Forum : W.I.P. Diorami

Soggetto : Kit Campus domus Testudo

 wrighizilla :

26/9/2020 12:21
 Ciao a tutti, ho preso un kit di una casa in mattoni di cotto per fare un angolo di diorama per un treno scala 1/32.

https://www.kreativity-world.com/it/prodotto/1-19-19/campus/7/domus-testudo-50-36-h20cm-campus-mn204k.html


L'anno scorso ho scoperto questi kit in mattoni che si prestano molto bene ad essere modificati o interpretati a piacimento.
per esempio sulla domus Fornix ho ingrandito porte e finestre e ho alzato la casa per adattarla meglio alle misure della scala 1/32 basta rispettare la quantità dei materiali che in ogni caso sono avanzati.
Sono mattoncini in vero cotto quindi con le giuste colle potrebbero essere usati anche in esterno, nel mio caso basterà del normale vinavil.

la prima casa Campus che ho costruito è stata la domus Fornix






con questa casa ho arredato il primo angolo dell'anello ferroviario.








Adesso ho appena iniziato a montare la domus Testudo col quale vorrei arredare l'angolo opposto.

questo è il kit della Testudo ed il contenuto.





 Andrea :

26/9/2020 14:01
 E con le Concessioni Edilizie, tutto in regola?

 enrico63 :

26/9/2020 16:12
 Non so, a me questo genere di costruzioni danno sempre l'idea di avere le varie componenti fuori scala......

 euro :

26/9/2020 16:26
 io ho ancora alcuni mattoncini di "Costruite Palazzo Vecchio", una di quelle raccolte che uscivano in edicola e mi sembrano gli stessi, del resto la scala 1/35 quella è...
Effettivamente, però, come dice Enrico, certi dettagli possono sembrare fuori scala

 sandro :

26/9/2020 18:11
 Ciao
interessante, anche se personalmente non mi ci vedo a costruire i muri in mattoncini uno per uno, preferisco i pannelli di schiuma blu (sintafoam?!?) credo siano più pratici e veloci. Il problema sono i tetti fatti con i coppi, questa ditta sembra fare le cose per bene, grazie per la segnalazione!
Ciao!
Sandro

 wrighizilla :

27/9/2020 12:03
 secondo me se si vuole azzeccare la scala bisogna accontentarsi di fare una casa proporzionalmente più piccola perchè le tegole sono piuttosto grosse.
se le porte fossero 10cm ci starebbe tutto alla perfezione.

credo che la scala ideale per questo materiale potrebbe essere tra 1/18 e 1/28

per questo motivo al progetto originale ho aggiunto circa 2 cm su ogni lato ingrandendo la casa.
porte e finestre sono diventate più grandi e il materiale alla fine avanza anche con sostanziali modifiche.
ridimensionando a 1/32 si notano i tetti fuori scala ma l'effetto complessivo credo sia ancora gradevole.
invece in scala 1/48 come riportato sulla scatola farebbe l'effetto tipico delle costruzioni in questo materiale di qualsiasi altra marca..

però questo tipo di mattone è bellissimo, il migliore che abbia mai trovato, tutto finemente arrotondato e senza sbavature.
le tegole sono pure meglio come tipo di cotto rosso, avrei preferito fossero leggermente più piccole.

anni addietro ho costruito una casa della spagnola Domus Kit con mattoni variergati, ha il vantaggio che i mattoni si tagliano col trincetto perchè sono sostanzialmente come gesso ma pulendo le fughe se si insiste troppo si sciolgono.

all'epoca non avevo neanche esigenze di scala da seguire quindi è fatta più o meno come da istruzioni e seguendo il cartone prestampato.


 wrighizilla :

27/9/2020 12:20
 in schiuma pensavo di fare le parti rettilinee di sfondo alla ferrovia dove lo spazio a disposizione è pochissimo.
pensavo di fare delle semplici facciate e parti di muro ma avendo da coprire una certa lunghezza non mi conviene farlo solo di mattoni e legno.
specialmente uno dei rettilinei, che fra l'altro collega tra loro i 2 angoli con le case Campus, mi permette di aggiungere solo 1cm di spessore e credo che dovrò fare proprio un muro in schiuma.
ho visto sui gruppi dei presepi che con le schiume espanse ci puoi fare cose meravigliose ma ancora non mi è mai capitato di provare.

 wrighizilla :

27/9/2020 14:22
 la domus Testudo in costruzione..
prima di tutto ho montato il supporto in cartone.



ho ridimensionato tutto per porte da 70mm
la casa rispetto al progetto è più alta di 2 cm, il materiale non obbliga a fare una forma precisa, si può lavorare di fantasia a patto di rispettare la superficie da ricoprire.
i materiali dell'altra casa Fornix sono avanzati quindi non mi sono fatto problemi ad ingrandirla su tutti i lati.








i mattoni li ho incollati con comune vinilica tanto la casa starà in interno..
sono certo che facendo bere un pò di resina al cartone e usando colla impermeabile, questa casa potrebbe vivere sotto la pioggia.










 euro :

27/9/2020 15:07
 sta venendo bella la casa, complimenti!!

 wrighizilla :

2/10/2020 11:30
 ho stuccato le fessure tra i mattoni e sono a buon punto con i tetti.















il legno sembra lucido perchè è bagnato.. il risultato sarà opaco.
devo finire di ripulire dalla malta in eccesso ma sommariamente adesso posso sgomberare dalla lavorazione dei mattoni almeno fino a aquando non mi occuperò del giardino.
sto tagliando il cartone per iniziare a fare le porte e le finestre.. sono ben 16 elementi da fare uno alla volta e saranno abbastanza laboriosi.
porte e finestre non sono incluse nel kit ma le considero la parte più bella da costruire.

 Icepol :

2/10/2020 18:53
 A me piace moltissimo questa tua realizzazione! Hai una pazienza da vero modellista per mettere insieme tutti quei mattoncini....complimenti!!

 euro :

2/10/2020 20:40
 continuo a pensare che le tegole siano un pò fuori scala ma l'effetto finale è davvero bello e poi tu stai lavorando alla grande. l'effetto finale è molto scenografico!!!

 wrighizilla :

7/10/2020 11:16
 Le tegole fuori scala sono un problema noto, mi è stato chiaro fin dall'anno scorso costruendo la domus Fornix.
per questo motivo sulla domus Testudo ho cercato di fare un conto e sovrapporre maggiormente le tegole usando tutte quelle disponibili.
inutile pensare di tagliarle o dividerle senza poter ridisegnare l'arco.. semplicemente sarebbero perfette in scala 1/18- 1/24.
diciamo che nella scala 1/32 si riesce a renderle gradevoli pur essendo un pò troppo grandi.
è comunque un problema che affligge tutte le marche di kit in mattoncini, vedi che sproporzioni ha il casale Navarro in scala 1/60 della Domus Kit oppure i castelli e case della Aedes ars (per dire le marche più famose).


Adesso sono alle prese con le finestre.
porte e finestre non sono incluse nel kit o meglio c'è una tavoletta di legno da incidere e dipingere ma adoro stravolgere questa parte del lavoro.
per fare le finestre uso vetrini da microscopio 1,2mm di spessore e listelli di tiglio da 1mm
incollo il legno con ciano liquida e ripulisco dalla colla con la lametta a scalpello, stecchino da denti di legno, cotton floc con alcool per togliere gli aloni.
le vernicio con acrilico all'acqua e una volta asciutte ripulisco il vetro con lo stecchino da denti.






il colore deciso inizialmente per gli infissi era il bianco avorio ma fatta la prima non mi è piaciuto il contrasto con le finestre chiare, lasciarle legno era una ipotesi ma già la Fornix ha le finestre color noce.
infine mi sono orientato sul rosso bordeaux.
















per adesso porte e finestre non sono incollate, solo alloggiate in attesa di essere completate.
nella parte retrostante darò del vinavil per lasciarle trasparenti ma offuscare la vista all'interno.
metterò le tende e rifinirò il cartone degli imbotti poi si vedrà se e come fare le persiane.

avevo fatto anche questa porta però mi sembrava troppo "da cavalli" quindi la riuserò in futuro, magari su una delle facciate piatte che metterò nei rettilinei dell'anello ferroviario..



 euro :

7/10/2020 21:16
 sempre più bella questa casa!!

 wrighizilla :

15/10/2020 09:56
 Ho illuminato la casa e messo le tende







infine ho fatto le persiane









 enrico63 :

15/10/2020 11:06
 Molto suggestiva illuminata!! Magari metti un cartoncino nero all'interno delle porte in modo che non si veda filtrare la luce tra i listelli.

 wrighizilla :

15/10/2020 14:04
 grazie..
devo ancora rivedere molte cose anche all'interno tra le quali dare del silicone o gomma nera lungo le giunture tra finestre e mattoni, la luce filtra in molti punti non solo dalle porte.

 euro :

15/10/2020 19:50
 ha ragione Enrico, con le luci è molto suggestiva
E' un modo davvero particolare di fare modellismo, complimenti

 Barbarigo :

16/10/2020 10:46
 Devo dire che è un lavoro veramente stupendo...
Con le luci poi è suggestivo.

I miei complimenti!

Paolino

 wrighizilla :

20/10/2020 18:00
 ho iniziato a lavorare sulla base, ho fatto un metro di staccionata, un casotto che contiene l'attacco elettrico e il rampicante sulla veranda.







 euro :

20/10/2020 18:37
 bellissimo il rampicante, è un arbusto naturale immagino...
Complimenti!

 wrighizilla :

23/10/2020 19:02
 si, è timo trattato direttamente da fresco.
un processo pò laborioso da ottenere ma alla fine le foglie rimangono attaccate alla pianta.

alcune foto fatte all'aperto.













 wrighizilla :

26/10/2020 17:59
 alcune foto dalla piazzetta interna.
abbiate pazienza per la qualità, sono foto difficili da fare perchè è buio e non entro nello spazio eccetto con la gopro.
vedrò se riuscirò a farne di migliori prossimamente.











 euro :

26/10/2020 19:23
 con lo sfondo "adatto" potrebbero passare per case vere

 Barbarigo :

27/10/2020 10:33
 E' un lavoro superlativo...concordo sul fatto che con un buon ingegno fotografico potrebbe sembrare tutto reale.
Che dire se non: COMPLIMENTI!!!

Paolino

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=141788&forum=58