
Utenti registrati:4
M+ Club chat:
Utenti on-line:138
 Utenti registrati:7013

Utenti collegati:
ppozzo68
Ayurpao
MAFLO
VanBasten
Ultime visite:
maurozn da 10'
manovi da 27'
alinus777 da 28'
sharpshooter da 30'
glitzie da 34'
Paolomaglio da 41'
gizpo da 45'
frank1959 da 50'
Andrea da 50'
Riccardo&nbs... da 52'
ayrton da 1h 4'
e_pieranto da 1h 9'
Phoenixs da 1h 26'
ABC da 1h 28'
Skyraider da 1h 36'
massoerratico da 1h 41'
GMSVERONA da 1h 43'
Rizzilla da 1h 43'
Johnny99 da 1h 50'
ziochicchi da 1h 50'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altre categorie
      /  Marina italiana - Navi e storia
   /  corazzata ROMA 1/350
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | 20 | 30 | 40 | 45 | Pagina successiva )

robpag Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capitano




Registrato dal: 28/12/2006
Interventi: 137
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
897 / 897
17 / 22
Bellissima e meritoria l'opera di documentazione e dettaglio da parte del nostro caro Maurizio.Ammirevole la sua disponibilita' nel mettere a disposizione d tutti la sua esperienza.Sono dettagli che meritano davvero la sostituzione,ma,per me,e' troppo tardi,ormai,avendo deciso,mesi fa,di procedere per la mancanza di materiale adatto per la sostituzione.Tuttavia,alcune fotoincisioni di Regia Marina,arricchiscono i  ponti decisamente.
Un piccolo contributo personale.Con le fotoincisioni suddette,e' possibile montare gli indicatori d'accostata sull'albero di trinchetto che,secondo le foto a colori degli incrociatori pesanti(Warship Pictorial),sarebbero: VERDE,quello romboidale interno e ROSSO,quello circolare esterno.Ciao a tutti.Roberto
» 6/5/2012 22:06 Profilo


Maurizio Maggi Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
Allora passiamo allo scafo, ponti e opera viva. Se qualcuno si chiede perchè ho lavorato prima su altri parti e dopo sullo scafo, beh lo scafo è più semplice. Verificare tutte le differenze presenti sulle tughe e sul torrione è , dal mio punto di vista, più complesso e difficile, e non abbiamo finito tra l'altro !
Andando da prua verso poppa : proprio sulla prua aggiungere un piccolo spessore di plasticard , da 0,20 , e fare un piccolo gradino, se andate a guardare il disegno con i ventilatori lo vedete. Ho praticamente tolto quasi tutto dal ponte, un po perchè tanti pezzi li sostituiro con altri migliori e anche per dipingere meglio. Ho eliminato quasi del tutto l'orrido tentativo di simulare l'antiscivolo sul ponte a prora,carta smeriglio e via,  sembra una strada romana non il ponte di una nave. E' inciso in negativo e casomai doveva essere in positivo, poi non si devono vedere quei scalini tra le parti liscie e non. Il ponte era paro. Ho eliminato anche quei pezzi di catena grossi stampati, orrore ! Ho aperto un foro in corrispondenza dell'uscita delle catene delle ancore dalle cale, le catene devono partire da dentro il modello per dare un senso di realtà. Bisogna poi modificare i bittoni che stanno davanti agli argani delle catene, quelli stampati nel kit sembrano un bicchiere al contrario, guardate invece il disegno pianta e profilo.In ultimo guardate all'altezza del paraonde, spuntano due pezzi di quadrello bianco, ho eliminato le piccole strutture perchè vanno spostate e in mezzo va messo un boccaporto di entrata per i locali sottostanti, fate riferimento ai disegni. In ultimo posto un disegno della seconda torre di GC, addossati alla stessa e dietro, sul kit potete vedere un blocco semicircolare. In realtà erano lavandini per l'equipaggio poi vedremo come farli.
Ciao a tutti Maurizio











» 7/5/2012 00:27 Profilo


Maurizio Maggi Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
Ciao  a tutti , la modifica dei bittoni
ho fatto un taglio a croce su quelli esistenti e inserito i fermi ( guardate il disegno nel precedente post)
poi ho rifinito con una fotoincisione circolare da vecchi pezzi e leggera passata di vernice a mo di stucco



ho incollato il paraonde perchè mi serviva come riferimento e inserito il portello di accesso equipaggio che stà leggermente spostato rispetto alla linea di mezzeria della nave e riposizionato nuovi casottini, in
seguito li rifinirò con delle fotoincisioni



se fate caso al ponte ho lisciato tutti i portelli eliminando il dettaglio pre-stampato sempre per lo stesso motivo, li rifinirò con fotoincisioni.

Infine i lavabi esterni per l'equipaggio, due sono appoggiati alla torre , lato dx e sx, ho utilizzato del plasticard dando la stessa larghezza del pezzo stampato dietro la torre perchè corretta. Ho chiuso  sempre  con del  plasticard e pulito e carteggiato.
Il pezzo esistente l'ho fresato con il trapano arrivando a livello del ponte, non oltre altrimenti fateun buco, e inserito piccoli pezzetti di plasticard e altri dettagli che immaginate un pò cos'erano ? Ho avuto qualche problema ad inserire i rubinetti e la tubatura dell'acqua.
Sciocchezze a parte non è un gran lavoro ma completa bene il colpo d'occhio. Immaginatela con tutti i dettagli, data la scala vale la pena.
Ciao Maurizio


 
» 7/5/2012 12:12 Profilo


Maurizio Maggi Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
Ciao a tutti , modifiche principali da effettuare sulle virole delle torri di G.C. . Sulla  torre di G.C. n. 2  vanno eliminati quegli scatolotti esterni rispetto alla linea di mezzeria della nave, sono segnati con il pallino nero sulle foto. Stessa cosa va fatta sulla torre n. 3, sono due guardando prua e altri guardando poppa. Al posto dei quadratoni di plastica stampata vanno inseriti dei ventilatori, due sulla torre n. 2 e quattro sulla torre n. 3. Ho fatto un disegno , perdonate lo stile scadente , con le misure e le forme. Alle virole vanno aggiunti poi altri dettagli, ma lo vedremo in seguito.
Ciao Maurizio

parti in plastica da eliminare







disegno dei ventilatori da realizzare



torre n. 2 e torre n. 3 , i ventilatori sono evidenziati in nero e indicati dalla freccia



» 8/5/2012 17:22 Profilo


robpag Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capitano




Registrato dal: 28/12/2006
Interventi: 137
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
897 / 897
17 / 22
Non ho parole per ringraziare la tua opera di tutoraggio per chi si accinge al difficile lavoro del Roma....Una domanda:come colorerai l'interno dei lavatoi della torre n°2? Dalla foto a pag 23 su Warship Pictorial,sembra vedere dei riflessi, come fosse alluminio.Al momento e' questo il colore che ho scelto...Ciao,Roberto
» 8/5/2012 22:28 Profilo


Maurizio Maggi Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
Ciao Roberto, Giancarlo Barbieri nel suo modello del Roma li ha dipinti nero semilucido, Barbieri tra l'altro aveva scovato anni fà, presso gli archivi del Museo navale di Venezia, un fascicolo con le norme di pitturazione compresi tutti i dettagli e particolari oltre a interni ed esterni. Penso che seguirò Barbieri.
Ciao Maurizio
» 9/5/2012 13:27 Profilo


robpag Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capitano




Registrato dal: 28/12/2006
Interventi: 137
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 10
0 / 244
897 / 897
17 / 22
Ciao Maurizio,dalle foto non mi sembrerebbero neri...e poi il grande Barbieri ha raffigurato la nave non operativa.Certo che,contraddire lui,sembra un'eresia...
» 9/5/2012 19:24 Profilo


Maurizio Maggi Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
Ciao, ecco le prime e più importanti modifiche apportate alle virole delle torri n.2 e 3, alla torre 2 sono stati aggiunti i ventilatori ,





andranno poi aggiunti altri piccoli dettagli ma successivamente alla posa della plancia mitragliere.
Questa è la torre n.3 , tra i ventilatori presenti nel kit e quelli nuovi realizzati vanno  inseriti ,a dx e sx ,due 
ulteriori casotti delle stesse dimensioni degli altro quattro presenti sul kit. Va poi realizzata una tubolatura che partiva dal lato esterno del casottino aggiunto, passava sopra i ventilatori per raggiungere l'altro casotto, Su uno dei casottini ho aggiunto dei piccoli pezzettini di sprue stirato per simulare i maniglioni di apertura/chiusura degli stessi. Anche qui mancano altri particolari che aggiungerò .




A fianco del ventilatore c'è il boccaporto di accesso ai locali sottostanti  con una fotoincisione del portello, lo completa moltissimo. C'è una bella differenza tra il rettangolo di plastica stampata e questa aggiunta. La fotoincisione fà parte di un set dedicato realizzato da Regia Marina MAS, ultima foto i ventilatori sul lato guardando prua della torre n.3



se notate ho eliminato la guida per la tuga stampata sul ponte, preferisco mettere delle traverse di plasticard sulla tuga nella parte inferiore, primo per dare più robustezza alla tuga e secondo per incollarla più facilmente, userò del cianoacrilico in gel sulle traverse e non sul bordo, per non correre il rischio di sporcare il ponte che sarà già verniciato.

Ciao a tutti  Maurizio
» 10/5/2012 09:37 Profilo


GS49 Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Colonnello




Registrato dal: 26/4/2010
Interventi: 638
Da: Genova


Offline  

 Livello: 23
0 / 1289
1198 / 1198
5 / 65
Ciao Maurizio.
Sempre piu bello ed interessante questo wip.
Per curiosità ed a titolo puramente informativo .
Quei casottini che ha inserito correttamente Maurizio altro non erano se non prese aria o scarichi aria in eccesso del sistema di ventilazione.
Le misure e la conformazione erano standardizzate mediante normativa iso (di cui purtroppo non ho piu i riferimenti esatti) .
La forma e il posizionamento erano quelli riportati in figura ed estratti da disegni costruttivi dell'epoca.


Le griglie ad alette inclinate avevano lo scopo di scolare all'esterno l'acqua durante la pioggia.
Tutte le prese aria e gli scarichi erano provvisti di reti parafiamma.
Comunque nelle fasi di combattimento tutti i portelli venivano chiusi per evitare aspirazione di fiamme dovute alle salve d'artiglieria o ad incendi esterni ai ridotti corazzati.
Nelle fasi di navigazione normale o di nave alla fonda tutti i portelli erano regolarmente aperti ed i sistemi di ventilazione in funzione.
Interessante vero?.
Ciao.
Giulio

» 10/5/2012 15:27 Profilo


Maurizio Maggi Re: NAVE DA BATTAGLIA ROMA SCALA 1/350

Capo di 3^ classe




Registrato dal: 13/7/2011
Interventi: 614
Da: ROMA


Offline  

 Livello: 22
0 / 1168
1078 / 1078
40 / 59
E' deciso ! vado a Genova e lo strangolo, io divento matto per cercare di capire forme e misure ed utilizzo e lui... lui se ne esce con il disegnino magari di cantiere , arghhh !!!! Mi consola molto che le misure che ho preso e che ho riportato sul mio patetico disegno sono corrette,  conformi al disegno vero. Mi chiedo quali altre meraviglie sono conservate a casa di Giulio, in ogni caso grazie a Giulio stò facendo i " funghi " presenti sul ponte di forme e misure esatte , in quanto il mago ha tirato fuori dal cilindro un'altro disegno spettacolare !
Ciao Giulio e grazie, però  , d'ora in poi, quando avrò  qualche grosso dubbio mi conviene chiamarti prima ! 
Ciao Maurizio
» 10/5/2012 17:42 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | 20 | 30 | 40 | 45 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic