Forum : W.I.P. Veicoli militari

Soggetto : T 55 LAF checkpoint Skif 1/35, news 18 maggio

 Antonio 13 :

8/2/2018 19:01
 Campagnoli eccomi qua, ad esser sincero ero dubbioso se iscrivermi o meno a questa Campagna già da ora, più che altro perchè la mia lentezza produttiva è sempre in agguato....... ma tenendo conto che ho:
1. trovato una foto che mi piace,
2. ho un carro che fà al caso mio,
3. mi sono già procurato qualche accessorio aftermarket
..... che faccio? tengo tutto fermo? no....ed allora avanti tutta.

La foto che mi piace è la seguente, un T 55 LAF (Lebanese Armed Forces) in postazione checkpoint a Chtaura in Libano........

(foto tratta dalla rete ed inserita al solo scopo di discussione modellistica - photo taken from web inserted for modeling discussion).

A presto con foto modello

 enrico63 :

8/2/2018 20:19
 Ciao Antonio, un benvenuto anche a te!!
Quando posti il modello ricorda di mettere anche il link alla galleria.Grazie

 Antonio 13 :

8/2/2018 21:26
 Ciao Enrico e grazie,  il link alla galleria l'ho messo sull'icona del T 55 in firma (vedi se funziona altrimenti significa che sto....invecchiando

Giusto per inquadrare il luogo di questo checkpoint ...questa è una cartina...semplice semplice




Passando al modello, come dicevo è quello giusto per questo progetto, è uno SKIF...... da un lato si vedrà poco e lo stesso dicasi per la parte superiore.....



la plastica è assai spessa.....guardate la torre,





la scomposizione della zona inferiore del carro e del treno di rotolamento



la stessa stampata dall'altro lato fà capire quanto sia tutto grossolano





c'è anche un piccolo set di fotoincisioni...



...e le decal che non userò grazie all'aiuto già offertomi dell'amico Fabrizio (AAV7)



.....i CINGOLI...TERRORE !! i peggiori che abbia mai visto....quelli in solito vinile sarebbero già molto meglio



le istruzioni....bhe....speriamo bene..



alla prossima.

 ABC :

8/2/2018 21:40
 Ciao Antonio

Che bella idea! Ti seguiro'con entusiasmo.

Aessandro :-) :-) :-)

 2S6M :

9/2/2018 01:13
 Beh...l'idea è molto interessante... e ti seguirò cn interesse, anche perchè ti sei scelto un kit a dir poco ostico rendere al meglio ...

 Antonio 13 :

21/2/2018 21:29
 

 Antonio 13 :

21/2/2018 21:43
 Alessandro (ABC), Giuseppe (2S6M), grazie dell'attenzione,

valutando continuamente il kit ci sono cose che come dici tu Giuseppe sono da BUTTARE, altre da modificare pesantemente ed altre che forse posso lasciare perchè si vedranno poco o proprio per niente:

i cingoli SKIF....cestino basso, non voglio spendere tanto e dunque invece di andare sui Friul ho accettato l'offerta di quelli Tamiya da parte di Fabrizio (AAV7) il quale mi ha dato anche i rulli in resina di non ricordo quale marca, c'è di meglio ma questi dovrebbero essere sufficienti....





 i rulli SKIF sono giganteschi....... e sbagliati



già che c'ero mi sono procurato in chilo di fusti....e di jerry can che non guastano mai, sacchetti di sabbia, che cercherò comunque di autocostruire in gran parte ed un paio di listelli per navale che mi serviranno per la struttura ombreggiante...



 lo scafo è andato bene, la plastica è morbida....anche troppo..... ed è piena di segnacci strani e svergolature; ho provato a montare una delle taniche di carburante alla quale ho tolto le 2 maniglie stampate e sto provando a rifarle...vedremo..


...vi devo parlare della torre? ..no, è meglio di no....vi dirò appena ci arrivo

 t-28 :

23/2/2018 21:11
  Diciamo che è un kit da evitare😂😉

 yamato01 :

26/2/2018 16:54
 ho anche io lo stesso kit e mi dissero che l'unica parte corretta è lo scafo inferiore ma con un po di lavo ne verrà fuori un ottimo soggetto

 euro :

26/2/2018 21:22
 Antò ma i sacchi falli di das, non è difficile...
poi col tulle puoi simulare la trama della iuta
tu lo sapresti fare alla grande!

 enrico63 :

26/2/2018 22:47
 Ma come sono i sacchi di plastica? Accettabili?
Altrimenti, come ha detto euro te li fai tranquillamente!! Ti registro "in lavorazione"

 Antonio 13 :

5/3/2018 20:45
 Quote:
t-28 ha scritto:  Diciamo che è un kit da evitare😂😉


....in effetti me lo sono scelto tosto

Quote:
yamato01 ha scritto: ho anche io lo stesso kit e mi dissero che l'unica parte corretta è lo scafo inferiore ma con un po di lavo ne verrà fuori un ottimo soggetto


...la parte inferiore sarà corretta ma non è perfetta, le congiunzioni che evidenziano gli assi sotto lo scafo non combaciano con quelle dei lati dello stesso ma...staranno sotto


Quote:
euro ha scritto: Antò ma i sacchi falli di das, non è difficile... poi col tulle puoi simulare la trama della iutatu lo sapresti fare alla grande!


Quote:
enrico63 ha scritto: Ma come sono i sacchi di plastica? Accettabili?
Altrimenti, come ha detto euro te li fai tranquillamente!! Ti registro "in lavorazione"


Vincenzo, Enrico, i sacchi sono l'ultimo dei miei problemi, fermo restando che sono decenti ne farò comunque qualcuno col Milliput o col Das

La documentazione su questo carro non mi manca, cercherò di sostituire le parti sbagliate che riuscirò ad autocostruirmi.




i parafanghi, come tante altre cose, sono inguardabili....ZAC....VIA



una prova a secco, ne servono tante, e anche se la si vede appena ho preparato una piccola molla




altre parti errate del kit....via anche quelle





sotto al muso una serie di bulloni, ma a a parte le 4 serie centrali quasi a posto le 2 estreme sono da riposizionare ma.....



.....prima di lavorare di Punch & Die occorre chiudere con stucco le voragini lasciate dall'unione dei due semigusci....ho dovuto usare un bel po' di tappo verde - arancione e qualche espressione poco colorita ben assestata



per oggi è tutto

 ABC :

5/3/2018 21:26
 Gran lavoro! Seguo sempre....

Alessandro :-) :-) :-)

 euro :

7/3/2018 15:03
 ottimo l'uso del lamierino ed i sacchi mi sembrano accettabili...
magari li provi a fare lo stesso e ti vengono anche meglio

 Antonio 13 :

8/3/2018 19:09
 Alessandro, Vincenzo grazie per i vostri incoraggiamenti e consigli, adesso avrei bisogno, oltre che di quello di tutti,  anche di un vostro parere su un paio di dubbi che mi sono sorti cominciando a vedere gli ingombri su una basetta. Ho preparato una dozzina di fusti, forse ne saranno necessari addirittura 13 o 14 dato che la prospettiva di quelli a sinistra è limitata e lo stesso dicasi nella parte destra per via dell'auto; ho posizionato  qualche sacchetto di sabbia ed il carro, domande:

1) cosa vi sembra quell'attrezzo di colore rosso, a terra tra i sacchetti ed il rialzo in cemento?
    potrebbe essere un cric?
2) i 2 pali anteriori della struttura sembrerebbero messi all'interno dei fusti e non tra questi ed il carro,  
    come sono messi secondo voi?



grazie in anticipo

 Alvise86 :

8/3/2018 20:08
  ciao Antonio 
Sto seguendo con vivo interesse il tuo lavoro, per me la tua idea è davvero originale e sono curioso di vederne la fine . Ritornando alle tue domande, per me i pali sono inseriti all'interno dei fusti e gli stessi sono riempiti di sabbia o cemento (solamente i due che reggono la struttura) , oppure più semplicemente e speditamente tutti i fusti a prescindere dal palo sono riempiti di sabbia.  Per quanto riguarda l'attrezzo rosso ,dalla foto non si vede un granché, però trattandosi di un check point dubito sia un utensile atto alla riparazione di un mezzo. Per me sono profilati di varie misure e disegni che possono servire per bloccare la strada, restringerla, comunque qualcosa che può aumentare il livello di sicurezza del sito. Te la butto là che potrebbe essere lo specchio che di solito si usa per guardare sotto i mezzi ,però non so se a quel tempo e in quel luogo fosse già in uso. 
Spero di essere stato d'aiuto
Cordiali saluti 
Alvise 

 enrico63 :

8/3/2018 21:57
 Concordo con Alvise per quanto riguarda i pali; direi certamente dentro i bidoni.
Pe l'attrezzo è veramente dura.....sembrerebbe ruotato. Forse un po' mtroppo alto da terra per essere uno specchio d'ispezione.

 Hoot :

9/3/2018 07:30
  Io intravedo 2 ruotine....mulettino manuale???

 euro :

9/3/2018 17:35
 pali assolutamente nei fusti e per quel trabiccolo forse potrebbe essere, come hanno detto altri, un mulettino...

 Antonio 13 :

13/3/2018 20:10
 Alvise, Enrico, Hoot, Vincenzo, grazie dei pareri, in questi giorni ho avuto il tempo giusto per abbozzare la basetta "per vedere l'effetto che fà"; multistrato di misure tanto adeguate quanto comunque di ridotte diimensioni , un pezzo di 3 mm per quello che dovrebbe essere il rialzo sul quale è il carro (ma ho già deciso di farlo in forex da 4 mm ) e messo su  sacchi, bidoni, carro e pali ovviamente  tutti appoggiati










sembrerebbe che le misure siano idonee;
per quanto riguarda l'oggetto misterioso di colore rosso sarei più propenso a credere sia uno specchio per ispezioni, ne esistono di pesanti da gestire ed anche con luce incorporata dunque plausibile e le 4 ruotine ci starebbero ......crick o mulettini bho? non penso ,.
I fusti dovrebbero essere pieni di sabbia o terra ...sarebbe controproducente riempirli di cemento o sassi perchè in caso di grosso colpo a segno causerebbero un devastante effetto schegge-
Bha .....per ora l'idea và avanti cosi, grazie ragazzi

 euro :

13/3/2018 21:42
 bene la scena prende forma
direi terra o sabbia nei bidoni...

 Antonio 13 :

30/3/2018 21:46
 Ragazzi, dopo un periodo dove il mal di schiena l'ha fatta da Padrone con a P maiuscola..... ho ripreso a "studiare" il kit alla ricerca di eventuali errori......ERRORI? ricordate quando vi accennai della torre? completamnete da buttare!!
Nei cerchi ho evidenziato dovre avrei dovuto lavorare sodo: botole - supporto faro I.R. - alloggio cannone - ottiche di puntamento



a parte gli ultimi punti forse la parte più laboriosa sarebbe stata sostituire le botole, in particolare quella di sx deve essere quella del tipo con bulloni evidenti...



in mio soccorso è arrivato un amico che mi ha regalato una torre Esci (mi pare) di un suo vecchio modello..... non che questa sia perfetta ma più assomiglia a quella esatta.....una notte immersa nello sgrassatore et voilà....linda quasi del tutto







 a sx la torre Esci....a dx la Skif



...per meglio centrare la torre sullo scafo Skif ho dovuto sostituire la parte inferiore.....cosa semplice



poggiandola su ...direi che sta bene..



....ma per arrivare al 50% di pezzi Esci la torre non basta.....alla fine mi son fatto dare anche rulli...addirittura migliori di quelli in resina si ma non di ottima qualità, le taniche che hanno le corrette nervature in negativo ( lo Skif le ha in rilievo) ed il cannone che nella versione Skif oltre ad essere più corto di circa 5 mm ha l'evacuatore di fumi corto ed anche una conicità palesemente errata....sgrassatore a go-go e siamo quasi a posto


 Alvise86 :

31/3/2018 10:08
  ciao 
Mi sta sorgendo il dubbio che skif stia per "schifezza " di stampate .....scherzi a parte mi piace molto il tuo impegno e la tua costanza nel portare a termine il progetto. Ti seguo sempre. 
Alvise 

 ABC :

31/3/2018 12:11
 Sei il Dott. Frankenstein del modellismo! Ottimo lavoro di "taglia e cuci", seguo sempre con grande interesse.

Alessandro :-) :-) :-)

 Antonio 13 :

31/3/2018 16:00
  @ Alvise, ....si in effetti anche io penso che il nome Skif sia più assimilabile ad uno schif.  di kit ma tant'è....l'avevo preso per farci delle prove e.....più prove si così 

@ Alessandro (ABC)....ah ah   spero che come Dott in miscugli riesca a poterlo fare non tanto brutto 

.con l'occasione, Buona  Pasqua a TUTTI.

 enrico63 :

31/3/2018 22:22
 Della serie "qua è tutto da rifare"
Ma il vero modellista non si scoraggia ...MAI!!!

 euro :

3/4/2018 12:52
 Le differenze tra i due kit sono incredibili!!
te la stai cavando alla grande, via così

 sabot65 :

3/4/2018 18:51
  Rendere accettabile il kit Skif.....sei già da applauso!
Bella foto, idea davvero originale...mi piace, insisti che ci sei 

 Antonio 13 :

9/4/2018 19:42
 Si prosegue, lentamente ma si prosegue, intanto grazie ai coraggiosi osservatori di questo mio tentativo, Enrico, Vincenzo, Gaetano ...spero di ripagare anche  la vostra attenzione,

Aspettando un paio di stuccature sul carro sono andato avanti con la struttura ombreggiante, listelli di legno, vinavil ed è fatta. Ovviamente ho tenuto conto dei pali nei bidoni ecc ecc ma il telo....azz....sto milliput...ho fatto a botte, non riuscendo a farlo in un pezzo unico ho optato a farlo in due , d'altronde verrà coperto anche da una rete mimetica ma....mi si attaccava ovunque, alla fine con una buona dose di borotalco ho parzialmente risolto il problema (a proposito...consigli per evitare altri duelli all'ultimo sangue col milliput?)...






diciamo che con il milliput che volevo buttare ho fatto qualche sacco di sabbia e qualche telo che potrò usare......decenti credo




una prova insieme al carro mi dice che con le misure ci siamo, ovviamente la struttura è obliqua ma i due pali anteriori saranno nei bidoni ed il carro sui rulli




al prossimo step.

 marcellodandrea :

10/4/2018 09:28
 ciao. Una volta mischiati i due componenti è meglio aspettare un po' finché il milliput assume una consistenza più gommosa e meno fresca. Poi lo puoi stendere con un tondino di legno e molto borotalco (come si fanno le tagliatelle, con il mattarello e molta farina) fino a renderlo sottile a piacimento. Per le pieghe più sottili, comunque, è meglio utilizzare più pezzi accostati gli uni agli altri o sovrapposti, alla fine viene più realistico.

 Antonio 13 :

10/4/2018 15:43
 Marcello grazie del  consiglio.....qualcosa mi dice che diventerò  milliputdipendente 

 enrico63 :

10/4/2018 15:52
 Bene Antonio, vedo che procedi verso la meta!!
Dalle foto sembra un po' abbondante lo spessore del telo. Però come al solito bisogna fare i conti con l'effetto macro delle immagini.
Ciao

 marcoaurelio :

14/4/2018 18:33
 Complimenti per i progressi Antonio!! 
Il telo mi piace! 

 Antonio 13 :

14/4/2018 19:54
  Grazie Enrico e grazie Marco, in effetti credo però che il telo in qualche punto sia un pelino grosso.....  proverò ad assottigliare giusto le estremità.
oggi stavo mettendo qualche fotoincisione....quelle fornite da Skif , appena attacco qualcos'altro faro' delle foto.

 Antonio 13 :

1/5/2018 20:04
 Ciao ragazzi, un piccolo aggiornamento....ho cominciato a colorare la copertura ...sembra venuta benino ma sarà chiaramente da coprire con una rete e invecchiare...



già che avevo l'aerogreafo in mano ho cominciato anche i bidoni ed i rulli



giorni addietro avevo messo le fotoincisioni della Skif.....molto spesse  ed ho poi cominciato a mettere taniche e casse





devo aggiungere dei piccoli listelli alle griglie più dietro..(il portellone non è incollato)



poi però mi è venuto il ghiribizzo di aggiungere i tubi del carburante.....ho avuto qualche difficoltà con le taniche già fissate ma direi che vanno bene



difficile seguire delle linee rette con queste tubature ...gli spazi non me lo consentivano





diciamo che mi accontento, meno male che devo mettere tutto sotto una tettoia

 Alvise86 :

2/5/2018 15:30
  A me piace molto come sta venendo, si capisce molto bene l'impegno e la profusione che ci stai mettendo per riuscire a ottenere un buon modello su una buona base e devo dire che la cosa è perfettamente riuscita. Ora aspetto la colorazione e invecchiamento.
Cordiali saluti 
Alvise 

 Antonio 13 :

6/5/2018 16:49
 Grazie Alvise, contento che ti piaccia, ieri sono andato avanti con i lavori anzi dovrei scrivere Lavori con L appunto maiuscola, ho cercato di dettagliare le griglie motore e cercato di far stare rulli di rinvio e motrici entrambi di recupero sullo scafo Skif nonché controllare che tutto andasse bene con i rulli e soprattutto con i cingoli Tamiya....sembra ci sia riuscito, per ora il carro è  sulle sue "gambe".....ancora qualche bullone , il tempo di fare qualche foto con la reflex e le posto.
Dopo comincio a rivedre la torre.

 ABC :

7/5/2018 08:42
 Proseguio lavori notevole, seguo sempre con interesse.

Alessandro :-) :-) :-)

 Antonio 13 :

18/5/2018 16:25
 Quote:
ABC ha scritto: Proseguio lavori notevole, seguo sempre con interesse. Alessandro :-) :-) :-)


Grazie Alessandro di riuscire a stare al passo con me data la mia lentezza ....piano piano continuo con il lavoro cercando di ritagliare del tempo tra lavoro e famiglia.

Finalmente la basetta che mi sono fatto fare da un amico è arrivata, mi serviva dato che volevo cominciare a prepararla e controllare continuamente gli ingombri, per esempio devo valutare se mettere sul carro i fusti di carburante cilindrici , nella foto originale non si vedono dunque devo valutare se rischio di uscire dalla base mettendoli. Una porzione di forex coperta da un velo di sabbia fine è il progetto....la parte rimanente sarà una piccola porzione di "asfalto"




ho dettagliato un pochino le griglie sul motore e cercato di danneggiare la parte in fotoincisione ma essendo molto dure e spesse le ho appena scalfite



ho unito i lembi dei vinilici cingoli ma mi sà che recupero dei cingoli a maglia Trumpeter offertimi dal mio....."spacciatore di fiducia"



i rulli non sono fissati e sono fuori asse, il tutto è dovuto ai fori non perfetti occorsi per "riabilitare" gli stessi ma li sistemo;
ho cominciato a rivedere la torre, fissata la bocca da fuoco nella giusta elevazione e preparato un contenitore che sarà montato sul lato sinistro della torre stessa



ho cominciato a colorare tutti i fusti non badando ad essere precisi ed ovviamente copiando l'altezza delle bande bianco/rosse della foto, in alcuni di quelli che non saranno coperti da teli e sacchi sabbia  ho messo dei piccoli detriti fatti in gesso ed aggiunta della sabbia fine. ora alcuni riceveranno il "cedro" e poi posso continuarne l'invecchiamento che penso di fare prima di incollarli alla base.



lo so, è un po' pochino questo aggiornamento ma questo è tutto per oggi.

 enrico63 :

18/5/2018 17:46
 Ottimo Antonio, il tuo lavoro procede davvero bene!!

 Antonio 13 :

19/5/2018 16:41
  Grazie Enrico.....intanto poco fa ho ricevuto i cingoli di cui accennavo...i Trumpeter a  maglia singola.....vediamo come sono e  cosa ne viene fuori ....

 gizpo :

25/5/2018 16:32
 Antonio stai facendo un ottimo lavoro, poco o molto che tu riesca a fare è sempre un passo in avanti...Continuo a seguire i tuoi progressi con interesse....

 SorciVerdi :

24/7/2018 15:59
 Grande lavoro! Seguirò con passione!!

 matteo44 :

25/7/2018 15:43
 Che spettacolo! Complimenti per il lavoro che stai facendo!
il telo sembra vero!! 

 Antonio 13 :

25/7/2018 18:15
  Grazie a tutti, spero di riprendere presto questo wip che  sta effettivamente segnando il passo da troppo.....tra i complici del ritardo anche l'essere ultimamente "inciampato".....su un Matilda, ma questa è un'altra storia per il quale aprirò uno specifico 3ad.

 Michele Raus :

6/11/2018 22:24
 Spostato il WIP dalla stanza della Campagna Multimedia 2018 a qella dei WIP Veicoli militari.


© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=137862&forum=57