Modellismo Più -- Forum
 
  Home Page   1/72 e dintorni   Aeronautica   Diorami & C.   Figurini & C.   Navi & C.   Veicoli civili   Veicoli militari   Mostre & C.
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!
Shopping su Amazon
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Menu principale
Home Page
Spazi personali
Ultimi aggiornamenti
Scegli spazio

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Guida Editor
Domande frequenti
Mappa del sito
Guida Editor
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Tabelle colori
Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Mostre
Box art
Altro
App carica Foto

M+ goes Social
Facebook

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Club
Utility
Istruzioni
Più scaricati

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Ricerca
Sito: (Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)
Tabelle colori:

Riviste:

Monografie:

Negozi di modellismo:
Musei:

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Chi è online
Visitatori:205
Utenti registrati:3
M+ Club chat:
Utenti on-line:208
 Utenti registrati:6584

Utenti collegati:
Hoot
gizpo
Custer
Ultime visite:
domenicogio da 6'
Andrea da 13'
marcos da 18'
nightfly da 18'
lagu da 20'
AndreaBertoni83 da 27'
Tomcat71 da 45'
Johnny99 da 48'
Alvise86 da 51'
ziochicchi da 53'
daniele RN da 56'
Luciano Maffeis da 1h 2'
ABC da 1h 20'
combatmedic11 da 1h 38'
Alegundam da 2h 19'
matte da 2h 23'
Michele Raus da 2h 35'
t-28 da 2h 47'
yago da 2h 53'
gidesa da 2h 54'

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Luci ed Ombre
/  Cavallo-Mulo Italeri e Alpini Julia.
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

stefanca Cavallo-Mulo Italeri e Alpini Julia.

M+ Staff




Registrato dal: 27/9/2004
Interventi: 9024
Da: Ostuni, (BR)


Offline  

 Livello: 62
0 / 19609
9713 / 9713
385 / 436
ho recuperato tramite E-baia una vecchia scatola Heller con due fanti Francesi (credo in tenuta desertica) e un quadrupede che credo essere un mulo.
E' chiaro che sto pensando di usare il suddetto quadrupede per metterlo insieme ai miei due alpini, vi posto due foto ...

innanzitutto la box art, sono fanti francesi in tenuta desertica?


E' questo è il quadrupede messo a confronto con quello Italeri... che ne pensate?
LA soma del Mulo Heller è piú piccola e meno particolareggiata di quello Italeri e comunque non credo di poterle scambiare?
Che si può fare?

--
Stefano Ancarani
 
» 2/3/2009 16:14 Profilo


skorpio62 Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

General der Infanterie




Registrato dal: 19/4/2005
Interventi: 12454
Da: Pisa


Offline  

 Livello: 69
0 / 27818
13439 / 13439
386 / 566
"E' questo è il quadrupede messo a confronto con quello Italeri... che ne pensate?"
....che l'Heller è un asino mentre l'Italeri è un mulo.... :-P :-P :-P
Riguardo la divisa degli 'spahis', mi sembra si chiamassero così le truppe coloniali francesi, se è anche desertica non te lo saprei dire, di sicuro è la stessa 'mise' che avevano nella campagna d'Italia.
Stefano
P.S. ti sei buttato sulle novità? :-D :-D :-D

--


....le mie gallerie.... GIS_Oriente_50x50_2 matr. n° 895

» 2/3/2009 16:22 Profilo


stefanca Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

M+ Staff




Registrato dal: 27/9/2004
Interventi: 9024
Da: Ostuni, (BR)


Offline  

 Livello: 62
0 / 19609
9713 / 9713
385 / 436
Se quello di Italeri è un Mulo allora sono a "Cavallo"... :-P :-P :-P :-P :-P :-P

QUindi potrrei utilizzarli anche sul patrio suolo? Ottimo sospettavo di si ma non ne ero sicuro, ricordo di aver visto una foto dalle parti di Cassino....

Già mi sono sono proprio dato alle Novità ( del '80 credo?)

--
Stefano Ancarani
 
» 2/3/2009 17:17 Profilo


Ariete Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

Coordinatore




Registrato dal: 9/4/2008
Interventi: 12851
Da: Piacenza


Offline  

 Livello: 70
0 / 29168
13910 / 13910
217 / 587
Ste..
Come modello di riferimento credo che tu debba prendere questo di Model Victoria..



In ogni caso, per una fruttuosa opera sul tuo quadrupede, ti lascio anche queste due (bellissime) preghiere.. :-)

LA PREGHIERA DEL MURO

A te, mio buon conducente, rivolgo questa preghiera.
Dammi sempre da mangiare e da bere e quando il mio lavoro è finito provvedimi un riposo comodo; se non puoi darmi una lettiera asciutta e pulita in uno stallo largo e areato, fa almeno che possa riposare su un terreno pianeggiante, senza pantano, che sia al riparo dai venti durante le stagioni fredde che sia all’ombra durante l’estate. Quando rifiuto il cibo guardami in bocca, può darsi che qualche male alle gengive od alla lingua mi impedisca di mangiare, avverti sempre di questo i tuoi superiori. Siccome io non posso dirti quando ho sete, fammi bere spesso acqua fresca e pulita, anche durante il lavoro; lasciami il tempo perché possa mangiare tutta la mia razione di fieno e di avena. Parlami, la tua voce è talora più efficace della frusta e delle redini, accarezzami sovente perché io possa imparare ad amarti ed a servirti meglio. Ogni giorno esamina i miei piedi, assicurati che i ferri siano ben attaccati, governami con dolcezza, non farmi male con le striglia, adopera di preferenza la spugna bagnata. Non tagliarmi la coda, privandomi così della mia miglior difesa contro le mosche ed i tafani che mi tormentano. Non fare strappate alle redini, e, nelle salite, non mi frustare! Non darmi calci, non battermi quando io non capisco quello che vuoi, ma fa che io possa intenderti. Se mi rifiuto, assicurati che il morso o il basto non siano fuori posto, e che non vi sia qualche cosa nei piedi che mi da dolore. Se mi adombro, non percuotermi, ma pensa che ciò può dipendere da qualche cosa che mi impedisce di veder bene, o da difetto alla mia vista. Non obbligarmi a portare un peso eccessivo alle mie forze, guarda che il carico sia ben equilibrato quando cado, abbi pazienza ed aiutami, e se inciampo, considera che ciò non dipese da colpa mia, considera il terreno accidentato che mi fai percorrere, non darmi frustate che mi rendono pauroso e nervoso. Se hai un poco di cuore non attaccarti alla mia coda durante le salite; pensa che io ho già un carico da portare e che se tu pure ti fai trascinare, accresci di molto la mia fatica, pensa quale dolore procuri tirando per tanto tempo la mia povera coda! Cerca di ripararmi dal sole. Nelle soste, quando fa freddo, o sono sudato, mettimi una coperta addosso; ricordati però di levarla quando lavoro. Vogliami bene, mio buon conducente; curami che in guerra ti sarò molto utile. Ti sarò l’amico prezioso.

LA PREGHIERA DEL MULO AL SUO CONDUCENTE

Non ridere, o mio conducente, ed ascolta questa mia preghiera. Quando rientriamo in caserma dopo un servizio, non abbandonarmi subito, anche se ti senti stanco; pensa che anch’io ho lavorato e sono stanco più di te. Se sono sudato, strofinami con un pò di paglia e mettimi presto al riparo; per te è poca fatica e mi risparmi dolori reumatici, tosse e coliche. In scuderia, specialmente di notte, lasciami legato lungo, perché io possa giacere e riposarmi. E’ vero che io posso dormire stando anche in piedi, ma, credilo, io dormo e riposo bene anche quando sono sdraiato. Ogni giorno puliscimi i piedi e lavami con una spugna ben bagnata. Ogni tanto, e specialmente durante le piogge, dammi un po’ di grasso ai piedi, così mi eviterai malattie allo zoccolo. Certo, io non sono un animale fine; ma guardati bene dal pulirmi gli occhi con la spugna con la quale hai pulito gli occhi ad un altro mulo, senza prima averla ben lavata; inoltre adopera due spugne, una per gli occhi e l’altra per le altre parti del corpo, così mi eviterai malattie. Un giorno ho sentito dire dal Capitano ad un conducente: “Un buon governo vale mezza razione”, e questo è vero. Io lavoro spesso nella polvere e nel fango, sudo, ho bisogno di essere ben governato; quando la mia pelle è pulita, io mi sento rinfrancato e mangio di buon appetito, e tu fai bella figura perché mi presenti ai tuoi superiori col mantello ben lucido. Fammi bere spesso acqua fresca e pulita, anche durante il lavoro. Se vedi che io non riesco a vincermi e bevo troppo in fretta, distaccami dall’acqua; ma non farlo con brutti modi, perché mi faresti paura, e poi lasciami ancora bere quando voglio, senza avere fretta; l’acqua mi fa bene e non mi ubriaca. Nel mettermi le bardature io divento irrequieto e tiro qualche calcio in aria; considera che anch’io, come te, posso soffrire il solletico in qualche parte del corpo. Accarezzami spesso e parlami, così imparerò a conoscere la tua voce, ti vorrò bene, sarò sempre buono e lavorerò tranquillo. Se faccio qualche movimento brusco, pensa che forse avrò avuto paura, non strapparmi con le redini e non darmi calci, ma abbi pazienza e fammi qualche carezza. Vedrai che diventerò subito tranquillo. Anche se tu sei stanco e sudato, o le mani sono intirizzite dal freddo, non risparmiarti la piccola fatica di accorciare la braca quando si va in discesa, e di allungarla quando si va in salita, e soprattutto non attaccarti alla mia coda, non tanto per la maggior fatica, quanto per i giorni di rigore che mi priverebbero della tua compagnia. Nelle salite ho bisogno di essere libero nei movimenti, e perciò allungami la braca; e se la salita è forte, cerca di accorciare il pettorale in maniera che il carico non mi vada sulle reni. Facendo ciò, mi risparmierai fiaccature e cadute, ed io lavorerò tranquillo. Nelle salite io vado più svelto e tu non attaccarti al guinzaglio: mi stanchi, mi fai male alla bocca e puoi farmi perdere l’equilibrio e cadere. In discesa io vado più piano e tu non tirarmi; vedrai che arriveremo lo stesso. Lasciami il guinzaglio e permetti che io veda dove metto i piedi. Stai però pronto a sostenermi con le redini nel caso che io inciampi. Basta il tuo aiuto per un secondo per evitarmi la caduta. Se inciampo aiutami, e ricordati che io sto più attento che posso per non cadere; non aggiungere alla mia paura le tue strapponate e le tue parolacce che mi rendono nervoso e mi fanno venir voglia di scappare. Se qualche volta io scappo ciò significa che io mi sono impaurito, adesso che ci sono per le strade tante macchine che fanno rumore e che al mio paese non ho mai visto. Io non le conosco ancora tutte e ti confesso che qualche volta mi impressionano assai. Quando capita una macchinaccia di queste, non mi tirare le redini, che mi impaurisco di più, ma accarezzami, specialmente sugli occhi, e parlami con voce buona; vedrai che rimarrò tranquillo e non cercherò di fuggire. Abbi pazienza e non trattarmi male, perché io non sono cattivo. Mettimi bene la bardatura e guarda che ogni cinghia sia della lunghezza giusta; in tal modo mi eviterai dolori e fiaccature. Quando mi fai governo non mi passare la striglia sulle gambe e sulla testa; pensa che mi fai male e mi puoi produrre qualche ferita. Quando sei di guardia alla scuderia non ti dimenticare di passare la biada allo staccio; così leverai la polvere che c’è sempre in mezzo e mi eviterai riscaldi. Cerca di capirmi e non sfogare mai il tuo nervosismo su di me. Sappi che le mie origini sono remotissime, che Omero accennava ai miei servigi nell’Iliade e nell’Odissea, e così Erodoto nella narrazione della spedizione di Ciro nel 583 a.C. in Babilonia; che i romani mi adibirono al traino dei carri e che quelli dei miei antenati, che avevano la fortuna di avere un mantello bianco candido, furono prescelti per essere attaccati alle bighe unitamente alle zebre. Papi e clero mi prescelsero per cavalcature di cerimonia. Ed in guerra, sulle bianche giogaie delle Alpi o sull’aspra pietraia del Carso, attraverso disagi e privazioni, non fui forse il fedele amico del combattente al portavo il rancio caldo talvolta persino in trincea, ed i miei compagni non vennero forse feriti ed uccisi oppure ebbero la loro brava ricompensa, anche se questa fu loro concessa sotto forma di aumento permanente della razione? Non dimenticare che so sopportare ogni privazione: freddo, fame, sete, tormenta, fatica, mostrando di avere la generosità del cavallo guerriero e dell’asino contadino, la pazienza. Qualche volta, prossimo alla meta, una pallottola o una scheggia ha mandato i miei compagni a gambe all’aria con tutto il carico, giù in fondo al burrone. Sii sempre buono e paziente e pensa che anche noi siamo di carne come te ed anche noi soffriamo. E’ vero che ho dei difetti ma, credilo pure, non sono una bestia feroce, e le mie orecchie tradiscono sempre le intenzioni poco amichevoli. Chi non mi conosce bene ritiene che io sia sospettoso, cattivo, caparbio, irrequieto, vendicativo, ma chi vive la mia vita sa con quanta rassegnazione e volontà io esplichi tutti i servizi, anche i più gravi, e con quale docilità e fedeltà io serva chi ha cura di me. Caro conducente, quando andrai in congedo e dovrai darmi in consegna al conducente recluta, cerca di spiegargli bene i miei difetti, e raccomandagli come deve trattarmi così mi risparmierai un periodo di sofferenze, ed al dispiacere di vederti andar via non dovrò aggiungere quello di capitare in mano ad un coscritto poco pratico e cattivo. Il tuo amico mulo


--
» 2/3/2009 17:34 Profilo


robc Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

Colonnello




Registrato dal: 24/10/2004
Interventi: 1020
Da:


Offline  

 Livello: 28
0 / 2065
1714 / 1714
20 / 87
Si tratta di goumier marocchini, gli Spahis appartengono alla Cavalleria!

--
» 2/3/2009 19:20 Profilo


stefanca Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

M+ Staff




Registrato dal: 27/9/2004
Interventi: 9024
Da: Ostuni, (BR)


Offline  

 Livello: 62
0 / 19609
9713 / 9713
385 / 436
Dunque io ero a questo livello...


Adesso sono qui...



Ho eliminato la criniera e l'ho rifatta con lo stucco e la coda rifatta con la stoppa... .


Questo è uno degli alpini..


vado bene?

--
Stefano Ancarani
 
» 3/3/2009 15:56 Profilo


MG42 Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

Generale di squadra aerea




Registrato dal: 12/10/2005
Interventi: 9335
Da: Caput Mundi


Offline  

 Livello: 63
0 / 20633
10133 / 10133
260 / 454
Il quadrupede delle truppe francesi viste le dimensioni sembra un somaro o ciuchino che dir si voglia....

ciao
enrico

--

   
enricoMariaMG42

Gallerie   MM 1289   

     

Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci !!!

» 3/3/2009 19:55 Profilo


pittarofranz Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

Colonnello generale




Registrato dal: 22/8/2007
Interventi: 4231
Da: Verona/Merano-o


Offline  

 Livello: 48
0 / 8900
4677 / 4677
169 / 245
Non sono per niente male, Stefano. ;-)
Proprio un bel lavoretto.
Certo che con quelle buffetterie i due Alpini devi farli dell'artiglieria alpina, quindi attento a fregi e nappine oltre che alle mostrine.
Noto che la giubba del personaggio postato è con paramani a punta, dunque una modello 37 che doveva avere il colletto in panno nero (solitamente).. quindi ti conviene ambientarli in Albania più che in Russia.
Ricorda che l'artiglieria aveva il fucile corto, non il 91 lungo.
Comunque i miei complimenti perchè i pupi mi sembrano molto carini così dipinti... Teste Model Victoria?
P.S.: Fabio aveva detto che qualcosa nei finimenti del mulo non era corretto... ma non saprei dirti cosa, così su due piedi...
Ciao
Francesco ;-)

--

Si vis pacem para bellum ....

I due boss.......:-) :-)

 :pint: :pint:
» 7/3/2009 18:52 Profilo


Topo Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller






Registrato dal: 15/1/2005
Interventi: 3841
Da: cuneo provincia


Offline  

 Livello: 47
0 / 8350
4569 / 4569
13 / 234
Bello il lavoro sul mulo, però forse avresti potuto togliere e rifare la corda in mano all'alpino; mi pare bruttina.

Saluti! :-)

--

Matricola M+ n° 665
» 7/3/2009 19:01 Profilo


stefanca Re: Cavallo-Mulo Italeri e Mulo (?) Heller

M+ Staff




Registrato dal: 27/9/2004
Interventi: 9024
Da: Ostuni, (BR)


Offline  

 Livello: 62
0 / 19609
9713 / 9713
385 / 436
Oh scusate mi sono accorto solo ora delle risposte..
Le teste confermo sono Model Victoria e sono molto belle conto di metterci anche l'elmetto mod 33 ma sullo zaino e non in testa, per la corda che tiene il muso sinceramente è brutta quella stampata ma ho avuto un po paura di rovinare tutto e mi sono accontentato..
Grazie per i consigli e i warning farò attenzione alle Insegne (vorrei farli della Julia dove ha servito mio padre ma credo che la stessa sia stata spedita in Russia durante la WWII) .. vederemo...

--
Stefano Ancarani
 
» 7/3/2009 19:25 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic