Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Modellazione 2-3D
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

M+ Shop locator

Chi è online
Visitatori:390
Utenti registrati:0
M+ Club chat:
Utenti on-line:390
 Utenti registrati:6929

Ultime visite:
Ettore da 1h 8'
Ayurpao da 2h 53'
aetius da 2h 56'
delibar da 3h 15'
ciaosonmi da 3h 43'
vidrobhobby da 4h 3'
Michele Raus da 4h 5'
e_pieranto da 4h 20'
soldier75 da 4h 37'
Sierra16 da 4h 39'
lananda da 5h 4'
luigi63 da 5h 6'
Daniel62 da 5h 10'
Cesko da 5h 32'
matte da 5h 33'
spillone da 5h 45'
Silvano da 5h 45'
Frankie da 5h 47'
Pierpaolo da 6h 7'
RobertoC da 6h 7'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altri Work In Progress...
      /  W.I.P. Diorami
   /  Mignatta vs V.Unitis-Costruzione tetto
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | Pagina successiva )

t-28 Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Colonnello generale




Registrato dal: 3/2/2008
Interventi: 3035
Da: casatenovo


Offline  

 Livello: 43
0 / 6457
3636 / 3636
43 / 195
Bello molto bello,sempre lavori originali,bravo!!....volgio vedere l'intonacatura :idea:

--

Ciao
Cristian

                                                                
                                            
                                                     
                                           

 

....I MIEI....PEZZI DA 90...
» 27/9/2010 23:57 Profilo


MarcoChifari Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Vice Questore Aggiunto




Registrato dal: 6/10/2006
Interventi: 1626
Da:


Offline  

 Livello: 34
0 / 3388
2308 / 2308
14 / 124
Sono contento che ti piaccia, l'intonaco sarà sicuramente in gesso o in stucco murale, vediamo un po, tuttavia lo darò in una seconda fase, ora devo assolutamente concentrarmi sul semovente.
Oggi, malgrado un acquazzone senza precedenti con tanto di grandine(spero non sia stata un'allucinazione dovuta al fatto che mi trovassi tra i miei prediletti mezzi speciali ) sono tornato al museo dell'arsenale a La Spezia per rivedere alcuni dettagli ed ho riscattato qualche foto che non mi soddisfaceva troppo, avevo dovuto risolvere alcuni "problemini" d'intuito e quest'ultimo mi ha guidato in modo assolutamente corretto, dunque sono contento dell'andamento dei lavori e credo di poter di sicuro portare un in giro il modello per i prossimi appuntamenti programmati!

--
 


Non litigare mai con un idiota, chi assiste potrebbe non capire chi dei due lo è davvero!

Chiunque abbia amato porta una cicatrice (Alfred De Musset)

Meglio un buon piano oggi che uno perfetto domani! (Gen.G.Patton)

 

Il sito del nostro gruppo!


» 28/9/2010 23:50 Profilo Visita il sito Web


ZioVecchio Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Tenente Colonnello




Registrato dal: 7/11/2009
Interventi: 365
Da: La Spezia


Offline  

 Livello: 17
0 / 667
907 / 907
34 / 41
Ciao Marco, mi permetti di chiamarti per nome, visto che siamo pure Spezzini, nel farti i complimenti per il lavoro veramente certosino che stai realizzando, mi permetto, non per criticare, ovviamente, il lavoro altrui, per farti notare, potrebbe esserti sfuggito, considerando il tempo che lavori su qesto tuo progetto, che lo scafo verso poppa presenta in bella vista una fessura, che se lasciata, poi potrebbe crearti problemi in sede di stampo. e comunque un simil modello merita se ci sono delle piccole sviste la loro correzione.
Sperando di poterti conoscere di persona,  Un Salutone ;-)

--
La Vecchia Guardia muore ma non si arrende
 


le ciofeche dello Zio
» 29/9/2010 15:18 Profilo


MarcoChifari Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Vice Questore Aggiunto




Registrato dal: 6/10/2006
Interventi: 1626
Da:


Offline  

 Livello: 34
0 / 3388
2308 / 2308
14 / 124
Ti ringrazio molto dell'apprezzamento e della segnalazione, tra pochi giorni ritorno a Nettuno per poi ripresentarmi qui ad ottobre!!! Sono sempre in giro!!! La fessura c'è eccome... e non è la sola nonchè assai amplificata dalla foto... che dire, forse questione di ombre... o non so cos'altro... tuttavia, una volta ultimato il modello, procederò ad un riempimento di tute le fessure presenti. Ora non è possibile per via delle modifiche e delle fasi di lavoro in corso. Proprio stasera ho finito la totalità dello scafo, mancano solo i dettagli più piccoli e domani terminerò del tutto le testate, dopo di che passerò al montaggio delle eliche che sto ricavando da due eliche aeronautiche in metallo bianco (follia, lo so!!!).
Sotto una veduta di insieme della struttura che ospiterà il semovente e tutto il resto con il modelo dentro, più o meno nella posizione che realmente assumerà.
File allegato:



mignamb3.JPG (Dimensioni del file: 144.23 kb; 116 Hits)

--
 


Non litigare mai con un idiota, chi assiste potrebbe non capire chi dei due lo è davvero!

Chiunque abbia amato porta una cicatrice (Alfred De Musset)

Meglio un buon piano oggi che uno perfetto domani! (Gen.G.Patton)

 

Il sito del nostro gruppo!


» 30/9/2010 02:03 Profilo Visita il sito Web


MarcoChifari Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Vice Questore Aggiunto




Registrato dal: 6/10/2006
Interventi: 1626
Da:


Offline  

 Livello: 34
0 / 3388
2308 / 2308
14 / 124
Aggiornamento dei lavori, ancora un paio di scatti delle testate e degli ultimi componenti assemblati e dello scafo. Domani dovrei occuparmi delle eliche e ci sono ancora una decina di piccoli componenti che vanno montati sullo scafo nonchè una decina di rivetti.
File allegato:



mignamb4.JPG (Dimensioni del file: 65.64 kb; 135 Hits)

--
 


Non litigare mai con un idiota, chi assiste potrebbe non capire chi dei due lo è davvero!

Chiunque abbia amato porta una cicatrice (Alfred De Musset)

Meglio un buon piano oggi che uno perfetto domani! (Gen.G.Patton)

 

Il sito del nostro gruppo!


» 1/10/2010 00:18 Profilo Visita il sito Web


yamato01 Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Obergruppenführer




Registrato dal: 13/11/2005
Interventi: 8140
Da: Valenzano (Bari)


Offline  

 Livello: 60
17653 / 17653
8853 / 8854
324 / 403
Marco complimenti veramente un gran bel lavoro!

--
              


Ciao Piccolo Leoncino resterai nei nostri  cuori  



  
» 1/10/2010 07:45 Profilo


MarcoChifari Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Vice Questore Aggiunto




Registrato dal: 6/10/2006
Interventi: 1626
Da:


Offline  

 Livello: 34
0 / 3388
2308 / 2308
14 / 124
Grazie... ma bisogna ancora pedalare! Inoltre ieri sera mi è pure caduta la prima elica nel lavandinoo!
Ora farò la seconda sperando di riuscire a recuperale la prima... altrimenti dovrò fare "copia e incolla" con la gomma siliconica!!!

--
 


Non litigare mai con un idiota, chi assiste potrebbe non capire chi dei due lo è davvero!

Chiunque abbia amato porta una cicatrice (Alfred De Musset)

Meglio un buon piano oggi che uno perfetto domani! (Gen.G.Patton)

 

Il sito del nostro gruppo!


» 1/10/2010 09:19 Profilo Visita il sito Web


MarcoChifari Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Vice Questore Aggiunto




Registrato dal: 6/10/2006
Interventi: 1626
Da:


Offline  

 Livello: 34
0 / 3388
2308 / 2308
14 / 124

Mentre continuo a lavorare sul gruppo eliche vi posto un'immagine del lato che non appaere mai!!! "The dark side of the mignatta"!!!


File allegato:



mignsx.JPG (Dimensioni del file: 25.77 kb; 140 Hits)

--
 


Non litigare mai con un idiota, chi assiste potrebbe non capire chi dei due lo è davvero!

Chiunque abbia amato porta una cicatrice (Alfred De Musset)

Meglio un buon piano oggi che uno perfetto domani! (Gen.G.Patton)

 

Il sito del nostro gruppo!


» 7/10/2010 12:06 Profilo Visita il sito Web


MarcoChifari Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Vice Questore Aggiunto




Registrato dal: 6/10/2006
Interventi: 1626
Da:


Offline  

 Livello: 34
0 / 3388
2308 / 2308
14 / 124
Mentre la struttura dello scafo è praticamente finita, sto concentrando gli sforzi sul gruppo eliche e purtroppo, avendo perso una delle due eliche navali nel lavandino... sigh... sto lavorando su quella rimasta che poi stamperò in doppia copia per assemblare il master. Le eliche della mignatta sono piuttosto complicate da fare per il fatto che non si tratta di eliche di siluro ma di una realizzazione apposita per questo tipo di mezzo, infatti la forma delle eliche deve imitare un foglia. Volevo realizzarle in lamina di ottone ma alla fine avevo optato di ricavarle a colpi di lima da due eliche aeronautiche in metallo bianco di dimensioni adeguate trovate a novegro... così è stato.
Lavorando alla parte poppiera mi sono trovato nell'imbarazzante dilemma di come interpretare le due staffe forate che precedono le eliche stesse, al di la di quanto noto.
Queste precedono il gruppo propulsivo, dovevano essere perlomeno una predisposizione ad un qualche congegno di protezione per gli operatori, non dimentichiamo che questi operarono a Pola a stretto contatto con il semovente, agrappati allo stesso lateralmente e non a cavalcioni come nei maiali. Il semovente peraltro non disponeva di timoneria, erano gli operatori a farlo virare esponendo il proprio corpo alla resistenza idrodinamica, facendolo così girare. Nel buio delle fasi di attacco, sarebbe stato assai pericoloso avvicinarsi troppo alle eliche e se ci pensate bene, nelle fasi concitate di quell'operazione, mettere un arto nel posto sbagliato non era impossibile. Ritengo personalmente plausibile, in fase operativa, la presenza di una griglia o di alette che potessero limitare il più possibile un intromissione causale di un piede nelle eliche ma non solo, non è detto che queste non potessero trovarsi a contatto con cime o catene, pensiamo al superamento delle ostruzioni difensive della base di Pola. Il modello da me rappresentato rimarrà con le due staffe prive di qualsiasi protezione ma non è detto che non salti fuori qualche documento che possa avvalorare tale tesi, sto raccogliendo cose interessanti su tale missione, leggi qui e leggi li alle volte si può trovare conferma a quella che ora è solo una deduzione ma che in futuro potrebbe essere una modifica da apportare allo stesso modello per rappresentarlo in fase operativa. Intanto si lavora!!



File allegato:



mignprop.JPG (Dimensioni del file: 74.63 kb; 135 Hits)

--
 


Non litigare mai con un idiota, chi assiste potrebbe non capire chi dei due lo è davvero!

Chiunque abbia amato porta una cicatrice (Alfred De Musset)

Meglio un buon piano oggi che uno perfetto domani! (Gen.G.Patton)

 

Il sito del nostro gruppo!


» 12/10/2010 12:26 Profilo Visita il sito Web


Ariete Re: Domani affonderemo la VIRIBUS UNITIS

Coordinatore




Registrato dal: 9/4/2008
Interventi: 12851
Da: Piacenza


Offline  

 Livello: 70
0 / 29168
14002 / 14002
217 / 587
E' semplicemente fantastica Marco! :-o
Bella..Bella..Bella!

--
» 12/10/2010 14:01 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 10 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 3 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
3 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic