Forum : 1/72 e dintorni

Soggetto : T72 serbo - TERMINATO

 fabrix67 :

5/11/2012 12:36
 Non avendo trovato molto in rete (anzi, praticamente nulla) chiedo se tali mezzi siano stati impiegati dall'esercito serbo in particolare nel luglio del 95, nell'assedio di Srebrenica.
Ultimamente sento il desiderio, nel riprodurre un particolare mezzo, di contestualizzarlo nella drammaticità di un fatto che lo vide protagonista.

Sono in possesso del kit Revell che, a quanto leggo in giro, è lontano dall'essere perfetto. Mi chiedo anche quale calvario di modifiche dovrò affrontare per renderlo anche vagamente simile ad un mezzo che ha operato in quel conflitto.

fabrizio

 Fabrizio1966 :

5/11/2012 13:26
 beh, dai, tribolato...il problema principale è la torretta, che è se non sbaglio errata nella aprte psoteriore e anterirmente permetterebbe di realizzare solo un T72G... se vuoi un T72"tibolato" beccati un ACE e poi si che ne hai da tribolare... :-P
Comunque la Yugoslavia acquistò una settantina di T72 da cui derivò l'M84( in pratica identico...) . sull'uso a Srebrenica non so dirti, ma non è impossibile....

Fabrizio :-)

 fabrix67 :

5/11/2012 13:43
 
Quote:
Fabrizio1966 ha scritto: beh, dai, tribolato...il problema principale è la torretta, che è se non sbaglio errata nella aprte psoteriore e anterirmente permetterebbe di realizzare solo un T72G... se vuoi un T72"tibolato" beccati un ACE e poi si che ne hai da tribolare... :-P
Comunque la Yugoslavia acquistò una settantina di T72 da cui derivò l'M84( in pratica identico...) . sull'uso a Srebrenica non so dirti, ma non è impossibile....

Fabrizio :-)


Che dire, l'ACE ero lì lì per prenderlo, poi mi è caduto l'occhio sul revell...
Un altro problema immagino sia recuperare decal o foto che inquadrino insegne di reparto, per poi riprodurle.
Mi sa che la rogna me la sono cercata

fabrizio

 Fabrizio1966 :

5/11/2012 21:56
  guarda che le insegne sono sue serie di numeri da mettere sulla torretta... comunque c'è un set Black Lions per i carri yugoslavi ( e quindi anche serbi...) nel dopoguerra, incluso il T72....   LINK 

:-D
....puoi ordinare dal loro sito, sono rapidi efficienti e cortesissimi :-)

Fabrizio

 fabrix67 :

6/11/2012 10:02
 Pensavo ci fossero strani simboli in giro per il carro. In effetti nelle poche foto trovate non ne avevo visti...
Meglio così

grazie
fabrizio

 Wanderer :

6/11/2012 13:35
 Non sono mai riuscito, nonostante le mie ricerche a trovare foto dei circa 20 mezzi corazzati presenti nelle file del Drina Korpus, che fu l'unità che prese l'enclave di Srebrenica.
I corazzati erano inquadrati in una brigata la 2a Romaska Motorizacija Brigada, ma non so che mezzi fossero, al limite potevano essere anche dei T-55 o degli IFV M-80 o BTR-50.
Sarebbe interessante reperire qualche foto...
Le insegne erano limitate ad un numero di 5 cifre solitamente posto sulla parte anteriore della torretta sotto ai fumogeni, iniziante con 1 o 2 ma non escludo altri numeri. Le insegne fantasiose erano più comune con i mezzi catturati dai bosniaci o dai croati. La croce con le 4 S (C in serbo) su ciascun riquadro è apparsa solo in foto di esemplari distrutti e non su quelli operativi. Ricordo la foto di un T-55 con questo contrassegno sulla piastra frontale.
Da notare che la stragrande maggioranza degli M-84, per inciso un buon mezzo, a mio avviso migliore del T-72 base, soprattutto col pacchetto DEGMAN, usata in Bosnia era priva del terminale frontale dei parafanghi per evitare l'accumuli di fango e pietre.


 fabrix67 :

6/11/2012 14:35
 Grazie anche a te Wanderer per le informazioni. La mancanza dei parafanghi su molti M84 l'avevo notata ma non avevo idea di quanto fosse diffusa.
A questo punto la vedo replicare un mezzo che con assoluta certezza ha partecipato a quel genocidio.
Mi limiterò ad evocare uno dei momenti più drammatici della storia moderna, cercando di riprodurre uno scorcio di quello scenario.
fabrizio

 Wanderer :

6/11/2012 14:55
 Un genocidio le cui cifre reali sono ancora tutte da scrivere e che la stampa mondiale ha fatto a gara a riportare in modo impreciso e parziale.

 fabrix67 :

6/11/2012 15:00
 Ultimamente vivo anche così il modellismo.
Questo hobby mi invita, in un certo senso, a conoscere meglio alcuni fatti che, evidentemente, non sono balzati agli onori della cronaca quanto invece avrebbero dovuto.
fabrizio

 atomoblu :

7/11/2012 16:44
 Fabrizio, io ho fatto l'M84 dal kit revell
devi lavorare soprattutto la torretta tagliar via il visore davantie appiattire il tutto.
Ho le foto se vuoi te le mostro, cmq nella mia galleria dovresti trovarle

 TRAX :

7/11/2012 23:00
 Posso intromettermi nella discussione per una domanda? Se volessi ambientare una centauro o un Leopard italiano vicono ad un T72/M84 fuori uso o abbandonato, la cosa sarebbe realistica?

Ho trovato una foto di una colonna di Leopard nostrani transitare vicino ad una colonna di di T55 serbi..

 Fabrizio1966 :

8/11/2012 00:02
  Quote:
allevan ha scritto: Posso intromettermi nella discussione per una domanda? Se volessi ambientare una centauro o un Leopard italiano vicono ad un T72/M84 fuori uso o abbandonato, la cosa sarebbe realistica? Ho trovato una foto di una colonna di Leopard nostrani transitare vicino ad una colonna di di T55 serbi..


Più che abbandonato, magari distrutto da un attacco aereo o dai combattimenti precedenti...
Fabrizio
:-)

 atomoblu :

8/11/2012 14:14
 Perdonami
alla persona che parlava degli M84 distrutti ho visionato la sua galleria.
M14 ed ARIETE SO

 TRAX :

8/11/2012 16:15
 Non ho capito... cosa intendi?

 atomoblu :

8/11/2012 21:14
 Nella tua galleria HO VISTO L'ariete E L'AB41
IN CHE SCALA SONO?

 fabrix67 :

31/12/2012 15:33
 Dal momento che questo post, inizialmente scritto per raccogliere informazioni, da ora assume l'aspetto di un vero e proprio WIP chiedo a chi di dovere di spostarlo nell'apposita sezione.
Nel frattempo beccatevi un pò di foto dei lavori:



Il tubo verrà collegato ai 2 serbatoi esterni una volta assemblato lo scafo



Aggiunti un pò di dettagli alla torre, ma temo di aver dimenticato l'eliminazone di altri (visore?)















I problemi maggiori li ho incontrati nell'allineamento dei lanciafumogeni (perfettamente in linea in alcune foto, meno in altre), nei cablagi degli stessi e ella creazione delle manigliette sul fianco sinistro della torre.
Alcune fotoincisioni del set eduard sono talmente piccole che faccio persino fatica a vederle, figuriamoci a maneggiarle.

Quanto al colore (che darò al mio rientro a Milano poichè attualmente sono privo di aerografo), volendo attingere ai Tamiya o Gunze, che tinta mi consigliate?

E sotto con il massacro!!!

fabrizio

 2S6M :

31/12/2012 18:07
  Mi sembra complessivmente un bel lavoretto....Qunato ai sistemi di puntamento....tieni presente che invero gli M84 Jugoslavi (o poi serbi) avevano un solo visore del sistema di puntamento (quello immediatamente davanti alla cupola del cannoniere) e differente rispetto al modello orginale (TPN 1) Russo.....QuelloJugoslavo aveva una forma più bassa e larga ed un'apertura (ottica+ telmetro laser insieme) più grande e protetta da un sportellino corazzato che si apriva in avanti verso il basso....Gli M84 invece  NON avevano il mirino posto più avanti ....(TPD -K1)...esistente invece nei T72A (o M1) russi.....Per cui se vuoi fare una riproduzione accurata devi modificare il primo e rimuovere il secondo rendendo al torre liscia coem sul lato destro, davanti alla cupola del capocarro..
Prova a dare un'aocchiata qui, per comprendere meglio come è il tutto

http://www.military-today.com/tanks/m84_images.htm

 :-)

 fabrix67 :

31/12/2012 19:22
 Grazie Giuseppe.
Secondo mirino eliminato.  Mo devo modificare l'altro.  Potevo anhe farli prima questi interventi... e non ora che la torre è piena di dettagli...

 Panzer 8 :

31/12/2012 21:47
 Io concorro con tre foto di M 84 tratte da alcuni numeri di RAIDS dell'epoca:







Ho scelto viste dello stesso carro, buon lavoro e buon Anno..

 2S6M :

1/1/2013 01:26
  Quote:
fabrix67 ha scritto:    Potevo anhe farli prima questi interventi... e non ora che la torre è piena di dettagli...




Già...scusami ma ho visto solo ora il tuo topic...se non ti avrei fatto osservare le differenze prima....Purtroppo non tutto si riesce e seguire con la dovuta attenzione.....

 fabrix67 :

1/1/2013 10:45
 
Quote:
2S6M ha scritto:   fabrix67 ha scritto:    Potevo anhe farli prima questi interventi... e non ora che la torre è piena di dettagli...

Già...scusami ma ho visto solo ora il tuo topic...se non ti avrei fatto osservare le differenze prima....Purtroppo non tutto si riesce e seguire con la dovuta attenzione.....


E di cosa ti devi scusare????
La colpa è solo mia visto che di foto di M84, seppur di bassa qualità, ne avevo trovate eccome e in tutte si vedeva l'assenza del mirino anteriore...
E' stata la fretta di aggiungere cavetti e affini...

grazie

fabrizio

 Hoot :

2/1/2013 11:45
 Ciao Fabrix,la prossima volta che fai un carro russo mettilo nel GIS Russia...lì a Josef non sfuggirà
;-)





:-D :-D :-D

 fabrix67 :

2/1/2013 12:15
 
Quote:
Hoot ha scritto: Ciao Fabrix,la prossima volta che fai un carro russo mettilo nel GIS Russia...lì a Josef non sfuggirà
;-)
:-D :-D :-D

Ok, Hoot, non mancherò.
Il carro in questione sarà serbo ed ambientato in una via di Srebrenica; per l'occasione ho rintracciato un edificio di quel paese per poi ricostruirlo (appena torno a Milano faccio qualche foto anche di questo).
Effettuate le modifiche alla torre:
eliminato il mirino anteriore e modificato il posteriore (manca solo il portello protettivo aperto); quest'ultimo non è esattamente come dovrebbe essere ma ormai di più non potevo fare
aggiunti poi i ganci dei cavi di traino e altri piccoli dettagli (fotoincisioni da incubo)
fabrizio









 fabrix67 :

2/1/2013 15:25
 Nella gamma Gunze o Tamiya quale verde mi consigliate?

In rete ho trovato questi suggerimenti:
Lifecolor UA054
Testor 1571
Tamiya XF-61 Dark Green  (che però mi sembra un pò troppo scuro)
Vallejo Russian Green 894
Humbrol 114

Nel caso prendo uno smalto (humbrol o testor) e cerco di riprodurlo con gunze o tamiya, preferendoli, se dati ad aerografo, a lifecolor e vallejo.

fabrizio

 fabrix67 :

3/1/2013 11:54
 Chiedo cortesemente a chi ha il potere di spostare questo topic nella sezione wip, dove troverebbe migliore collocazione.
Ho continuato a postare l'avanzamento dei lavori qui solo per non aprire un nuovo topic sul medesimo argomento.

grazie

fabrizio

 fabrix67 :

6/1/2013 01:30
 Durante le vacanze natalizie ho terminato il montaggio e, di ritorno a milano, ho potuto iniziare la colorazione.
Partendo da un russian green vallejo ho cercato di riprodurlo con i soliti tamiya, partendo dal presupposto che sporcature successive avrebbero comunque virato il colore.
Mancano ancora diversi particolari, sia da installare che da colorare, ma la sostanza dovrebbe essere più o meno questa









Mancano ancora un pò di effetti sui cingoli e sul treno di rotolamento, dove ho solo dato un lavaggio scuro e un pò di pigmenti, ma appare ancora troppo piatto.
Farò anche qualche scrostatura qua e là, senza esagerare, fondamentalmente perchè non mi vengono granchè bene.
La casa è interamente fatta in forex tagliato ed inciso, tranne le porte (plasticard) e la copertura (lamieraino capsule bottiglie); l'intonaco è fatto con un foglio sottile di plasticard incollato con ciano sul forex.



fabrizio

 Mario Bentivoglio :

6/1/2013 02:05
 ....TU.....sei diventato un mostro...ma di BRAVURA!!!!
ogni volta che vedo i tuoi WIP..rimango estasiato per la bellezza, pulizia, inventiva dei tuoi lavori...e per le tecniche che usi per ricreare i vari particolari...quella dell'intonaco....è fantastica...
GRANDE Fabri !!!!

:-)

 2S6M :

6/1/2013 02:30
 MI sembra che sia venuto veramente bene...e l'ambiantazione mi piace parecchio...forse il verde dei carri Jugoslavi / Serbi era un pò più tendente ad una gradazione che virava verso il salvia, ma come al slito arrivo tardi......direi che va bene così, visto che oltre tutto l'effetto è notevole.
Bel lavoretto Fabrizio.

 fabrix67 :

6/1/2013 10:53
 Grazie Mario (il solito esagerato) e grazie Giuseppe; apprezzamenti graditissimi come sempre.
Avevo letto in giro del verde salvia, tant'è che ho ignorato i suggerimenti delle varie istruzioni che davano invece un verde piuttosto scuro.
Diciamo che ho optato per una via di mezzo...
Adesso devo aggiungere i dettagli mancanti e procedere con l'invecchiamento, traendo spunto dai capolavori altrui.
Spero di non far danni...

fabrizio

 Talon3 :

6/1/2013 11:05
 Come al solito un ottimo lavoro!!!!!!

 sabot65 :

6/1/2013 11:22
 BRAVO !
Io dico che è una colorazione azzeccata, forse l'unico appunto va al cielo della torretta che mi sembra un pò troppo sparato rispetto al resto del carro che invece è molto ben equilibrato. Un filtro generale grigio neutro diliuto al 90% potrebbe aiutare a virare un pò il verde.
Ottima la scenetta, non dimenticare di buttare in strada un bel pò di macerie e cianfrusaglie varie per riempire gli spazi.

 fabrix67 :

6/1/2013 11:37
 Grazie Alessandro e Gaetano.
Sulla strada metterò altra porcheria appena avrò terminato e fissato il carro.

Questa è la foto (inserita al solo scopo modellistico) dalla quale ho preso spunto per l'edificio.
Lo scatto presumo sia recente anche se ritrae un edificio evidentemente danneggiato dal conflitto e rimasto abbandonato; dovrebbe essere proprio di Srebrenica, o almeno questo riportava la didascalia.
Ho dovuto modificare le proporzioni, nonchè semplificare alcuni dettagli per.... manifesta incapacità nel riprodurli...

fabrizio




 nuvolanera :

6/1/2013 21:31
 Ciao Fabrizio,
mi piace tutto sia il carro che l'ambientazione.
Ti faccio i più sinceri complimenti.
;-)

 fabrix67 :

6/1/2013 22:14
 Grazie Gianni!!!
fabrizio

 marcoaurelio :

7/1/2013 01:25
 Fabrizio sforni un lavoro meglio dell'altro..
Sono tutti gioielli abbelliti ancor più dalle ambientazioni molto realistiche..
Complimenti, ti invidio!


:-)

 fabrix67 :

7/1/2013 10:10
 Grazie Marco, troppo buono

Prosegue l'invecchiamento del carro... sinceramente più di così non riesco a fare.
Vorrei usurarlo maggiormente ma ho paura di fare un disastro.












 skorpio62 :

7/1/2013 10:26
 Ottimo Fabrizio, più che usurarlo io ci rifarei qualche lavaggio selettivo perchè gli "effetti" che c'hai fatto mi sembra che abbiano un po appiattito il tutto (almeno questa è l'idea che mi sono fatto guardando le foto).
Stefano

 fabrix67 :

17/1/2013 10:27
 Lavoro terminato; ad onore del vero manca ancora il carrista e, forse, qualche figurino in giro, ma il più ormai è fatto.
Le foto sono pessime; vedrò di rifarne altre con la reflex e con fonti di luce adeguate.

Ecco alcune viste d'insieme


















scatole di cartone realizzate in carta poi verniciate; barattolini fatti in lamierino (cappuccio bottiglie) avvolto intorno ai cilindri di un set punch & die, con il quale ho poi fustellato i fondi dei barattoli stessi; liquido trasparente acrilico più red+green clear gunze; i barattolini misurano circa 2 mm scarsi di diametro





qui l'aggiunta di un dettaglio che desse l'idea dell'abbandono, della fuga.... un giocattolo di legno lasciato in tutta fretta all'arrivo delle milizie serbe... ben poca drammaticità se confrontata con quanto realmente accaduto in quei luoghi...



a voi l'ardua sentenza

 marcoaurelio :

17/1/2013 14:04
 Mi piace tutto!! bello bello bello.. coi figurini lo sarà ancor di più!!!
Ti chiedo una cosa: perchè non hai provato a scurire di più l'asfalto? Vedo che, come per altri diorami, tendi a tenere una colorazione chiara delle strade.. c'è un motivo in particolare?

;-)

 Ace2 :

17/1/2013 15:06
 Complimenti ottimo lavoro.
Forse io avrei evidenziato i segni lasciati dai cingoli sulla strada....
ciao ace

 fabrix67 :

17/1/2013 18:26
 
Quote:
marcoaurelio ha scritto: Mi piace tutto!! bello bello bello.. coi figurini lo sarà ancor di più!!!
Ti chiedo una cosa: perchè non hai provato a scurire di più l'asfalto? Vedo che, come per altri diorami, tendi a tenere una colorazione chiara delle strade.. c'è un motivo in particolare?

;-)


Grazie Marco
Non c'è un motivo particolare che mi induce a realizzare asfalti chiari, se non il tentativo di replicare una foto; dal vivo è più scuro di come si presenta in queste immagini (dove riceve luce diretta dall'alto) e tutto sommato è molto simile alla tonalità della foto alla quale mi sono ispirato. Avrei semmai dovuto invecchiarlo anche superficialmente, con crepe e rotture varie, dal momento che un asfalto chiaro si presuppone abbia un'età avanzata...

fabrizio

 nuvolanera :

17/1/2013 21:55
 Ciao,
ora è veramente bello.
Forse l'unico appunto sono le colature sulla torretta troppo grandi.
;-)

 fabrix67 :

18/1/2013 10:59
 Grazie Gianni.
In effetti le colature sono un pò sovradimensionate, hai ragione.
C'è da dire che dal vivo si notano molto meno ma in ogni caso ho provato a riprenderle ed insisterò ancora per renderle più fini, questa volta usando gli oli (qualsiasi altro pigmento in piccole quantità asciuga troppo in fretta)

fabrizio

 xiani :

18/1/2013 12:30
 ottimo, niente osservazioni, ottimo....bravo Fabri per me tutto perfetto, non cambierei una virgola.
:-)

 Fulvio :

18/1/2013 13:27
 Non capisco una "ceppa" di scatole di sardine congolate, ma è bello !!!!

Mi piace un sacco ... poi son passato in Bosnia, e le case sono davvero tutte così... :-(

 eugy78 fishbed :

18/1/2013 13:34
  Quote: allevan ha scritto: Posso intromettermi nella discussione per una domanda? Se volessi ambientare una centauro o un Leopard italiano vicono ad un T72/M84 fuori uso o abbandonato, la cosa sarebbe realistica? Ho trovato una foto di una colonna di Leopard nostrani transitare vicino ad una colonna di di T55 serbi..

si volendo SI..anche senza farlo distrutto; e potrei farti fare un'ambientazione IFOR/SFOR a cui ho partecipato...e se posso esserti di aiuto ero un capoblindo su CENTAURO (ex VSP/Serg spe)

*le case erano peggio...(ma non posterò queste foto)

un T-72 ex armata Sovietica lo feci saltare durante un poligono-dimostrazione NATO in Ungheria..durante la "Balaton 98" ed eravamo nei pressi di Szolnok

 shock&awe :

18/1/2013 13:57
 Bel lavoro Fabri.
Mi piace molto anche l'ambientazione.
Complimenti.
Ciao.
Flavio.

 Fabrizio1966 :

18/1/2013 14:36
 Ottimo Fabri! Veramente bello!!!!  Mi piace....:-)
Bravissimo!

Fabrizio :-)

 eugy78 fishbed :

18/1/2013 14:43
 il carro è veramente bello... potresti anche mettere una scritta fatta a mano e pennello con scritto in maniera malaccio "SERBIA" o "TITO"

E SE METTI I FIGURINI li puoi posizionare che fanno il gesto con le dita che indicano il numero 3 (pollice,indice,medio) a braccio teso rivolti verso un "ipotetico" fotografo che sarebbe il punto di osservazione del diorama..
complimenti!

 MarcoLB :

18/1/2013 14:49
 Davvero bello e anche realistica l'ambientazione! Complimenti!! :-)

 fabrix67 :

18/1/2013 16:59
 Grazie a tutti!!!!
Mi fare arrossire

Dunque, figurini, figurini, che figurini ci metto?
Un carrista ce l'ho e ho iniziato a colorarlo (poi se viene una schifezza lo cestino...) ma gli altri?
Mi pare che a quel tempo le truppe serbe non fossero poi troppo attente alla divisa per cui potrei anche fregarmene e prendere dei soldati quasi a caso, magari col basco o senza niente in testa...
se no... suggerimenti?
in 72 non esiste granchè

fabrizio

 eugy78 fishbed :

18/1/2013 18:33
 credimi sulla parola : alcuni avevano la divisa tipo aviatore in classico completo stile sovietico anni 40/50 con un casco tipo fantozziano;e stivaloni fino al ginocchio; altri invece erano addirittura in civile ma con la giacca mimetica o tutta verde

per intenderci guardati il film: Behind Enemy Lines

 Lav :

19/1/2013 15:44
 Molto bello Fabrizio,
La cura del dettaglio vedo che progredisce bene, metti un paio di cartacce che spuntano anche sotto i cingoli.
Il bidone dei rifiuti è autocostruito o proviene da qualche specifico set?
Potrebbero tornarmi utili le misure...
Paolo LAV
;-) ;-) ;-)

 fabrix67 :

19/1/2013 17:57
 
Quote:
Lav ha scritto: Molto bello Fabrizio,
La cura del dettaglio vedo che progredisce bene, metti un paio di cartacce che spuntano anche sotto i cingoli.
Il bidone dei rifiuti è autocostruito o proviene da qualche specifico set?
Potrebbero tornarmi utili le misure...
Paolo LAV
;-) ;-) ;-)


Grazie Paolo; provvederò ad aggiungere un pò di cartacce anche sotto i cingoli.
Il bidone proviene da un set della Mig, comprendente 3 bidoni in tutto, un paio di campane (raccolta differenziata nei balcani dubito la facessero), un semaforo, un cartello stradale alto ed alcuni bassi.
Le misure sono: mm 19 x 16 x h 16 (+ altri 4 mm delle ruote). Si possono lasciare aperti o farli chiusi poichè il coperchio è separato.
Detto tra noi, i bidoni sono la cosa in assoluto più facilmente riproducibile con un pò di plasticard; tu in particolare ci riusciresti bendato e con una sola mano...
Ma in me ogni tanto prevale la pigrizia

fabrizio

 Lav :

19/1/2013 21:30
 Misure segnate......
Hai perfettamente ragione Fabrizio, tutto si può fare, ma se ogni tanto c'è qualcuno che dà una mano....
Paolo LAV
;-) ;-) ;-)

 pittarofranz :

6/2/2013 17:28
 Ma sai che mi ero perso questo topic??? fantastico...carro davvero ben fatto e ben colorato...ambientazione da urlo!
Bello anche il bidone della monnezza...spiegami come hai fatto a dargli quel bel giallo ususrato...in alcune zone e più scuro, in altre più chiaro.... davvero realistico!
Complimentissimi :-)

 willydav :

6/2/2013 20:40
 ciao Fabrizio,
bellissimo lavoro, da 10

Se poi ci metti un paio di figurini per me è da 10 e lode ;-)

complimenti

 fabrix67 :

6/2/2013 21:25
 
Quote:
pittarofranz ha scritto: Ma sai che mi ero perso questo topic??? fantastico...carro davvero ben fatto e ben colorato...ambientazione da urlo! Bello anche il bidone della monnezza...spiegami come hai fatto a dargli quel bel giallo ususrato...in alcune zone e più scuro, in altre più chiaro.... davvero realistico! Complimentissimi :-)

Grazie Franz!!!
Riguardo al bidone... sarò sincero... mi è venuto così per caso, credimi.
Ho usato il iquido chipping della mig, stendendo prima un colore alluminio di fondo, poil il liquido mig ed infine il giallo. I chiaroscuri forse sono venuti con il lavaggio successivo.
Immagino che con la lacca si ottengano gli stessi risultati
fabrizio

 fabrix67 :

6/2/2013 21:28
 
Quote:
willydav ha scritto: ciao Fabrizio, bellissimo lavoro, da 10 Se poi ci metti un paio di figurini per me è da 10 e lode ;-) complimenti


Grazie Alberto, troppo generoso maaaa....
....mi sa che coi figurini il voto scende, piuttosto che salire
Adesso il modello si trova in giro chissà dove; appena mi torna indietro vedo di aggiungerli (devo modificarne alcuni che ho per collocarli seduti sul carro).
Ho deciso di non preoccuparmi più di tanto delle divise poichè immagino che anche l'esercito serbo di allora non se ne curasse più di tanto.
fabrizio

 ilducaluca :

6/2/2013 21:29
 Caspiterina che meraviglia! Quando penso di aver fatto un passo avanti, vedendo questi gioielli mi rendo conto che la strada é ancora lunga...
Ps guarda che l'onduline contiene amianto  :-P

 pittarofranz :

8/2/2013 15:53
 Mi sa che le pallottole serbe ammazzavano più dell'amianto!
Coimunque Fabrix sta diventgando un mostro del 1/72 :-D :-D

 ilducaluca :

8/2/2013 21:30
 
Quote:
Mi sa che le pallottole serbe ammazzavano più dell'amianto!

Ma io sono preoccupato per la sua salute: il diorama lo terrà in casa presumo  :-P

 fabrix67 :

9/2/2013 14:23
 
Quote:
ilducaluca ha scritto:
Mi sa che le pallottole serbe ammazzavano più dell'amianto!
Ma io sono preoccupato per la sua salute: il diorama lo terrà in casa presumo  :-P


Allora mi sento in dovere di tranquillizzarti :-D :-D :-D :-D
Non si tratta di amianto bensì di cappucci di bottiglie di vino
:-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P :-P

fabrizio

 ilducaluca :

9/2/2013 14:30
 Allora sei in una "botte" di ferro!!!
:-D :-D :-D

 enrico63 :

9/2/2013 14:37
 Un gran bel lavoro Fabrizio!!
molto bello il carro ma anche molto bela l'ambientazione.Una grande cura nei particolari e nella loro disposizione assai realistica.
Mi piace proprio ;-)
ciao

 fabrix67 :

9/2/2013 15:24
 
Quote:
enrico63 ha scritto: Un gran bel lavoro Fabrizio!!
molto bello il carro ma anche molto bela l'ambientazione.Una grande cura nei particolari e nella loro disposizione assai realistica.
Mi piace proprio ;-)
ciao


Grazie 1000 Enrico!
fabrizio

 Tizit :

9/2/2013 19:01
  Fabrizio
                ho aspettato la fine del lavoro per esprimerti tutto il mio aprrezzamento ,

è sempre un piacere seguire i tuoi wip, sempre curati, precisi, "puliti" e mai banali,

oltre a "rosicare" un po' di invidia ( soprattutto pensando alla scala ) !!

Complimenti davvero.

Tiziano 

 fabrix67 :

9/2/2013 20:41
 
Quote:
Tizit ha scritto:  Fabrizio
                ho aspettato la fine del lavoro per esprimerti tutto il mio aprrezzamento ,
è sempre un piacere seguire i tuoi wip, sempre curati, precisi, "puliti" e mai banali,
oltre a "rosicare" un po' di invidia ( soprattutto pensando alla scala ) !!
Complimenti davvero.
Tiziano 


Invidia??? Ma va là va là.... riuscissi a fare la metà di quel che fai tu con i più svariati materiali allora sì, sarei un modellista soddisfatto.
Comunque grazie infinite a te e agli altri per i vostri complimenti.
Siete un enorme stimolo a continuare questo meraviglioso hobby cercando di ottenere sempre il massimo da ogni singolo pezzetto di plastica.

Vi devo davvero molto

fabrizio

 Jar-Jar :

14/2/2013 01:48
 Madò fabrix troppo bello, sia il carro che l'ambientazione, mi fai venire voglia di buttare il mio!!

 stefano74 :

14/2/2013 11:32
 ---------------------------------

Che dire.....B E L L I S S I M O ! ! ! !
Complimenti !!

 albe60 :

14/2/2013 11:34
 Fabrizio,
me lo stavo perdendo questo capolavoro......  molto ben realizzato ed ambientato.
Complimenti meritati.

 fabrix67 :

14/2/2013 16:03
 Grazie a Roberto, Stefano e Alberto, troppo buoni!
fabrizio

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=127439&forum=8