Forum : W.I.P. Veicoli militari

Soggetto : Mulo meccanico - Unboxing. I pezzi.

 enrico63 :

2/8/2021 13:47
 Oggi a mezzogiorno, al rientro a casa ho trovato un pacchetto ad aspettarmi.




Sapevo già che era in arrivo ma una rapida verifica al mittente me l'ha confermato




E quindi se il titolo del thread non vi è stato sufficiente avete capito che si tratta di materiale 3D

ATTENZIONE: il materiale 3D nuoce gravemente alla salute in quanto provoca esaltazione modellistica. Se già affetti da questa patologia è consigliato MANEGGIARE CON ESTREMA ATTENZIONE. PROVOCA DIPENDENZA.

Detto questo e quindi avvisati tutti, procedo all'apertura.

 enrico63 :

2/8/2021 14:01
 Dalla busta ho estratto la scatola realizzata con cura.




E una volta aperta ......La scatola delle meraviglie!!!




Per evitare danni durante il viaggio notiamo all'interno degli apprezabilissimi supporti anti sfondamento per evitare lo schiacciamento del contenuto. In oltre i pezzi sono bloccati al fondo per evitare il loro sballottamento con possibili danni.  Grande attenzione e professionalità nel confezionamento.

E veniamo al contenuto: da restare a bocca aperta e così, appunto sono rimasto!!






La qualità di stampa e la finezza dei pezzi sono davvero di altissimo livello.
Nella prossima puntata procedrò all'estrazione e alla presentazione dei singoli pezzi. E vedrete!!!

Per oggi concludo con un giudizio assolutameente positivo per questa emergente realtà: La " M+ Stampe e conversioni 3D ".


Grande Eros!!!



 Andrea :

2/8/2021 14:05
 ... e adesso buon divertimento a tagliare millemilioni di estrattori in resina...

 ghello :

2/8/2021 14:22
 Ho fatto da sergente AUC alla brigata Cadore nel lontano 1971 da istruttore su quel mezzo.
Lo voglio assolutamente.
Come posso acquistarlo?

 martelli62 :

2/8/2021 15:07
 
Quote:
enrico63 ha scritto:
ATTENZIONE: il materiale 3D nuoce gravemente alla salute in quanto provoca esaltazione modellistica. Se già affetti da questa patologia è consigliato MANEGGIARE CON ESTREMA ATTENZIONE. PROVOCA DIPENDENZA.
Detto questo e quindi avvisati tutti, procedo all'apertura.

Posso confermare che non si guarisce e non c'è vaccino che tenga ....
Sono molto interessato a seguire questo W.I.P. e sono sicuro che riuscirai a realizzare un modello strepitoso

 bar-ma :

2/8/2021 17:40
 Fantastico!
Comunque, mi sa che oltre a creare dipendenza, potrebbe essere anche molto contagiosa questa malattia!!!

Maurizio

 e_pieranto :

2/8/2021 20:04
 Bello de zio suo!!! :-D

 Oberst_Streib :

2/8/2021 21:08
 All'okkio che sul pacchetto anonimo è ancora leggibile il nome del terribbile pusher di queste sostanze... potrei chiamare i Carabinieri...


 e_pieranto :

2/8/2021 22:54
 Quote:
potrei chiamare i Carabinieri...


... così poi ne vogliono uno pure loro ...

 jEnrique61 :

4/8/2021 12:25
  Ciao a tutti, sono curioso di vedere come viene questo mezzo che non conosco, avete qualche foto. Ma la stampa l'fatta Eros, se così c'è da dire che è proprio bravo. 
Saluti

 

 enrico63 :

5/8/2021 17:51
 Quote:
jEnrique61 ha scritto:Ciao a tutti, sono curioso di vedere come viene questo mezzo che non conosco, avete qualche foto. Ma la stampa l'fatta Eros, se così c'è da dire che è proprio bravo. Saluti


Per avere un'idea del mezzo puoi cliccare sull'immagine che ho in firma. E si, il tutto è frutto del progetto maturato nell'ambito di M+3D e quindi stampato da Eros.

 jEnrique61 :

5/8/2021 18:03
  Grazie Enrico, non lo conoscevo questo mezzo è molto buffo... Bravi Vi seguo con piacere e lo voglio vedere finito. Saluti

 

 enrico63 :

5/8/2021 18:25
 Presentazione dei pezzi

1) La ruota









Il risultato è ottimo. Anche la valvolina per gonfiare la gomma è venuta bene.


2) Forcella anteriore. Che poi è un pezzo unico di dimensioni generose perchè contiene la trasmissione. Infatti il mezzo è 3X3









Anche in questo caso un ottima resa dei dettagli.


3) Gruppo faro, luce tattica, avvisatore acustico e parte dello sterzo












E questi pezzi sono davvero piccoli. Il faro e la luce tattica si sono stampati bene mentre per l'avvisatore acustico non è venuta la piattina che lo sostiene. Troppo fine. Però il cicalino è venuto bene attaccato al suo supporto quindi con un pezzettino di plasticard il problema si risolve tranquillamente.


 enrico63 :

5/8/2021 19:03
 4) Gruppo manette, contachilometri e scatola sterzo.








Qui praticamente è fallita completamente la stampa delle manette. Niente di irreparabile; viste le dimensioni sono sufficienti pezzetti di profilati tondi. Anche la scritta in rilievo "Moto Guzzi" e le cifre del contachilometri non sono venute. Troppo fini in questa scala. Sarebbe da considerare l'idea di una decal. Sicuramente in una scala maggiore sono particolari destinati a venire stampati.


5) Il volante






Nonostante l'estrema finezza delle razze ( forse anche un pelo eccessiva!!) il pezzo è riuscito perfettamente. Il bello sarà staccarlo dai supporti


 enrico63 :

5/8/2021 21:10
 6) Ruotino del cingolo









Questo è stato un pezzo difficile perchè per riuscire a stampare la molla elicoidale sono state necessarie più prove. Alla fine sovra dimensionando il particolare la stampa è venuta. Però vedo adesso che la parte bassa del braccio, lato ruotino è mancante della parte arrotondata finale.
Per fortuna nei pezzi di prova questo particolare risulta corretto





In questo pezzo stampato verticale ma con un supporto,



E in quest'altro stampato inclinato e senza supporto. Avendo pezzi in abbondanza farò un po' di taglia e cuci ma in caso di ristampa questa cosa andrà tenuta in considerazione. E qui capiamo l'estrema variabilità del risultato al variare della preparazione dei pezzi alla stampa.



7) Telaio e cassone

Questi sono i pezzi di maggior dimensione e non hanno manifestato problemi




Nel blocco del telaio l'unica cosa che noto è la mancanza della leva del cambio. Anche in questo caso troppo fine ma come già notato in precedenza il pomello c'è e quindi basterà aggiungere un pezzetto di profilato.







Qua tutto ok. Nella foto l'ingrandimento tende ad evidenziare i vari layer che ad occhio nudo invece non si notano. Anche al tatto sembra tutto sufficientemente liscio e valuterò con una mano di primer.


Il cassone posteriore mi sembra ok in tutte le componenti.








 enrico63 :

5/8/2021 21:50
 8) Trasmissione




Per la stampa è scomposta in 4 pezzi





In questa parte un pezzo è venuto bucato. Colpa mia che nella progettazione ho lasciato uno spessore troppo sottile. Siamo al limite perchè l'altro pezzo è venuto correttamente ma lasciare almeno un decimo di materiale in più sarebbe stato meglio. Quando ho disegnato il mulo mi sono fatto prendere la mano e ho cercato di fare  tutto il più fedele possibile , ma l'esperienza insegna che bisogna imparare a mediare per avere il risultato.
Comunque questa è l'altra mezza trasmissione parzialmente pulita dai supporti per poter apprezzare meglio la sua realizzazione.



E per avere meglio l'idea delle dimensioni



E questo fa anche intuire quanto potessero essere piccoli e fini i particolari non venuti per "carenza dimensionale". Rileggendo vecchie discussioni Martelli l'ha ripetuto più volte e Eros durante le prove di stampa me l'ha ulteriormente fatto notare. Ma io ho dovuto sbatterci la testa. In realtà te ne rendi davvero conto solo quando hai in mano le prove di stampa ( almeno io).

Domani gli altri pezzi.


 Icepol :

5/8/2021 23:25
  Be che altro aggiungere?.....che figata!!! 

 e_pieranto :

6/8/2021 18:21
 Primo comandamento:

>3/10 è BUONO, <3/10 è CATTIVO!

:-P

 GP1964FG :

6/8/2021 18:40
 Da appassionato guzzista, non posso non seguire con estremo interesse questo W.I.P. Mi piacerebbe moltissimo realizzare anch'io un modello del Mulo Meccanico, uno dei progetti più originali e stupefacenti della Casa di Mandello del Lario, di cui quest'anno ricorre il centenario!

Vai Enrico
Gianfranco

P.S. C'è una foto abbastanza famosa del Mulo Meccanico che "scala" la parete di una casa!

http://www.secondo66.it/muli/mulo_meccanico.htm

 ghello :

6/8/2021 20:13
 In realtà il progetto era di un generale della motorizzazione. Macchina molto complessa e pericolosa, facile al ribaltamento in mani non esperte.
Ad Un mio collega sottotenente AUC nel 1972 durante una scuola guida alla brigata Cadore, morì un allievo per ribaltamento del mezzo.
Sebbene destinato a sostituire i muli finì per fare il taxi per trasportare i generali in quota per assistere alle esercitazioni

 enrico63 :

6/8/2021 21:37
 9) Motore





Realizzato scomposto in più pezzi





Anche in questo caso le scritte sono risultate essere troppo fini.






Per questo pezzo della trasmissione nessun problema mentre per le marmitte ho sbagliato in fase di progettazione e ho fatto i terminali con un "tubo", quindi forato per la sua interezza. Errore!! Andava progettato pieno con solo un accenno di foro. E infatti non sono venuti.




Qui invece ci sono l'attrezzo per montare il cingolo, il sellino, l'estintore e alcune manette




Attrezzo per montare il cingolo







Estintore




Sellino



Manette ( quelle venute )



Il fermo della ruota di scorta





Altri pezzi molto fini sono quelli relativi alle pedaliere









Si vedranno meglio una volta liberati dai supporti.

Un pezzo venuto veramente bene è il cric






E per finire questa carrellata ecco i cingoli. Ho scelto di realizzarli a maglia singola con l'idea di poterli fare montati o arrotolati e messi nel cassone. Fino all'ultimo sono stati in forse perchè non si riusciva a stampare le guide per la ruota. Poi su suggerimento ( anzi comandamento di Eros ) ho sovra dimensionato il particolare e con ulteriore magheggio da parte sua ecco il risultato






Bene vi ho mostrato praticamnete tutto. Adesso si tratta di montarlo, a presto!!










 Oberst_Streib :

6/9/2021 14:28
 
Quote:
e_pieranto ha scritto: potrei chiamare i Carabinieri... ... così poi ne vogliono uno pure loro ...





Comunque visti dal vivo i pezzi a casa di Enrico: incredibili, un dettaglio spettacolarmente fine in pezzi spesso piccolissimi.
Complimenti a Enrico per il disegno, a Eros per la stampa, ma più che altro alla ditta produttrice della stampante...

Certo rimane il problema dei millemilamilioni di sostegni di stampa, che al confronto lo sprue dei kit industriali diventa 'na baggianata.
Ma conoscendo Enrico...

 Enzo82 :

8/9/2021 11:28
  senza parole davvero.... io neanche riuscire a pensare qualcosa del genere. il tuo è passare ad un altro livello di modellismo... complimenti





enzo

 

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=143077&forum=57